«
»
Newsletter
a cura dell'Ufficio Stampa
e dell'Ufficio ricerche sulla legislazione
del Senato della Repubblica

La newsletter #ParlamentiWeb è una finestra aperta sull'attività di altri Parlamenti in Europa. Nasce per allargare lo sguardo oltre i confini nazionali e offrire a chi è interessato una selezione rapida e sintetica di alcuni argomenti discussi e affrontati a Strasburgo, Londra, Parigi, Berlino, Madrid, così come riportati dai rispettivi siti web. Non è uno strumento di monitoraggio sistematico delle attività parlamentari dei Paesi presi in esame. Quindi non ha nessuna pretesa di completezza. E' aperta però al contributo diretto di chiunque sia interessato a segnalare notizie e novità utilizzando la piattaforma Twitter, con l'hashtag #ParlamentiWeb. La newsletter è curata dall'Ufficio stampa e internet e dall'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata del Senato.

16 Maggio 2017

  • --- In primo piano ---

    PARLAMENTO EUROPEO

    - Brexit: audizione sui diritti dei cittadini Ue nel Regno Unito e dei cittadini britannici in Ue
    - Festa dell'Europa: intervista a Francesco Fresi
    - Eurobarometro: gli europei chiedono più interventi dell'UE sull'immigrazione
    - Globalizzazione e futuro. Le attività del Parlamento Ue
    - Accordo tra Parlamento e Consiglio sul piano per la diffusione di libri in formati destinati alla fruizione di persone non vedenti e ipovedenti
    - Aiuti ai lavoratori del settore ICT in Finlandia
    - Un milione di follower per il Parlamento su Twitter

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    - Elezioni 2017: registrazione al voto possibile fino a lunedì 22 maggio
    - Parlamento aperto al pubblico nel mese di maggio

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    - "Prorogation" e scioglimento formale delle Camere
    - Ristrutturazione di Westminster Hall

    FRANCE - SÉNAT

    - 9 maggio: Giornata dell'Europa
    - Commemorazione Giornata nazionale dell'abolizione della schiavitù
    - Danni alla biodiversità: presentato rapporto conclusivo
    - Il Senato: un corso on line per conoscere meglio l'Istituzione

    - Scoprire il Senato in pochi click

    FRANCE- ASSEMBLÉE NATIONALE

    - Parità di genere all'Assemblea nazionale
    - "Elezioni Legislative 2017": in Gazzetta Ufficiale il decreto di convocazione degli elettori
    - Speciale "Elezioni Legislative 2017": primo turno l'11 giugno; secondo turno il 18 giugno
    - Sospensione dei lavori dell'Assemblea e calendario dei lavori di apertura della nuova Legislatura

    GERMANIA - BUNDESTAG

    - Calendario dei lavori
    - Assemblea parlamentare dell'Unione per il Mediterraneo: intervista al deputato Kiesewtter
    - Petizione sulla conservazione della chiusa sul fiume a Rostock
    - Matrimonio tra persone omosessuali
    - Rapporto sulla formazione professionale per l'anno 2017 (Berufsbildungsbericht - BMBF)
    - Relazione annuale 2016 della Commissione per le petizioni
    - Gruppo Interparlamentare tedesco-egiziano
    - Addio al Bundestag: colloqui con deputati che non si ricandideranno alle prossime elezioni

