ePub

Legislatura 16 Risposta ad interrogazione scritta n° 4-07827



Risposta all'interrogazione n. 4-07827
Fascicolo n.193

Risposta. - In merito agli episodi specifici segnalati sono state chieste dettagliate informazioni a Trenitalia che ha riferito quanto segue.

Il 21 giugno 2012 sulla tratta Foligno-Ancona un guasto all’impianto di trazione dell’Intercity 534, allestito con materiale rotabile ETR 450, ha reso necessaria la sostituzione della corsa con un autobus.

Nel medesimo giorno si è verificata un’avaria al sistema di funzionamento delle porte del treno Intercity 540, anch’esso allestito con materiale rotabile ETR 450, che ha richiesto l’intervento del personale di verifica per il ripristino di efficacia dell’impianto.

Successivamente, il 25 giugno 2012, il collegamento Intercity 540, sempre allestito con materiale rotabile 450, ha subito un ritardo di circa 30 minuti in partenza da Roma, per un’avaria all’impianto di condizionamento.

Trenitalia ha comunicato, inoltre, che all’inizio dell’estate 2012 si sono registrate alcune difficoltà per i collegamenti Intercity tra Roma, Ancona e Perugia ascrivibili ad un decremento dell’affidabilità del materiale rotabile utilizzato.

Pertanto, dal 18 luglio 2012 l’azienda ferroviaria ha provveduto a sostituire i convogli ETR 450 con materiale ordinario.

Infine, Trenitalia ha fatto presente che tutto il materiale rotabile da essa utilizzato viene comunque sottoposto regolarmente ad operazioni di manutenzione programmata, secondo piani manutentivi che ciclicamente si ripetono, in base alla percorrenza chilometrica e/o alla scadenza temporale prevista per i vari tipi di rotabili, con varie fasi di controlli, verifiche ed interventi effettuati a livelli differenti che ne determinano il ciclo di utilizzo.

Nel concludere, si segnala che i compenti uffici ministeriali stanno verificando l’adeguatezza degli interventi posti in essere da Trenitalia sul materiale rotabile utilizzato per la linea Roma-Ancona, assicurata da collegamenti Intercity sovvenzionati dal contratto di servizio tuttora vigente.

Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti
PASSERA

(12 dicembre 2012)