ePub

Emendamenti di Commissione relativi al DDL n. 14


NT

La Commissione

Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze

 

TITOLO I

Delle unioni civili

Art. 1.

(Costituzione dell'unione civile tra persone dello stesso sesso)

1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni.

2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili tra persone dello stesso sesso.

3. Sono cause impeditive per la costituzione della unione civile tra persone dello stesso sesso:

a) la sussistenza di un vincolo matrimoniale o di un'unione civile tra persone dello stesso sesso;

b) la minore età salvo apposita autorizzazione del tribunale, per cui si procede conformemente a quanto previsto dall'articolo 84 del codice civile;

c) l'interdizione per infermità di mente; si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;

d)la sussistenza delle ipotesi di cui ai commi primo, secondo e terzo dell'articolo 87 del codice civile; si applicano le disposizioni dell'articolo 87 codice civile;

e) la condanna di cui all'articolo 88 del codice civile; se è stato disposto soltanto rinvio a giudizio ovvero sottoposizione a misura cautelare per il delitto di cui all'articolo 88 del codice civile, la procedura per la costituzione dell'unione civile tra persone dello stesso sesso è sospesa sino a quando non è pronunziata sentenza di proscioglimento.

4. La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso. All'unione civile tra persone dello stesso sesso si applicano gli articoli 65 e 68  nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile.

5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni.

6. Mediante dichiarazione all'ufficiale di stato civile le parti possono stabilire il cognome dell'unione civile scegliendolo tra i loro cognomi. Lo stesso è conservato durante lo stato vedovile, fino a nuove nozze o al perfezionamento di nuova unione civile tra persone dello stesso sesso. La parte può anteporre o posporre allo stesso il proprio cognome, se diverso, facendone dichiarazione all'ufficiale di stato civile.

 

Art. 2.

(Modifiche al codice civile)

1. All'articolo 86 del codice civile, dopo le parole «da un matrimonio» sono inserite le parole «o da un'unione civile tra persone dello stesso sesso».

 

Art. 3.

(Regime giuridicodell'unione civile tra persone dello stesso sesso)

1. All'unione civile tra persone dello stesso sesso si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 e 429 del codice civile.

2. All'unione civile tra persone dello stesso sesso si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal Capo VI del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile.

3. Fatte salve le disposizioni del codice civile che non sono richiamate espressamente nella presente legge e fatta salva la disposizione di cui all'articolo 6 della legge 4 maggio 1983, n. 184, le disposizioni contenenti le parole «coniuge», «coniugi», «marito» e «moglie», ovunque ricorrano nelle leggi, nei decreti e nei regolamenti, si applicano anche alla parte della unione civile tra persone dello stesso sesso.

 

Art. 4.

(Diritti successori)

1. Alle parti dell'unione civile tra persone dello stesso sesso si applicano le disposizioni previste dal Capo X del Titolo I, dal Titolo II e dal Capo II del Titolo IV del Libro II del codice civile.

 

Art. 5.

(Modifiche alla legge 4 maggio 1983 n. 184)

1. All'articolo 44 lettera b) della legge 4 maggio 1983, n. 184 dopo la parola «coniuge» sono inserite le parole «o dalla parte dell'unione civile tra persone dello stesso sesso».

 

Art. 6.

(Scioglimento dell'unione civile tra persone dello stesso sesso)

1.All'unione civile tra persone dello stesso sesso si applicano le disposizioni di cui al Capo V, Titolo VI, del Libro I del codice civile, alla legge 1 dicembre 1970, n. 898,in materia di scioglimento del matrimonio, nonché le disposizioni  di cui al Titolo II del Libro IV del codice di procedura civile ed agli articoli 6 e 12 del decreto legge 12 settembre 2014, n. 132, convertito con modificazioni con legge 10 novembre 2014, n. 162.

 

Art. 7.

(Delega al Governo per la regolamentazione dell'unione civile)

1. Il Governo è delegato ad adottare, entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, uno o più decreti legislativi nel rispetto dei seguenti princìpi e criteri direttivi:

a) modificazione delle disposizioni in materia di ordinamento dello stato civile, prevedendo che gli atti di unione civile tra persone dello stesso sesso siano registrati dall'ufficiale di stato civile con le disposizioni conseguenti in materia di iscrizioni, trascrizioni e annotazioni, nonché la previsione della annotazione, nel caso di rettificazione anagrafica di sesso, della conversione automatica del matrimonio in unione civile tra persone dello stesso sesso ove i coniugi abbiano manifestato la volontà di non scioglierlo o cessarne gli effetti civili;

b) modifica e riordino delle norme in materia di diritto internazionale privato, prevedendo l'applicazione della disciplina della unione civile tra persone dello stesso sesso regolata dalle leggi italiane alle coppie formate da persone dello stesso sesso che abbiano contratto all'estero matrimonio, unione civile o altro istituto analogo;

c) inserimento dopo la parola «matrimonio», ovunque ricorra nelle leggi, nei decreti e nei regolamenti e fatte salve le disposizioni del codice civile e la disposizione di cui all'articolo 6 della Legge 4 maggio 1983, n. 184, delle seguenti parole «o unione civile tra persone dello stesso sesso»;

d) modificazioni ed integrazioni normative per il necessario coordinamento con la presente legge delle disposizioni contenute nelle leggi, nei decreti e nei regolamenti; 

2. Il decreto o i decreti legislativi di cui al comma 1 sono adottati su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministro dell'interno, del Ministro della giustizia e del Ministro per le pari opportunità di concerto con il Ministro del lavoro e con il Ministro della salute.

3. Gli schemi di decreto o di decreti legislativi a seguito della deliberazione del Consiglio dei ministri, sono trasmessi alla Camera dei deputati e al Senato della Repubblica perché su di essi siano espressi, entro sessanta giorni dalla trasmissione, i pareri delle Commissioni competenti per materia. Decorso tale termine il decreto o i decreti legislativi sono comunque adottati, anche in mancanza dei pareri. Qualora il termine per l'espressione dei pareri parlamentari scada nei trenta giorni che precedono la scadenza del termine previsto dal comma 1, quest'ultimo termine è prorogato di tre mesi.

4.Entro un anno dalla data di entrata in vigore di ciascun decreto legislativo adottato ai sensi del comma 1, il Governo può adottare decreti integrativi o correttivi, nel rispetto dei principi e criteri direttivi di cui al citato comma 1, con la procedura prevista nei commi 2 e 3.

 

TITOLO II

Della disciplina della convivenza

Art. 8.

(Della convivenza di fatto)

1. Ai fini delle disposizioni seguenti si intendono conviventi di fatto le persone maggiorenni unite stabilmente da legami affettivi e di reciproca assistenza morale e materiale, non vincolate da rapporti di parentela affinità o adozione, da matrimonio o da un'unione civile.

2. Per l'individuazione dell'inizio della stabile convivenza trovano applicazione gli articoli 4 e 33 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989, n. 223.

 

Art.9

(Reciproca assistenza)

1. I conviventi di fatto hanno gli stessi diritti spettanti al coniuge nei casi previsti dall'ordinamento penitenziario.

2. In caso di malattia o di ricovero, i conviventi di fatto hanno diritto reciproco di visita, di assistenza nonché di accesso alle informazioni personali, secondo le regole di organizzazione delle strutture ospedaliere o di assistenza pubbliche, private o convenzionate, previste per i coniugi e i familiari. 

3. Ciascun convivente di fatto può designare l'altro quale suo rappresentante con poteri pieni o limitati:

a) in caso di malattia che comporta incapacità di intendere e di volere, per le decisioni in materia di salute;

b) in caso di morte, per quanto riguarda la donazione di organi, le modalità di trattamento del corpo e le celebrazioni funerarie.

4. La designazione di cui al comma 3 è effettuata in forma scritta e autografa oppure, in caso di impossibilità di redigerla, alla presenza di un testimone.

 

Art. 10

(Diritto di abitazione e casi di successione nel contratto di locazione)

1. Salvo quanto stabilito nell'articolo 337-sexies del codice civile, in caso di morte del proprietario della casa di comune residenza, il convivente di fatto superstite ha il diritto di abitazione per un numero di anni pari alla durata della convivenza. Tale diritto cessa in caso di matrimonio, di unione civile o di nuova convivenza di fatto.

2. Nel caso di cui al comma precedente, ove la convivenza di fatto abbia determinato il compossesso ultraventennale della casa, il diritto di abitazione si estingue con la morte del convivente superstite.

3. In caso di morte del conduttore o della sua risoluzione anticipata del contratto di locazione della casa di comune residenza, il convivente di fatto ha facoltà di succedergli nel contratto.

 

Art. 11

(Inserimento nelle graduatorie per l'assegnazione di alloggi di edilizia popolare)

1. Nel caso in cui l'appartenenza ad un nucleo familiare costituisca titolo o causa di preferenza nelle graduatorie per l'assegnazione di alloggi di edilizia popolare, di tale titolo o causa di preferenza possono godere, a parità di condizioni, i conviventi di fatto.

 

Art. 12

(Obbligo di mantenimento o alimentare)

1. In caso di cessazione della convivenza di fatto, ove ricorrano i presupposti di cui all'articolo 156 del codice civile, il convivente ha diritto di ricevere dall'altro quanto necessario per il suo mantenimento per un periodo determinato in proporzione alla durata della convivenza.

2. In caso di cessazione della convivenza, ove ricorrano i presupposti di cui all'articolo 438, primo comma, del codice civile, il convivente ha diritto di ricevere dall'altro gli alimenti per un periodo determinato in proporzione alla durata della convivenza.

 

Art. 13

(Diritti nell'attività di impresa)

1. Nella Sezione VI, Capo VI, Titolo VI, del Libro I del codice civile, dopo l'articolo 230-bis è aggiunto il seguente:

«Art. 230-ter. - (Diritti del convivente). -- Al convivente di fatto che presti stabilmente la propria opera all'interno dell'impresa dell'altro convivente spetta una partecipazione agli utili commisurata al lavoro prestato.

Il diritto di partecipazione non spetta qualora tra i conviventi esista un rapporto di società o di lavoro subordinato».

 

Art. 14

(Forma della domanda di interdizione e di inabilitazione)

1. All'articolo 712, secondo comma, del codice di procedura civile, dopo le parole: «del coniuge,» sono inserite le seguenti: «del convivente di fatto».

2. Il convivente di fatto può essere nominato tutore,  curatore o amministratore di sostegno, qualora l'altra parte sia dichiarata interdetta o inabilitata ai sensi delle norme vigenti ovvero ricorrano i presupposti di cui all'articolo 404 del codice civile.

 

Art. 15.

(Risarcimento del danno causato da fatto illecito da cui è derivata la morte di una delle parti del contratto di convivenza)

1. In caso di decesso del convivente di fatto, derivante da fatto illecito di un terzo, nell'individuazione del danno risarcibile alla parte superstite si applicano i medesimi criteri individuati per il risarcimento del danno al coniuge superstite.

 

Art. 16

(Contratto di convivenza)

1. Il contratto di convivenza è un accordo con cui i conviventi di fatto disciplinano i rapporti patrimoniali relativi alla loro vita in comune e fissano la comune residenza.

2. Il contratto di convivenza, le sue successive modifiche e il suo scioglimento sono redatti in forma scritta, a pena di nullità, ricevuti da un notaio in forma pubblica.

3. Ai fini dell'opponibilità ai terzi, il notaio che ha ricevuto l'atto in forma pubblica o che ne ha autenticato le sottoscrizioni deve provvedere entro i successivi dieci giorni a trasmetterne copia al comune di residenza dei conviventi per l'iscrizione all'anagrafe ai sensi degli articoli 5 e 7 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989, n. 223.

4. Il contratto può prevedere:

 a) le modalità di contribuzione alle necessità della vita in comune, in relazione alle sostanze di ciascuno e alla capacità di lavoro professionale o casalingo;

b) il regime patrimoniale della comunione dei beni, di cui alla sezione III del Capo VI, Titolo VI del Libro I del codice civile;

5. Il regime patrimoniale scelto nel contratto di convivenza può essere modificato in qualunque momento nel corso della convivenza con le modalità di cui al precedente comma 2.

6. Il trattamento dei dati personali contenuti nelle certificazioni anagrafiche deve avvenire conformemente alla normativa prevista dal codice in materia di protezione dei dati personali, di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, garantendo il rispetto della dignità degli appartenenti al contratto di convivenza. I dati personali contenuti nelle certificazioni anagrafiche non possono costituire elemento di discriminazione a carico delle parti del contratto di convivenza.

7. Il contratto di convivenza non può essere sottoposto a termine o condizione. Nel caso in cui le parti inseriscano termini o condizioni, queste si hanno per non apposte.

 

Art. 17

(Cause di nullità)

1.  Il contratto di convivenza è affetto da nullità insanabile che può essere fatta valere da chiunque vi abbia interesse se concluso:

a) in presenza di un vincolo matrimoniale, di un'unione civile o di un altro contratto di convivenza;

b)  in violazione del comma 1 dell'articolo 8;

c) da persona minore di età, salvi i casi di autorizzazione del tribunale ai sensi dell'articolo 84 del codice civile;

d) da persona interdetta giudizialmente; 

e) in caso di condanna per il delitto di cui all'articolo 88 del codice civile.

2. Gli effetti del contratto di convivenza restano sospesi in pendenza del procedimento di interdizione giudiziale o nel caso di rinvio a giudizio o di misura cautelare disposti per il delitto di cui all'articolo 88 del codice civile, fino a quando non sia pronunciata sentenza di proscioglimento.

 

Art. 18

(Risoluzione del contratto di convivenza)

1. Il contratto di convivenza si risolve per:

a) accordo delle parti;

b) recesso unilaterale;

c) matrimonio o unione civile tra i conviventi o tra un convivente ed altra persona;

d) morte di uno dei contraenti.

2. La risoluzione per accordo delle parti o per recesso unilaterale deve essere redatta nelle forme di cui al comma 2 dell'articolo 16;

3. Nel caso di recesso unilaterale da un contratto di convivenza, il notaio che riceve o che autentica l'atto è tenuto, oltre che agli adempimenti di cui all'articolo 16, comma 3, a notificarne copia all'altro contraente all'indirizzo indicato dal recedente o risultante dal contratto. Nel caso in cui la casa familiare sia nella disponibilità esclusiva del recedente, la dichiarazione di recesso, a pena di nullità, deve contenere il termine, non inferiore a trenta giorni, concesso al convivente per lasciare l'abitazione.

4. Nel caso di cui alla lettera c), del comma 1, il contraente che ha contratto matrimonio o unione civile deve notificare all'altro contraente, nonché al notaio che ha rogitato il contratto, l'estratto di matrimonio o di unione civile.

5. Nel caso di cui alla lettera d), del comma 1, il contraente superstite o gli eredi del contraente deceduto devono notificare al notaio  l'estratto dell'atto di morte affinché provveda ad annotare a margine del contratto di convivenza l'avvenuta risoluzione del contratto e a notificarlo all'anagrafe del comune di residenza.

 

Art. 19.

(Norme applicabili)

1. Dopo l'articolo 30 della legge 31 maggio 1995, n. 218, è inserito il seguente:

«Art. 30-bis. - (Contratti di convivenza). 1. Ai contratti di convivenza disciplinati dalla presente legge si applica la legge nazionale comune dei contraenti. Ai contraenti di diversa cittadinanza si applica la legge del luogo di registrazione della convivenza.

2. Ai contratti di convivenza tra cittadini italiani oppure ai quali partecipa un cittadino italiano, ovunque siano stati celebrati, si applicano le disposizioni della legge italiana vigenti in materia.

3. Sono fatte salve le norme nazionali, internazionali ed europee che regolano il caso di cittadinanza plurima».

 

 


Emendamenti al nuovo testo

G/14-197-239-314-909-1211-1231-1316-1360-1745-1763NT/1/2

FUCKSIA

Il Senato

         in sede di esame dei disegni di legge recanti disciplina delle coppie di fatto e unioni civili,

        premesso che:

            la Suprema Corte di Cassazione – Sezione I Civile – con l'Ordinanza 6 giugno 2013, n. 14329 ha osservato che, pur essendo l'ordinamento italiano tuttora caratterizzato dall'assenza di norme che attribuiscano riconoscimento giuridico alle è cosiddette famiglie di fatto ed alle coppie formate da persone dello stesso sesso, il rilievo costituzionale di tali unioni, anche con riferimento ai parametri interposti costituiti dalla CEDU, è stato sancito dalla Corte Costituzionale (sentenza 138 del 2010) e dalla giurisprudenza di legittimità (sentenza n. 4184 del 2012), oltre che dalla Corte Europea dei diritti dell'uomo (sentenza 24 giugno 2010 caso Schalk e Kopf). Alla luce dei nuovi principi stabiliti in queste pronunce, secondo la Cassazione, si può affermare che la scelta di estendere il modello matrimoniale anche ad unioni diverse da quella eterosessuale è rimessa al legislatore ordinario. Non sussiste infatti un vincolo costituzionale (articolo 29 della Costituzione) o proveniente dall'articolo 12 della CEDU in ordine all'esclusiva applicabilità del modello matrimoniale alle unioni eterosessuali (Corte Cost. n.138 del 2010; CEDU caso citato). L'articolo 12, da leggersi anche alla luce dell'articolo 8 della Carta dei diritti dell'Unione europea, tutela anche modelli matrimoniali diversi da quello eterosessuale, lasciando alla legislazione degli Stati e al loro apprezzamento la scelta di estendere o limitare le tipologie di unioni che possono legarsi anche mediante il vincolo matrimoniale vero e proprio (CEDU sentenza 24/6/2010). Il carattere dell'eterosessualità non costituisce più, di conseguenza, un canone di ordine pubblico nè interno (Corte Costituzionale 138 del 2010; Cass. 4184 del 2012) nè internazionale (CEDU sentenza Schalk e Kopf);

            con la sentenza n. 138 dei 15 aprile 2010 la Corte costituzionale ha ricordato come l'articolo 2 della Costituzione disponga che la Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità. Per formazione sociale – secondo la Consulta – deve intendersi ogni forma di comunità, semplice o complessa, idonea a consentire e favorire il libero sviluppo della persona nella vita di relazione, nel contesto di una valorizzazione del modello pluralistico. In tale nozione è da annoverare anche l'unione omosessuale, intesa come stabile convivenza tra due persone dello stesso sesso, cui spetta il diritto fondamentale di vivere liberamente una condizione di coppia, ottenendone nei tempi, nei modi e nei limiti stabiliti dalla legge – il riconoscimento giuridico con i connessi diritti e doveri. Nella medesima sentenza si afferma che i concetti di famiglia e di matrimonio non si possono ritenere «cristallizzati» con riferimento all'epoca in cui la Costituzione entrò in vigore, perché sono dotati della duttilità propria dei princìpi costituzionali e, quindi, vanno interpretati tenendo conto non soltanto delle trasformazioni dell'ordinamento, ma anche dell'evoluzione della società e dei costumi. Per quanto concerne il riferimento al parametro riferito all'articolo 117, primo comma, Cost. secondo la Corte, gli articoli 12 della CEDU e 9 della Carta di Nizza prevedono specificamente il diritto di sposarsi e di costituire una famiglia. L'articolo 12 dispone che «Uomini e donne in età maritale hanno diritto di sposarsi e di formare una famiglia secondo le leggi nazionali regolanti l'esercizio di tale diritto». A sua volta l'articolo 9 stabilisce che «Il diritto di sposarsi e il diritto di costituire una famiglia sono garantiti secondo le leggi nazionali che ne disciplinano l'esercizio». In ordine a quest'ultima disposizione va premesso che la Carta di Nizza è stata recepita dal Trattato di Lisbona, modificativo del Trattato sull'Unione europea e del Trattato che istituisce la Comunità europea, entrato in vigore il 1º dicembre 2009. Infatti, il nuovo testo dell'articolo 6, comma 1, del Trattato sull'Unione europea, introdotto dal Trattato di Lisbona, prevede che «1. L'Unione riconosce i diritti, le libertà e i princìpi sanciti nella Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea del 7 dicembre 2000, adattata il 12 dicembre 2007 a Strasburgo, che ha lo stesso valore giuridico dei trattati». Anche se la citata normativa non impone la piena equiparazione alle unioni omosessuali delle regole previste per le unioni matrimoniali tra uomo e donna – ricorda la Corte – ancora una volta, con il rinvio alle leggi nazionali, si ha la conferma che la materia è affidata alla discrezionalità del Parlamento;

            se alcuni paesi europei hanno deciso di estendere alle coppie omosessuali alcuni o tutti i diritti del matrimonio attraverso nuovi istituti giuridici analoghi al matrimonio, è pur vero che numerosi paesi europei hanno previsto l'estensione del matrimonio civile alle coppie dello stesso sesso e che tale misura è stata adottata in altri stati del mondo. La Corte di giustizia europea, dal canto suo, ha ribadito in più occasioni la necessità di pari trattamento fra coppie. Appare dunque opportuno, alla luce della giurisprudenza costituzionale, della giurisprudenza della Corte di Giustizia europea e dei trattati internazionali, avviare, nelle forme e nelle sedi opportune, il cammino verso l'estensione à tutte le coppie dell'istituto matrimoniale, con ciò assicurando la piena eguaglianza tra tutti i cittadini nell'accesso al matrimonio;

        impegna il Governo:

            a sostenere le iniziative volte a rendere l'istituto del matrimonio accessibile anche a coppie formate da persone dello stesso sesso, nel rispetto dei principi di uguaglianza e pari dignità delle persone e di tutela dei diritti fondamentali della persona.