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    - Il Congresso approva una mozione per l'adozione di misure per l'immediata riduzione dell'inquinamento atmosferico e la revisione del modello energetico
    - Il Congresso approva una mozione relativa allo sviluppo sostenibile dell'ambiente rurale
    - Il Congresso approva una mozione concernente l'applicazione e lo sviluppo della Legge per la Memoria Storica
    - Il Congresso converte in legge il Decreto-Legge Reale concernente il Programma di Attivazione per l'Impiego;
    Il Congresso approva l'avvio dell'esame della proposta di modifica della Legge sul gratuito patrocinio
    - Il Congresso esprime preoccupazione per la grave crisi istituzionale del Venezuela;
    Il Congresso approva una mozione che impegna il Governo ad elaborare una Strategia Integrale per dare impulso all'Industria
    - Il Congresso converte in legge il Decreto-Legge Reale di approvazione dell'offerta di pubblico impiego negli ambiti del personale docente non universitario e universitario, delle Forze Armate, delle Forze e Corpi di Sicurezza dello Stato e dei Corpi di Polizia dipendenti delle Comunità Autonome;
    - Il Congresso approva l'avvio dell'esame della proposta di legge finalizzata a ripristinare il sistema di elezione parlamentare a maggioranza qualificata degli organi di amministrazione e governo della tv pubblica
    - Istituite 2 nuove Commissioni di inchiesta: sulla crisi finanziaria in Spagna e sul presunto finanziamento illecito del Partito Popolare
    - Audito in Commissione Giustizia il Ministro della Giustizia in ordine alle misure messe in campo dal Governo per rafforzare la Procura Generale dello Stato e la Procura Anticorruzione
    - Il Responsabile della Commissione Europea per i negoziati sull'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea informa i membri della Commissione Mista per l'Unione Europea in ordine alle conseguenze della Brexit;
    - Il Segretario di Stato alla Sicurezza traccia in Commissione Affari Interni un bilancio della tratta di esseri umani e del crimine organizzato nel 2016
    - Il Segretario di Stato all'Istruzione, alla Formazione Professionale e all'Università e il Presidente del Consiglio Superiore dello Sport informano la Commissione Istruzione, rispettivamente, sullo stato dell'istruzione in Spagna e sui progetti sportivi della legislatura;
    - Audito dalla Commissione per la Cooperazione Internazionale allo Sviluppo il Segretario di Stato alla Cooperazione Internazionale per illustrare le linee generali della Segreteria di Stato sulla materia
    - La Commissione Istruzione e Sport svolge audizioni concernenti la definizione di un Patto di Stato per l'Istruzione
    - Il Congresso avvia il procedimento per l'aggiudicazione della prestazione del servizio di gestione integrale del proprio Centro di Educazione Infantile
    - Il Congresso apre la procedura per l'affidamento in appalto del servizio di assistenza tecnico-informatica per il Dipartimento per la Redazione dei Resoconti delle Sedute.

    SPAGNA - SENADO

    - I Gruppi parlamentari approvano una Dichiarazione Istituzionale per celebrare il 50° anniversario della morte dello scrittore Azorín, esponente della cd. "Generazione del '98"
    - Il Senato istituisce la Commissione per le Politiche Integrali per la Disabilità
    - Il Presidente del Senato presiede la presentazione del libro "Martínez Izquierdo. Diputado, senador y primer obispo de Madrid-Alcalá (1830-1886)"
    - La Commissione Affari Esteri rende una serie di pareri favorevoli alla ratifica di diversi accordi e trattati internazionali e approva mozioni
    - L'Assemblea del Senato approva mozioni e autorizza la ratifica di una serie di accordi e trattati internazionali.

    *****************************

    PARLAMENTO EUROPEO

    Brexit: MEPs want EU and UK to take care of citizens' rights first
    Giovedì 11 maggio, in una un'audizione congiunta organizzata dalle Commissioni Libertà civili, Occupazione e Petizioni, gli eurodeputati si sono confrontati con alcuni esperti sulle urgenze imposte dalla Brexit. La maggior parte dei parlamentari ha sottolineato il "dovere morale" di porre fine all'incertezza per i cittadini dell'UE che vivono nel Regno Unito e per i cittadini britannici che invece vivono nell'Ue. Per diversi parlamentari l'Unione europea e il governo britannico dovrebbero negoziare un accordo sulla situazione e sui diritti dei cittadini prima di iniziare qualsiasi altro confronto relativo alla Brexit.
    [Link all'articolo]

    Brexit: protecting the rights of millions of EU citizens living in the UK
    Il sito del PE, in vista dei prossimi negoziati con il Regno Unito, ha realizzato un'infografica che chiarisce, attraverso una serie di dati, qual è l'impatto della Brexit sulla vita di milioni di cittadini.
    [Link all'infografica]

    Europe Day: lessons from history
    Il 9 maggio scorso, in occasione della Festa dell'Europa, il sito del Pe ha pubblicato una video-intervista a Francesco Fresi, uno degli ultimi testimoni viventi di uno storico evento: la firma, nel 1957, dei Trattati di Roma. All'epoca Fresi era membro della delegazione dell'allora presidente del Consiglio, Antonio Segni, e poté assistere ad uno dei più importanti atti della costruzione europea.
    [Link all'articolo]

    Migration crisis: 73% of Europeans wants EU to do more
    Secondo l'ultimo sondaggio dell'Eurobarometro - l'indagine condotta dal 18 al 27 marzo, su un campione di 27.901 persone - il 73% dei cittadini vorrebbe che l'Ue facesse di più per gestire le migrazioni. Tra gli intervistati italiani, la percentuale sale all'80%. Allo stesso tempo il 58% degli intervistati europei pensa che i provvedimenti presi finora siano stati inadeguati.
    [Link all'articolo]

    Globalisation: how the European Parliament is making it work
    L'Unione europea ha sempre cercato di sfruttare le opportunità e allo stesso tempo di mitigare gli effetti negativi della globalizzazione stabilendo regole e collaborando con altri paesi. Questa settimana, in occasione della nota sulla gestione della globalizzazione della Commissione Europea, il sito del Pe ha riassunto tutte le ultime attività del Parlamento in materia.
    [Link all'articolo]
    [Il comunicato stampa della Commissione Ue]
    [Il documento della Commissione Ue sulla gestione della globalizzazione]

    EU rules to make more books available for blind people informally agreed with Council
    Mercoledì 10 maggio il Parlamento e il Consiglio Ue hanno raggiunto un accordo informale per rendere disponibili alle persone cieche e ipovedenti un maggior numero di libri in formati adatti alla loro fruizione. L'intesa permetterà alla legislazione Ue di mettersi in linea con i suoi impegni internazionali nel quadro del trattato di Marrakech, firmato dall'Europa nel 2014.
    [Link all'articolo]

    EU job-search aid: €2.6 million for 821 former Nokia workers in Finland
    Giovedì 11 maggio la Commissione Bilancio ha approvato gli aiuti destinati agli ex lavoratori finlandesi del settore ICT (Information and Communication Technologies). L'ammontare dell'aiuto per il sostegno e la ricerca di una nuova occupazione è di 2.642.800 euro e riguarda 821 lavoratori.
    [Link all'articolo]

    Join the one million strong Europarl Twitter fellowship
    Il Parlamento ha mosso i primi passi su Twitter nel 2009 con la creazione di profili in 22 lingue dell'Unione. Otto anni dopo i suoi ormai 26 profili possono contare su un seguito di un milione di follower. Tra questi anche @Europarl_photo e @Europarltv dove si possono trovare le più belle immagini e video dell'attività del Parlamento.
    [Link all'articolo]

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    Register to vote in the 2017 General Election
    Lunedi 22 maggio è il termine ultimo per la registrazione al voto per le elezioni generali dell'8 giugno. È necessario iscriversi ai registri elettorali per esercitare il proprio diritto di voto. Per l'elettorato passivo, la scadenza per la presentazione delle candidature è stata fissata per le ore 16 di giovedì 11. Si può richiedere il voto per corrispondenza fino a martedì 23 maggio e il voto per procura fino al 31 maggio. La Commissione elettorale, prevista dal Political Parties, Elections and Referendums Act (2000), è un organismo indipendente istituito dal Parlamento che regola il finanziamento delle elezioni e definisce gli standard per la corretta gestione dell'appuntamento elettorale.
    [Link all'articolo]
    [Link al sito del Governo per la registrazione al voto]
    [Link al sito ufficiale della Commissione elettorale]

