«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 55 (Nuova Serie), gennaio 2020

A trent'anni dalla caduta del Muro di Berlino

Tra le molte ricorrenze del 2019 segnaliamo i festeggiamenti dedicati alla caduta del muro di Berlino, che la sera del 9 novembre 1989, dopo un autunno di manifestazioni politiche, cessò di rappresentare una barriera tra la Germania Est e la Germania Ovest; erano passati oltre 28 anni dall'inizio della sua costruzione, nell'estate del 1961.

Lo scorso 7 novembre il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha pronunciato proprio a Berlino, presso il Centro della Memoria, un discorso in cui ha ricordato l'intensa stagione di fermenti di fine anni Ottanta, avviata dalle nuove politiche sovietiche di trasparenza e consolidata dalla riapertura delle frontiere, ponendola in relazione con i successivi progressi del «processo di allargamento e di integrazione dei Paesi europei» e con gli esiti - ormai radicati nonostante alcuni momenti critici - di pace, sviluppo, benessere, dialogo e cooperazione internazionale.

Lo stesso 7 novembre, a Roma, presso il Corridoio degli atti parlamentari della Biblioteca della Camera "Nilde Iotti", si è tenuta l'inaugurazione della mostra fotografica di Lorenzo Capellini "Cade il Muro di Berlino. 9 novembre 1989 - 9 novembre 2019", alla presenza del Presidente della Camera, Roberto Fico, che nel proprio intervento ha invitato a «prendere coscienza» dei «nuovi muri» eretti nel mondo, ribadendo «che solo una politica fondata sul dialogo e sulla cooperazione tra le nazioni può definitivamente abbattere le barriere che dividono e allontanano i popoli». La mostra è rimasta aperta al pubblico fino al 15 novembre scorso, ma presso la Biblioteca della Camera ne è tuttora consultabile un opuscolo illustrativo.

Un'altra mostra, in occasione del 25° Anniversario della caduta del muro, nel novembre 2014, era stata ospitata invece dalla Biblioteca del Senato in abbinamento al convegno "Ripensare l'89", organizzato dalla Fondazione Istituto Gramsci e dalla Fondazione Friedrich Ebert Stiftung e riassunto da un articolo di MinervaWeb nel n. 24 (n.s.) del dicembre 2014. L'esposizione, dal titolo Il muro di Berlino: Ich bin ein Berliner, fu allestita fino al 10 gennaio 2015 presso la Sala degli Atti parlamentari di Palazzo della Minerva nell'ambito dell'iniziativa "Istantanee di Storia: dalle collezioni dell'Emeroteca del Polo bibliotecario parlamentare". Vi erano esposte, insieme a pannelli esplicativi, le riproduzioni di pagine di giornali e riviste d'epoca, tratte dalle collezioni custodite dalla Biblioteca. Ne riproponiamo qui, in una brochure scaricabile in formato pdf, il catalogo, che a distanza di cinque anni non ha perso di attualità e può costituire un punto di partenza per approfondire le ricerche nelle collezioni del Polo bibliotecario parlamentare tramite il suo OPAC.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina