«
»
Archivio dei notiziari

Attività del Senato dal 2 al 8 ottobre 2017

  • Attività dell'Assemblea

    • L'Assemblea, nella seduta antimeridiana di mercoledì 4 ottobre, ha approvato a maggioranza semplice la risoluzione di maggioranza sulla Nota di aggiornamento del documento di economia e finanza 2017 (doc. LVII, n. 5-bis). E' stata inoltre approvata a maggioranza assoluta la risoluzione di maggioranza sulla Relazione di aggiornamento del piano di rientro verso l'obiettivo di medio periodo.
    • L'Aula, nella seduta pomeridiana di mercoledì 4 ottobre, ha approvato all'unanimità in seconda deliberazione il ddl costituzionale n. 2643-B, in materia di tutela della minoranza linguistica ladina. Il testo passa alla Camera.
    • Martedì 3 ottobre, ha approvato con modifiche e con un nuovo titolo il testo unificato proposto dalla Commissione Affari costituzionali, sul riconoscimento della lingua italiana dei segni (ddl n. 302). Il testo passa all'altro ramo del Parlamento.
    • Giovedì 5 ottobre è stato approvato il ddl recante ratifica dell'Accordo tra l'Italia e il Centro europeo per le previsioni meteorologiche per i locali del Centro situati in Italia (A.S. n. 2882); il testo passa a Montecitorio.
    • Con la relazione della sen. Ginetti, ha avviato la discussione del testo proposto dalla Commissione Politiche Ue sull'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2017 (ddl n. 2886), già approvato dalla Camera dei deputati (5 ottobre).
    • Nella seduta pomeridiana del 4 ottobre sono state approvate ratifiche di accordi internazionali ed è stata respinta la richiesta di dichiarazione d'urgenza, ai sensi dell'articolo 77 del Regolamento, in ordine al disegno di legge sulla disciplina degli stupefacenti e delle sostanze psicotrope (n. 2768).

    Attività delle Commissioni

    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI, da martedì 3 a giovedì 5 ottobre, ha svolto alcune audizioni nell'ambito dell'esame del ddl n. 2888, già approvato dalla Camera dei deputati, e connessi sul trattamento previdenziale dei parlamentari.
    • La COMMISSIONE GIUSTIZIA, mercoledì 4 ottobre, ha concluso l'esame del ddl n. 2681 e connesso, di delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza, conferendo mandato al relatore, sen. Pagliari, a riferire favorevolmente in Assemblea sul testo già approvato dalla Camera dei deputati.
      Martedì 3 ottobre, ha proseguito l'esame del ddl n. 2890 sul congedo straordinario e aspettativa per infermità del personale di magistratura.
    • Le COMMISSIONI GIUSTIZIA E ESTERI RIUNITE, mercoledì 4 ottobre, con la relazione del sen. Casson (per la 2a Commissione) e della sen. Giannini (per la 3a Commissione), hanno incardinato l'A.S. n. 2471, già approvato dalla Camera dei deputati, su atti di razzismo e xenofobia commessi a mezzo di sistemi informatici, fissando il termine per la presentazione degli emendamenti alle 18 di mercoledì 18 ottobre.
    • La COMMISSIONE DIFESA, martedì 3 e giovedì 5 ottobre, ha portato avanti l'esame del ddl n. 2728 sulla riorganizzazione vertici Ministero difesa e deleghe al Governo per la riforma dello strumento militare.
      Martedì 3 ottobre ha approvato la risoluzione Doc. XVIII, n. 220 a conclusione dell'esame congiunto dell'atto comunitario n. 405 (Istituzione del Fondo europeo per la Difesa) e n. COM (2017) 294 definitivo (Sviluppo del settore industriale della Difesa) e n. 429 (COM(2017) 315 definitivo (Documento di riflessione sul futuro della difesa europea).
    • Le COMMISSIONI BILANCIO DI SENATO E CAMERA, in seduta congiunta, hanno svolto martedì 3 ottobre alcune audizioni preliminari in relazione alla Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza per il 2017 (doc. LVII, n. 5-bis). Hanno incontrato i rappresentanti dell'ISTAT, della Banca d'Italia, della Corte dei Conti e dell'Ufficio Parlamentare di Bilancio e infine, il Ministro dell'economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan.
    • La COMMISSIONE FINANZE, martedì 3 e mercoledì 4 ottobre, ha proseguito la trattazione del ddl n. 2837 sulla riorganizzazione delle agenzie fiscali.
      Mercoledì 4 ottobre ha portato avanti l'esame del ddl n. 2236, riguardante disposizioni fiscali a favore di studenti con disturbi dell'apprendimento.
    • La COMMISSIONE ISTRUZIONE, mercoledì 4 ottobre, con la relazione della sen. Idem, ha incardinato il provvedimento, già approvato dal Senato e modificato dalla Camera dei deputati, sui limiti al rinnovo dei mandati degli organi del CONI e delle federazioni sportive nazionali e sui limiti al rinnovo delle cariche nel Comitato italiano paralimpico (ddl n. 361-B). E' stato fissato il termine per la presentazione degli emendamenti alle 18 di venerdì 6 ottobre.
      Martedì 3 ottobre, ha portato avanti la trattazione dell'Atto Senato n. 2872 concernente Umbria jazz già approvato dalla Camera dei deputati.
      Ha proseguito l'esame del ddl n. 322 sulla statizzazione ex istituti musicali pareggiati.
      Ha proseguito l'esame congiunto dei disegni di legge nn. 2443 e 2474, sulla disciplina delle professioni di educatore socio-pedagogico, socio-sanitario e pedagogista (4 ottobre).
      Martedì 3 ottobre, ha espresso parere favorevole con osservazioni sull'Atto del Governo n. 436 (Elenco delle proposte di istituzione e finanziamento di comitati nazionali e di edizioni nazionali per l'anno 2017).
      Mercoledì 4, ha approvato la risoluzione Doc. XVIII, n. 222, a conclusione dell'esame dell'atto comunitario n. COM (2017) 385 definitivo, sul programma Europa creativa (2014-2020).
    • In COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI, martedì 3 ottobre, è proseguito l'esame del ddl n. 2767, già approvato dalla Camera dei deputati, sull'istituzione della Giornata nazionale in memoria delle vittime della strada. Il termine per la presentazione di emendamenti ed ordini del giorno è stato fissato per giovedì 5 ottobre alle 12.
      L'Ufficio di Presidenza, nell'ambito dell'esame dell'A.G. n. 448, sull'attuazione del sistema telematico centrale della nautica da diporto, e dell'A.G. n. 461, sulla revisione del codice della nautica da diporto, martedì 3 ottobre, ha incontrato i rappresentanti di UCINA. Giovedì 5 ottobre, ha audito i rappresentanti del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia costiera e di Nautica Italiana.
      Mercoledì 4 ottobre, ha svolto l'audizione di rappresentanti della società Poste Italiane e di SDA Courier Express, sui recenti problemi aziendali di SDA.
      Giovedì 5 ottobre, ha svolto l'audizione dei vertici di ENAC, sui disagi derivanti dalla recente cancellazione dei voli della compagnia Ryanair.
    • La COMMISSIONE AGRICOLTURA, martedì 3 ottobre, con le relazioni della sen. Saggese e del sen. Dalla Tor, ha avviato l'esame del ddl n. 2914, già approvato dalla Camera dei deputati, e connessi, sugli interventi per il settore ittico. Su tale provvedimento, mercoledì 4 ottobre, ha fissato alle 10 di giovedì 12 ottobre il termine per la presentazione degli emendamenti al ddl n. 2914 adottato quale testo base.
