Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documento XIX n. 1

XVIII Legislatura

Sentenza della Corte (Prima sezione) del 31 maggio 2018, causa C-251/17, Commissione europea contro Repubblica italiana. La Corte, dichiarandola inadempiente agli obblighi derivanti dall'articolo 260, paragrafo 1, del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea (TFUE), ha condannato l'Italia per non aver adottato tutte le misure necessarie per l'esecuzione della sentenza del 19 luglio 2012, causa C¿565/10, in materia di trattamento delle acque reflue urbane, al pagamento alla Commissione europea di una somma forfettaria di 25 milioni di euro, nonché di una penalità di 30.112.500 euro per ciascun semestre di ritardo nell'attuazione delle misure necessarie per ottemperare alla sentenza

Titolo breve: Sentenza della Corte (Prima sezione) del 31 maggio 2018, causa C-251/17, Commissione europea contro Repubblica italiana


Testi disponibili dall'Archivio Legislativo

  1. DOC. XIX, N. 1

Riferimenti normativi documento

Legge OrdinariaL., 24 dicembre 2012, n.234, art. 14, comma 1, punto a) e b)

Regolamento SenatoReg. Senato, art. 144-ter

Iniziativa

Presentato da: Presidenza del Consiglio dei ministri (Governo Conte-I) , il 14 novembre 2018; annunciato nella seduta n. 62 del 22 novembre 2018

Assegnazioni

Assegnato alla 5ª Commissione permanente (Bilancio) il 22 novembre 2018; annuncio nella seduta n. 62 del 22 novembre 2018
Assegnato alla 13ª Commissione permanente (Territorio, ambiente, beni ambientali) il 22 novembre 2018; annuncio nella seduta n. 62 del 22 novembre 2018
Assegnato alla 14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea) il 22 novembre 2018; annuncio nella seduta n. 62 del 22 novembre 2018