Caricamento in corso...
 
 
Versione ePub

Versione HTML base



Legislatura 17ª - Commissioni 1° e 2° riunite - Resoconto sommario n. 35 del 16/03/2017


Il senatore CALIENDO (FI-PdL XVII) preliminarmente osserva che non comprende le ragioni del parere  contrario, ai sensi dell'articolo 81 della Costituzione,  espresso dalla Commissione bilancio in ordine agli emendamenti relativi all'articolo 1, volti a prevedere l'istituzione delle sezioni specializzate in tutti i distretti di Corti d'appello. Ricorda infatti che, se tali proposte emendative fossero accolte, ci sarebbe una riduzione generalizzata delle spese dal momento che si verificherebbe uno sgravio di lavoro per tutti i tribunali e le Corti di appello che, allo stato, si occupano della materia in esame. Passando poi al merito delle improponibilità comunicate dal Presidente richiama l'attenzione sull'emendamento 3.14  - che pure riconosce essere stato scritto in modo ambiguo - il quale sancisce il principio del doppio grado di giudizio per le controversie relative ai richiedenti la protezione internazionale davanti alle sezioni specializzate. Auspica quindi che la Presidenza possa rivalutare la proponibilità dell'emendamento in esame nonché degli altri emendamenti a sua firma e di altri componenti del proprio Gruppo di Forza Italia  concernenti questioni importanti come quelle che riguardano le false dichiarazioni della identità personale da parte dei soggetti richiedenti protezione.