    • La COMMISSIONE INDUSTRIA, mercoledì 4 ottobre ha proseguito l'esame del n. 2308, già approvato dalla Camera dei deputati e connessi, sull'introduzione di un sistema di tracciabilità dei prodotti finalizzato alla tutela del consumatore.
    • La COMMISSIONE LAVORO, martedì 3 e mercoledì 4 ottobre, ha proseguito l'esame del ddl n. 2858 congiungendolo con il disegno di legge n. 2918 in materia di equo compenso. Ha inoltre fissato il termine per la presentazione degli emendamenti alle 10 di martedì 10 ottobre, adottando il provvedimento n. 2858 come testo base.
      Ha portato avanti l'esame del ddl n. 2048 e connessi, sul caregiver familiare, fissando il termine per la presentazione degli emendamenti al testo unificato alle 12 di martedì 17 ottobre (3 ottobre).
      Mercoledì 4 ottobre, ha approvato la risoluzione Doc. XVIII, n. 221 a conclusione dell'esame dell'Atto comunitario n. COM (2017) 343 definitivo, sul prodotto pensionistico individuale paneuropeo (PEPP).
    • La COMMISSIONE SANITÀ è stata impegnata per tutta la settimana con l'esame del ddl n. 2801 e connessi, sulle disposizioni anticipate di trattamento, e con l'esame dell'A.S. n. 438 e connessi, sui disturbi alimentari.
      L'Ufficio di Presidenza, mercoledì 4 ottobre, ha svolto l'audizione del Direttore del Dipartimento di Area medica dell'IRCCS Giovanni Paolo II di Bari, Attilio Guarini, nell'ambito dell'esame del ddl n. 2869 sull'istituzione e disciplina della Rete nazionale dei registri dei tumori.
    • La COMMISSIONE AMBIENTE, giovedì 5 ottobre, ha proseguito l'esame del ddl n. 2734, sul completamento della cartografia geologica d'Italia e della microzonazione sismica su tutto il territorio nazionale, fissando il termine per la presentazione degli emendamenti alle 12 di giovedì 12 ottobre. Nell'ambito dell'esame del provvedimento, l'Ufficio di Presidenza, martedì 3 ottobre, ha svolto l'audizione di Gilberto Pambianchi, ordinario della Sezione di Geologia dell'Università di Camerino.
    • La COMMISSIONE MOBY PRINCE, martedì 3 ottobre, ha svolto le audizioni di Domenico Mattera e di Biagio Rum, comandanti dei rimorchiatori della società Tito Neri all'epoca dei fatti.
    • La COMMISSIONE SUL FEMMINICIDIO, martedì 3 ottobre, ha svolto l'audizione del direttore del TG LA7, Enrico Mentana, e di Carlotta Ca' Zorzi, responsabile affari legali e regolamentari dell'emittente televisiva LA7.
    • Il COMITATO ITALIANI ALL'ESTERO, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla valorizzazione del reciproco contributo economico, culturale e civile tra la madrepatria e le comunità italiane all'estero, martedì 3 ottobre, ha svolto l'audizione del Sottosegretario agli affari esteri e alla cooperazione internazionale, Vincenzo Amendola.
      Giovedì 5 ottobre, a conclusione dell'esame dell'affare assegnato sulle conseguenze della Brexit per la collettività italiana residente nel Regno Unito (atto n. 969), ha approvato la risoluzione Doc. XXIV-ter, n. 11.
    • La COMMISSIONE ANAGRAFE TRIBUTARIA, mercoledì 4 ottobre, ha svolto l'audizione del Presidente della Sogei, Biagio Mazzotta, e dell'Amministratore Delegato della Sogei, Andrea Quacivi.
    • In COMMISSIONE RIFIUTI, mercoledì 4 ottobre, è intervenuto il Presidente dell'Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone.
    • La COMMISSIONE FEDERALISMO FISCALE ha in svolto alcune audizioni nell'ambito dell'esame dell'Atto n. 438 recante approvazione della stima delle capacità fiscali per singolo comune delle regioni a statuto ordinario. Martedì 3 ottobre, ha ascoltato i rappresentanti dell'Associazione nazionale comuni italiani. Mercoledì 4, è stata la volta del Presidente della Commissione tecnica per i fabbisogni standard, Luigi Marattin.
    • In COMMISSIONE VIGILANZA RAI, mercoledì 4 ottobre, è intervenuto il Direttore del TG1, Andrea Montanari.
    • La COMMISSIONE ENTI GESTORI, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla gestione del risparmio previdenziale da parte dei Fondi pensione e Casse professionali, mercoledì 4 ottobre, ha svolto l'audizione del Presidente della Cassa nazionale di previdenza ed assistenza a favore dei ragionieri (CNPR), Luca Pagliuca e del Direttore Generale della Cassa, Carlo Maiorca.
    • Il COPASIR, mercoledì 4 ottobre, ha audito il Comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, generale Tullio Del Sette.

    Altre notizie

    • Nell'Aula di Palazzo Madama, lunedì 2 ottobre, si è svolta la "Festa dei Nonni". E' intervenuto il Presidente del Senato, Pietro Grasso.
    • Il Presidente del Senato, Pietro Grasso, è intervenuto nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, lunedì 2 ottobre, alla terza edizione del "Premio Cuore Digitale - Scienza per la vita".
    • La Sala Koch di Palazzo Madama, giovedì 5 ottobre, ha ospitato il convegno "Contrasto alle mafie: gli strumenti nella dimensione istituzionale nazionale e regionale", su iniziativa della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere. Il Presidente del Senato, Pietro Grasso, è intervenuto in apertura dei lavori.
    • Sabato 7 ottobre Palazzo Madama ha aperto le sue porte ai cittadini. Le visite, gratuite e della durata di circa 50 minuti, sono state curate da personale del Senato, che ha illustrato i principali aspetti storici, artistici e istituzionali delle sale di rappresentanza.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina