ePub

Legislatura 16 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-04749


Atto n. 4-04749

Pubblicato il 10 marzo 2011
Seduta n. 519

PETERLINI , MARINO Mauro Maria , DI GIACOMO , GUSTAVINO , PORETTI , SPADONI URBANI , FERRANTE , DELLA SETA , FISTAROL , THALER AUSSERHOFER , SERRA , ROSSI Paolo , MOLINARI , RUTELLI - Al Ministro dello sviluppo economico. -

Premesso che:

lo schema di decreto legislativo, approvato dal Governo, che recepisce della direttiva europea 2009/28/CE per la promozione delle energie rinnovabili, ha introdotto retroattivamente gravi limitazioni e limiti all'incentivazione della produzione di energia elettrica da fonti solari (fotovoltaico, eccetera);

invero, tale decreto, all'art 23, comma 11, lettera d), prevede l'abrogazione a partire dal 2014 dell'art. 7 del decreto legislativo n. 387 del 2003 (incentivazione della produzione di energia elettrica da fonti solari); introduce, inoltre, tetti che limitano lo sviluppo del mercato e, in attesa dell'emanazione di nuovi obiettivi programmatici da parte del Ministro in indirizzo, non sarà più concessa nessuna incentivazione alle imprese;

in buona sostanza, saranno bloccati i progetti autorizzati ed in corso di autorizzazione e molti cantieri in corso;

moltissime imprese rischiano così di veder sfumare migliaia di euro spesi per gli investimenti sul fotovoltaico;

i 150.000 lavoratori impiegati direttamente o indirettamente nel settore fotovoltaico rischiano il posto di lavoro,

si chiede di sapere:

se il Ministro in indirizzo non intenda dare chiarimenti sulla norma che limita l'incentivazione;

se non ritenga invece di doversi adoperare, per quanto di competenza, al fine di dare aiuti e certezze alle imprese e agli operai del settore che sono fonte di sviluppo per tutta l'economia italiana.