G/14-197-239-314-909-1211-1231-1316-1360-1745-1763NT/2/2

MALAN

Il Senato, nel corso dell'esame del disegno di legge A.S. 197,

        impegna il Governo:

            a definanziare le iniziative dell'Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (UNAR) che non riguardino le discriminazioni razziali.


G/14-197-239-314-909-1211-1231-1316-1360-1745-1763NT/3/2

MALAN

Il Senato, nel corso dell'esame del disegno di legge A.S. 197,

        impegna il Governo:

            a revocare il documento denominato «Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull'orientamento sessuale e sull'identità di genere (2013-2015)» approvato in data 29 aprile 2013.


G/14-197-239-314-909-1211-1231-1316-1360-1745-1763NT/4/2

MALAN

Il Senato, nel corso dell'esame del disegno di legge A.S. 197,

        impegna il Governo:

            ad impedire la predisposizione della modulistica scolastica amministrativa e didattica «in chiave di inclusione sociale, rispettosa delle nuove realtà familiari, costituite anche da genitori omosessuali» e a non procedere o annullare l'accreditamento delle associazioni LGBT, presso il MIUR, in qualità di enti di formazione; come invece previsto dalla «Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull'orientamento sessuale e sull'identità di genere (2013-2015)».


G/14-197-239-314-909-1211-1231-1316-1360-1745-1763NT/5/2

MALAN

Il Senato, nel corso dell'esame del disegno di legge A.S. 197,

        impegna il Governo:

            a non espropriare la famiglia, ambito privilegiato e naturale di educazione, del compito di formazione in campo sessuale, disconoscendo il fatto che la stessa famiglia rappresenti l'ambiente più idoneo a tal fine, limitando al massimo la possibilità di traumi e di violazione della personale sensibilità ed intimità;

            a non violare i due diritti fondamentali riconosciuti, garantiti e tutelati dalla Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo: la libertà di manifestare, isolatamente o in comune, sia in pubblico che in privato, i propri valori religiosi nell'educazione, e il diritto di priorità dei genitori nella scelta di educazione da impartire ai propri figli (artt. 18 e 26);

            a garantire e tutelare il diritto dei genitori ad educare i propri figli.


G/14-197-239-314-909-1211-1231-1316-1360-1745-1763NT/6/2

MALAN

Il Senato, nel corso dell'esame del disegno di legge A.S. 197,

        impegna il Governo:

            a mai omettere la consultazione di tutte le parti sociali interessate nei progetti educativi scolastici, nel rispetto del principio previsto nella raccomandazione CM/REC(2010)5 del Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa nella parte in cui invita espressamente gli Stati membri a «tenere conto del diritto dei genitori di curare l'educazione dei propri figli» nel «predisporre e attuare politiche scolastiche e piani d'azione per promuovere l'uguaglianza e la sicurezza e garantire l'accesso a formazioni adeguate o a supporti e strumenti pedagogici appropriati per combattere la discriminazione»;

            a tenere conto del diritto dei genitori alla «corresponsabilità educativa» previsto dalle «Linee di indirizzo sulla partecipazione dei genitori e corresponsabilità educativa», diramate dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca il 22 novembre 2012.


G/14-197-239-314-909-1211-1231-1316-1360-1745-1763NT/7/2

MALAN

Il Senato, nel corso dell'esame del disegno di legge A.S. 197,

        impegna il Governo:

            a revocare le «linee guida per un'informazione rispettosa delle persone LGBT» pubblicate alla fine del 2013 dal Dipartimento per le Pari opportunità;

            a non tentare di modificare il modo di esprimersi delle istituzioni ecclesiastiche, come invece auspicano le dette linee guida.


G/14-197-239-314-909-1211-1231-1316-1360-1745-1763NT/8/2

MALAN

Il Senato, nel corso dell'esame del disegno di legge A.S. 197,

        impegna il Governo:

            a non tentare di imporre ai mezzi di informazione o alle scuole il recepimento dell'ideologia gender o comunque il concetto per il quale i bambini non nascono necessariamente da un uomo e una donna, come si legge invece nelle linee guida;.

            a non elaborare in futuro documenti che riguardano tutti consultando unicamente associazioni «LGBT».


S1.1

MALAN

Stralciare il Titolo I.


S2.1

MALAN

Stralciare gli articoli 2, 3, 4, 5, 6 e 7.


S3.1

MALAN

Stralciare gli articoli 3, 4, 5, 6 e 7.


S8.1

DALLA ZUANNA, SANTINI, CUCCA

Stralciare gli articoli 8 e seguenti del Titolo II.


1.0000 testo 2/116

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.1000 testo 2, capoverso «Art. 01», dopo il comma 1 aggiungere il seguente:

        «1-bis. Si definisce unione civile tra persone dello stesso sesso quella forma di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che duri stabilmente da almeno un anno. Per convivenza si intende l'unione fra due persone legate da stabili vincoli affettivi, coabitanti e aventi dimora abituale nel medesimo comune».


1.0000 testo 2/117

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.1000 testo 2, capoverso «Art. 01», dopo il comma 1 aggiungere il seguente:

        «1-bis. Per unione civile si intende una forma di convivenza fra due persene, legate da vincoli affettivi ed economici, che duri stabilmente da almeno dieci anni e sei mesi».


1.0000 testo 2/118

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.1000 testo 2, capoverso «Art. 01» dopo il comma 1 aggiungere il seguenti:

        «1-bis. Si definisce unione civile tra persene dello stesso sesso quella forma di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che duri stabilmente da almeno dieci anni e sei mesi».


1.0000 testo 2/119

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.1000 testo 2, capoverso «Art. O1», dopo il comma 1 aggiungere il seguente:

        «1-bis. Si definisce unione civile tra persone dello stesso sesso quella forma di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che-duri stabilmente da almeno nove anni e sei mesi».


1.0000 testo 2/120

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.1000 testo 2, capoverso «Art. 01», dopo il comma 1 aggiungere il seguente:

        «1-bis. Per unione civile si intende una forma di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che duri stabilmente da almeno nove anni e sei mesi».


1.0000 testo 2/121

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.1000 testo 2, capoverso «Art. 01», dopo il comma 1 aggiungere il seguente:

        «1-bis. Si definisce unione civile tra persone dello stesso sesso quella forma di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che duri stabilmente da almeno otto anni e sei mesi».


1.0000 testo 2/122

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.1000 testo 2, capoverso «Art. 01», dopo il comma 1 aggiungere il seguente:

        «1-bis. Per unione civile si intende una forma di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che duri stabilmente da almeno otto anni e sei mesi».


1.0000 testo 2/123

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.1000 testo 2, capoverso «Art. 01», dopo il comma 1 aggiungere il seguente:

        «1-bis. Si definisce unione civile tra persone dello stesso sesso quella forma di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che duri stabilmente da almeno sette anni e sei mesi».


1.0000 testo 2/124

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.1000 testo 2, capoverso «Art. 01», dopo il comma 1 aggiungere il seguente:

        «1-bis. Per unione civile si intende una forma di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che duri stabilmente da almeno sette anni e sei mesi».


1.0000 testo 2/125

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.1000 testo 2, capoverso «Art. 01», dopo il comma 1 aggiungere il seguente:

        «1-bis. Si definisce unione civile tra persone dello stesso sesso quella forma di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che duri stabilmente da almeno sei anni e sei mesi».


1.1

FUCKSIA

Sopprimere il Titolo I.


1.2

MALAN

Sopprimere il Titolo I.


1.3

DI BIAGIO

Sopprimere il Titolo I.


1.4

SACCONI, GIOVANARDI

Al titolo I, sopprimere gli articoli da 1 a 7.


1.5

STEFANI, CENTINAIO

Sopprimere l'articolo 1.

        Conseguentemente, sopprimere gli articoli 2, 3, 4, 5, 6 e 7.


1.6

FATTORINI, LEPRI, CUCCA, PAGLIARI

All'articolo 1, premettere il seguente:

«Art. 01.

(Finalità)

        1. In attuazione degli articoli 2 e 3 e nel rispetto delle prerogative di cui all'articolo 29 della Costituzione, la presente legge istituisce l'unione civile tra persone dello stesso sesso quale istituto giuridico originario.

        2. Le due parti che costituiscono l'unione civile tra persone dello stesso sesso sono denominate ''partner''.

        3. La presente legge disciplina i diritti e i doveri dei partner, tra di loro e verso i terzi, che discendono dall'unione civile».


1.6 (testo 2)

FATTORINI, LEPRI, CUCCA, PAGLIARI

All'articolo 1, premettere il seguente:

«Art. 01.

(Finalità)

        1. La presente legge istituisce l'unione civile tra persone dello stesso sesso quale istituto giuridico originario.

        2. Le due parti che costituiscono l'unione civile tra persone dello stesso sesso sono denominate ''partner''.

        3. La presente legge disciplina i diritti e i doveri dei partner, tra di loro e verso i terzi, che discendono dall'unione civile».


1.7 (testo 2)

FASANO, MALAN

All'articolo 1 premettere il seguente:

«Art. 01.

(Unione civile)

        1. La presente legge disciplina i diritti e i doveri delle unioni di persone maggiorenni quali formazioni sociali custituite da due persone stabilmente conviventi che intendono instaurare un vincolo solidaristico tra loro.

        2. Tale unione, ai fini della presente legge, viene denominata ''unione civile''».


1.7

FASANO

All'articolo 1 premettere il seguente:

«Art. 01.

(Unione civile)

        1. La presente legge, in attuazione dell'articolo 2 della Costituzione disciplina i diritti e i doveri delle unioni di persone maggiorenni quali formazioni sociali custituite da due persone stabilmente conviventi che intendono instaurare un vincolo solidaristico tra loro.

        2. Tale unione, ai fini della presente legge, viene denominata ''unione civile''».


1.8

CALIENDO, CARDIELLO, FALANGA

All'articolo 1 premettere il seguente:

«Art. 01.

(Definizione e finalità)

        1. La presente legge, in attuazione dell'articolo 2 della Costituzione disciplina i diritti e i doveri delle unioni di persone maggiorenni, anche dello stesso sesso, quali formazioni sociali costituite da persone legate da vincoli affettivi e stabilmente conviventi.

        2. Tale unione, ai fini della presente legge, viene denominata ''unione civile''».


1.8 (testo 2)

CALIENDO, CARDIELLO, FALANGA, MALAN

All'articolo 1 premettere il seguente:

«Art. 01.

(Definizione e finalità)

        1. La presente legge disciplina i diritti e i doveri delle unioni di persone maggiorenni, anche dello stesso sesso, quali formazioni sociali costituite da persone legate da vincoli affettivi e stabilmente conviventi.

        2. Tale unione, ai fini della presente legge, viene denominata ''unione civile''».


1.9 (testo 2)

MARIO MAURO, MALAN

All'articolo 1 premettere il seguente:

«Art. 01.

(Unione civile)

        1. La presente legge disciplina i diritti e i doveri delle unioni di persone maggiorenni quali formazioni sociali costituite da due persone stabilmente conviventi che intendono instaurare un vincolo solidaristico tra loro.

        2. Tale unione, ai fini della presente legge, viene denominata ''unione civile''».


1.9

MARIO MAURO

All'articolo 1 premettere il seguente:

«Art. 01.

(Unione civile)

        1. La presente legge, in attuazione dell'articolo 2 della Costituzione disciplina i diritti e i doveri delle unioni di persone maggiorenni quali formazioni sociali costituite da due persone stabilmente conviventi che intendono instaurare un vincolo solidaristico tra loro.

        2. Tale unione, ai fini della presente legge, viene denominata ''unione civile''».


1.10

SACCONI, GIOVANARDI

All'articolo 1, premettere il seguente:

«Art. 01.

(Ambito di applicazione)

        La presente legge disciplina i diritti individuali e i doveri di due maggiorenni conviventi, non legati da rapporti di parentela né coniugati, a condizione che la convivenza duri stabilmente da almeno tre anni, in assenza di figli comuni, o almeno da uno, in presenza di figli comuni. L'inizio e la cessazione della convivenza sono stabiliti ai sensi dell'articolo 5, comma 1, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989, n. 223.»

        Conseguentemente, sopprimere gli articoli da 1 a 8.


1.11 (testo 2)

STEFANI, CENTINAIO

All'articolo 1, premettere il seguente:

«Art. 01.

(Esclusività della famiglia)

Il riconoscimento della famiglia deve intendersi unicamente indirizzato verso l'unione tra due soggetti legati da vincolo matrimoniale.

        2. Alla famiglia, intesa ai sensi del comma 1, sono indirizzate, in via esclusiva, le agevolazioni e le provvidenze di natura economica e sociale previste dalle disposizioni vigenti che comportano oneri a carico della finanza pubblica».


1.11 (testo 3)

STEFANI, CENTINAIO

All'articolo 1, premettere il seguente:

«Art. 01.

(Esclusività della famiglia)

Il riconoscimento della famiglia deve intendersi unicamente indirizzato verso l'unione tra due soggetti di sesso diverso fondata sul matrimonio.

        2. Alla famiglia, intesa ai sensi del comma 1, sono indirizzate, in via esclusiva, le agevolazioni e le provvidenze di natura economica e sociale previste dalle disposizioni vigenti che comportano oneri a carico della finanza pubblica».

 


1.11

STEFANI, CENTINAIO

All'articolo 1, premettere il seguente:

«Art. 01.

(Esclusività della famiglia)

        1. Ai sensi degli articoli 29 e 31 della Costituzione, il riconoscimento della famiglia deve intendersi unicamente indirizzato verso l'unione tra due soggetti legati da vincolo matrimoniale.

        2. Alla famiglia, intesa ai sensi del comma 1, sono indirizzate, in via esclusiva, le agevolazioni e le provvidenze di natura economica e sociale previste dalle disposizioni vigenti che comportano oneri a carico della finanza pubblica».


1.12

MALAN

All'articolo 1, premettere il seguente:

«Art. 01.

(Società economiche volte alla gestione domestica)

        Nel presente titolo sono trattate società economiche volte alla gestione domestica, non assimilabili alla famiglia o al matrimonio».


1.13

MALAN

Sopprimere l'articolo 1.


1.14

STEFANI, CENTINAIO

Sopprimere l'articolo 1.


1.15

GASPARRI, CALIENDO

Sopprimere l'articolo.


1.16

D'AMBROSIO LETTIERI, ZIZZA

Sopprimere l'articolo 1.


1.17

SACCONI, GIOVANARDI

Sopprimere l'articolo 1.


1.18

DI BIAGIO

L'articolo 1 è così sostituito:

        «Art. 1. – (Convivenze e iscrizione anagrafica) – 1. Ai sensi degli articoli 1,4, 6 e 13 del decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989 n. 223, l'anagrafe della popolazione residente è la raccolta sistematica dell'insieme delle posizioni relative, fra le altre, ai componenti di una convivenza che hanno fissato nel comune la propria residenza.

        2. L'anagrafe è costituita da schede individuali, di famiglia e di convivenza. In tali schede sono registrate le posizioni anagrafiche desunte dalle dichiarazioni degli interessati, dagli accertamenti d'ufficio e dalle comunicazioni degli uffici di stato civile.

        3. Agli effetti anagrafici, per convivenza si intende l'unione fra due persone maggiorenni legate da stabili vincoli affettivi, coabitanti e aventi dimora abituale nel medesimo comune, insieme con i familiari di entrambi che condividano la dimora.

        4. Ciascun componente della convivenza come sopra definita è responsabile per sé e per le persone sulle quali esercita la potestà o la tutela delle dichiarazioni anagrafiche di cui al comma S. Ciascun componente può rendere inoltre le dichiarazioni relative alle mutazioni delle posizioni degli altri componenti del nucleo di convivenza.

        5. te dichiarazioni anagrafiche di cui al comma precedente concernono i seguenti fatti: a) trasferimento di residenza da altro comune o dall'estero ovvero trasferimento di residenza all'estero; b) costituzione di nuova convivenza, ovvero mutamenti intervenuti nella. composizione della convivenza; c) cambiamento di abitazione.

        6. La vigilanza sulla corretta tenuta degli adempi menti anagrafici, anche per la parte riguardante le dichiarazioni riguardanti le convivenze e la verifica della loro rispondenza al vero, e le relative sanzioni, sono regolate dagli articoli da 51 a 56 del decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989 n. 223».


1.19

MALAN

Sostituire l'articolo 1 con il seguente:

        «Art. 1 – (Esclusività delle prerogative del matrimonio). – 1. In applicazione dell'articolo 29 della Costituzione, le prerogative proprie del matrimonio tra un uomo e una donna non sono attribuibili ad alcun tipo di unione o formazione sociale».


1.19 (testo 2)

MALAN

Sostituire l'articolo 1 con il seguente:

        «Art. 1 – (Esclusività delle prerogative del matrimonio). – 1. Le prerogative proprie del matrimonio tra un uomo e una donna non sono attribuibili ad alcun tipo di unione o formazione sociale».


1.20

MALAN

Al comma 1 premettere il seguente:

        «01. Nel presente titolo sono trattate società economiche volte alla gestione domestica, non assimilabili alla famiglia o al matrimonio».


1.21

DI BIAGIO

Sopprimere il comma 1.


1.22

MALAN

Sopprimere il comma 1.


1.23 (testo 2)

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficio di stato civile ed alla presenza di due testimoni», sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile che è cosa diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso, diverso, mediante, dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.23

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficio di stato civile ed alla presenza di due testimoni», sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile che è cosa diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso, diverso, ai sensi dell'articolo 29 costituzionale, mediante, dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.24

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni», sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra Toro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro, privo di valore giuridico, possono costituire un'unione civile, diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 costituzionale, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.25

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni», sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello, stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro, privo, di valore giuridico, possono costituire un'.unione civile, diversa dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 costituzionale, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.26

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni», sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi, dell'articolo 29 costituzionale e priva di effetti giuridici, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.27

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile, ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 costituzionale e priva di valore giuridico, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.28

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni», sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, diversa dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 costituzione e priva di valore giuridico, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.29

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni», sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 costituzionale, e priva di effetti giuridici, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.30

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo, tra loro, privo di valore giuridico, possono costituire un'unione civile, distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29costtituzionale, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato, civile ed alla presenza di due testimoni».


1.31 (testo 2)

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni», sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso, sia esso maschile o femminile, non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro, possono costituire un'unione civile, diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.31

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni», sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso, sia esso maschile o femminile, non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro, privo di valore giuridico, possono costituire un'unione civile, diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 costituzionale, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.32

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, diversa dal matrimonio fra persone-di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 della costituzione priva di effetti giuridici, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.33 (testo 2)

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, diversa dal matrimonio fra persone di sesso diverso, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.33

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, diversa dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 della costituzione, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.34 (testo 2)

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.34

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 della costituzione, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.35

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato Civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 della costituzione e priva di valore giuridico, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.36

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1 le parole: «Due persone dello stesse sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 della costituzione, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.36 (testo 2)

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1 le parole: «Due persone dello stesse sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.37

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile, distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 della costituzione, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.37 (testo 2)

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile, distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.38

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile che è cosa diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 della costituzione, e non ha valore giuridico, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.39

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1 «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile e alla presenza di due testimoni» sono sostituite dalle seguenti: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile che è cosa diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 della costituzione e non ha effetti giuridici, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due- testimoni».


1.40

ZIZZA

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile, alla presenza di due testimoni e mediante il contratto di convivenza stipulato dinanzi ad un notaio».


1.41

ZIZZA

Sostituire il comma 1 con il seguente:.

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante il contratto di convivenza di fronte ad un notaio».


