Caricamento in corso...
 
 
Versione ePub

Versione HTML base



Legislatura 16ª - 2ª Commissione permanente - Resoconto sommario n. 353 del 06/11/2012


Il senatore MARITATI (PD) ritiene che la questione posta dal collega Perduca meriti un approfondimento da parte della Commissione. Replicando al senatore Vita osserva come la contrarietà del mondo della stampa non possa essere considerato un argomento dirimente, in quanto i direttori delle testate giornalistiche rappresentano solo una parte dei destinatari dell'intervento legislativo in esame. A suo parere è però necessario valutare una diversa formulazione dell'emendamento che tenga conto anche dell'esigenza di sanzionare i giornalisti colpevoli del reato di diffamazione già radiati dall'albo professionale, in quanto in caso contrario si finirebbe per riservare ad essi un ingiustificato trattamento penale di favore.