Caricamento in corso...
 
 
Versione ePub Versione PDF (1124 KB)

Versione HTML base



Legislatura 17¬ - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 746 del 24/01/2017


MONTEVECCHI (M5S). Domando di parlare.

PRESIDENTE. Ne ha facoltà.

MONTEVECCHI (M5S). Signora Presidente, quando è stata fatta la Conferenza dei Capigruppo ed è stata annunciata la votazione in questione, praticamente è stata data una settimana di tempo, nel senso che non è stato previsto in Senato lo stesso procedimento - virtuoso a nostro avviso - che era stato seguito, invece, su richiesta della presidente della Camera Boldrini, in merito alla medesima votazione tenutasi alla Camera nel 2013. Questo procedimento virtuoso, portato avanti alla Camera dei deputati, ha previsto un bando a evidenza pubblica, una raccolta di curricula e la formazione di un intergruppo parlamentare alla Camera composto da rappresentanti delle varie forze politiche che hanno visionato i curricula e hanno fatto emergere delle ipotesi di voto.

Noi ci chiedevamo come mai qui in Senato non si fosse deciso di fare altrettanto. A questo punto, però, dal momento che il senatore Malan chiede di posticipare il voto di una settimana, noi presumiamo che non ci sia grande urgenza per procedere alla votazione e, quindi, si possa prendere in considerazione la possibilità di posticiparla non solo di una settimana, ma addirittura del tempo necessario. In tal modo si seguirebbe una procedura virtuosa come quella della Camera e, quindi, si potrebbero raccogliere tramite un'evidenza pubblica i curricula, valutarli e procedere a una selezione che abbia l'obiettivo di essere la più opportuna possibile. Parliamo di un organo di garanzia i cui componenti dovrebbero essere non solo competenti, ma anche indipendenti.

Pertanto, potremmo cogliere questa occasione e, in tal caso, saremmo favorevoli. In caso contrario, ci chiediamo perché posticipare la votazione di una settimana: a questo punto possiamo procedere alla votazione questa settimana perché in fondo non cambia nulla rispetto alla solita prassi.