1.43

CALIENDO, CARDIELLO, FALANGA, MALAN

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone maggiorenni e capaci, anche dello stesso sesso, che intendono connotare la loro convivenza di obblighi- di solidarietà e di reciproca assistenza morale e materiale, possono costituire un'unione civile, rendendo entrambi, contestualmente, specifica dichiarazione anagrafica al Comune di residenza».


1.44

GIOVANARDI, SACCONI, MARINELLO

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dichiarano all'anagrafe della popolazione residente, disciplinata ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989 n. 223, la costituzione di una nuova convivenza, ovvero mutamenti intervenuti nella composizione della convivenza o nella residenza».


1.45

DI BIAGIO

Il comma 1 è sostituito dal seguente:

        «1. Due persone dichiarano all'anagrafe della popolazione residente, disciplinata ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1985 n. 223, la costituzione di una nuova convivenza, ovvero mutamenti intervenuti nella composizione della convivenza o nella residenza».


1.46

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:,

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al Sindaco di Roma ed alla presenza di due testimoni».


1.47

MARIO MAURO

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al Sindaco di Roma ed alla presenza di due testimoni».


1.48

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due o più persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al Sindaco di Roma ed alla presenza di due testimoni».


1.49

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di dieci testimoni.».


1.50

MARIO MAURO

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di dieci testimoni».


1.51

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due o più persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di dieci testimoni.».


1.52

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due o tre persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni.».


1.53

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due o più persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni.».


1.82

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (anche transessuali) costituiscono un unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico, ovvero a mezzo posta elettronica (eventualmente certificata) inviata per conoscenza all'Ufficiale di Stato Civile della residenza di entrambi».


1.83

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile indissolubile quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico, ovvero a mezzo posta elettronica (eventualmente certificata) inviata per conoscenza all'Ufficiale di Stato Civile della residenza di entrambi».


1.84

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico, ovvero a mezzo posta elettronica (eventualmente certificata) inviata per conoscenza all'Ufficiale di Stato Civile della residenza di entrambi».


1.85

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione affettiva quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico, ovvero a mezzo posta elettronica (eventualmente certificata) inviata per conoscenza all'Ufficiale di Stato Civile della residenza di entrambi».


1.87

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico, ovvero a mezzo posta elettronica (eventualmente certificata) inviata per conoscenza all'Ufficiale di Stato Civile della residenza di entrambi».


1.88

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Questore o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico, ovvero a mezzo posta elettronica (eventualmente certificata) inviata per conoscenza all'Ufficiale di Stato Civile della residenza di entrambi».


1.89

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione difronte al Questore o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico, ovvero a mezzo posta elettronica (eventualmente certificata) inviata per conoscenza all'Ufficiale di Stato Civile della residenza di entrambi».

 


1.221

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, lettera b), sopprimere le parole da: «salvo apposita autorizzazione» ad: «articolo 84 del codice civile».


1.226 (testo 2)

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.226

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.229

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un gruppo omogeneo quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».

 


1.231

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione difronte ad un dottore commercialista».


1.232

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso costituiscono una comunità d'amore quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».

 


1.234

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione di seti menti quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.235

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (anche transessuali) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.236

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile indissolubile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.237

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.238

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione difettiva quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.239

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Prefetto».


1.240

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Questore».


1.241

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Questore».


1.242

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Prefetto».


1.243

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione difronte al Prefetto».


1.244

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'amicizia civilmente rilevante quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.245

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'Ufficiale di stato civile».


1.248

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per alto ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un gruppo omogeneo quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'Ufficiale in stato civile».


1.250

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati, ovvero accompagnati, nemmeno. all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un 'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte ad un dottore commercialista».


1.251

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone ,dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono una comunità d'amore quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'Ufficiale di stato civile».


1.253

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione di sentimenti quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.254

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (anche transessuali) (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.255

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omossessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile indissolubile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.256

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o peraltro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione quando, dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.257

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnata nemmeno all'estero o peraltro ordineremo riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione affettiva quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.258

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un 'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Prefetto».


1.259

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Questore».


1.260

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un 'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Questore».


1.261

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnai, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler Fondare tale unione di fronte al Prefetto».


1.262

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Prefetto».


1.263

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'amicizia civilmente rilevante quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.264

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione difronte al Prefetto, ovvero a mezzo posta elettronica (eventualmente certificata) inviata per conoscenza all'Ufficiale di Stato Civile della residenza».


1.265

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.268

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un gruppo omogeneo quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione difronte all'Ufficiale di stato civile».


1.270

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione difronte ad un dottore commercialista».


1.271

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono una comunità d'amore quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.273

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione di sentimenti quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.274

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (anche transessuali) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.275

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile indissolubile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale)fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.276

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale)fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.277

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione affettiva quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale)fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.279

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Prefetto».


1.280

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Questore».


1.281

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Questore».


1.282

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Prefetto».


1.283

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Prefetto».


1.284

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone transessuali costituiscono un'unione, comune quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.285

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone transessuali costituiscono un'unione indissolubile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.286

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'amicizia civilmente rilevante quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.287

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) costituiscono un'amicizia civilmente fondante quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'Ufficiale di stato civile».


1.288

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) costituiscono un'amicizia civilmente fondante quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione difronte al comandante dei Vigili Urbani».


1.289

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione difronte all'ufficiale di stato civile».


1.292

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnanti, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un gruppo omogeneo quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'Ufficiale di stato civile».


1.294

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali, (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte ad un dottore commercialista».


1.295

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono una comunità d'amore quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.297

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione di sentimenti quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione difronte all'Ufficiale di stato civile».


1.298

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (anche transessuali) (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione difronte all'ufficiale di stato civile».


1.299

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile indissolubile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di n:conoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.300

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'Ufficiale di stato civile».


1.301

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un 'unione affettiva quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione difronte all'Ufficiale di stato civile».


1.303

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnanti, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento anomale) fondare tale unione di fronte al Prefetto».


1.304

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare mie 'unione di fronte al Questore».


1.305

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Questore».


1.306

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevole di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione difronte al Prefetto».


1.307

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnato nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Prefetto».


1.308

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone transessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione comune quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione difronte all'ufficiale di stato civile».


1.309

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone transessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione indissolubile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.310

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'amicizia civilmente rilevante quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.311

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'amicizia civilmente fondante quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale fondare tale unione di fronte all'Ufficiale di stato civile».


1.312

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'amicizia civilmente fondante quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento a parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al comandante dei Vigili Urbani».


1.313

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un Unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomunata con ricevuta di ritorno in plico».


1.316

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un gruppo omogeneo quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomunata con ricevuta di ritorno in plico».


1.318

GIOVANARDI

Il comma 1 è sostituto dal seguente:

        «Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte ad un dottore commercialista o a mezzo reciproca raccomunata con ricevuta di ritorno in plico».


1.319

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono una comunità d'amore quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno il plico».


1.321

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione di sentimenti quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.322

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (anche transessuali) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.323

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile indissolubile quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.324

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.325

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione oggettiva quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.326

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.327

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Questore o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.328

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione dl fronte al Questore o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.329

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.330

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.331

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone transessuali costituiscono un'unione comune quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.332

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone transessuali costituiscono un'unione indissolubile quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.333

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'amicizia civilmente rilevante quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.334

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) costituiscono un'amicizia civilmente fondante e quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta dintorno in plico».


1.335

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) costituiscono un'amicizia civilmente fondante quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al comandante dei Vigili Urbani o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.336

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.339

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un gruppo omogeneo quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.341

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte ad un dottore commercialista o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.342

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono una comunità d'amore quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.344

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione di sentimenti quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.345

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (anche transessuali) (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.346

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile indissolubile quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.347

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.348

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione affettiva quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.349

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.350

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Questore o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.351

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Questore o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.352

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.353

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.354

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'amicizia civilmente rilevante quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.355

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) (purché non sposati ovvero accompagnanti, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'amicizia civilmente fondante quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.356

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'amicizia civilmente fondante quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte al comandante dei Vigili Urbani o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.357

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) costituiscono un'amicizia civilmente fondante e quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.358

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.361

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un gruppo omogeneo quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.363

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte ad un dottore commercialista o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.364

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono una comunità d'amore quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.366

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione di sentimenti quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.367

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (anche transessuali) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.368

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile indissolubile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.369

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.370

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione affettiva quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.371

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.372

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Questore o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.373

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Questore o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.374

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.375

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione difronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.376

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone transessuali costituiscono un'unione comune quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.377

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone transessuali costituiscono un'unione indissolubile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.378

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'amicizia civilmente rilevante quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.379

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione di sentimenti quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.380

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione di sentimenti quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.381

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'amicizia civilmente fondante e quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.382

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.385

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU), costituiscono un gruppo omogeneo quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.387

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte ad un dottore commercialista o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.388

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono una comunità d'amore quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.390

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione di sentimenti quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.391

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone. omosessuali (anche transessuali) (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.392

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile indissolubile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.393

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.394

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione effettiva quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.396

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due ,persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnanti nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.397

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Questore o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.398

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello, stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Questore o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.399

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.400

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione civile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al Prefetto o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.401

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone transessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione comune quando dichiarano di voler fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.402

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone transessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione indissolubile quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.403

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'amicizia civilmente rilevante quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.404

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'amicizia civilmente fondante quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.405

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso (anche di derivazione transessuale) (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'amicizia civilmente fondante quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte al comandante dei Vigili Urbani o a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.406

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali (purché non sposati ovvero accompagnati, nemmeno all'estero o per altro ordinamento riconosciuto dall'ONU) costituiscono un'unione di sentimenti quando dichiarano di voler (esclusivamente per interessi altamente meritevoli di riconoscimento da parte dell'ordinamento nazionale) fondare tale unione di fronte a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.407

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione di sentimenti quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte a mezzo reciproca raccomandata con ricevuta di ritorno in plico».


1.408

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.409

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.409 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.410

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per iI cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.411

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.412

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.413

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali cbe dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediana dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.413 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.414

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.415

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transigerebbe e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.416

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.417

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.417 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.418

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.419

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.420

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.420/bis

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.421

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.421 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.422

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.423

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile, di un qualunque comune italiano».


1.423 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile, di un qualunque comune italiano».


1.424

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale distato civile di un qualunque comune italiano».


1.425

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.426

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.427

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.428

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.428 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.429

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.430

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'Ufficiale di Stato civile».


1.431

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.432

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.433

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano, intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.434

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.435

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ ovvero transgender e/ ovvero queer e/ ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.435 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.436

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.437

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.438

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.439

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.440

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.441

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.442

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.443

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.444

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.445

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.446

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.446 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.447

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.448

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.449

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone. omosessuali e/ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.450

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.451

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e /o ovvero transessuali e /ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono. un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.451 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono. un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.452

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.453

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.454

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato .sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.455

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.456 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.456

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazone di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.457

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.458

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedute per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.459

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.460

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.461

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.462

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.462 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.463

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.464

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.465

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.466

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.467

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.467 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.468

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.469

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.470

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.471

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.472

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.472 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:


1.473

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.474

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.475

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.476

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.477

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.478

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero, transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.479

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.480

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.481

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.482

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.483

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.484

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.485

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.486

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.487

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.488

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.488 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.489

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.490

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.491

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.492

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.493

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.493 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.494

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.495

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.496

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.497

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.498

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso, sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.499

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o vero transgender e/ ovvero queer e/ ovvero lesbiche salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.500

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ ovvero queer salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.501

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali, e/ o ovvero transessuali e/ovvero transgender salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale distato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.502

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.503

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.504

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.505

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender / ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.506

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso, le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.507

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.508

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambi abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.509

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.509 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.510

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenti di due testimoni».


1.511

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso, costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.512

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.512 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.513

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.514

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.515

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.516

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.517

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.517 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.518

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.519

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.520

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.521

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.522

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.523

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.524

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.524 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.525

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.526

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.527

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.528

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.529

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.530

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.531

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.532

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.534

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.535

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.536

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.537

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.538 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile, distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.538

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile, distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 della costituzione, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.539

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile che è cosa diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 della costituzione, mediante. dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.539 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile che è cosa diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, mediante. dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.540

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e /ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.541

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.542

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.543

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.544

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa, ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.545

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e /ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante ,dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.546

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.547

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato».


1.548

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.549

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.550

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.551

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.552

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.553

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.554

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'Ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due»


1.555 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'Ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.555

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'Ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.556

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'Ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.557

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'Ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.558

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.559

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'Ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.560

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.561

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.562

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa- ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'Ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.563

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.564

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.565 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.565

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.566

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.567

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.568

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.569

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.570

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.571

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.572

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.573

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.574

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.575

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer o/ovvero lesbiche salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.576

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.577

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.578

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.579

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.580

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.581

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno. due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.582

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.583

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.584

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.585

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovveroqueer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.586

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte .all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.587

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.588

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.589

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino fa propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.590

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno tre anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.590 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno tre anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.591

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno tre anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.592

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.593

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.593 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.594

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.595

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.596

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.597

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.598

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.599

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.600

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.601

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.601 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.602

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.602 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.603

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.604

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.605

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.606

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.606 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.607

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.608

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.608 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.609

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.610

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.611

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.612

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.612 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.613

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali, che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di di due testimoni».


1.614

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno un anno, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.614 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno un anno, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.615

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.616

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due o più persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno un anno, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.617

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.618

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.619

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.620

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.621

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.622

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.623

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.624

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.625

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.626

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.627

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'Ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.628

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'Ufficiale di stato civile».


1.629 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.629

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.630

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.631

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.632

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.633

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.634

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'Ufficiale di stato civile».


1.635

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer, e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confirmi lo status di convivenza continuativa».


1.635 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.636

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.636 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».

continuativa».


1.637

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.638

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civica mediante dichiarazione di fronte alI'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermino lo status di convivenza continuativi».


1.639

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, prema ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.640

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.641

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.642

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.643

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza. continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonzione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.644

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, prema ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.645

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazioni che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.646

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.647

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno .due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.648

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.649

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.650

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.651

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone, omosessuali, e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso, le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.652

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.653

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.654

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.655

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.656

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.657

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.657 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.658

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.659

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.660

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.661

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficio di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.662

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.663

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.664

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.664 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.665

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.666

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.667

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.668

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.669

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.670

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.671

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.672

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.673

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.674

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.675

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.676

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.677

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.678

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.679

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.680

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso chi dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.681

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possino costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.682

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.682 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.683

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.683 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.684

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.685

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.686

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.687

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza, continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.688

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbiano mutato sesso che dimostrino la propria convivenza, continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.689

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.690

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.691

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possano costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.692

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possano costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.693

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.694

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.695

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.696

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.697

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.698

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.699

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.700

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.701

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.702

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.703

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso e/o ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.704

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.705

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.706

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.707

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.708

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire, un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.709

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.710

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.711

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.712

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.712 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.713 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.713

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.714

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.715

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora ,una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.716

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono- costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.716 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono- costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.717

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile ,mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.718

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.719

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.720

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.721

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.722

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.723

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza, continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.724

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una a entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta di almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.725

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.726

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.726 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.727

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali ,e/ovvero transgender e/ ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza, continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.728

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile ,mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.729

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.730

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.731

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.732

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.733

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.734

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.735

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta di almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.736

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora un o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.737 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.737

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.738

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.739

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.740

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenta di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.741

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.742

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.743

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.744

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due».


1.745

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte stato civile di un qualunque comune italiano».


1.746

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.747

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.748

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali, che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenta di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.749

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuava ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.750

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.751

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.752

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.753

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.754

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e ovvero transessuali che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.755

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.756

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano».


1.757

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.758

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status, di convivenza continuativa».


1.759

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.760

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile».


1.761

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.762

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgerder anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.763

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.764 (testo 2)

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.764

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false. sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.765

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.766

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.767

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.768

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.769

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due o più persone ,dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile di un qualunque comune italiano ed alla presenza di due testimoni».


1.770

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1 con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.771

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.772

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.773

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni, false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.774

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender che dimostrino la propria convivenza continuativa ed ininterrotta da almeno due anni, possono costituire un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di almeno due testimoni i quali dovranno, previa ammonizione da parte dell'ufficiale dello stato civile circa le conseguenze penali di dichiarazioni false, sottoscrivere una dichiarazione che confermi lo status di convivenza continuativa».


1.775

GIOVANARDI

Sostituire il comma 1, con il seguente:

        «1. Due persone dello stesso sesso non possono contrarre matrimonio tra loro ai sensi dell'articolo 20 Costituzionale. Al fine esclusivo del riconoscimento del vincolo affettivo tra loro possono costituire un'unione civile, mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni».


1.776

MALAN

Al comma 1, primo periodo, premettere le seguenti parole: «Senza che ciò possa in alcun modo costituire famiglia o istituto paragonabile al matrimonio,».


1.777

MALAN

Al comma 1, sopprimere la parola: «Due».


1.778

MALAN

Al comma 1, sostituire le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono», con le seguenti: «Una persona costituisce».


1.779

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: «due persone dello stesso sesso», con le seguenti: «due o più persone dello stesso sesso o di sesso diverso, previa verifica e certificazione dell'identità di genere di ciascuno».


1.780

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: «due persone dello stesso sesso», con le seguenti: «due o più persone dello stesso sesso o di sesso diverso».


1.781

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, le parole: «Due persone dello stesso sesso», sono sostituite dalle seguenti: «due o più persone dello stesso sesso».


1.782

CALIENDO, CARDIELLO, FALANGA, MALAN

Al comma 1, sostituire le parole: «due persone dello stesso sesso», con le parole: «due persone maggiorenni e capaci, anche dello stesso sesso».


1.783

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «due», con le seguenti: «coloro che sono coinvolti nella gestione domiciliare cui l'unione è volta e tre».


1.784

GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 1, sostituire la parola: «Due», con la seguente: «Le».


1.785

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «due», inserire le seguenti: «o più rappresentanti diplomatici del paese di provenienza estero che ha richiesto il riconoscimento dell'unione che ne siano».


1.786

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «Due», inserire le seguenti: «gruppi di».


1.787

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: «persone dello stesso sesso», con le seguenti: «due o più persone dello stesso sesso o di sesso diverso».


1.788

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «persone», con la seguente: «comunità».


1.789

MARIO MAURO

Al comma 1, dopo le parole: «due persone», aggiungere la parola: «anche».


1.790

GIOVANARDI, TORRISI

Apportare le seguenti modifiche:

        – sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso», alla rubrica e ovunque ricorrano;

        – al comma 1, sopprimere le parole: «dello stesso sesso»;

        – al comma 3, sopprimere le lettere b), d) ed e);

        – al comma 3 alla lettera c) sopprimere le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice-civile»;

        – al comma 4 sopprimere il secondo periodo;

        – al comma 5 sopprimere le parole da: «che deve contenere» fino alla fine del periodo.

        – sopprimere il comma 6.

        Conseguentemente sostituire, ovunque ricorrano nel testo, le parole: «unione civile», con le seguenti: «unione solidale».


1.791

FASANO

Al comma 1, sopprimere le parole: «dello stesso sesso» e sostituire le parole: «un'unione civile», con le seguenti: «un'unione solidale».


1.793

MALAN

Al comma 1, sopprimere le parole: «dello stesso sesso».


1.794

GIOVANARDI

Al comma 1, sopprimere le parole: «dello stesso sesso».


1.795

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 1, sopprimere le seguenti parole: «dello stesso sesso».


1.796

GASPARRI

Al comma 1, sopprimere le seguenti parole: «dello stesso sesso».


1.797

PETRAGLIA, DE CRISTOFARO, DE PETRIS, BAROZZINO, CERVELLINI, URAS, CAMPANELLA, CASALETTO, SIMEONI, GAMBARO, BENCINI, BOCCHINO

Al Capo I, sostituire le parole: «dello stesso sesso», con la seguente: «maggiorenni», ovunque ricorrano.


1.798

MARIO MAURO

Apportare le seguenti modifiche:

        1) Al comma 1, sostituire le parole: «dello stesso sesso», con le seguenti: «maggiorenni e capaci non legate da rapporti di parentela».

        2) Al comma 2 eliminare le parole: «tra persone dello stesso sesso».

