Caricamento in corso...
 
 
Versione ePub Versione PDF (1124 KB)

Versione HTML base



Legislatura 17¬ - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 746 del 24/01/2017


D'ALI' (FI-PdL XVII). Domando di parlare.

PRESIDENTE. Ne ha facoltà.

D'ALI' (FI-PdL XVII). Signora Presidente, come anticipato nella discussione della mozione sulla crisi del Venezuela, sono a sollecitare ancora una volta la Presidenza a convocare con la massima urgenza il Governo sull'episodio del mitragliamento di pescherecci italiani nel Canale di Sicilia, di fronte alle coste libiche, a opera di unità della Marina militare libica.

Avverto la Presidenza - nel senso assolutamente bonario e politico del termine - che su questo argomento utilizzerò una tecnica trappista, nel senso che, al termine di ogni seduta, chiederò di intervenire per sollecitare il Governo, fino a quando non verrà a riferire su un episodio assolutamente intollerabile.

I pescherecci sono rientrati a Mazara del Vallo; abbiamo anche la documentazione fotografica dei fori dei proiettili dei cannoneggiamenti diretti da parte della Marina libica nei confronti di uno di essi in particolare. Capisco che questo interessa poco alla Presidenza e ai colleghi, ma spero che la mia tecnica trappista possa giungere a sortire degli effetti.

PUGLIA (M5S). A noi interessa!