    Pre-General Election tours - free for 18-24 year olds
    Il Parlamento resta aperto ai visitatori anche dopo lo scioglimento delle Camere. A maggio sono state aggiunte ben otto date. Per incoraggiare i giovani elettori a partecipare attivamente al processo democratico, i visitatori di età compresa tra i 18 e i 24 anni possono prenotare un ingresso gratuito in uno dei tour. Saranno aperti al pubblico la House of Commons, la House of Lords, la Westminster Hall, le aule in cui si svolgono i dibattiti e gli spazi adibiti alle votazioni.
    [Link all'articolo]

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    End of the 2015-17 Parliament
    Giovedi 27 aprile si è conclusa la sessione parlamentare 2016-17 con l'annuncio di 'prorogation', con il quale vengono elencati i principali pezzi di legislazione approvata durante la sessione e si rendono note le altre misure adottate dal governo durante l'anno parlamentare. Una volta letto alla House of Lords, lo stesso annuncio viene ripetuto dallo Speaker dei Comuni. Dopo il 'Royal assent' su una serie di provvedimenti approvati, la Regina ha compiuto la 'proclamation' formale in seguito alla riunione del Consiglio della Corona; l'annuncio è stato poi portato presso le Camere per lo scioglimento formale con l'apposizione del Gran Sigillo del Regno e del Parlamento.
    Per tradizione, dopo la firma reale, la 'prorogation' viene consegnata a mano da parte del Consiglio della Corona al Serjeant-at-Arms della City di Londra presso la Mansion House, residenza ufficiale del Sindaco. Lo scorso 4 maggio il Serjeant-at-Arms - anche conosciuto come 'Common Cryer' - si è poi recato presso la Royal Exchange della City per leggere l'annuncio.
    [Link all'articolo]
    [Link al discorso della Regina]
    [Maggiori informazioni sulla 'prorogation']

    Next phase of refurbishment on Westminster Hall
    Per i 900 anni della Westminster Hall è iniziata la ristrutturazione della sala; nei prossimi tre mesi, dopo una costruzione ampia e accurata di ponteggi interni ed esterni, gli spazi saranno sottoposti a interventi di restauro su larga scala e a lavori di rinnovamento quali una maggiore illuminazione, migliorie sulle misure di sicurezza e antincendio e la riparazione interna ed esterna della lanterna posta all'estremità meridionale. La conclusione dei restauri è prevista per l'inizio del 2019. Westminster Hall, che risale al 1099, è la parte più antica del patrimonio immobiliare del Parlamento ed appartiene al complesso di Westminster, che è sito UNESCO. La sala è stata in uso costante da quando è stata costruita; al suo interno si sono svolti eventi cruciali per la storia del Regno Unito, quali il processo a Carlo I, i banchetti di incoronazione, le esposizioni ufficiali delle salme di re e ministri e gli interventi di leader mondiali.
    [Link all'articolo]

    *****************************

    FRANCE - SÉNAT

    Journée de l'Europe
    In occasione della Giornata dell'Europa, che si è celebrata il 9 maggio, è stato pubblicato un riepilogo delle attività svolte dal Senato e delle sfide che vedono impegnata l'Unione europea oggi, con particolare riferimento alle conseguenze della Brexit e al futuro dello spazio Schengen.
    [Maggiori informazioni]

    12ème Journée nationale des mémoires de la traite, de l'esclavage et de leurs abolitions
    Mercoledì 10 maggio, nel Giardino di Lussemburgo, si è svolta la cerimonia di commemorazione in occasione della 12a Giornata nazionale della memoria delle vittime della tratta, della schiavitù e della loro abolizione. All'incontro erano presenti il Presidente della Repubblica Hollande, il Presidente della Repubblica appena eletto Macron e il Presidente del Senato Larcher.
    [Maggiori informazioni]
    [Visitare il Giardino di Lussemburgo]

    Atteintes à la biodiversité
    Giovedì 11 maggio Jean-François Longeot, Presidente e Ronan Dantec, relatore, hanno presentato alla stampa il rapporto conclusivo della Commissione d'inchiesta sui danni alla biodiversità, sul tema "Risarcimento dei danni alla biodiversità: costruire consenso".
    [Il rapporto: tomo I]
    [Il rapporto: tomo II]
    [Comunicato stampa]
    [Infografica]

    "Le Sénat en ligne pour tous"
    Alla scoperta del Senato. Nel sito è on line un corso, accessibile a tutti, per conoscere meglio il ruolo dell'Istituzione, la sua organizzazione e il suo funzionamento. Il programma è suddiviso in quattro parti: la prima, dedicata al bicameralismo; la seconda, dedicata all'organizzazione del Senato (con riferimento alla composizione politica e amministrativa); la terza e la quarta, infine, dedicate rispettivamente alla funzione legislativa e a quella di controllo.
    [Maggiori informazioni]
    [Le bicamérisme]
    [L'organisation du Sénat]
    [La fonction législative]
    [La fonction de contrôle]

    Découvrir le Sénat en quelques clics
    Direttamente dalla prima pagina del sito internet, è possibile avere l'accesso diretto ai video, alle brochures, alle infografiche e alle visite virtuali, per conoscere e scoprire il Senato.
    [Vidéos]
    [Brochures]
    [Infographies]
    [Exposition virtuelles]

    *****************************

    FRANCE- ASSEMBLÉE NATIONALE

    L'Assemblée nationale doit-elle être paritaire?
    Le donne hanno ottenuto il diritto di voto e di eleggibilità con l'approvazione del decreto del 21 aprile 1944. Da allora, purtroppo, sono state poco rappresentate sia negli scrutini elettorali che nell'esercizio delle funzioni legislative. Con la legge costituzionale dell'8 luglio del 1999, è stato inserito nella Costituzione il principio di "uguale accesso delle donne e degli uomini ai mandati elettorali e alle funzioni legislative". Tale principio è stato solennemente riaffermato e inserito nell'articolo 1, comma 2 della Costituzione, dopo la revisione costituzionale del 23 luglio 2008. Inoltre, i partiti e i gruppi politici, contribuiscono a mettere in atto questo principio (articolo 4, comma 2 della Costituzione). L'applicazione di questo principio ha raggiunto, nel corso degli anni, un relativo miglioramento nella rappresentanza femminile fra gli eletti.
    [Maggiori informazioni]
    [La parità di genere nel sistema di voto per lista]
    [La parità di genere nel sistema di voto uninominale maggioritario]

    Élections législatives 2017: le décret portant convocation des électeurs pour l'élection des députés à l'Assemblée nationale
    È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale francese, il decreto in materia di convocazione degli elettori per l'elezione dei deputati all'Assemblée Nationale.
    [Décret n° 2017-616 du 24 avril 2017]

    Elections législatives des 11 et 18 juin 2017
    In vista delle elezioni legislative di domenica 11 giugno (1° turno) e domenica 18 giugno (2° turno), l'Assemblea ha dedicato all'argomento una apposita sezione sul sito. Tale rubrica contiene informazioni dettagliate e suddivise per categorie. In particolare, il nuovo calendario dei lavori e le nuove regole in materia di cumulo dei mandati; le modalità di voto, le condizioni per votare, le date degli scrutini; lo status del deputato, l'immunità parlamentare e le condizioni per l'esercizio del mandato; il ruolo e i poteri dell'Assemblea nazionale, cuore pulsante della vita democratica con il ruolo di controllo dell'azione di Governo. Infine, una pagina è interamente dedicata al cittadino, per verificare e approfondire le proprie conoscenze di base, in materia elettorale e politica.
    [Sezione "A la une"]
    [Sezione " Elections législatives, mode d'emploi"]
    [Sezione " Le statut du député"]
    [Sezione " Rôle et pouvoirs de l'Assemblée nationale"]
    [Sezione " Testez vos connaissances!"]