        3) Al comma 3 lettera a) eliminare le parole: «tra dello stesso sesso».

        4) Al comma 3 sopprimere le lettere b, c e d.

        5) Al comma 3 lettera e) eliminare le parole: «tra dello stesso sesso».

        6) Al comma 4 sopprimere le parole da: «tra persone dello stesso sesso», fino alla fine del comma.

        7) Al comma 5 sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».

        8) Sopprimere il comma 6.


1.800

FASANO

Al comma 1, sostituire le parole: «dello stesso sesso», con le seguenti: «maggiorenni e capaci non legate da rapporti di parentela».


1.801

MALAN

Al comma 1, sostituire le parole: «dello stesso sesso», con le seguenti: «che abbiano l'esigenza pratica di condividere un'abitazione a prescindere da qualsivoglia legame».


1.802

GIOVANARDI

Al comma 1, sostituire le parole: «dello stesso sesso», con le seguenti: «che intendono convivere stabilmente e coabitare».


1.803

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, sostituire le parole: «dello stesso sesso», con le seguenti: «di sesso diverso».


1.804

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «stesso» con le seguenti: «strumento militare indipendentemente dal».


1.805

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «stesso» inserire le seguenti: «comune a prescindere dal».


1.806

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «sesso» con le seguenti: «domicilio».


1.807

MARIO MAURO

Al comma 1, dopo le parole: «due persone dello stesso sesso» aggiungere: «che intendono connotare la loro convivenza di obblighi di solidarietà e di reciproca assistenza».


1.808

MARIO MAURO

Al comma 1, dopo le parole: «dello stesso sesso» aggiungere le seguenti: «unite da vincolo amicale».


1.809

MARIO MAURO

Al comma 1, dopo le parole: «dello stesso sesso» aggiungere le seguenti: «di cui almeno una in possesso della cittadinanza italiana».


1.810

MARIO MAURO

Al comma 1, dopo le parole: «dello stesso sesso» aggiungere le seguenti: «unite dal medesimo centro di interessi di cura ed assistenza reciproca».


1.811

MARIO MAURO

Al comma 1, dopo le parole: «dello stesso sesso» aggiungere le seguenti: «unite dal medesimo centro di interessi solidaristici».


1.812

MARIO MAURO

Al comma 1, dopo le parole: «dello stesso sesso» aggiungere le seguenti: «unite dal riconoscimento reciproco del diritto di mutuo soccorso».


1.813

MARIO MAURO

Al comma 1, dopo le parole: «dello stesso sesso» aggiungere le seguenti: «unite da reciproco riconoscimento di parità e dignità umana».


1.814

MARIO MAURO

Al comma 1 dopo le parole: «due persone dello stesso sesso» aggiungere la seguente: «biologico».


1.815

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 1, dopo la parola: «sesso», vengono aggiunte le seguenti parole: «conviventi da almeno tre anni secondo i criteri di cui all'articolo 8 della presente legge».


1.816

MALAN

Al comma 1 dopo la parola: «sesso» inserire le seguenti: «o di sesso diverso».


1.817

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: « costituiscono un'unione civile» con le seguenti: «un contratto civile al fine di regolamentare i propri rapporti solidaristici».


1.818

MALAN

Al comma 1, sostituire le parole: «costituiscono un'unione» con le seguenti: «dichiarano la propria residenza».


1.819

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «costituiscono», inserire le seguenti: «, ai soli effetti anagrafici,».


1.820

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: «unione civile», con le seguenti: «di costituire un'associazione i cui componenti siano vincolati dal reciproco rispetto e dal mutuo soccorso».


1.821

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: «un'unione civile», con le seguenti: «un accordo civile al fine di regolamentare i propri rapporti solidaristici».


1.822

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: «un'unione civile», con le seguenti: «un aggregato civile al fine di regolamentare i propri rapporti solidaristici».


1.823

MARIO MAURO

Al comma 1 sostituire le parole: «un'unione civile», con le seguenti: «un patto di comunione civile al fine di regolamentare i propri rapporti solidaristici».


1.824

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: «un'unione civile», con le seguenti: «un accordo di comunione civile al fine di regolamentare i propri rapporti solidaristici».


1.825

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: «un'unione civile», con le seguenti: «una comunione di civile e reciproco rispetto al fine di regolamentare i propri rapporti solidaristici».


1.826

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: «un'unione civile», con le seguenti: «un patto civile al fine di regolamentare i propri rapporti solidaristici».


1.827

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: «un'unione civile», con le seguenti: «una associazione senza scopo di lucro reciproco».


1.828

MARIO MAURO

Al comma 1 sostituire le parole: «un'unione civile», con le seguenti: «un'associazione con finalità di assistenza reciproca».


1.829

MARIO MAURO

Al comma 1, sostituire le parole: «un'unione civile», con le seguenti: «un'associazione con scopi mutualistici».


1.830

MALAN

Sostituire le parole: «un'unione civile», con le seguenti: «un'unione renziana».


1.831

MALAN

Al comma 1, sostituire le parole: «un'unione», con le seguenti: «una società economica per la gestione di abitazione».


1.832

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «civile», con le seguenti: «economica di gestione domestica».


1.833

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «civile», inserire le seguenti: «di gestione domestica».


1.834

MALAN

Al comma 1, sopprimere le parole: «mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed».


1.835

CALIENDO, CARDIELLO, FALANGA, MALAN

Al comma 1, sostituire le parole: «mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» con le seguenti: «rendendo entrambi, contestualmente, specifica dichiarazione anagrafica al comune di residenza».


1.836

MARIO MAURO

Al comma 1 sostituire le parole: «mediante dichiarazione difronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni,», con le seguenti: «quando l'ufficiale di stato civile perfeziona l'iscrizione nel registro nazionale delle unioni civili».


1.837

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «mediante» con le seguenti: «senza».


1.838

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «mediante» con le seguenti: «senza».


1.839

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «mediante» inserire le seguenti: «messaggio di posta elettronica, fax o sms, sostitutivi di».


1.840

MALAN

Al comma 1, sopprimere le parole: «dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla».


1.841

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «dichiarazione» con le seguenti: «esibizione della documentazione di costituzione di società».


1.842

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «dichiarazione» inserire le seguenti: «avvenuta costituzione di società economica».


1.843

MARIO MAURO

Al comma 1, dopo la parola: «dichiarazione» aggiungere la parola: «contestuale».


1.844

MALAN

Al comma,1, sopprimere le parole: «di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza».


1.845

MALAN

Al comma 1, dopo le parole: «mediante dichiarazione», sostituire la parola: «di» con le seguenti. «autenticata di avvenuta costituzione di società economica».


1.846

MALAN

Al comma 1, dopo le parole: «dichiarazione di» inserire le seguenti: «gestione comune di un domicilio».


1.847

MALAN

Al comma 1, sopprimere le parole: «fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di».


1.848

MALAN

Al comma 1, sostituire le parole: «all'ufficiale di» con le seguenti: «a un funzionario dell'agenzia delle entrate di qualunque».


1.849

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «ufficiale» con le seguenti: «impiegato che non sia».


1.850

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «ufficiale» inserire la seguente: «non»


1.851

MALAN

Al comma 1, sopprimere le parole: «di stato».


1.852

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «stato civile» con le seguenti: «guardia di finanza».


1.853

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «stato» inserire le seguenti: «improntato alla supremazia della legge e che sia».


1.854

MALAN

Al comma 1, sopprimere le parole da: «civile» al termine del comma.


1.855

MALAN

Al comma l, sostituire la parola: «civile» con la seguente: «estero».


1.856

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «civile» inserire le seguenti: «di paese estero che abbia stipulato apposito trattato con cui per reciprocità accetta qualsiasi tipo di variazione di stato civile avvenuto in Italia, incluso i riconoscimenti di nullità di matrimoni concordatari da parte di tribunali ecclesiastici».


1.857

DI BIAGIO

Al comma 1, sopprimere le parole: «ed alla presenza di due testimoni».


1.858

GIOVANARDI, SACCONI, MARINELLO

Al comma l, sopprimere le parole: «e alla presenza di due testimoni».


1.859

GIOVANARDI

Al comma 1 dopo le parole: «di fronte all'ufficiale di Stato-Civile» sopprimere le parole: «e alla presenza di due testimoni».


1.860

MALAN

Al comma 1, sopprimere le parole da: «ed alla presenza di due testimoni».


1.861

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «ed» con le seguenti: «, al notaio davanti al quale hanno precedentemente stabilito le condizioni della loro comune gestione domestica».


1.862

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «ed» inserire le seguenti: «un notaio che abbia precedentemente steso il contratto con le condizioni della loro comune gestione domestica».


1.863

MARIO MAURO

Al comma l, sostituire le parole: «alla presenza di due testimoni» con le parole: «alla presenza di un testimone».


1.864

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «alla» con le seguenti: «un funzionario del paese estero interessato».


1.865

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «alla» inserire le seguenti: «alla sola ragione di gestire un'abitazione, ciò dichiarando».


1.866

MALAN

Al comma 1, sostituire la parola: «presenza» con le seguenti: «condizione di volere unicamente attestare una comune gestione domiciliare con l'ausilio».


1.867

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «presenza» inserire le seguenti: «di persone attestanti che essi intendono unicamente dare un quadro alla comune gestione domiciliare senza alcuna prerogativa di carattere matrimoniale o familiare e senza oneri per lo Stato, il cui numero deve essere almeno».


1.868

MALAN

Al comma 1, dopo la parola: «presenza» sostituire la parola: «di» con le seguenti: «obbligatoria dei rispettivi familiari conviventi e obbligatoria dei».


1.869

MALAN

Al comma 1, dopo le parole: «presenza di» inserire le seguenti: «tutti i rispettivi familiari conviventi e».


1.871

MALAN

Al comma 1, al termine, aggiungere le seguenti parole: «che attestino il carattere puramente pratico economico dell'unione».


1.872 (testo 2)

GIOVANARDI

Al comma 1 dopo le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» inserire le seguenti: «l'unione civile fra persone dello stesso sesso è cosa diversa e distinta dal matrimoni fra persone di sesso diverso.».


1.872

GIOVANARDI

Al comma 1 dopo le parole: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» sono aggiunte le seguenti: «l'unione civile fra persone dello stesso sesso è cosa diversa e distinta dal matrimoni fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 cost.».


1.873

MARINELLO, GIOVANARDI

All'articolo 1 del Titolo I dopo il comma 1: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni», aggiungere il seguente di periodo: «l'unione civile fra persone dello stesso sesso è cosa diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 cost. e non ha valore giuridico».


1.874

MARINELLO, GIOVANARDI

All'articolo 1 del Titolo I dopo il comma 1 «Due persone dello, stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni» aggiungere il seguente periodo: «l'unione civile fra persone dello stesso sesso è cosa diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 costo e non ha effetti giuridici».


1.875

MARINELLO, GIOVANARDI

All'articolo 1 del Titolo I dopo il comma 1: «Due persone dello stesso sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte all'ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni», aggiungere il seguente periodo: «l'unione civile i fra persone dello stesso sesso è cosa diversa e distinta dal matrimonio fra persone di sesso diverso, ai sensi dell'articolo 29 cost.».


1.876

MALAN

Al comma 1, aggiungere il seguente periodo: «Tale unione non ha carattere familiare né matrimoniale».


1.877

GIOVANARDI, SACCONI, MARINELLO

Dopo il comma 1 aggiungere il seguente:

        «1-bis. Agli effetti anagrafici, per convivenza si intende l'unione fra due persone legate da stabili vincoli affettivi, coabitanti e aventi dimora abituale nel medesimo comune, medesimo con i familiari di entrambi che condividano la dimora.»

        Conseguentemente, dopo il comma 2 aggiungere il seguente:

        «2-bis. Ciascun componente della convivenza come definita dal comma 1-bis è responsabile per sé e per le persone sulle quali esercita la potestà o la tutela delle dichiarazioni anagrafiche di cui al comma 5. Ciascun componente può rendere inoltre le dichiarazioni relative alle mutazioni delle posizioni degli altri componenti del nucleo di convivenza».


1.878

DI BIAGIO

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:

        «1-bis. Agli effetti anagrafici, per convivenza si intende l'unione fra due persone maggiorenni legate da stabili vincoli affettivi, coabitanti e aventi dimora abituale nel medesimo comune, insieme con i familiari di entrambi che condividano la dimora».


1.879

GIOVANARDI, SACCONI, MARINELLO

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:

        «1-bis. Agli effetti anagrafici, per convivenza si intende l'unione fra due persone legate da stabili vincoli affettivi, coabitanti e aventi dimora abituale nel medesimo comune, insieme con i familiari di entrambi che condividano la dimora».


1.880

MALAN

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:

        «1-bis. In sede di costituzione dell'unione, l'ufficiale di stato civile, fa presente che essa non ha carattere familiare né matrimoniale».

 


1.881

MALAN

Sopprimere il comma 2.


1.882

CALIENDO, CARDIELLO, FALANGA, MALAN

Sopprimere il comma 2.


1.883

MALAN

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. In applicazione dell'articolo 29 della Costituzione, le prerogative proprie del matrimonio tra un uomo e una donna non sono attribuibili ad alcun tipo di unione o formazione sociale».


1.883 (testo 2)

MALAN

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Le prerogative proprie del matrimonio tra un uomo e una donna non sono attribuibili ad alcun tipo di unione o formazione sociale».


1.884

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune italiano è istituito un registro delle associazioni affettive non aventi finalità familiari di rango costituzionale».


1.885

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune italiano è istituito un elenco delle associazioni affettive non aventi finalità di tipo familiare».


1.886

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune italiano è istituito un elenco dei sodalizi solidaristici tra persone con struttura non familiare».


1.887

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune italiano è istituito un elenco dei sodalizi solidaristici per la tutela dei diritti fondamentali della persona».


1.888

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni Tribunale della Repubblica è istituito il registro delle associazioni affettive tra due o più persone anche stranieri o apolidi».


1.889

DI BIAGIO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Ai sensi degli articoli 1, 4, 6 e 13 del decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989 n. 223, l'anagrafe della popolazione residente è la raccolta sistematica dell'insieme delle posizioni relative, fra le altre, ai componenti di un'unione civile o di una convivenza che hanno fissato nel comune la propria residenza.

        Ciascun componente dell'unione definita dal comma 1 e della convivenza, come definita dal presente comma, è responsabile per sé e per le persone sulle quali esercita la potestà o la tutela delle dichiarazioni anagrafiche di cui al comma 5. Ciascun componente può rendere inoltre le dichiarazioni relative alle mutazioni delle posizioni degli altri componenti del nucleo di convivenza».


1.890

GIOVANARDI, SACCONI, MARINELLO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Ai sensi degli articoli 1, 4, 6 e 13 del decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989 n. 223, l'anagrafe della popolazione residente è la raccolta sistematica dell'insieme delle posizioni relative, fra le altre, ai componenti di una convivenza che hanno fissato nel comune la propria residenza».


1.891

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili in cui possono essere inseriti a richiesta e previo accertamento della sussistenza delle condizioni di legge e in assenza dei motivi ostativi di cui alle lettere a), b), c), d), e) due persone o più persone anche dello stesso sesso, maggiorenni e capaci di intendere e di volere, unite da reciproco vincolo di amore o comunque di tipo solidaristico o di assistenza».


1.892

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili in cui possono essere inseriti a richiesta e previo accertamento della sussistenza delle condizioni di legge e in assenza dei motivi ostativi di cui alle lettere a), b), c), d), e) due persone o più persone anche dello stesso sesso, maggiorenni e capaci di intendere e di volere, unite da reciproco vincolo di amore».


1.893

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili in cui possono essere inseriti a richiesta e previo accertamento della sussistenza delle condizioni di legge e in assenza dei motivi ostativi di cui alle lettere a), b), c), d), e) due persone o più persone anche dello stesso sesso, maggiorenni e capaci di intendere e di volere, unite da reciproco vincolo affettivo anche more uxorio e non solo».


1.894

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili in cui possono essere inseriti a richiesta e previo accertamento della sussistenza delle condizioni di legge e in assenza dei motivi ostativi di cui alle lettere a), b), c), d), e) due persone o più persone anche dello stesso sesso, maggiorenni e capaci di intendere e di volere, unite da reciproco vincolo di amore».


1.895

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili in cui possono essere inseriti a richiesta e previo accertamento della sussistenza delle condizioni di legge e in assenza dei motivi ostativi di cui alle lettere a), b), c), d), e) due persone o più persone anche dello stesso sesso, maggiorenni e capaci di intendere e di volere, unite da reciproco vincolo affettivo anche more uxorio e non solo».


1.896

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili in cui possono essere inseriti a richiesta e previo accertamento della sussistenza delle condizioni di legge e in assenza dei motivi ostativi di cui alle lettere a), b), c), d), e) due persone o più persone anche dello stesso sesso, maggiorenni e capaci di intendere e di volere, unite da reciproco vincolo affettivo anche more uxorio».


1.897

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Presso ogni registro di cui all'articolo 449 del codice civile è istituita una apposita sezione denominata ''sezione relativa alle associazioni affettive tra persone dello stesso sesso o di sesso diverso non riconosciute ai sensi dell'articolo 29 della Costituzione''».


1.898

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Presso ogni registro di cui all'articolo 449 del codice civile è istituita una apposita sezione denominata ''sezione relativa alle associazioni affettive tra persone dello stesso sesso o di sesso diverso non riconosciute dall'articolo 29 della Costituzione''».


1.899

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Presso ogni registro di cui all'articolo 449 del codice civile è istituita una apposita sezione denominata ''sezione relativa alle associazioni affettive differenti dalla società naturale di cui all'articolo 29 della Costituzione''».


1.900

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Presso ogni registro di cui all'articolo 449 del codice civile è istituita una apposita sezione denominata ''sezione relativa ai sodalizi affettivi tra persone dello stesso sesso o di sesso diverso non aventi struttura familiare''».


1.901

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni registro di cui all'articolo 449 del codice civile è istituita una apposita sezione denominata ''sezione relativa alle associazioni affettive tra persone dello stesso sesso o di sesso diverso non aventi finalità familiare''».


1.902

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni registro di cui all'articolo 449 del codice civile è istituita una apposita sezione denominata ''sezione relativa alle associazioni affettive tra persone dello stesso sesso o di sesso diverso non aventi natura familiare''».


1.903

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente comune sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.904

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente comune sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''Ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.905

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente comune sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''Ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.906

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente comune sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''Ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.907

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente comune sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''Ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.908

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente comune sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''Ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.909

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone omosessuali e/o transessuali ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente comune sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''Ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.910

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente comune sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''Ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.911

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone omosessuali ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente comune sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.912

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone omosessuali ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente comune sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.913

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone dello stesso sesso ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.914

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso ogni comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia è istituito il registro delle unioni civili delle persone dello stesso sesso ed è designato il responsabile del registro delle unioni il quale vigila sul contenuto, sulle annotazioni, sulle modifiche ed iscrizioni di sua competenza. I soggetti residenti in altri comuni, per registrare l'unione si rivolgono al responsabile presso il corrispondente sede di provincia o di ex provincia a cui detto comune appartiene ovvero apparteneva. Ai fini della presente legge, laddove si parli di ''comune'' e di relativo registro delle unioni, si intende comune che sia sede di una provincia o di una ex provincia. Ovunque ricorra l'espressione ''ufficiale di stato civile'' nel codice civile o in altre leggi e/o regolamenti, ai fini della presente legge si intende il riferimento al ''responsabile del registro delle unioni''».


1.915

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.916

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.917

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.918

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.919

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.920

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.921

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer e/o ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.922

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer e/o ovvero lesbiche anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un 'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.923

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer e/o ovvero lesbiche salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alta presenza di due testimoni».


1.924

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer e/o ovvero lesbiche salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.925

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer e/o ovvero lesbiche salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.926

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer e/o ovvero lesbiche salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.927

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer e/o ovvero lesbiche salvo il caso in cui una, e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.928

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer e/o ovvero lesbiche salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.929

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/ ovvero queer e/o ovvero lesbiche salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.930

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer e/o ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.931

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.932

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.933

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.934

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.935

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.936

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.937

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.938

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.939

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.940

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.941

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.942

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.943

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsablle del registro».


1.944

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer e/ovvero lesbiche costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.945

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili tra persone omosessuali e/ovvero transessuali e/ovvero transgender e/o queer e/o lesbiche».


1.946

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.947

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.948

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.949

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.950

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer, anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso, costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.951

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.952

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.953

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.954

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.955

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.956

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.957

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.958

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.959

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.960

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.961

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza dì due testimoni».


