Caricamento in corso...
 
 
Versione ePub

Versione HTML base



Legislatura 17ª - 1ª Commissione permanente - Resoconto sommario n. 475 del 11/04/2017


Il senatore CONSIGLIO (LN-Aut), nell'annunciare il voto contrario del suo Gruppo, segnala criticamente la scelta, compiuta dal Governo, di ricorrere alla decretazione di urgenza, in assenza dei requisiti costituzionali, al solo scopo di impedire lo svolgimento del referendum abrogativo sulla materia del lavoro accessorio, con il quale i cittadini avrebbero potuto esprimere, ancora una volta, la loro contrarietà alle politiche sostenute dall'attuale maggioranza.

L'istituto dei voucher è certamente stato utilizzato in modo improprio e, per tali ragioni, avrebbe richiesto un intervento normativo organico, volto a preservarne gli aspetti virtuosi e a ridurne le criticità.

Per ragioni essenzialmente politiche, al contrario, è stata compiuta una scelta radicale, finalizzata alla soppressione di tale strumento, senza considerare adeguatamente le reali esigenze del mondo del lavoro, in un contesto segnato da una crisi economica prolungata.