Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documento XX n. 5

XVIII Legislatura

Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo del 1° febbraio 2018, V.C. n. 54227/14, in materia di sottoposizione a pene o trattamenti inumani o degradanti e di rispetto della vita privata e familiare. Constata la violazione degli articoli 3 e 8 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo in quanto le autorità competenti, nel caso di specie il tribunale per i minorenni e i servizi sociali, non hanno adottato, in tempo utile, misure di protezione adeguate per impedire gli abusi di cui la ricorrente È stata vittima

Titolo breve: Sentenza V.C. n. 54227/14, in materia di sottoposizione a pene o trattamenti inumani e di rispetto della vita privata e familiare


Testi disponibili dall'Archivio Legislativo

  1. DOC. XX, N. 5

Riferimenti normativi documento

Legge OrdinariaL. 23 agosto 1988, n. 400, art. 5, comma 3 lettera a-bis)

Iniziativa

Presentato da: Presidenza del Consiglio dei ministri (Governo Conte-I) , il 3 luglio 2018; annunciato nella seduta n. 20 dell'11 luglio 2018

Assegnazioni

Assegnato alla 2ª Commissione permanente (Giustizia) l'11 luglio 2018; annuncio nella seduta n. 20 dell'11 luglio 2018