Caricamento in corso...
 
 
Versione ePub

Versione HTML base



Legislatura 17ª - 1ª Commissione permanente - Resoconto sommario n. 464 del 15/02/2017


         La senatrice DE PETRIS (Misto-SI-SEL) ritiene che, al di là della destinazione degli interventi alle aree del Mezzogiorno, il provvedimento sia chiaramente disomogeneo, poiché si va dall'amministrazione straordinaria dell'ILVA all'organizzazione del G7, dal risanamento ambientale di Bagnoli alla stipula di convenzioni con il Segretariato generale delle scuole europee.

            Osserva, inoltre, che l'affidamento a un commissario del Governo del coordinamento degli interventi sui sistemi di collettamento, fognatura e depurazione delle acque reflue potrebbe non essere sufficiente a ripristinare la legalità, evitando l'aggravamento delle procedure di infrazione già avviate nei confronti dell'Italia.

            Pertanto, pur riconoscendo l'esigenza di alcuni interventi, ritiene insussistenti i presupposti costituzionali di necessità e urgenza.