Caricamento in corso...
 
 
XML (376 KB) Versione ePub Versione PDF (694 KB)

Versione HTML base



Legislatura 18¬ - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 006 del 02/05/2018


PERGREFFI, CALDEROLI, IWOBI, PIROVANO - Al Ministro dell'interno - Premesso che:

sulla base delle disposizioni del decreto ministeriale del 15 agosto 2017, recante la direttiva sui comparti di specialità delle forze di polizia e sulla razionalizzazione dei presidi di polizia, sarebbe stata decisa la soppressione del distaccamento di Polizia stradale di Treviglio (Bergamo);

lo stesso distaccamento sta del resto sperimentando da tempo una diminuzione dei propri effettivi che induce a ritenere ormai prossima l'esecuzione del provvedimento di chiusura;

attualmente l'unità operativa distaccata di Treviglio garantisce il servizio di Polizia stradale sulla viabilità ordinaria della provincia di Bergamo sorvegliando gli itinerari della pianura che attraversano e connettono 50 comuni;

la presenza di un distaccamento della Polizia stradale proprio a Treviglio consente di accelerare i tempi di intervento;

il presidio è altresì un valido supporto operativo per le azioni di prevenzione e controllo del territorio condotte dalle altre forze dell'ordine e dalle polizie locali;

il distaccamento è operativo nella provincia bergamasca da ben 59 anni e nel 2017 ha garantito un indice di copertura giornaliera del territorio pari a 3 pattuglie al giorno, assicurando i 4 turni della giornata nelle fasce orarie 1.00-7.00, 7.00-13.00, 13.00-19.00 e 19.00-1.00;

la competenza della Polizia stradale si estende inoltre alle attività di controllo dei pubblici esercizi (autofficine, centri di revisione, autoscuole, agenzie di pratiche automobilistiche, autosaloni, gommisti e carrozzerie), prestando particolare attenzione alle violazioni in materia amministrativa e ambientale;

la chiusura del distaccamento comporterebbe pertanto gravissime ricadute sul territorio della provincia bergamasca sul piano dell'efficacia delle attività di prevenzione, repressione e soccorso pubblico,

si chiede di sapere se il Ministro in indirizzo ritenga effettivamente di dover sopprimere il distaccamento di Polizia stradale di Treviglio e se non consideri invece che sia più opportuno rinunciarvi.

(4-00066)