Caricamento in corso...
 
 
Versione ePub

Versione HTML base



Legislatura 17ª - Commissioni 1° e 2° riunite - Resoconto sommario n. 34 del 15/03/2017


Il senatore CAPPELLETTI (M5S) illustra l'ordine del giorno G/2705/3/2 volto ad impegnare il Governo innanzi tutto ad assumere, nelle sedi competenti, tutte le iniziative necessarie per la definizione di un quadro normativo europeo il più possibile omogeneo, così da pervenire all'armonizzazione dei meccanismi di trattazione delle situazioni oggetto del decreto legge in esame. Il Governo viene poi impegnato anche ad assicurare, ai fini della maggiore celerità ed efficacia delle procedure oggetto del provvedimento d'urgenza medesimo, che già durante l'eventuale permanenza in carcere delle persone interessate dalle procedure di rimpatrio, respingimento od espulsione siano adottate tutte le misure atte ad individuare i Paesi di provenienza, valutando eventuali omissioni in proposito anche ai fini della responsabilità amministrativa e disciplinare. Da ultimo l'ordine del giorno impegna il Governo ad assicurare che, nella fase di permanenza nelle strutture di cui al decreto legge in titolo, siano adottate misure organizzative idonee a non confondere le persone provenienti dalle strutture carcerarie con quanti sono destinatari di un semplice rigetto della domanda di asilo o protezione internazionale e ciò al fine di evitare problematiche facilmente intuibili per l'ipotesi in cui tali misure non dovessero essere adottate.

 

Il seguito dell'esame è infine rinviato.