«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 42 (Nuova Serie), dicembre 2017

Scienza e umanesimo: un'alleanza? Sala Capitolare, 27-28 novembre 2017

Lunedì 27 e martedì 28 novembre, presso la Biblioteca del Senato, si è svolto un seminario dal titolo "Scienza e umanesimo: un'alleanza?", promosso dal Presidente della Commissione per la Biblioteca e l'archivio storico, senatore Sergio Zavoli.

I lavori, cui hanno partecipato autorevoli esponenti della scienza, della cultura e della filosofia, sono stati organizzati in tre sessioni.

Molti i temi emersi già nella prima sessione dal titolo "Gli specialisti e il cittadino medio nell'epoca delle opinioni", anticipati da una ricca e articolata relazione del Presidente Zavoli, che ha sottolineato l'esigenza di ricostruire un vocabolario comune a tutte le espressioni della nostra umanità (quella tecnologica, quella emotiva, quella culturale) ricordando tra l'altro al pubblico: <<disponiamo di mezzi sempre più idonei al mutamento. Si tratta non solo di essere culturalmente pronti ma anche eticamente capaci di adeguare le scelte ai principi>>.

Su questo e molto altro si sono confrontati il filosofo Giulio Giorello e il genetista Edoardo Boncinelli, il presidente del Censis Giuseppe De Rita e il sociologo Franco Ferrarotti, il giornalista scientifico Pietro Greco, lo scienziato Gianfranco Pacchioni e la Direttrice del Laboratorio nazionale del Gran Sasso Lucia Votano. Da questa prima sessione sono emerse stimolanti riflessioni sul rapporto tra le scienze cosiddette 'dure' e 'morbide', sul ruolo della scienza e della sua percezione nella società, sulla trasmissione della cultura scientifica per una cittadinanza più consapevole e una società più equa, con un invito a rifuggire dalle contrapposizioni nette perché la scienza, o è impresa umana, o non è.

Il ruolo della scienza, della tecnologia e, soprattutto, l'importanza della scuola nella lettura e nell'interpretazione dei cambiamenti in atto nella società sono stati al centro della seconda sessione intitolata "Il ruolo del sistema scolastico nel dialogo scienza-umanesimo". Al confronto, moderato da Renato Parascandolo, hanno partecipato il giornalista Massimo Bernardini, la pedagogista Laura Cerrocchi, lo storico della comunicazione Aldo Grasso, la storica della scuola Simonetta Soldani, lo studioso dei media Mario Morcellini e lo scienziato Lucio Russo. Ne sono scaturite interessanti osservazioni sulla storia della didattica in Italia e un possibile ripensamento dei curricula, sui complessi rapporti tra le istituzioni per la formazione, i media e i consumi culturali nell'era del digitale, su un 'nuovo umanesimo' che potenzi la relazione della tecnica con le discipline umanistiche collocando entrambe nell'ambito della storia del pensiero.

Il ruolo cruciale dei mezzi di comunicazione è stato richiamato anche durante la terza sessione "Scienza e umanesimo: l'ipotesi di un'alleanza". Il senatore Lucio Romano ha coordinato i relatori: la filosofa Donatella Di Cesare e l'astrofisica Anna Curir hanno dato vita a un dibattito incentrato sul rapporto tra esperti e scienziati, tra certezze, dubbi e dogmatismi; il giurista Francesco Paolo Casavola ha ragionato sulla capillare rivoluzione portata nelle nostre vite dalle tecnologie, i cui vantaggi sono immediati, mentre le controindicazioni si manifestano tardivamente; Padre Gabriele Gionti della Specola Vaticana e il filosofo Giulio Giorello hanno dibattuto sul metodo scientifico, sulla concezione del tempo e della storia, dalla fisica aristotelica passando per Galilei, Newton, Darwin, Giordano Bruno ed Einstein.

I giornalisti Marco Tarquinio, Stefano Folli e Renato Parascandolo hanno interloquito con i relatori nelle varie sessioni ponendo questioni e evidenziando il punto di vista dei media.

Gli atti del seminario saranno pubblicati integralmente a cura della Biblioteca del Senato; al seminario sarà dedicato anche, nel 2018, il prossimo "Speciale" di MinervaWeb, che per ogni numero prevederà la pubblicazione integrale di un contenuto.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina