ePub

Legislatura 17 Atto di Sindacato Ispettivo n° 3-00523


Atto n. 3-00523

Pubblicato il 3 dicembre 2013, nella seduta n. 145

STEFANO , PETRAGLIA , PEZZOPANE - Al Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca. -

Premesso che:

il 7 novembre 2013, in sede di esame del disegno di legge (A.S.1150) di conversione del decreto-legge n. 104 del 2013 recante misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca sul tema della stabilizzazione degli ex LSU del settore scolastico gli interroganti hanno proposto l'ordine del giorno G15.111 con cui si chiedeva l'impegno del Governo a: "provvedere alla stabilizzazione dell'occupazione dei soggetti impegnati in progetti di lavoro socialmente utili presso gli istituti scolastici, trasferiti allo Stato ai sensi dell'articolo 8 della legge 3 maggio 1999, n. 124, utilizzati con il profilo di collaboratore scolastico attraverso convenzioni stipulate ai sensi dell'articolo 10, comma 3, del decreto legislativo 10 dicembre 1997, n. 468, e successive modificazioni, vigenti alla data in entrata in vigore della presente legge, e relativamente ai livelli retributivo-funzionali di cui all'articolo 16 della legge 28 febbraio 1987, n. 56, e successive modificazioni, in deroga a quanto previsto dall'articolo 45, comma 8, della legge 17 maggio 1999, n. 144; inquadrare detti lavoratori, a domanda, nell'ambito delle graduatorie provinciali del settore scolastico per la copertura di un numero di posti corrispondente al 25 per cento della dotazione organica accantonati per il personale esterno dell'amministrazione provinciale; inquadrare a domanda nei corrispondenti ruoli organici in ambito provinciale, i lavoratori socialmente utili occupati da almeno otto anni in attività di collaborazione coordinata e continuativa nelle istituzioni scolastiche statali ai sensi del decreto del Ministro della pubblica istruzione 20 aprile 2001, n. 66, per lo svolgimento di compiti di carattere tecnico-amministrativo";

l'ordine del giorno, come riformulato nel testo 2, è stato accolto dal Governo, nella persona del Sottosegretario di Stato per l'istruzione, l'università e la ricerca, Gian Luca Galletti,

si chiede di sapere se e con quali tempi il Governo intenda onorare l'impegno assunto dinnanzi al Senato con l'accoglimento dell'ordine del giorno G15.111 (testo 2) e quali azioni concrete intenda adottare per rendere operativo tale impegno.