Senato della Repubblica

«
»
Scheda di attività

Giovanni MAURO

XVII Legislatura


Foto del Senatore Giovanni MAURO

Regione di elezione: Campania
Nato il 22 giugno 1962 a Ragusa
Residente a Ragusa
Professione: Docente universitario

Consigliere giuridico Dipartimento economico Presidenza del Consiglio dei ministri sino al 15/03/2013

Elezione: 24 febbraio 2013
Proclamazione: 8 marzo 2013
Convalida: 22 ottobre 2013

Segretario della Presidenza del Senato

Segretario del gruppo GAL (DI, GS, PpI, RI) dal 30 aprile 2013

Membro della 5ª Commissione permanente (Bilancio)
Vicepresidente della 14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea)

Membro della Commissione parlamentare per la semplificazione

Contatti

Mandati


Incarichi e uffici ricoperti nella Legislatura

Segretario della Presidenza del Senato dal 29 marzo 2017

Gruppo Misto :
Membro dal 19 marzo 2013 al 19 marzo 2013
Gruppo Grandi Autonomie e Libertà :
Membro dal 20 marzo 2013 al 29 aprile 2013
Segretario dal 30 aprile 2013 (dal 25 novembre 2014 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Libertà e Autonomia-noi SUD, Movimento per le Autonomie, Nuovo PSI, Popolari per l'Italia))
(dall'8 aprile 2015 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Libertà e Autonomia-noi SUD, Movimento per le Autonomie, Nuovo PSI, Popolari per l'Italia, Italia dei Valori))
(dal 21 aprile 2015 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Libertà e Autonomia-noi SUD, Movimento per le Autonomie, Nuovo PSI, Popolari per l'Italia, Italia dei Valori, Vittime della Giustizia e del Fisco))
(dal 17 giugno 2015 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Movimento per le Autonomie, Nuovo PSI, Popolari per l'Italia, Italia dei Valori, Vittime della Giustizia e del Fisco, Federazione dei Verdi))
(dal 5 agosto 2015 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Popolari per l'Italia, Federazione dei Verdi, Moderati))
(dal 4 novembre 2015 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Popolari per l'Italia, Federazione dei Verdi, Moderati, Movimento Base Italia))
(dal 21 dicembre 2015 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Popolari per l'Italia, Federazione dei Verdi, Moderati, Movimento Base Italia, Idea))
(dal 14 gennaio 2016 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Popolari per l'Italia, Moderati, Movimento Base Italia, Idea, Euro-Exit))
(dal 16 febbraio 2016 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Popolari per l'Italia, Moderati, Idea, Euro-Exit, M.P.L.-Movimento politico Libertas) )
(dal 10 maggio 2016 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Popolari per l'Italia, Moderati, Idea, Alternativa per l'Italia, Euro-Exit, M.P.L. - Movimento politico Libertas))
(dal 22 novembre 2016 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Popolari per l'Italia, Moderati, Idea, Euro-Exit, M.P.L. - Movimento politico Libertas))
(dal 1 febbraio 2017 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Grande Sud, Popolari per l'Italia, Moderati, Idea, Euro-Exit, M.P.L. - Movimento politico Libertas, Riscossa Italia))
(dal 16 maggio 2017 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Direzione Italia, Idea, Grande Sud, Moderati, M.P.L. - Movimento politico Libertas, Riscossa Italia, Euro-Exit))
(dal 25 maggio 2017 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Direzione Italia, Grande Sud, M.P.L. - Movimento Politico Libertas, Riscossa Italia))
(dal 4 ottobre 2017 il Gruppo assume la denominazione Grandi Autonomie e Libertà (Direzione Italia, Grande Sud, Popolari per l'Italia, Riscossa Italia))

1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali):
Membro dal 7 maggio 2013 al 5 agosto 2015
2ª Commissione permanente (Giustizia):
Membro dal 5 agosto 2015 al 13 gennaio 2016
5ª Commissione permanente (Bilancio):
Membro dal 13 gennaio 2016
14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea):
Membro dal 15 maggio 2013 all'11 febbraio 2014
Vicepresidente dal 12 febbraio 2014 al 20 gennaio 2016
Vicepresidente dal 21 gennaio 2016

Commissione parlamentare per la semplificazione:
Membro dal 19 luglio 2013