1.962

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.963

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.964

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.965

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.966

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.967

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.968

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.969

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.970

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.971

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender e/o ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.972

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.973

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.974

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender e/ovvero queer costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.975

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili tra persone omosessuali e/ovvero transessuali e/ovvero transgender e/o queer».


1.976

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.977

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.978

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.979

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.980

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso, costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.981

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.981/bis

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.982

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.983

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.984

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.985

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.986

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.987

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.988

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.989

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.990

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.991

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.992

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.993

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.994

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.995

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.996

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.997

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.998

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.999

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2, con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1000 (testo 2)

LA RELATRICE

All'articolo premettere il seguente:

"Art. 01"

(Finalità)

1. Le disposizioni del presente Titolo istituiscono l'unione civile tra persone dello stesso sesso.


1.1000

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali, ovvero transessuali, ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1001

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali cl o ovvero transessuali e/o ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1002

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1003

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1004

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali e/o ovvero transgender costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1005

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili tra persone omosessuali e/o ovvero transessuali e /o ovvero transgender».


1.1006

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso e/o ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1007

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso e/o ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due».


1.1008

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso e/o ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intraprese le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1009

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso e/o ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per ti cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte ai responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1010

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1011

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1012

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1013

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1014

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1015

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1016

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali, anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso, costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1017

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1018

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1019

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali, anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1020

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1021

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1022

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1023

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1024

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1025

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1026

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1027

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1028

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1029

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1030

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1031

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1032

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali, ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1033

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1034

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1035

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile».


1.1036

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1037

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1038

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali salvo il caso In cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di Una delle due».


1.1039

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/o ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1040

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1041

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1042

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali e/ovvero transessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1043

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili tra persone omosessuali e/ovvero transessuali».


1.1044

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1045

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione difronte al responsabile del registro del comune e di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1046

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1047

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1048

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1049

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1050

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1051

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche nel caso in cui una di esse abbia mutato sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1052

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1053

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro dei comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1054

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1055

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1056

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1057

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1058

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1059

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1060

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1061

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile. del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1062

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1063

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1064

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali salva il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1065

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1066

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1067

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1068

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di tesidenza di una delle due».


1.1069

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1070

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1071

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1072

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone omosessuali costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1073

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano è istituito il registro delle unioni civili tra persone omosessuali».


1.1074

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1075

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1076

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1077

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1078

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1079

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1080

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1081

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso salvo il caso in cui una e/o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1082

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1083

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due ed alla presenza di due testimoni».


1.1084

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1085

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro del comune di residenza di una delle due».


1.1086

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1087

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un 'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro ed alla presenza di due testimoni».


1.1088

MARIO MAURO

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per il cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1089

GIOVANARDI

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Due persone dello stesso sesso anche qualora una o entrambe abbiano intrapreso le procedure per ti cambiamento di sesso costituiscono un'unione civile mediante dichiarazione di fronte al responsabile del registro».


1.1090

ZIZZA

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. È istituito il registro delle unioni civili tra persone dello stesso sesso presso gli uffici dello stato civile dei comuni».


1.1091

ICHINO, MARAN

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Gli atti di unione civile di cui al comma 1 sono registrati nei registri dello stato civile tenuti presso ogni comune».


1.1092

MALAN

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Fatto salvo che le prerogative della famiglia e del matrimonio restano riservate a tali istituti,».


1.1092 (testo 2)

MALAN

Sostituire il comma 2 con il seguente:

        «2. Le prerogative della famiglia e del matrimonio restano riservate a tali istituti,».


1.1093

MALAN

Al comma 2, sopprimere le parole: «Presso gli uffici dello stato civile di ogni comune italiano».


1.1094

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «Presso» con le seguenti: «Secondo principi e criteri del tutto distinti dal matrimonio, con».


1.1095

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «Presso» inserire la seguente: «non».


1.1096

MALAN

Al comma 2, sopprimere le seguenti parole: «gli uffici di stato civile di».


1.1097

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «gli» inserire le seguenti: «organismi sindacali che ne abbiano fatto richiesta degli».


1.1098

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «uffici di stato civile» con le seguenti: «uffici territoriali dell'Agenzia delle entrate competente».


1.1099

MALAN

Al comma 2, sostituire le parole: «uffici dello stato civile» con le seguenti: «enti pro-loco che si rendano disponibili con apposita istanza in carta bollata».


1.1100

MALAN

Al comma 2, sopprimere le parole «dello stato civile».


1.1101

MALAN

Al comma 2, sostituire le parole: «dello stato» con le seguenti: «della protezione».


1.1102

MALAN

Al comma 2, sopprimere la parola: «civile».


1.1103

GIOVANARDI

Al comma 2, dopo le parole: «presso gli uffici dello Stato Civile» sopprimere le parole: «di ogni comune».


1.1104

GIOVANARDI

Al comma 2, sostituire le parole:« lidi ogni comune italiano» con le seguenti: «dei comuni italiani che sceglieranno di aderire».


1.1105

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «di» con le seguenti: «, i cui impiegati si rendano disponibili su base volontaria,».


1.1106

MALAN

Al comma 2, sostituire le parole: «ogni comune italiano» con le seguenti: «capoluogo di provincia».


1.1107

MALAN

Al comma 2, sostituire le parole: «comune italiano» con la seguente: «provincia».


1.1108

MALAN

Al comma 2, sopprimere la parola: «italiano».


1.1109

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «italiano»; con la seguente: «libico».


1.1110

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «italiano» inserire le seguenti: «che, con delibera della Giunta si renda disponibile a scopo di rilevamento statistico».


1.1111

MALAN

Al comma 2, sostituire le parole: «è istituito il registro delle unioni civili tra persone dello stesso» con le seguenti: «si fa».


1.1112

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «è» con le seguenti: «non viene».


1.1113

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «è» inserire le seguenti: «, con delibera del Consiglio comunale a scopo di rilevamento statistico,».


1.1114

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «istituito» con la seguente: «vietato».


1.1115

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «istituito» inserire le seguenti: «, a finalità statistiche,».


1.1116

MARIO MAURO

Al comma 2 sostituire le parole: «il registro nazionale delle unioni civili tra persone dello stesso sesso» con le seguenti: «unioni solidaristiche a garanzia dei diritti inviolabili dell'uomo e della pari dignità dei cittadini».


1.1117

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «il» con le seguenti: «per un periodo sperimentale di trenta giorni un».


1.1118

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «il» inserire la seguente: «piccolo».


1.1119

MALAN

Al comma 2, sostituire le parole: «registro delle unioni civili tra» con le seguenti: «consultorio per».


1.1120

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «registro» inserire la seguente: «delle onlus a favore».


1.1121

MALAN

Al comma 2, sostituire le parole: «delle unioni civili tra persone dello stesso» con la seguente: «dei lavoratori e delle lavoratrici del».


1.1122

MALAN

Al comma 2, sostituire le parole: «delle unioni civili tra persone dello stesso» con la seguente: «del».


1.1123

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «delle» con le seguenti: «per un periodo sperimentale di trenta giorni un».


1.1124

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «delle» inserire la seguente: «associazioni a favore».


1.1125

MALAN

Al comma 2, sopprimere le parole: «unioni civili tra».


1.1126

MALAN

Al comma 2, sostituire le parole: «unioni civili tra» con le seguenti: «società in accomandita semplice formate da».


1.1127

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «unioni» inserire le seguenti: «per la gestione di abitazioni».


1.1128

MALAN

Al comma 2, sopprimere le parole: «civili tra persone dello stesso sesso».


1.1129

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «civili» con le seguenti: «per la gestione domestica».


1.1130

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «civili» inserire le seguenti:«per la gestione domestica».


1.1131

MALAN

Al comma 2, sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1132

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 2, sopprimere le seguenti parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1133

GIOVANARDI

Al comma 2, sopprimere le seguenti parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1135

FASANO

Al comma 2, sopprimere le seguenti parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1136

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «tra» con le seguenti:«volte alla gestione comune di abitazioni per».


1.1137

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «tra» inserire le seguenti:«gruppi di».


1.1138

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «persone» con le seguenti:«associazioni di volontariato i cui iscritti sono».


1.1139

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «persone» inserire le seguenti:«che non sono».


1.1140

MALAN

Al comma 2, sopprimere le parole: «dello stesso sesso».


1.1141

MARIO MAURO

Al comma 2 sostituire le parole: «dello stesso sesso» con le seguenti: «anche di sesso biologicamente diverso».


1.1142

MARIO MAURO

Al comma 2 sostituire le parole: «dello stesso sesso» con le seguenti: «anche di sesso biologicamente uguale».


1.1143

MALAN

Al comma 2 sostituire la parola: «dello» con le seguenti: «che non appartengono allo».


1.1144

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «dello» inserire le seguenti: «status diverso da quello dello».


1.1145

MALAN

Al comma 2, sostituire le parole: «stesso sesso» con le seguenti: «stradario cittadino ai fini del rispetto delle pari opportunità nell'assegnazione dei toponimi».


1.1146

MALAN

Al comma 2, dopo la parola: «stesso» inserire le seguenti: «cognome, con elenchi separati a seconda del».


1.1147

MALAN

Al comma 2, sostituire la parola: «sesso» con le seguenti: «orientamento sessuale».


1.1148

MALAN

Al comma 2, aggiungere, in fine, le seguenti parole: «che intendono condividere un'abitazione indipendentemente da qualsivoglia legame affettivo o sessuale».


1.1149

GIOVANARDI

Al comma 2, aggiungere, in fine, le seguenti parole: «; la decisione di istituire i registri delle unioni civili è demandata alle singole giunte comunali.».


1.1150

MARIO MAURO

Al comma 2, aggiungere, in fine, le seguenti parole: «se uno o entrambi i dichiaranti hanno figli minorenni e salvo che questi non siano legittimamente formalmente e concretamente affidati a terzi soggetti e altresì nel caso di figlio maggiorenne convivente con uno dei dichiaranti il quale non presti il consenso alla detta iscrizione di cui al comma 1».


1.1151

MALAN

Al comma 2, aggiungere il seguente periodo: «Tali unioni hanno il solo scopo di gestire in modo condiviso un'abitazione indipendentemente da qualsivoglia legame affettivo o sessuale».


1.1152

MALAN

Dopo il comma 2, inserire il seguente:

        «2-bis. Le unioni di cui alla presente legge hanno il solo scopo di gestire in modo condiviso un'abitazione e non possono in nessun modo assumere le caratteristiche del matrimonio o della famiglia».


1.1152 (testo 2)

MALAN

Dopo il comma 2, inserire il seguente:

        «2-bis. Le unioni di cui alla presente legge non possono in nessun modo assumere le caratteristiche del matrimonio o della famiglia».


1.1153

ORELLANA, MUSSINI

Dopo il comma 2, inserire il seguente:

        «2-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso si applicano le disposizioni della Sezione Il del Capo III del Titolo VI del Libro I del Codice Civile.».

 


1.1154

MALAN

Sopprimere il comma 3.


1.1155

CALIENDO, CARDIELLO, FALANGA, MALAN

Sostituire il comma 3, con il seguente:

        «3. Sono cause impeditive della costituzione dell'unione civile:

            a) la sussistenza di un vincolo derivante da matrimonio per il quale non sia stato pronunciato lo scioglimento del matrimonio o la cessazione degli effetti civili del matrimonio;

            b) la sussistenza del vincolo derivante da unione civile in atto;

            c) la minore età anche di una sola delle parti, salvo l'autorizzazione del Tribunale ai sensi dell'articolo 84 del codice civile;

            d) l'interdizione anche di una sola delle parti per infermità mentale. Se il procedimento di interdizione è in corso, non può procedersi alla costituzione dell'unione civile sino al passaggio in giudicato della sentenza di rigetto della istanza di interdizione;

            e) la sussistenza delle ipotesi di cui all'articolo 87, comma lº, del codice civile, nonché il vincolo di parentela tra lo zio e il nipote e tra la zia e la nipote;

            f) la condanna per il delitto di omicidio consumato o tentato sul coniuge dell'altra parte o sulla persona vincolata da unione civile con l'altra parte».


1.1156 (testo 2)

DI BIAGIO

Sostituire il comma 3, con il seguente:

        «3. Sono cause impeditive per la registrazione dell'unione di fatto:

            a) la sussistenza di un vincolo matrimoniale per il quale non sia stata pronunciata cessazione degli effetti civili;

            b) la presenza di un'altra unione di fatto registrata all'anagrafe della popolazione;

            c) la minore età;

            d) l'interdizione per infermità di mente. Qualora l'istanza di interdizione sia solo promossa, la registrazione dell'unione è comunque sospesa fino ad avvenuta sentenza passata in giudicato;

            e) la sussistenza delle ipotesi di cui all'articolo 87 del codice civile. Si applicano le disposizioni dell'articolo 87 codice civile;

            f) la sussistenza di fattispecie penali di cui all'articolo 88 del codice civile. Qualora sussista unicamente un rinvio a giudizio, la registrazione dell'unione di fatto è sospesa fino ad avvenuta sentenza di proscioglimento».


1.1156

DI BIAGIO

Sostituire il comma 3, con il seguente:

        «3. Sono cause impeditive per la registrazione dell'unione di fatto:

            a) la sussistenza di un vincolo matrimoniale per il quale non sia stata pronunciata cessazione degli effetti civili;

            b) la presenza di un'unione civile registrata all'anagrafe;

            c) la minore età;

            d) l'interdizione per infermità di mente. Qualora l'istanza di interdizione sia solo promossa, la registrazione dell'unione è comunque sospesa fino ad avvenuta sentenza passata in giudicato;

            e) la sussistenza delle ipotesi di cui all'articolo 87 del codice civile. Si applicano le disposizioni dell'articolo 87 codice civile;

            f) la sussistenza di fattispecie penali di cui all'articolo 88 del codice civile. Qualora sussista unicamente un rinvio a giudizio, la registrazione dell'unione di fatto è sospesa fino ad avvenuta sentenza di proscioglimento».


1.1157

GIOVANARDI

Sostituire il comma 3, con il seguente:

        «3. Sono cause impeditive per la costituzione della unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche».


1.1158

GIOVANARDI

Sostituire il comma 3, con il seguente:

        «3. Sono cause impeditive per la costituzione della unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer».


1.1159

GIOVANARDI

Sostituire il comma 3, con il seguente:

        «3. Sono cause impeditive per la costituzione della unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender».


1.1160

GIOVANARDI

Sostituire il comma 3, con il seguente:

        «3. Sono cause impeditive per la costituzione della unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali».


1.1161

GIOVANARDI

Sostituire il comma 3, con il seguente:

        «3. Sono cause impeditive per la costituzione della unione civile fra persone omosessuali».


1.1162

MALAN

Al comma 3, premettere le seguenti parole al primo periodo: «Fatto salvo quanto previsto dal decreto legislativo 9 gennaio 2006, n. 5,».


1.1163

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, sostituire le parole: «Sono cause impeditive per la costituzione della unione civile tra persone dello stesso sesso» in seguente: «Sono cause impeditive per la costituzione della unione civile di natura affettiva tra persone dello stesso sesso».


1.1164

MARIO MAURO

Al comma 3 sostituire le parole: «dell'unione civile» con le seguenti: «dell'unione solidaristica di cui ai commi precedenti».


1.1165

MALAN

Al comma 3, sostituire le parole: «unione civile tra» con le seguenti: «società in accomandita semplice formata da».


1.1166

MALAN

Al comma 3, dopo la parola: «unione» inserire le seguenti: «per la gestione di un'abitazione».


1.1167

MALAN

Al comma 3, sostituire la parola: «civile» con le seguenti: «per la gestione domestica».


1.1168

GIOVANARDI

Al comma 3 sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso» ovunque ricorrano.


1.1169

MALAN

Al comma 3, sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1170

FASANO

Al comma 3, sopprimere le seguenti parole: «tra persone dello steso sesso».


1.1172

MALAN

Al comma 3, sostituire la parola: «tra» con le seguenti: «volta alla gestione comune di abitazione per».


1.1173

MALAN

Al comma 3, dopo la parola: «tra» inserire le seguenti: «gruppi di».


1.1174

MALAN

Al comma 3, sostituire la parola: «persone» con le seguenti: «associazioni di volontariato i cui iscritti sono».


1.1175

MALAN

Al comma 3, dopo la parola: «persone» inserire le seguenti: «che non sono».


1.1176

MALAN

Al comma 3, sopprimere le parole: «dello stesso sesso».


1.1177

MALAN

Al comma 3, sostituire la parola: «dello» con le seguenti: «che non appartengono allo».


1.1178

MALAN

Al comma 3, dopo la parola: «dello» inserire le seguenti: «status diverso da quello dello».


1.1179

MALAN

Al comma 3, sostituire le parole: «stesso sesso» con le seguenti: «stradario cittadino ai fini del rispetto delle pari opportunità nell'assegnazione dei toponimi».


1.1180

MALAN

Al comma 3, dopo la parola: «stesso» inserire le seguenti: «cognome, con elenchi separati a seconda del».


1.1181

MALAN

Al comma 3, sostituire la parola: «sesso» con le seguenti: «orientamento sessuale».


1.1182

MALAN

Al comma 3, aggiungere, in fine, le seguenti parole: «che intendono condividere un'abitazione indipendentemente da qualsivoglia legame affettivo o sessuale».


1.1183

MALAN

Al comma 3, prima della lettera a) inserire la seguente:

        «0) non appartenere a sessi diversi;».


1.1184

MALAN

Al comma 3, sopprimere la lettera a).


1.1185

DI BIAGIO

Al comma 3, apportare le seguenti modifiche:

        «1) – sostituire la lettera a) con la seguente:

            ''a) la sussistenza di un vincolo matrimoniale per il quale non sia stata pronunciata cessazione degli effetti civili;''

–    2) – dopo la lettera a) inserire la seguente:

            ''a-bis) la sussistenza di una unione civile registrata presso l'anagrafe, per la quale non sia stata resa idonea comunicazione di cessazione;''

–    3) – alla lettera b) le parole da: ''salvo'' fino a ''codice civile'' sono soppresse;

        4) – alla lettera c), le parole: '', si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile'' sono sostituite dalle seguenti '', qualora l'istanza di interdizione sia solo promossa, la registrazione dell'unione è comunque sospesa fino ad avvenuta sentenza passata in giudicato'';

        5) – alla lettera d), le parole: ''di cui ai commi primo, secondo e terzo dell'articolo'' sono sostituite dalle seguenti: ''di cui all'articolo''».


1.1186

GIOVANARDI

Al comma 3, sostituire la lettera a), con la seguente:

            «a) la sussistenza di un vincolo matrimoniale o di un'unione civile tra persone omosessuali, e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche».


1.1187

GIOVANARDI

Al comma 3, sostituire la lettera a), con la seguente:

            «a) la sussistenza di un vincolo matrimoniale o di un'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer».


1.1188

GIOVANARDI

Al comma 3, sostituire la lettera a), con la seguente:

            «a) la sussistenza di un vincolo matrimoniale o di un'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender».


1.1189

GIOVANARDI

Al comma 3, sostituire la lettera a), con la seguente:

            «a) La sussistenza di un vincolo matrimoniale o di un'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali».


1.1190

GIOVANARDI

Al comma 3, sostituire la lettera a), con la seguente:

            «a) la sussistenza di un vincolo matrimoniale o di un'unione civile tra persone omosessuali».


1.1191

ZIZZA

Al comma 3, sostituire la lettera a), con la seguente:

            «a) la sussistenza di un vincolo matrimoniale o di un'unione civile tra persone dello stesso sesso e la sussistenza dello status di genitore;».


1.1192

MARIO MAURO

Al comma 3, sostituire la lettera a), con la seguente:

            «a) l'unione solidaristica di cui al comma precedente non produce effetti confliggenti con i diritti nascenti da un vincolo matrimoniale vigente».


1.1193

MALAN

Al comma 3, sostituire la lettera a), con la seguente:

            «a) avere una seconda casa;».


1.1194

MALAN

Al comma 3, lettera a), sopprimere le parole: «la sussistenza di un vincolo matrimoniale o».


1.1195

MALAN

Al comma 3, lettera a), sopprimere le parole: «o di un'unione civile tra persone dello stesso sesso».


1.1196

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, lettera a) e lettera e), sopprimere le seguenti parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1198

MARIO MAURO

Al comma 3, lettera a), sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1199

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, lettera a), sopprimere le seguenti parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1200

MALAN

Al comma 3, lettera a), sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1201

FASANO

Al comma 3, lettera a), sopprimere le seguenti parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1202

MALAN

Al comma 3, lettera a), sopprimere le parole: «dello stesso sesso».


