ePub

Legislatura 17 Atto di Sindacato Ispettivo n° 3-00970


Atto n. 3-00970 (con carattere d'urgenza)

Pubblicato il 15 maggio 2014, nella seduta n. 247

DE PETRIS , BAROZZINO , CERVELLINI , DE CRISTOFARO , PETRAGLIA , STEFANO , URAS - Al Presidente del Consiglio dei ministri e al Ministro degli affari esteri. -

Premesso che:

Luca Casarini, candidato della lista "Altra Europa per Tsipras", da quanto si apprende da lanci di agenzia, è stato fermato e ammanettato (con i lacci di plastica utilizzati dalla polizia belga) nella mattinata di giovedì 15 maggio 2014 a Bruxelles e non è ancora certo se il fermo verrà tramutato in arresto;

Luca Casarini, assieme ad altre decine di persone, faceva parte della delegazione italiana che partecipava alla manifestazione, organizzata da "Blockupy", davanti al palais d'Egmont, dove è in corso il summit europeo delle associazioni imprenditoriali;

l'obiettivo della manifestazione era quello di denunciare il ruolo delle imprese private nella definizione del nuovo accordo commerciale fra Stati Uniti ed Europa, il TTIP (Transatlantic trade and investment partnership), che cancellerà di fatto ciò che resta del welfare in Europa,

si chiede di sapere quali iniziative il Governo intenda promuovere per il rapido rilascio di un candidato alle elezioni europee del 25 maggio 2014, che svolge il proprio ruolo politico manifestando le proprie idee e che si trova oggettivamente impossibilitato a proseguire in questa importante funzione.