Caricamento in corso...
 
 
Versione ePub

Versione HTML base



Legislatura 16ª - 1ª Commissione permanente - Resoconto sommario n. 477 del 21/12/2012


         Il senatore DIVINA (LNP), nell'illustrare gli emendamenti 1.3 e 1.4, sottolinea la necessità di mantenere il requisito di un certo numero di firme, quale segno della rilevanza elettorale del movimento o gruppo politico a cui si riferisce la lista. Gli emendamenti della sua parte politica sono rivolti quindi a confermare il numero di sottoscrizioni richieste dalla disciplina vigente e, in subordine, a ridurle nelle misure dell'80 per cento e del 50 per cento, nonché a escludere la riduzione del numero di firme per i movimenti che si costituiscano in Gruppo parlamentare alla data di entrata in vigore del decreto-legge, prevista dall'articolo 1, lettera b).