1.1203

MARIO MAURO

Al comma 3, alla lettera a), aggiungere in fine le seguenti parole: «se uno o entrambi i dichiaranti hanno figli minorenni e salvo che questi non siano legittimamente formalmente e concretamente affidati a terzi soggetti».


1.1204

FASANO

Al comma 3 sopprimere le lettere b), c) e d).


1.1205

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3), sopprimere le lettere b), c) e d).


1.1206

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3), sopprimere le lettere b) e c).


1.1207

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, sopprimere le lettere b) e d).


1.1208

MALAN

Al comma 3, sopprimere la lettera b).


1.1209

GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3 sopprimere la lettera b).


1.1211

FASANO

Al comma 3, sopprimere la lettera b).


1.1212

MARIO MAURO

Al comma 3, sostituire la lettera lettera b) con la seguente:

            «b) la condizione di clandestinità presso il territorio italiano o di altro paese dell'Unione Europea».


1.1213

MARIO MAURO

Al comma 3, sostituire la lettera b) con la seguente:

            «b) età inferiore ai 25 anni»


1.1214

MARIO MAURO

Al comma 3, sostituire la lettera b) con la seguente:

            «b) età inferiore ai 24 anni».


1.1215

MALAN

Al comma 3, sostituire la lettera b) con la seguente:

            «b) essere morosi nelle spese condominiali».


1.1216

GASPARRI

Al comma 3, sostituire la lettera b), con la seguente:

            «b) la minore età».


1.1217

GIOVANARDI

Al comma 3, sostituire la lettera b), con la seguente:

            «b) la minore età».


1.1218

MALAN

Al comma 3, lettera b), sopprimere le parole: «salvo apposita autorizzazione del tribunale, per cui si procede conformemente a quanto previsto dall'articolo 84 del codice civile».


1.1218 (testo 2)

MALAN

Al comma 3, lettera b), sostituire le parole:«salvo apposita autorizzazione del tribunale, per cui si procede conformemente a quanto previsto dall'articolo 84 del codice civile», con le seguenti: «di una delle parti».


1.1219

DI BIAGIO

Al comma 3, lettera b), le parole da: «salvo» fino a: «codice civile» sono soppresse.


1.1220

MARIO MAURO

Al comma 3, lettera b), sopprimere le parole da: «salvo apposita autorizzazione del tribunale» a: «codice civile».


1.1222

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, lettera b), le parole: «salvo apposita autorizzazione del tribunale, per cui si procede conformemente a quanto previsto dall'articolo 84 del codice civile» sono eliminate.


1.1223

GIOVANARDI

Al comma 3, lettera b), sopprimere le parole: «salvo apposita autorizzazione del tribunale, per cui si procede conformemente a quanto previsto dall'articolo 84 del codice civile».


1.1224

GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, lettera b), sopprimere le parole da: «salvo apposita autorizzazione» fino alla fine del periodo.


1.1225

FASANO

Al comma 3, lettera b), sopprimere le seguenti parole: «salvo apposita autorizzazione del tribunale, per cui si procede conformemente a quanto previsto dall'articolo 84 del codice civile».


1.1227

MALAN

Al comma 3, lettera b), sostituire le parole: «del tribunale, per cui si procede conformemente a quanto previsto dall'articolo 84 del codice civile» con le seguenti: «di chi esercita la potestà dei genitori».


1.1228

GASPARRI

Al comma 3, dopo la lettera b), inserire la seguente:

        «b-bis) la presenza di figli minori;».


1.1229

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, sopprimere le lettere c) e d).


1.1230

MALAN

Al comma 3, sopprimere la lettera c).


1.1232

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, sostituire la lettera c) con la seguente:

            «c) l'interdizione per infermità mentale; si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;».


1.1233

MALAN

Al comma 3, sostituire la lettera c) con la seguente:

            «c) essere morosi nel pagamento dell'Imu;».


1.1234

GIOVANARDI

Al comma 3 lettera c) sopprimere le parole: «per infermità di mente; si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;».


1.1236

GIOVANARDI

Al comma 3 lettera c) le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono eliminate.


1.1237

GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, lettera c), sopprimere le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile».


1.1238

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, lettera c), sopprimere le seguenti parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile».


1.1239

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3 lettera c) le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono eliminate.


1.1240

FASANO

Al comma 3, lettera c), sopprimere le seguenti parole: «; si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile».


1.1241

GIOVANARDI

Al comma 3, lettera c), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, semplicemente presentando copia autentica o conforme dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1242

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, lettera c), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'stanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, semplicemente presentando copia autentica o conforme dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1243

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, lettera c), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, semplicemente presentando copia autentica o conforme dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1244

GIOVANARDI

Al comma 3, lettera c), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, semplicemente presentando copia autentica o conforme dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1245

GIOVANARDI

Al comma 3, lettera c), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, semplicemente presentando copia autentica dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1246

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3 lettera c), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, semplicemente presentando copia autentica dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1247

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3 lettera c), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono eliminate sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, presentando copia autentica o conforme dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1248

GIOVANARDI

Al comma 3 lettera c), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, presentando copia autentica o conforme dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1249

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, lettera c), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, presentando copia autentica dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1250

GIOVANARDI

Al comma 3, lettera c), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, presentando copia autentica dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1251

GIOVANARDI

Al comma 3, lettera c), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, semplicemente presentando copia conforme dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1252

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3 lettera d), le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile,» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, semplicemente presentando copia conforme dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1253

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3 lettera c) le parole: «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, presentando copia conforme dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1254

GIOVANARDI

Al comma 3 lettera c) le parole «si applica il secondo comma dell'articolo 85 del codice civile;» sono sostituite dalle seguenti: «anche se l'istanza di interdizione è soltanto promossa, e fino a che l'istanza non sia stata rigettata, l'unione civile non può avere luogo e in caso di registrazione della dichiarazione essa è inefficace e chiunque ne può domandare la cancellazione direttamente all'ufficio di stato civile, presentando copia conforme dell'istanza o della sentenza d'interdizione».


1.1255

GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, sopprimere le lettere d) ed e).


1.1256

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, sopprimere la lettera d).


1.1257

MALAN

Al comma 3, sopprimere la lettera d).


1.1258

FASANO

Al comma 3, sopprimere la lettera d).


1.1260

MALAN

Al comma 3, sostituire la lettera d) con la seguente:

            «d) essere morosi nel pagamento delle utenze domestiche;».


1.1261

MALAN

Al comma 3, sostituire la lettera d) con la seguente:

            «d) non essere cittadini italiani;».


1.1262

DI BIAGIO

Al comma 3, lettera d), le parole: «di cui ai commi primo, secondo e terzo dell'articolo» sono sostituite dalle seguenti parole: «di cui all'articolo».


1.1263

MARIO MAURO

Al comma 3 lettera «d» sopprimere la seguente parola: «secondo».


1.1264

GIOVANARDI

Al comma 3, lettera d), sopprimere la parola: «, secondo».


1.1265

GIOVANARDI

Al comma 3 lettera d), sopprimere le parole: «si applicano le disposizioni dell'articolo 87 codice civile».


1.1266

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3 lettera d), le parole: «si applicano le disposizioni dell'articolo 87 codice civile» sono sostituite dalle seguenti: «in nessun caso può essere autorizzata l'unione civile fra persone dello stesso sesso legate dai vincoli di parentela ed affinità elencati nell'articolo 87 del codice civile, nemmeno su autorizzazione del Tribunale».


1.1267

GIOVANARDI

Al comma 3 lettera d), le parole: «si applicano le disposizioni dell'articolo 87 codice civile» sono sostituite dalle seguenti: «in nessun caso può essere autorizzata l'unione civile fra persone dello stesso sesso legate dai vincoli di parentela ed affinità elencati nell'articolo 87 del codice civile, nemmeno su autorizzazione del Tribunale».


1.1268

GIOVANARDI

Al comma 3, lettera d), aggiungere dopo le parole: «si applicano le disposizioni dell'articolo 87 codice civile» le parole: «ad eccezione del comma 1 numero 5 dello stesso articolo;».


1.1269

MARIO MAURO

Al comma 3 lettera «d». dopo le parole: «articolo 87 del codice civile», aggiungere le seguenti: «ad eccezione del comma 1 numero 5».


1.1270

MARIO MAURO

Al comma 3, alla lettera d), aggiungere in fine le seguenti parole: «salvo che l'unione solidaristica non abbia mero fine di assistenza e dunque estranea a finalità di convivenza more uxorio».


1.1272

FASANO

Al comma 1, sopprimere la lettera e).


1.1273

MALAN

Al comma 3) sopprimere la lettera e).


1.1274

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, sopprimere la lettera e).


1.1275

GIOVANARDI

Al comma 3, la lettera e), è sostituta dalla seguente:

            «e) la condanna di cui all'articolo 88 del codice civile, se è stato disposto soltanto rinvio a giudizio ovvero sottoposizione a misura cautelare per il delitto di cui all'articolo 88 del codice civile, la procedura per la costituzione dell'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche».


1.1276

GIOVANARDI

Al comma 3, la lettera e), è sostituta dalla seguente:

            «e) la condanna di cui all'articolo 88 del codice civile; se è stato disposto soltanto rinvio a giudizio ovvero sottoposizione a misura cautelare per il delitto di cui all'articolo 88 del codice civile, la procedura per la costituzione dell'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer».


1.1277

GIOVANARDI

Al comma 3, la lettera e), è sostituta dalla seguente:

            «e) la condanna di cui all'articolo 88 del codice civile; se è stato disposto soltanto rinvio a giudizio ovvero sottoposizione a misura cautelare per il delitto di cui all'articolo 88 del codice civile, la procedura per la costituzione dell'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender».


1.1278

GIOVANARDI

Al comma 3, la lettera e), è sostituta dalla seguente:

            «e) la condanna di cui all'articolo 88 del codice civile; se è stato disposto soltanto rinvio a giudizio ovvero sottoposizione a misura cautelare per il delitto di cui all'articolo 88 del codice civile, la procedura per la costituzione unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali».


1.1279

GIOVANARDI

Al comma 3, la lettera e), è sostituta dalla seguente:

            «e) a condanna di cui all'articolo 88 del codice civile, se è stato disposto soltanto rinvio a giudizio ovvero sottoposizione a misura cautelare per il delitto di cui all'articolo 88 del codice civile, la procedura per la costituzione dell'unione civile tra persone omosessuali».


1.1280

GASPARRI

Al comma 3, sostituire la lettera e), con la seguente:

            «e) la condanna di cui all'articolo 88 del codice civile;».


1.1281

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3 lettera e), le parole: «se è stato disposto soltanto rinvio a giudizio ovvero sottoposizione a misura cautelare per il delitto di cui all'articolo 88 del codice civile, la procedura per la costituzione dell'unione civile tra persone dello stesso sesso è sospesa sino a quando non è pronunziata sentenza di proscioglimento» sono sostituite dalle seguenti: «il divieto rimane valido anche in caso di proscioglimento, e l'Unione civile non può avere lungo nemmeno su autorizzazione del Tribunale».


1.1282

GIOVANARDI

Al comma 3 lettera e), le parole: «se è stato disposto soltanto rinvio a giudizio ovvero sottoposizione a misura cautelare per il delitto di cui all'articolo 88 del codice civile, la procedura per la costituzione dell'unione civile tra persone dello stesso sesso è sospesa sino a quando non è pronunziata sentenza di proscioglimento» sono sostituite dalle seguenti: «il divieto rimane valido anche in caso di proscioglimento, e l'unione civile non può avere luogo nemmeno su autorizzazione del Tribunale».


1.1283

MARIO MAURO

Al comma 3, lettera e), dopo le parole: «per la costituzione dell'unione civile tra persone» aggiungere la seguente: «anche».


1.1284

FASANO

Al comma 3, lettera e), sopprimere le seguenti parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1285

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 3, lettera e), sopprimere le seguenti parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1287

MARIO MAURO

Al comma 3, lettera e), sopprimere le parole: «dello stesso sesso».


1.1288

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 570 del codice penale (violazione degli obblighi di assistenza familiare)».


1.1289

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 571 del codice penale (Abuso dei mezzi di correzione o di disciplina)».


1.1290

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 572 del codice penale (maltrattamenti in famiglia o verso i fanciulli)».


1.1291

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 573 del codice penale (sottrazione consensuale di minorenni)».


1.1292

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 574 del codice penale (sottrazione di persone incapaci)».


1.1293

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e) aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 574-bis del codice penale (sottrazione e trattenimento di minore all'estero)».


1.1294

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 575 del codice penale (omicidio)».


1.1295

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 578 del codice penale (Infanticidio in condizioni di abbandono morale e materiale)».


1.1296

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 578 del codice penale (percosse)».


1.1297

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 591 del codice penale (abbandono di minore)».


1.1298

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 600 del codice penale (riduzione in schiavitù)».


1.1299

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 600-bis del codice penale (prostituzione minorile)».


1.1300

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 600-ter del codice penale (pornografia minorile)».


1.1301

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 600-quinquies del codice penale (iniziative turistiche volte allo sfruttamento della prostituzione minorile)».


1.1302

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 600-octies del codice penale (impiego dei minori nell'accattonaggio)».


1.1303

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e) aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 601 del codice penale (tratta di persone)».


1.1304

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e) aggiungere h. seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 605 del codice penale (sequestro di persona)».


1.1305

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e) aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 609-bis del codice penale (violenza sessuale)».


1.1306

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e) aggiungere la seguente:

            «e-bis) la condanna di cui all'articolo 609-quater del codice penale (atti sessuali con minorenne)».


1.1307

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, dopo la lettera e) aggiungere la seguente:

        «e-bis) la condanna di cui all'articolo 609-quinquies del codice penale (corruzione di minorenne)».


1.1308

MARIO MAURO

Al comma 3, aggiungere: «lettera f) il vincolo di parentela tra zio/zia e nipote».


1.1309

MARIO MAURO

Al comma 3, aggiungere: «lettera n la condanna per il delitto di omicidio consumato o tentato su coniuge o altra parte».


1.1310

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 3, viene aggiunta la seguente lettera:

            «f) La mancanza dell'accertamento di cui al comma 1, o il rigetto irrevocabile in ordine a tale accertamento».

 


1.1311

MALAN

Sopprimere il comma 4.


1.1312

MARIO MAURO

Sostituire il comma 4, con il seguente:

        «4. La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche. All'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche si applicano gli articoli 65 e 68 nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile».


1.1313

GIOVANARDI

Sostituire il comma 4, con il seguente:

        «4. La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche. All'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o trangender e/o queer e/o lesbiche si applicano gli articoli 65 e 68 nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile».


1.1314

MARIO MAURO

Sostituire il comma 4, con il seguente:

        «4. La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer. All'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer si applicano gli articoli 65 e 68 nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile».


1.1315

GIOVANARDI

Sostituire il comma 4, con il seguente:

        «4. La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer. All'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o trangender e/o queer si applicano gli articoli 65 e 68 nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile».


1.1316

MARIO MAURO

Sostituire il comma 4, con il seguente:

        «4. La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender. All'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender si applicano gli articoli 65 e 68 nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile».


1.1317

GIOVANARDI

Sostituire il comma 4, con il seguente:

        «4. La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender. All'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender si applicano gli articoli 65 e 68 nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile».


1.1318

MARIO MAURO

Sostituire il comma 4, con il seguente:

        «4. La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali. All'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali si applicano gli articoli 65 e 68 nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile».


1.1319

GIOVANARDI

Sostituire il comma 4, con il seguente:

        «4. La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali. All'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali si applicano gli articoli 65 e 68 nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile».


1.1320

GIOVANARDI

Sostituire il comma 4, con il seguente:

        «4. La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone omosessuali. All'unione civile tra persone omosessuali si applicano gli articoli 65 e 68 nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile».


1.1321

CALIENDO, CARDIELLO, FALANGA, MALAN

Sostituire il comma 4 con il seguente:

        «4. La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al comma comporta la nullità dell'unione civile.».


1.1322

MALAN

Al comma 4, sopprimere il primo periodo.


1.1323

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 4 sostituire le parole: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» con le seguenti: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta l'inesistenza dell'unione civile tra persone dello stesso sesso. La cancellazione dell'iscrizione dell'unione civile nel registro delle unioni civili può essere chiesta da chiunque vi abbia interesse».


1.1324

GIOVANARDI

All'articolo 1 del Titolo I al comma le parole: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» con le seguenti: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta l'inesistenza dell'unione civile tra persone dello stesso sesso. La cancellazione dell'iscrizione dell'unione civile nel registro delle unioni civili- può essere chiesta da chiunque vi abbia interesse».


1.1325

MARINELLO, GIOVANARDI

All'articolo 1 del Titolo I il testo del comma 4 le parole: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» sono eliminate e sostituite dalla seguente dizione: « La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta l'inesistenza dell'unione civile tra persone dello stesso sesso. L'inefficacia può essere fatta valere da chiunque vi abbia interesse».


1.1326

GIOVANARDI

All'articolo 1 del Titolo I al comma 4 le parole: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» sono sostituite dalle seguenti: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta l'inesistenza dell'unione civile tra persone dello stesso sesso. L'inefficacia può essere fatta valere da chiunque vi abbia interesse».


1.1327

MARINELLO, GIOVANARDI

All'articolo 1 del Titolo I il testo del comma 4 le parole: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» sono eliminate e sostituite dalla seguente dizione: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta l'inesistenza dell'unione civile tra persone dello stesso sesso».


1.1328

GIOVANARDI

All'articolo 1, comma 4 le parole: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» sono sostituite dalla seguente dizione: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta l'inesistenza dell'unione civile tra persone dello stesso sesso».


1.1329

MARINELLO, GIOVANARDI

Articolo 1 comma 4. La dicitura: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» è sostituita da: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la rescissione del contratto tra le parti relativo all'unione civile tra persone dello stesso sesso».


1.1330

MALAN

Al comma 4, primo periodo, sostituire le parole: «unione civile tra» con le seguenti: «società in accomandita semplice formata da».


1.1331

MALAN

Al comma primo periodo, dopo la parola: «unione» inserire le seguenti: «per la gestione di un'abitazione».


1.1332

MALAN

Al comma 4, primo periodo, sostituire la parola: «civile» con le seguenti: «per la gestione domestica».


1.1333

MALAN

Al comma 4, primo periodo, sostituire la parola: «civile» inserire le seguenti: «per la gestione domestica».


1.1334

FASANO

Al comma 4, sopprimere le parole da: «tra persone dello stesso sesso.» fino alla fine del comma.


1.1335

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 4, sopprimere le parole da: «tra persone dello stesso sesso» fino alla fine del comma.


1.1337

FASANO

Al comma 4, sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1338

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 4, sopprimere le seguenti: «tra persone dello stesso sesso».


1.1339

MALAN

Al comma 4, primo periodo, sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1340

MARIO MAURO

Al comma 4, sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1341

MALAN

Al comma 4) primo periodo, sostituire la parola: «tra» con le seguenti: «volte alla gestione comune di un'abitazione per».


1.1342

MALAN

Al comma 4, primo periodo, sostituire la parola: «tra» con le seguenti: «volta alla gestione comune di abitazione per».


1.1343

MALAN

Al comma 4, primo periodo, dopo la parola: «tra» inserire le seguenti: «gruppi di».


1.1344

MALAN

Al comma 4, primo periodo, sostituire la parola: «persone» con le seguenti: «associazioni di volontariato i cui iscritti sono».


1.1345

MALAN

Al comma 4, primo periodo, dopo la parola: «persone» inserire le seguenti: «che non sono».


1.1346

MARIO MAURO

Al comma 4, dopo le parola: «tra persone» aggiungere la parola: «anche».


1.1347

MALAN

Al comma 4, primo periodo, sopprimere le parole: «dello stesso sesso».


1.1348

MALAN

Al comma 4, primo periodo, sostituire la parola: «dello» con le seguenti: «che non appartengono allo».


1.1349

MALAN

Al comma 4, primo periodo, dopo la parola: «dello» inserire le seguenti: «status diverso da quello dello».


1.1350

MALAN

Al comma 4, primo periodo, sostituire le parole: «stesso sesso» con le seguenti: «stradario cittadino ai fini del rispetto delle pari opportunità nell'assegnazione dei toponimi».


1.1351

MALAN

Al comma 4, primo periodo, dopo la parola: «stesso» inserire le seguenti: «cognome, con elenchi separati a seconda del».


