Caricamento in corso...
 
 
Versione ePub

Versione HTML base



Legislatura 17ª - Commissioni 1° e 2° riunite - Resoconto sommario n. 30 del 01/03/2017


Il senatore MAZZONI (ALA-SCCLP) osserva che la previsione di un unico grado di giudizio per l'impugnazione dei provvedimenti di revoca o cessazione dello status di rifugiato rischia di determinare un aumento insostenibile del contenzioso in Cassazione, che dovrà pronunciarsi entro sei mesi dal deposito del ricorso.

Inoltre, critica la discrezionalità riconosciuta al giudice nel disporre l'audizione del richiedente protezione internazionale, in quanto si potrebbe configurare una lesione del principio del giusto processo e del diritto di difesa.