ePub

Legislatura 16 Atto di Sindacato Ispettivo n░ 1-00480


Atto n. 1-00480

Pubblicato il 6 ottobre 2011
Seduta n. 619

SPADONI URBANI , GRAMAZIO , ANTEZZA , BIONDELLI , BURGARETTA APARO , CALABRO' , CALIGIURI , CAGNIN , CARUSO , COLLI , COMPAGNA , CIARRAPICO , DE FEO , FRANCO Vittoria , LAURO , MAGISTRELLI , PARAVIA , PONTONE , RIZZOTTI , SANGALLI , SBARBATI

Il Senato,

premesso che:

nei giorni scorsi Ŕ stata data notizia che una donna saudita Ŕ stata condannata a pagare una multa e a subire dieci frustate per essersi messa alla guida di una automobile e che altre due donne starebbero per subire la medesima condanna da parte di un tribunale, malgrado non esistano leggi in quello Stato in proposito, sulla base di un editto religioso;

il Governo dell'Arabia saudita, aprendo uno spiraglio alla democrazia, ha annunciato di voler estendere anche alle donne, che attualmente ne sono prive, l'elettorato attivo e passivo limitatamente alle elezioni amministrative e a partire dal 2015;

permangono comunque in quel Paese gravi discriminazioni nei confronti delle donne, escluse da qualsiasi parvenza di eguaglianza, prive della libertÓ personale al punto che non possono nemmeno recarsi senza il permesso del padre o del marito in una clinica a farsi curare;

l'Arabia saudita discrimina sul piano religioso ogni altra fede che non sia islamica,

impegna il Governo:

a chiedere esplicitamente che il Governo dell'Arabia saudita conformi la propria legislazione alle dichiarazioni internazionali sull'uguaglianza tra tutte le persone;

a portare avanti, nelle sedi internazionali, un'iniziativa convinta per affermare concretamente in Arabia saudita l'uguaglianza di genere.