1.1352

MALAN

Al comma 4, primo periodo, dopo la parola: «sesso» con le seguenti: «orientamento sessuale».


1.1353

MALAN

Al comma 4, primo periodo, aggiungere in fine le seguenti parole: «che intendono condividere un'abitazione indipendentemente da qualsivoglia legame affettivo o sessuale».


1.1354

MARIO MAURO

Al comma 4, dopo le parole: «dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» aggiungere le seguenti: «la specificazione della natura del sodalizio, se meramente solidaristico o anche more uxorio».


1.1355

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 4, dopo le parole: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» aggiungere le seguenti: «Chiunque vi abbia interesse può far valere la nullità. La cancellazione dell'iscrizione dell'unione civile nel registro delle unioni civili può essere chiesta da chiunque vi abbia interesse».


1.1356

GIOVANARDI

Al comma 4, dopo le parole: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» è aggiunta la seguente dizione: «Chiunque vi abbia interesse può far valere la nullità. La cancellazione dell'iscrizione dell'unione civile nel registro delle unioni civili può essere chiesta da chiunque vi abbia interesse».


1.1357

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 4, dopo le parole: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» è aggiunta la seguente dizione: «La nullità può essere fatta valere da chiunque vi abbia interesse».


1.1358

GIOVANARDI

Al testo del comma 4 dopo le parole: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» è aggiunta la seguente dizione: «La nullità può essere fatta valere da chiunque vi abbia interesse».


1.1359

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 4 dopo le parole: «La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unione civile tra persone dello stesso sesso» è aggiunta la seguente dizione: «La cancellazione dell'iscrizione dell'unione civile nel registro delle unioni civili può essere chiesta da chiunque vi abbia interesse».


1.1360

GIOVANARDI

Al comma 4 dopo le parole: ''La sussistenza di una delle cause impeditive di cui al presente articolo comporta la nullità dell'unionecivile tra persone dello stesso sesso'' è aggiunto il seguente periodo: «La cancellazione dell'iscrizione dell'unione civile nel registro delle unioni civili può essere chiesta da chiunque vi abbia interesse''.


1.1361

MALAN

Al comma 4, sopprimere il secondo periodo.


1.1363

FASANO

Al comma 4, sopprimere il secondo periodo.


1.1364

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 4 sopprimere le parole: «All'unione civile tra persone dello stesso sesso si applicano gli articoli 65 e 68 nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile».


1.1365

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 4, sopprimere le parole da: «All'unione civile» a «Libro I del codice civile».


1.1366

GIOVANARDI

Al comma 4 le parole: «All'unione civile tra persone dello stesso sesso si applicano gli articoli 65 e 68 nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile» sono eliminate.


1.1367

MARIO MAURO

Al comma 4 sostituire le parole: «All'unione civile tra persone dello stesso sesso» con le seguenti: «all'unione solidaristica tra persone di sesso diverso o dello stesso sesso».


1.1368

MALAN

Al comma 4 secondo periodo, sostituire le parole: «unione civile tra» con le seguenti: «società in accomandita semplice formata da».


1.1369

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, dopo la parola «unione» inserire le seguenti: «per la gestione di un'abitazione».


1.1370

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sostituire la parola: «civile» con le seguenti: «per la gestione domestica».


1.1371

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, dopo la parola: «civile» inserire le seguenti: «per la gestione domestica».


1.1371/bis

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1372

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sostituire la parola: «tra» con le seguenti: «volte alla gestione comune di un'abitazione per».


1.1373

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sostituire la parola: «tra» con le seguenti: «volta alla gestione comune di abitazione per».


1.1374

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, dopo la parola: «tra» inserire le seguenti: «gruppi di».


1.1375

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sostituire la parola: «persone» con le seguenti: «associazioni di volontariato i cui iscritti sono».


1.1376

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, dopo la parola: «persone» inserire le seguenti: «che non sono».


1.1377

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sopprimere le parole: «dello stesso sesso».


1.1378

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sostituire la parola: «dello» con le seguenti: «che non appartengono allo».


1.1379

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, dopo la parola: «dello» inserire le seguenti: «status diverso da quello dello».


1.1380

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sostituire le parole: «stesso sesso» con le seguenti: «stradario cittadino ai fini del rispetto delle pari opportunità nell'assegnazione dei toponimi».


1.1381

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, dopo la parola: «stesso» inserire le seguenti: «cognome, con elenchi separati a seconda del».


1.1382

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sostituire la parola: «sesso» con le seguenti: «orientamento sessuale».


1.1383

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 4, sopprimere le seguenti parole: «gli articoli 65 e 68 nonché».


1.1384

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 4, sostituire le parole: «gli articoli 65 e 68» con le seguenti: «l'articolo 65».


1.1385

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 4, sostituire le parole: »gli articoli 65 e 68« con le seguenti: »l'articolo 68».


1.1386

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sostituire la parola: «65» con la parola: «2251».


1.1387

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sostituire la parola: «68» con la parola: «2252».


1.1388

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 4, sopprimere le seguenti parole: nonché le disposizioni della Sezione VI del Capo III del Titolo VI del Libro I del codice civile».


1.1389

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sopprimere le parole: «Sezione VI del Capo III del Titolo VI».


1.1390

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sostituire le parole: «Titolo VI» con le seguenti: «Titolo II».


1.1391

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, sostituire le parole: «Libro I» con le seguenti: «Libro VI».


1.1392

MALAN

Al comma 4, secondo periodo, aggiungere in fine le seguenti parole: «che intendono condividere un'abitazione indipendentemente da qualsivoglia legame affettivo o sessuale».


1.1393

MARIO MAURO

Dopo il comma 4 aggiungere il seguente:

        «4-bis. Il Giudice Tutelare viene preventivamente notiziato e comunque prima della richiesta di iscrizione nel registro di cui al comma 2, al fine di poter ascoltare il minore, raccoglierne il consenso e valutare l'incidenza psicologica ed esistenziale sul minore dell'atto richiesto dal genitore. Se il Giudice ritiene il minore non maturo per esprimere il consenso o se rileva che la realizzazione della richiesta iscrizione possa dar luogo a nocumenti psicologici o esistenziali, dichiara formalmente l'impossibilità dell'iscrizione stessa fino al compimento della maggiore età del medesimo».


1.1394

MARIO MAURO

Dopo il comma 4, aggiungere il seguente:

«4-bis. Il Giudice Tutelare viene preventivamente notiziato e comunque prima della richiesta di iscrizione nel registro di cui al comma 2, al fine di poter ascoltare il minore, raccoglierne il consenso e valutare l'incidenza psicologica ed esistenziale sul minore dell'atto richiesto dal genitore».


1.1395

MALAN

Dopo il comma 4, inserire il seguente:

        «4-bis. Le norme di cui al comma 4 si applicano limitatamente agli aspetti procedurali, restando le unioni civili del tutto diverse e distinte dal matrimonio».

 


1.1396

MALAN

Sopprimere il comma 5.


1.1397

CALIENDO, CARDIELLO, FALANGA, MALAN

Sopprimere il comma 5.


1.1398

GIOVANARDI

Il comma 5, è soppresso.


1.1399

GIOVANARDI, SACCONI, MARINELLO

Sostituire il comma 5, con il seguente:

        «5. La vigilanza sulla corretta tenuta degli adempimenti anagrafici , anche per la parte riguardante le dichiarazioni riguardanti le convivenze e la verifica della loro rispondenza al vero, e le relative sanzioni, sono regolate dagli articoli da 51 a 56 del decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989 n. 223».


1.1400

GIOVANARDI

Sostituire il comma 5, con il seguente:

        «5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni e di eventuali figli avuti all'estero tramite la pratica di maternità surrogata».


1.1401

MARIO MAURO

Sostituire il comma 5, con il seguente:

        «5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni e di eventuali figli avuti all'estero tramite la pratica di maternità surrogata».


1.1402

GIOVANARDI

Sostituire il comma 5, con il seguente:

        «5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici, la residenza dei testimoni e la loro patente di guida.».


1.1403

MARIO MAURO

Sostituire il comma 5, con il seguente:

        «5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'Unione, che deve contenere i dati anagrafi ci delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici, la residenza dei testimoni e la loro patente di guida».


1.1404

GIOVANARDI

Il comma 5, è sostituto dal seguente: «L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicandone del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1405

MARIO MAURO

Il comma 5, è sostituito dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1406

GIOVANARDI

Il comma 5, è sostituto dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1407

MARIO MAURO

Il comma 5, è sostituito dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1408

GIOVANARDI

Il comma 5, è sostituto dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1409

MARIO MAURO

Il comma 5, è sostituito dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1410

GIOVANARDI

Il comma 5, è sostituto dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1411

MARIO MAURO

Il comma 5, è sostituito dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1412

GIOVANARDI

Il comma 5, è sostituto dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1413 (testo 2)

GIOVANARDI

Il comma 5, è sostituto dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza».


1.1413

GIOVANARDI

Il comma 5, è sostituto dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali cl o transgender e/o queer e/o lesbiche è certificata dal relativo documento attestante la costituizione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza».


1.1414

MARIO MAURO

Il comma 5, è sostituito dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza».


1.1415

GIOVANARDI

Il comma 5, è sostituto dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza».


1.1416

MARIO MAURO

Il comma 5, è sostituito dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer è certificata dal relativo documento atte stante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza».


1.1417

GIOVANARDI

Il comma 5, è sostituto dal seguente: «L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenzda».


1.1418

MARIO MAURO

Il comma 5, è sostituito dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza».


1.1419

GIOVANARDI

Il comma 5, è sostituto dal seguente: «L'unione civile tra persone omosessuali e/ o transessuali è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza».


1.1420

MARIO MAURO

Il comma 5, è sostituito dal seguente:

        «5. l'unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza».


1.1421

GIOVANARDI

Il comma 5, è sostituto dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza».


1.1422

MARIO MAURO

Il comma 5, è sostituito dal seguente:

        «5. L'unione civile tra persone omosessuali è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione, che deve contenere i dati anagrafici delle parti, l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza».


1.1423

MARINELLO, GIOVANARDI

Sostituire il comma 5 con il seguente:

        «5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è documentata da dichiarazione dell'Ufficiale di Stato civile che attesta l'esistenza di trascrizione dell'unione civile nell'apposito registro. La dichiarazione non ha valore giuridico».


1.1424

MARINELLO, GIOVANARDI

Sostituire il comma 5 con il seguente:

        «5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è documentata da dichiarazione dell'Ufficiale di Stato civile che attesta l'esistenza di trascrizione dell'unione civile nell'apposito registro. La dichiarazione non ha valore legale di certificazione».


1.1425

MARINELLO, GIOVANARDI

Sostituire il comma 5, con il seguente:

        «5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è documentata da dichiarazione dell'Ufficiale di Stato civile che attesta l'esistenza di trascrizione dell'unione civile nell'apposito registro. Il documento non ha valore legale di certificazione».


1.1426

MARINELLO, GIOVANARDI

Sostituire il comma 5, con il seguente:

        «5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è documentata da dichiarazione dell'Ufficiale di Stato civile che attesta l'esistenza di trascrizione dell'unione civile nell'apposito registro».


1.1427

GIOVANARDI

Sostituire il comma 5, con il seguente:

        «5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è documentata da dichiarazione dell'Ufficiale di Stato civile che attesta l'esistenza di trascrizione dell'unione civile nell'apposito registro».


1.1428

MARINELLO, GIOVANARDI

Sostituire il comma 5, con il seguente:

        «5. L'unione civile tra persone dello stesso sesso è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione» è sostituita da «L'unione civile di natura affettiva e tra due o più persone dello stesso sesso è certificata dal relativo documento attestante la costituzione dell'unione».


1.1429

MALAN

Al comma 5, sopprimere le parole: «unioni civili tra».


1.1430

MALAN

Al comma 5, sostituire le parole: «unione civile tra» con le seguenti: «società in accomandita semplice formate da».


1.1431

MALAN

Al comma 5, dopo la parola: «unione» inserire te seguenti: «per la gestione di abitazioni».


1.1432

MALAN

Al comma 5, sopprimere le parole: «civile tra persone dello stesso sesso».


1.1433

MALAN

Al comma 5, sostituire la parola: «civile» con le seguenti: «per la gestione domestica».


1.1434

MALAN

Al comma 5, dopo la parola: «civile» inserire le seguenti: «per la gestione domestica».


1.1436

FASANO

Al comma 5, sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1437

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 5, sopprimere le seguenti parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1438

MALAN

Al comma 5, sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1439

MALAN

Al comma 5, sostituire la parola: «tra» con le seguenti: «volte alla gestione comune di abitazioni per».


1.1440

MALAN

Al comma 5, dopo fa parola: «tra» inserire le seguenti: «gruppi di».


1.1441

MALAN

Al comma 5, sostituire la parola: «persone» con le seguenti: «associazioni di volontariato i cui iscritti sono».


1.1442

MALAN

Al comma 5, dopo la parola: «persone» inserire le seguenti: «che non sono».


1.1443

MALAN

Al comma 5, sopprimere le parole: «dello stesso sesso».


1.1444

MALAN

Al comma 5, sostituire la parola: «dello» con le seguenti: «che non appartengono allo».


1.1445

MALAN

Al comma 5, dopo la parola: «dello» inserire le seguenti: «status diverso da quello dello».


1.1446

MALAN

Al comma 5, sostituire le parole: «stesso sesso» con le seguenti: «stradario cittadino ai fini del rispetto delle pari opportunità nell'assegnazione dei toponimi».


1.1447

MALAN

Al comma 5, dopo la parola: «stesso» inserire le seguenti: «cognome, con elenchi separati a seconda del».


1.1448

MALAN

Al comma 5, sostituire la parola: «sesso» con le seguenti: «orientamento sessuale».


1.1450

FASANO

Al comma 5, sopprimere le parole da: «che deve contenere» fino alla fine del comma.


1.1451

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Al comma 5, sopprimere le parole da: «che deve contenere» fino a: «testimoni».


1.1452

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 5, sopprimere, le parole: «l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1453

GIOVANARDI

Al comma 5, sopprimere le parole: «l'indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1454

MARIO MAURO

Al comma 5, sopprimere le parole: «del loro regime patrimoniale e».

        Aggiungere alla fine del comma 5 il seguente periodo: «Con la costituzione dell'unione civile le parti mantengono il regime patrimoniale di separazione dei beni, fatto salvo quanto eventualmente previsto della convenzione di cui al successivo comma. La costituzione dell'unione civile comporta la perdita delle provvidenze eventualmente spettanti alle parti in relazione a precedenti matrimoni o unioni civili».

        Aggiungere il seguente comma 6:

            a) al momento della costituzione dell'unione civile ovvero in qualsiasi momento successivo ad essa le parti possono stipulare convenzioni di convivenza relative, tra l'altro, alla contribuzione economica alla vita in comune, al mantenimento reciproco, al godimento della casa dì abitazione, al regime di appartenenza e gestione dei cespiti conseguiti nel corso della convivenza, all'assistenza reciproca nei casi di malattia, alla designazione reciproca quale amministratore di sostegno, ai doveri reciproci nei casi di scioglimento dell'unione civile e ad altri aspetti che ritengano opportuno regolare;

            b) le convenzioni e le loro successive modifiche sono stipulate con atto pubblico o con scrittura privata autenticata a pena di nullità;

            c) ai fini dell'imponibilità ai terzi, il notaio che ha redatto l'atto in forma pubblica o il pubblico ufficiale che ha autenticato la scrittura privata devono trasmetterne copia al comune di residenza delle parti per l'annotazione a margine della scheda di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica n. 223 del 30 maggio 1989;

            d) tali convenzioni perdono efficacia nei casi di cessazione dell'unione, salvo per la parte relativa ai doveri reciproci in caso di cessazione dell'unione.

        Conseguentemente il comma 6 diventa comma 7.


1.1455

GIOVANARDI

Al comma 5, sopprimere le parole: «oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni».


1.1456

DI BIAGIO

Al comma 5, le parole: «e la residenza dei testimoni» sono soppresse.


1.1457

MARIO MAURO

Al comma 5, sostituire le parole: «dei testimoni» con le seguenti: «del testimone».


1.1458

MALAN

Al comma 5, aggiungere, in fine, le seguenti parole: «che intendono condividere un'abitazione indipendentemente da qualsivoglia legame affettivo o sessuale».


1.1459

MALAN

Dopo il comma 5, inserire il seguente:

        «5-bis. Detto documento può includere o allegare condizioni particolari concordate tra le parti».

 


1.1460

ZIZZA

Sopprimere il comma 6.


1.1461

GIOVANARDI, TORRISI

Sopprimere il comma 6.


1.1462

GASPARRI

Sopprimere il comma 6.


1.1463

GIOVANARDI

Sopprimere il comma 6.


1.1464

CALIENDO, CARDIELLO, FALANGA, MALAN

Sopprimere il comma 6.


1.1466

MARIO MAURO

Sopprimere il comma 6.


1.1467

SACCONI, GIOVANARDI, TORRISI

Sopprimere il comma 6.


1.1468

MARINELLO, GIOVANARDI

Il comma 6 è soppresso.


1.1469

FASANO

Sopprimere il comma 6.


1.1470

MALAN

Sopprimere il comma 6.


1.1471

MARIO MAURO

Il comma 6 è sostituito dal seguente:

        «6. Mediante dichiarazione al responsabile del registro le parti possono stabilire il cognome dell'unione civile scegliendolo tra i loro cognomi. Lo stesso è conservato fino al perfezionamento di nuova unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer e/o lesbiche. La parte può anteporre o posporre allo stesso il proprio cognome, se diverso, facendone dichiarazione al responsabile del registro».


1.1471 (testo 2)

MARIO MAURO

Il comma 6 è sostituito dal seguente:

        «6. Mediante dichiarazione al responsabile del registro le parti possono stabilire il cognome dell'unione civile scegliendolo tra i loro cognomi. Lo stesso è conservato fino al perfezionamento di nuova unione civile tra persone dello stesso sesso. La parte può anteporre o posporre allo stesso il proprio cognome, se diverso, facendone dichiarazione al responsabile del registro».


1.1472

MARIO MAURO

Il comma 6 è sostituito dal seguente:

        «6. Mediante dichiarazione al responsabile del registro le parti possono stabilire il cognome dell'unione civile scegliendolo tra i loro cognomi. Lo stesso è conservato fino al perfezionamento di nuova unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender e/o queer. La parte può anteporre o posporre allo stesso il proprio cognome, se diverso, facendone dichiarazione al responsabile del registro».


1.1473

MARIO MAURO

Il comma 6 è sostituito dal seguente:

        «6. Mediante dichiarazione al responsabile del registro le parti possono stabilire il cognome dell'unione civile scegliendolo tra i loro cognomi. Lo stesso è conservato fino al perfezionamento di nuova unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali e/o transgender. La parte può anteporre o posporre alto stesso il proprio cognome, se diverso, facendone dichiarazione al responsabile del registro».


1.1474

MARIO MAURO

Il comma 6 è sostituito dal seguente:

        «6. Mediante dichiarazione al responsabile del registro le parti possono stabilire il cognome dell'unione civile scegliendolo, tra i loro cognomi. Lo stesso è conservato fino al perfezionamento di nuova unione civile tra persone omosessuali e/o transessuali. La parte può anteporre o posporre allo stesso il proprio cognome, se diverso, facendone dichiarazione al responsabile del registro».


1.1475

MARIO MAURO

Il comma 6 è sostituito dal seguente:

        «6. Mediante dichiarazione al responsabile del registro le parti possono stabilire il cognome dell'unione civile scegliendolo tra i loro cognomi. lo stesso è conservato fino al perfezionamento di nuova unione civile tra persone omosessuali. La parte può anteporre o posporre allo stesso il proprio cognome, se diverso, facendone dichiarazione al responsabile del registro».


1.1476

MUSSINI

Il comma 6 è sostituito dal seguente:

        «Le parti dell'unione civile mantengono i propri cognomi, i figli, anche adottivi, assumono il cognome di entrambi l genitori nell'ordine dagli stessi stabilito, ma trasmettono ai propri figli solo il primo dei loro cognomi. L'ordine dei cognomi stabilito per il primo figlio viene mantenuto anche per i successivi».


1.1477

GIOVANARDI

Il comma 6 è sostituito dal seguente: «Le parti mantengono ciascuna il proprio cognome».


1.1478

MARINELLO, GIOVANARDI

Il comma 6 è sostituito dal seguente: «Le parti mantengono ciascuna il proprio cognome».


1.1479

MALAN

Al comma 6, sopprimere il primo periodo.


