Caricamento in corso...
 
 
XML (376 KB) Versione ePub Versione PDF (694 KB)

Versione HTML base



Legislatura 18¬ - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 006 del 02/05/2018


STEFANO - Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti - Premesso che:

in data 29 marzo 2018 diversi passaggi a livello che interessano il comune di Acquarica del Capo, in provincia di Lecce, sono stati interessati da un importante malfunzionamento che ne bloccava la movimentazione delle sbarre e l'accensione delle lampade di segnalazione preposte;

la tratta interessata dal malfunzionamento è la linea Ugento-Lecce, in cui transitano i treni del gruppo Ferrovie del Sud est;

all'interrogante tale malfunzionamento non risulta quale caso isolato, così come riferito sia dal sindaco che dal comandante della Polizia locale, che intrattengono da tempo comunicazioni con rimostranze nei confronti di FSE a tal riguardo;

il guasto lamentato risulta particolarmente disagevole e rischioso per l'incolumità dei cittadini, considerato, ad esempio, che nell'ultimo caso il disguido si è protratto dalle ore 11.20 fino alle 13.10, interessando il transito di ben 3 convogli;

i lavori di revisione e ristrutturazione delle centraline elettriche di smistamento, che Ferrovie del Sud est descrivono come utili a porre fine a tale serie di disguidi e risolvere così il problema delle chiusure, sembrano non essere in alcun modo risolutivi, considerato che questo fenomeno è lamentato dal sindaco già dal 2015;

RFI (Rete ferroviaria italiana), quale gestore dell'infrastruttura nazionale, è impegnata nel piano di eliminazione dei passaggi a livello programma ILCAD (International level crossing awareness day), di cui prevede la sostituzione con opere di viabilità alternative. Sulla rete fondamentale, che registra oltre 16.700 chilometri di strade ferrate, sono ancora attivi più di 4.500 passaggi a livello (dato 2016), di cui più di 700 sono affidati alla responsabilità diretta di privati,

si chiede di sapere:

se il Ministro in indirizzo sia a conoscenza della situazione;

se intenda verificare quali siano i motivi per cui, in data 29 marzo 2018, il passaggio a livello di via Matteotti ad Acquarica del Capo è rimasto aperto e se siano stati applicati tutti i dispositivi di sicurezza previsti;

se, parallelamente all'opera di superamento dei passaggi a livello, siano previsti da parte di RFI ulteriori investimenti per la messa in sicurezza della rete ferroviaria.

(3-00006)