Senato della Repubblica

«
»
  • In Aula

    Martedì 26 settembre, alle 11, si svolge la discussione di mozioni sulle responsabilità gestionali delle banche e sui monumenti commemorativi di Cristoforo Colombo. Alle 16,30 è previsto l'esame dei ddl n. 2227, celebrazione di Rossini; n. 2810 e connesso, celebrazioni di Leonardo, Raffaello e Dante; n. 2541, piccoli comuni; n. 302 e connessi, lingua italiana dei segni; n. 2484, fornitura servizi rete internet.

  • Ue e Brexit

    Il Capo negoziatore della Task Force dell'Unione europea sulla Brexit, Michel Barnier, è stato ascoltato giovedì 21 settembre in Senato dalle Commissioni congiunte Esteri e Politiche Ue di Senato e Camera (il testo del discorso nel sito della Commissione europea). E' all'attenzione della Commissione Politiche Ue la legge europea 2017 (A.S. n. 2886), già approvata da Montecitorio.

  • Ufficio Valutazione Impatto

    L'UVI realizza analisi d'impatto e di valutazione delle politiche pubbliche, con l'obiettivo di diffondere, sviluppare e potenziare la "cultura della valutazione" dentro il perimetro istituzionale. Tutte le informazioni sulla valutazione nel controllo parlamentare, studi e ricerche suddivisi per aree tematiche sono disponibili nel sito dell'Ufficio Valutazione Impatto del Senato della Repubblica.

  • La scuola nelle Aule di Senato e Camera

    Il Parlamento apre le porte alle studentesse e agli studenti, alle e agli insegnanti. Sostenere la scuola nella formazione di cittadine e cittadini attivi e partecipi, diffondere i valori della Costituzione e quelli dell'integrazione europea. Sono questi gli obiettivi e i temi che Camera, Senato e Miur propongono quest'anno, rinnovando i bandi - già disponibili online - per i progetti a sostegno dell'insegnamento di "Cittadinanza e Costituzione" nelle scuole.

  • Biblioteca Europa e Biblioteca Italia

    Con le due collane editoriali - Biblioteca Europa e Biblioteca Italia - il Senato rende accessibili a tutti documenti e ricerche fondamentali per la conoscenza della storia europea e italiana. I testi sono scaricabili gratuitamente attraverso il sito istituzionale e tramite le piattaforme digitali più diffuse. La versione cartacea tradizionale è disponibile presso la libreria Senato al costo di stampa.