Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documento XIX n. 17

XVIII Legislatura

Sentenza della Corte (Seconda sezione) del 4 ottobre 2018, causa C-242/17, Legatoria Editoriale Giovanni Olivotto (L.E.G.O.) SpA contro Gestore dei servizi energetici (GSE) SpA e altri, domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Consiglio di Stato. La Corte ha dichiarato compatibile con la direttiva 2009/28/CE, sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili, la normativa nazionale che impone agli operatori economici, per la certificazione della sostenibilità dei bioliquidi, oneri specifici, diversi e più ampi rispetto a quelli previsti da un sistema volontario di certificazione della sostenibilità, quale il sistema International Sustainability and Carbon Certification (ISCC), nella misura in cui tale sistema È stato approvato soltanto per i biocarburanti e gli oneri suddetti riguardano soltanto i bioliquidi e che impone un sistema nazionale di verifica della sostenibilità dei bioliquidi, secondo cui tutti gli operatori economici che intervengono nella catena di consegna del prodotto considerato, anche quando si tratti di intermediari che non conseguono alcuna disponibilità fisica delle partite di bioliquidi, sono tenuti a rispettare taluni obblighi di certificazione, di comunicazione e di informazione scaturenti da detto sistema

Titolo breve: Sentenza della Corte (Seconda sezione) del 4 ottobre 2018, causa C-242/17, Legatoria Editoriale Giovanni Olivotto (L.E.G.O.) SpA contro Gestore dei servizi energetici (GSE) SpA e altri


Testi disponibili dall'Archivio Legislativo

  1. DOC. XIX, N. 17

Riferimenti normativi documento

Legge OrdinariaL., 24 dicembre 2012, n.234, art. 14, comma 1, punto a) e b)

Iniziativa

Presentato da: Presidenza del Consiglio dei ministri (Governo Conte-I) , il 14 novembre 2018; annunciato nella seduta n. 62 del 22 novembre 2018

Assegnazioni

Assegnato alla 13ª Commissione permanente (Territorio, ambiente, beni ambientali) il 22 novembre 2018; annuncio nella seduta n. 62 del 22 novembre 2018
Assegnato alla 14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea) il 22 novembre 2018; annuncio nella seduta n. 62 del 22 novembre 2018