1.1480

MALAN

Al comma 6, primo periodo, premettere le seguenti parole: «in nessun caso».


1.1481

MALAN

Al comma 6, primo periodo, sostituire le parole: «Mediante dichiarazione all'ufficiale dì stato civile» con la seguente: «Mai».


1.1482

MALAN

Al comma 6, sostituire le parole: «all'ufficiale di stato civile» con le seguenti: «al notaio».


1.1483

MALAN

Al comma 6, primo periodo, sostituire la parola: «le» con le seguenti: «i rappresentanti legali delle».


1.1484

MALAN

Al comma 6, primo periodo, dopo la parola: «parti» inserire la seguente: «non».


1.1485

MALAN

Al comma 6, sostituire le parole: «il cognome» con le seguenti: «la denominazione».


1.1486 (testo 2)

MALAN

Al comma 6, primo periodo, dopo la parola: «il cognome» inserire la seguente: «proprio».

 


1.1486

MALAN

Al comma 6, primo periodo, dopo la parola: «il» inserire la seguente: «proprio».


1.1487

MALAN

Al comma 6, primo periodo, sostituire la parola: «cognome» con le seguenti: «pseudonimo eventualmente usato».


1.1488

MALAN

Al comma 6, primo periodo, sostituire la parola: «cognome» con la seguente: «codice identificativo».


1.1489

MALAN

Al comma 6, primo periodo, sostituire la parola: «dell'unione civile» con la seguente: «della società economica di gestione del domicilio».


1.1490

MALAN

Al comma 6, primo periodo, dopo le parole: «dell'unione civile» inserire le seguenti: «o di qualsivoglia altra società economica».


1.1491

MALAN

Al comma 6, primo periodo, sopprimere le parole: «tra i loro cognomi».


1.1492

MALAN

Al comma 6, primo periodo, sostituire la parola: «tra i loro cognomi» con la seguente: «di comune accordo».


1.1493

MARIO MAURO

Al comma 6, dopo le parole: «tra i loro cognomi», aggiungere le seguenti: «o quelli dei loro ascendenti in linea materna».


1.1494

GIOVANARDI

Al comma 6, dopo le parole: «tra i loro coghomi» aggiungere le seguenti parole: «o quelli dei loro ascendenti di linea materna».


1.1495

MALAN

Al comma 6, primo periodo, dopo le parole: «tra i loro cognomi» inserire le seguenti: «e quelli delle madri».


1.1496

GASPARRI

Al comma 6, sopprimere il secondo periodo.


1.1497

MALAN

Al comma 6, sopprimere il secondo periodo.


1.1498 corretto

DI BIAGIO

Al comma 6, le parole: «è conservato durante lo stato vedovile, fino a nuove nozze» sono sostituite dalle seguenti: «può essere conservato in caso di decesso dì una delle parti, fino alla contrazione di un vincolo matrimoniale».


1.1498

DI BIAGIO

Al comma 6, le parole: «è conservato durante lo stato vedovile, fino a nuove nozze» sono sostituite dalle seguenti: «può essere conservato in caso di decesso dì una delle parti, fino alla contrazione di un vincolo matrimoniale» sono soppresse.


1.1499

MARIO MAURO

Al comma 6, sostituire le parole: «durante lo stata vedovile» con le seguenti: «dopo la morte di una parte».


1.1500

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 6, alla dicitura: «Mediante dichiarazione all'ufficiale di stato civile le parti possono stabilire il cognome dell'unione civile scegliendolo tra i loro cognomi. Lo stesso è conservato durante lo stato vedovile, fino a nuove nozze o al perfezionamento di nuova unione civile tra persone dello stesso sesso» è eliminato il Termine «stato vedovile».


1.1500 (testo 2)

MARINELLO, GIOVANARDI

Al comma 6, sopprimere le parole: «durante lo stato vedovile».


1.1501

MALAN

Al comma 6, sostituire le parole: «lo stato vedovile» con le seguenti: «il trasloco».


1.1502

MALAN

Al comma 6, secondo periodo, sostituire la parola: «vedovile» con le seguenti: «di separazione».


1.1503

MALAN

Al comma 6, secondo periodo, sopprimere le parole: «, fino a nuove nozze o al perfezionamento di nuova unione civile tra persone dello stesso sesso».


1.1504

MARIO MAURO

Al comma 6, dopo le parole: «nuova unione civile» sopprimere le parole: «tra le persone dello stesso sesso».


1.1505

MARIO MAURO

Al comma 6, dopo le parole: «tra persone dello stesso», aggiungere le seguenti: «oppure finché una delle parti non decida di mutare la sua identità di genere».


1.1506

GIOVANARDI

Al comma 6, dopo le parole: «tra persone dello stesso sesso» aggiungere le seguenti parole: «oppure finché una delle parti non decida di mutare la sua identità di genere».


1.1507

MARIO MAURO

Al comma 6, dopo le parole: «tra persone dello stesso», aggiungere le seguenti: «oppure finché una delle parti non compia una transizione di genere».


1.1508

GIOVANARDI

Al comma 6, dopo le parole: «tra persone dello stesso sesso» aggiungere le seguenti parole: «oppure finché una delle parti non compia una transizione di genere».


1.1509

MALAN

Al comma 6, sopprimere il terzo periodo.


1.1510

GASPARRI

Al comma 6, sopprimere il terzo periodo.


1.1511

MARIO MAURO

Al comma 6, sopprimere le parole da: «La parte può anteporre» a «ufficiale di stato civile».


1.1511/bis

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sopprimere le parole: «anteporre o».


1.1512

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sopprimere le parole: «o posporre».


1.1513

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sostituire le parole: «allo stesso» con le seguenti: «al proprio titolo di cortesia».


1.1514

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sostituire la parola: «stesso» con le seguenti: «pseudonimo eventualmente usato».


1.1515

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sostituire le parole: «il proprio» con la seguente: «qualsiasi».


1.1516

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sostituire la parola: «cognome» con le seguenti: «titolo nobiliare».


1.1517

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sostituire la parola: «cognome» con la seguente: «codice identificativo».


1.1518

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sopprimere le parole: «, se diverso,».


1.1519

MARIO MAURO

Al comma 6, sopprimere le seguenti parole: «se diverso».


1.1520

GIOVANARDI

Al comma 6, sopprimere le parole: «se diverso,».


1.1521

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sostituire la parola: «diverso» con le seguenti: «non ridicolo o vergognoso».


1.1522

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sopprimere le parole: «, facendone dichiarazione all'ufficiale di stato civile».


1.1523

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sostituire le parole: «facendone dichiarazione» con la seguente: «inviando un SMS».


1.1524

MALAN

Al comma 6, terzo periodo, sopprimere le parole: «all'ufficiale di stato civile».


1.1525

ORELLANA, MUSSINI

Al comma 6, aggiungere infine il seguente periodo: «Fatto salva quanta disposto dall'articolo 299 del codice civile, i figli, anche adattivi, assumono il cognome di entrambi i genitori nell'ardine dagli stessi stabilita, ma trasmettano ai propri figli solo il primo dei loro cognomi. L'ordine dei cognomi stabilita per il primo figlio viene mantenuto anche per i successivi».


1.1526

ORELLANA, MUSSINI

Dopo il comma 6 inserire il seguente:

        «6-bis. l'articolo 156-bis del codice civile è sostituito dal seguente:

        ''Art.-156-bis. – (Cognome dei coniugi e delle parti dell'unione civile

tra persone dello stesso sesso). – 1. Il giudice. può vietare a un coniuge ovvero a una delle parti dell'unione civile tra persone dello stesso sesso l'uso del cognome dell'altro, quando tale uso sia a lui gravemente pregiudizievole, può parimenti autorizzare un coniuge ovvero a una delle parti dell'unione civile tra persone dello stesso sesso a non utilizzare il cognome dell'altro, qualora dall'uso possa derivargli grave pregiudizio''».


1.1527

MALAN

Dopo il comma 6, inserire il seguente:

        «6-bis. L'unione di cui al presente articolo perde di validità quando i suoi componenti cessa di fatto di condividere l'abitazione».


1.1528

CALIENDO, CARDIELLO, FALANGA, MALAN

Nella rubrica sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.1529 (testo 2)

MALAN

Dopo l'articolo 1, inserire il seguente:

«Art. 1-bis.

(Natura dell'unione civile)

        1. L'unione civile è un istituto del tutto distinto dal matrimonio e l'insieme dei componenti non forma una famiglia».

Art. 3


1.1529

MALAN

Dopo l'articolo 1, inserire il seguente:

«Art. 1-bis.

(Natura dell'unionecivile)

        1. L'unione civile è un istituto volto a garantire determinate prerogative a persone che per qualsiasi ragione si trovano a condividere il domicilio in modo continuativo. Esso è del tutto distinto dal matrimonio e l'insieme dei componenti non forma una famiglia».

 


1.10000

LA RELATRICE

All'articolo premettere il seguente:

"Art. 01"

(Finalità)

1.      In attuazione degli articoli 2 e 3 della Costituzione, nonché dell'articolo 8 della Convenzione per la salvaguardia dei Diritti dell'Uomo e delle Libertà fondamentali, nel rispetto delle prerogative del legislatore nazionale, la presente legge istituisce un'unione civile tra persone dello stesso sesso.


1.10000/13

ZIZZA

All'emendamento 1.30000, sostituire il comma 6, con il seguente:

        «6. Mediante dichiarazione all'ufficiale di stato civile la donna può assumere il cognome dell'uomo. Lo stesso è conservato anche a seguito della morte dell'altra parte, fino a nuove nozze o al perfezionamento di nuova unione civile tra uomo e una donna. La donna può anteporre o posporre al cognome comune il proprio cognome, se diverso, facendone dichiarazione all'ufficiale di stato civile».


1.20000

LA RELATRICE

Sostituire il comma 3 con il seguente:

«3. Sono cause impeditive per la costituzione dell'unione civile tra persone dello stesso sesso:

a) la sussistenza, per una delle parti, di un vincolo matrimoniale o di un'unione civile tra persone dello stesso sesso;

b) la minore età di una delle parti;

c) l'interdizione di una delle parti per infermità di mente; se l'istanza d'interdizione  è soltanto promossa, il pubblico ministero può chiedere che si sospenda il procedimento di costituzione dell'unione civile; in tal caso il procedimento non può aver luogo finché la sentenza che ha pronunziato sull'istanza non sia passata in giudicato;

d) la sussistenza tra le parti dei rapporti di cui all'articolo 87, primo comma, del codice civile; non possono altresì contrarre unione civile tra persone dello stesso sesso lo zio e il nipote e la zia e la nipote; si applicano le disposizioni di cui al medesimo articolo 87;

e) la condanna di un contraente per omicidio consumato o tentato nei confronti di chi sia coniugato o unito civilmente con l'altra parte; se è stato disposto soltanto rinvio a giudizio ovvero ordinata una misura cautelare, la procedura per la costituzione dell'unione civile tra persone dello stesso sesso è sospesa sino a quando non è pronunziata sentenza di proscioglimento.»


1.20000/1

ZIZZA, D'AMBROSIO LETTIERI, BRUNI

Sopprimere l'emendamento 1.20000.


1.20000/2

CALIENDO, CARDIELLO

All'emendamento 1.20000, sostituire il numero «3» con il seguente:

        «3. Sono cause impeditive della costituzione dell'unione civile:

            a) la sussistenza di un vincolo derivante da matrimonio per il quale non sia stato pronunciato lo scioglimento del matrimonio o la cessazione degli effetti civili del matrimonio;

            b) la sussistenza del vincolo derivante da unione civile in atto;

            c) la minore età anche di una sola delle parti, salvo l'autorizzazione del Tribunale ai sensi dell'articolo 84 del codice civile;

            d) l'interdizione anche di una sola delle parti per infermità mentale. Se il procedimento di interdizione è in corso, non può procedersi alla costituzione dell'unione civile sino al passaggio in giudicato della sentenza di rigetto della istanza di interdizione;

            e) la sussistenza delle ipotesi di cui all'articolo 87, comma 1º, del codice civile, nonché il vincolo di parentela tra lo zio e il nipote e tra la zia e la nipote;

            f) la condanna per il delitto di omicidio consumato o tentato sul coniuge dell'altra parte o sulla persona vincolata da unione civile con l'altra parte».


1.20000/3

ZIZZA

All'emendamento 1.20000, sostituire il comma 3 con il seguente:

        «3. Sono cause impeditive per la costituzione dell'unione civile fra un uomo e una donna:

            a) la sussistenza, per una delle parti, di un vincolo matrimoniale o di una unione civile tra un uomo e una donna;

            b) la minore età di una delle parti;

            c) l'interdizione di una delle parti per infermità di mente; se l'istanza d'interdizione è soltanto promossa, il pubblico ministero può chiedere che si sospenda il procedimento di costituzione dell'unione civile; in tal caso il procedimento non può aver luogo finché la sentenza che ha pronunziato sull'istanza non sia passata in giudicato;

            d) la sussistenza tra le parti dei rapporti di cui all'articolo 87, primo comma, del codice civile;

            e) la condanna di un contraente per omicidio consumato o tentato nei confronti di chi sia coniugato o unito civilmente con l'altra parte; se è stato disposto soltanto rinvio a giudizio ovvero ordinata una misura cautelate, la procedura per la costituzione dell'unione civile tra un uomo e una donna è sospesa sino a quando non è pronunziata sentenza di proscioglimento.»


1.20000/4

ZIZZA

All'emendamento 1.20000, sostituire il comma 3 con il seguente:

        «3. Sono cause impeditive per la costituzione dell'unione civile:

            a) la sussistenza, per una delle parti, di un vincolo matrimoniale o di una unione civile;

            b) la minore età di una delle parti;

            c) l'interdizione di una delle parti per infermità di mente; se l'istanza d'interdizione è soltanto promossa, il pubblico ministero può chiedere che si sospenda il procedimento di costituzione dell'unione civile; in tal caso il procedimento non può avere luogo finché la sentenza che ha pronunziato sull'istanza non sia passata in giudicato;

            d) la sussistenza. tra le parti dei rapporti di cui all'articolo 87, primo comma, del codice civile;

            e) la condanna di un contraente per omicidio consumato o tentato nei confronti di chi sia coniugato o unito civilmente con l'altra parte; se è stato disposto soltanto rinvio a giudizio ovvero ordinata una misura cautelare, la procedura per la costituzione dell'unione civile è sospesa sino a quando non è pronunziata sentenza di proscioglimento».


1.20000/5

ZIZZA

All'emendamento 1.20000, al comma 3 apportare le seguenti modificazioni:

        a) primo capoverso sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso»;

        b) alla lettera a) sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso»;

        e) alla lettera e) sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.20000/6

ZIZZA

All'emendamento 1.20000, al comma 3. apportare le seguenti modificazioni:

        a) al primo capoverso sostituire le parole: «persone dello stesso sesso:» con le seguenti: «un uomo e una donna:»;

        b) alla lettera a) sostituire le parole: «persone dello stesso sesso;» con le seguenti: «un uomo e una donna;»;

        c) alla lettera e) sostituire le parole: «persone dello stesso sesso» con le seguenti: «un uomo e una donna».


1.20000/7

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, al comma 3, alinea, sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.20000/8

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, al comma 3, alinea, sopprimere le parole: «dello stesso sesso».


1.20000/9

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, sopprimere la lettera a).


1.20000/10

ZIZZA

All'emendamento 1.20000 testo 2, sostituire la lettera a) con la seguente:

        «a) la sussistenza di un vincolo matrimoniale o di un'unione civile tra persone dello stesso sesso e la sussistenza dello status di genitore;».


1.20000/100

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145, 146 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/101

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145, 146 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/102

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145, 146 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/103

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145, 146 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dall'articolo 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/104

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145, 146 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dall'articolo 408, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/105

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/106

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/107

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/108

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/109

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/11

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, al comma 3, lettera a), sopprimere le parole: «la sussistenza di un vincolo matrimoniale o».


1.20000/110

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/111

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dall'articolo 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/112

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144, 145 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dall'articolo 408, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/113

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/114

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/115

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/116

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143 e 144 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/117

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143, 144 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/118

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143 e 144 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/119

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000, apportare le seguenti modifiche:

        all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»;

        al capoverso: «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli art. 143 e 144 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dall'articolo 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli art. 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'art. 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/12

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, al comma 3, lettera a), sopprimere le parole: «o di un'unione civile tra persone dello stesso sesso».


1.20000/120

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dall'articolo 408, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/121

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applica l'articolo 143 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articoli 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/122

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applica l'articolo 143 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2647,2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/123

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applica l'articolo 143 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del ,libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/124

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applica l'articolo 143 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano 'le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.  


1.20000/125

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applica l'articolo 143 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/126

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applica l'articolo 143 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.  


1.20000/127

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportate le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applica l'articolo 143 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dall'articolo 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/128

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applica l'articolo 143 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dall'articolo 408, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/13

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, al comma 3, lettera a), sopprimere le parole «tra persone dello stesso sesso».


1.20000/14

ZIZZA

All'emendamento 1.20000 testo 2, aggiungere dopo la lettera a) la seguente:

        «a-bis) la sussistenza dello status di genitore;».


1.20000/15

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, dopo la lettera a), inserire la seguente:

        «a-bis) l'avere privato un figlio di uno o entrambi i genitori naturali attraverso la corresponsione ad essi di un compenso o mediante atti illeciti;».


1.20000/16

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, sopprimere la lettera b).


1.20000/17

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, dopo la lettera b) inserire la seguente:

        «b-bis) l'avere privato un proprio figlio della madre biologica o della donna che l'ha partorito, in cambio di denaro o altra utilità;».


1.20000/18

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, sopprimere la lettera c).


1.20000/19

ZIZZA

All'emendamento 1.20000 testo 2, sostituire la lettera c) con la seguente:

        «c-bis) l'interdizione di una delle parti per infermità di mente; se l'istanza d'interdizione è soltanto promossa, il pubblico ministero può chiedere che si sospenda il procedimento di costituzione dell'unione civile;».


1.20000/20

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, dopo la lettera c), inserire la seguente:

        «c-bis) l'avere privato un proprio figlio della madre o del padre genetici o della madre che l 'ha partorito con un accordo preventivo al concepimento».


1.20000/21

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, sopprimere la lettera d)


1.20000/22

MARIO MAURO

All'emendamento 1.20000 testo 2, sostituire la lettera d) con la seguente:

        «d) la sussistenza tra 1e parti dì tutti i rapporti di parentela, affinità ed adozione di cui all'articolo 87, primo comma, del codice civile».


1.20000/23

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, al comma 3, lettera d), sopprimere il secondo periodo.


1.20000/24

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, al comma 3, lettera d), sopprimere il terzo periodo.


1.20000/25

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, sopprimere la lettera e).


1.20000/26

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, al comma 3, lettera e), sopprimere il secondo periodo.


1.20000/27

MALAN

All'emendamento 1.20000 testo 2, al comma 3, lettera e), sopprimere le parole: «tra persone dello stesso sesso».


1.20000/28

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

            «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 e 429 del Codice Civile.

            3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente sopprimere l'articolo 3.


1.20000/29

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con: «i seguenti»

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

            «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 e 429 del Codice Civile.

            3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3


1.20000/30

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso: «comma 3» aggiungere in fine i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 e 429 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articolo 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/31

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 e 429 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/32

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «113-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 e 429 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello .stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/33

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417,426 e 429 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410 dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/34

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 e 429 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello, stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dall'articolo 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/35

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 e 429 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dall'articolo 408 , dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/36

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.  


1.20000/37

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 142-bis, 142-ter, 417, 426 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410 dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articoli 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/38

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra, persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articoli 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/39

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4, 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1 del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/40

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 1436, 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».


1.20000/41

GIOVANARDI, D'ASCOLA, ALBERTINI, MARINELLO, FORMIGONI

All'emendamento 1.20000 testo 2, apportare le seguenti modifiche:

        - all'alinea sostituire le parole: «il seguente» con le seguenti: «i seguenti»;

        - al capoverso «comma 3» aggiungere, in fine, i seguenti commi:

        «3-bis. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano gli articoli 143, 144, 145, 146, 147, 148, 342-bis, 342-ter, 417, 426 del Codice Civile.

        3-ter. All'unione civile tra persone dello stesso sesso non si applicano le disposizioni previste dagli articoli 408 e 410, dal capo IV del Titolo VI, dal Titolo XIII del libro I, dagli articoli 2122, 2647, 2653, primo comma n. 4), 2659, e dall'articolo 2941, primo comma n. 1) del codice civile».

        Conseguentemente, sopprimere l'articolo 3.


1.20000/42