ePub

Legislatura 16 Atto di Sindacato Ispettivo n░ 4-04422


Atto n. 4-04422

Pubblicato il 25 gennaio 2011
Seduta n. 492

SPADONI URBANI - Al Presidente del Consiglio dei ministri e al Ministro del lavoro e delle politiche sociali. -

Premesso che:

con decreto-legge n. 78 del 2010, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 122 del 2010, l'IPSEMA Ŕ stato soppresso e le proprie funzioni trasferite all'INAIL;

la direttiva del Ministro in indirizzo dettava precisi criteri in materia di soppressione ed incorporazione di enti ed istituti vigilati;

in data 20 luglio 2010 moriva il commissario straordinario dello stesso IPSEMA avvocato Antonio Parlato e da quella data sono trascorsi inutilmente sei mesi senza che sia stato sostituito il commissario del predetto ente, impedendo di fatto l'espletamento degli atti indispensabili per il definitivo passaggio all'INAIL, tra cui l'approvazione del bilancio consuntivo 2009 e quello di chiusura del maggio 2010;

ritenuto che al fine di evitare sprechi di risorse pubbliche per l'assorbimento di enti vigilati non pare necessario affidare incarichi ad alcuna societÓ di consulenza esterna, come sembra che si abbia in animo di fare,

si chiede di sapere:

se non si ritenga di nominare al pi¨ presto il nuovo Commissario straordinario dell'IPSEMA;

nel caso sia stato affidato un incarico di consulenza per l'assorbimento delle funzioni dell'ente di previdenza, quale sia il costo di tale consulenza e a quale societÓ sia stata affidata.