Caricamento in corso...
 
 
Versione ePub Versione PDF (1124 KB)

Versione HTML base



Legislatura 17¬ - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 746 del 24/01/2017


Sugli eventi calamitosi che hanno colpito il Centro Italia

PRESIDENTE. (Si leva in piedi e con lui tutta l'Assemblea). Onorevoli colleghi, questi ultimi giorni sono stati segnati da diversi eventi che hanno provocato dolore e sgomento nelle terre già martoriate dell'Italia centrale. Oltre alla prosecuzione di una serie di scosse sismiche di forte entità, che nella giornata del 18 gennaio hanno nuovamente colpito località situate tra il Lazio, l'Abruzzo e le Marche, il sentimento collettivo è stato fortemente turbato dalle immagini, per certi versi apocalittiche, della valanga che, anche come probabile conseguenza del sisma, ha travolto l'Hotel Rigopiano di Farindola nel pescarese.

Grazie all'encomiabile opera svolta dal personale del Corpo nazionale del soccorso alpino, dai Vigili del fuoco, dai volontari e da tutte le altre persone delle forze di polizia e delle Forze armate, si sono potute salvare undici persone, tra cui quattro bambini. A loro va la gratitudine profonda da parte nostra e dell'intero popolo italiano. Tuttavia, questa nota di conforto può solo attenuare i tratti di una tragedia che annovera al momento quindici vittime e numerosi dispersi.

A questo triste quadro, si è poi aggiunta poche ore fa la notizia della tragedia dell'elicottero di soccorso del 118, precipitato per cause ancora da accertare mentre era impegnato nel recupero di un ferito di una pista da sci a Campo Felice, nell'aquilano. Nell'incidente hanno perso la vita tutte e sei le persone a bordo.

Il Senato della Repubblica, unitamente alle altre istituzioni, esprime il cordoglio per le vittime e la propria vicinanza a tutte le persone coinvolte in questi tragici eventi. Invito quindi l'Assemblea a osservare un minuto di silenzio. (L'Assemblea osserva un minuto di silenzio).