    Suspension des travaux de la séance publique et calendrier d'ouverture de la nouvelle Législature
    I lavori dell'Assemblea sono sospesi in concomitanza con le elezioni. Il 22 febbraio l'Ufficio di Presidenza dell'Assemblea ha stabilito il calendario di apertura dei lavori della XV Legislatura. Nella prima seduta, fissata per martedì 27 giugno alle ore 15, l'Assemblea procederà alla votazione a scrutinio segreto per l'elezione del Presidente. I 6 vice Presidenti, i 3 Questori e i 12 Segretari saranno eletti nella seduta convocata per mercoledì 28 giugno alle ore 15.
    [Maggiori informazioni]
    [Il calendario dei lavori di apertura della XV Legislatura]

    *****************************

    BUNDESTAG

    Tagesordnungen und Sitzungsverlauf
    Calendario dei lavori e aggiornamento delle sedute
    Il Bundestag è in pausa dei lavori. La prossima seduta è prevista per mercoledì 17 maggio

    Kiesewetter: Instabiler Naher Osten zwingt die EU in eine aktivere Rolle
    Kiesewetter: "Il Medio Oriente instabile sollecita l'Ue a un ruolo più attivo"

    Intervista al deputato Roderich Kiesewetter (CDU/CSU), guida della delegazione del Bundestag all'Assemblea parlamentare dell'Unione per il Mediterraneo, che si svolge a Roma nelle giornate del 12 e 13 maggio. Kiesewetter auspica un maggiore sostegno da parte dell'Unione europea nel processo di costruzione di strutture statali efficienti nei paesi arabi mediterranei. I governi di questi paesi non sembrano infatti in grado di gestire problematiche complesse come l'alto tasso di disoccupazione giovanile. Secondo l'opinione del deputato della CDU, l'Unione europea e l'Onu dovrebbero concedere maggiori aiuti ai Paesi del Mediterraneo meridionale per far fronte al flusso di popolazioni dal Sahel, essendo il Nord Africa una regione di transito verso l'Europa.
    [Link all'intervista]

    Petitionsausschuss unterstützt Erhalt der Mühlendammschleuse in Rostock
    La Commissione per le petizioni difende la conservazione della chiusa sul fiume a Rostock

    I membri della Commissione per le petizioni sono stati in visita il 9 maggio nella cittadina di Rostock e hanno avuto un incontro nel Municipio con i rappresentanti federali, del Land e della città anseatica. L'occasione è stata una petizione del 2016. La chiusa sul fiume Warnow è stata bloccata per motivi di sicurezza strutturale. Deve essere conservata e rimessa in funzione al fine di preservarla come un monumento storico e utilizzarla per la navigazione e il turismo.
    La visita della commissione parlamentare è stata accolta con interesse da molti cittadini e dai media locali. A seguito della petizione presentata nel 2016 è stata fondata un'associazione senza scopo di lucro, che si batte per la conservazione della chiusa.
    [Link all'articolo]

    Abgeordnete debattieren über Ehe für gleichgeschlechtliche Paare
    Dibattito nel Bundestag sul matrimonio per le coppie omosessuali

    L'opposizione e il Bundesrat sono favorevoli all'inserimento del matrimonio tra persone dello stesso sesso nel codice civile. Il tema "matrimonio per tutti" ("Ehe für alle") è all'ordine del giorno della seduta del 17 maggio del Bundestag.
    [Link all'articolo]


    Der Bundestag debattiert über die Entwicklung der beruflichen Bildung.
    Dibattito del Bundestag sullo sviluppo della formazione professionale

    Il Bundestag si occuperà della relazione sulla formazione professionale per l'anno 2017 (Berufsbildungsbericht 2017, 18/11969) il 17 maggio a partire dalle ore 16.45, in prima lettura. Si prevede un dibattito della durata di tre quarti d'ora, che sarà trasmesso in diretta sulla televisione parlamentare, su Internet (www.bundestag.de) e su dispositivi mobili.
    [Link all'articolo]

    Bundestag berät über Jahresbericht des Petitionsausschusses
    Il Bundestag discuterà la relazione annuale della Commissione per le Petizioni

    Il 17 maggio l'aula del Bundestag avvierà l'esame della relazione della Commissione per le petizioni per il 2016. Secondo il documento della Commissione per le petizioni ne sono state presentate 11.236. Complessivamente sono state esaminate 12.317 petizioni, poiché nel 2016 erano ancora pendenti petizioni presentate nell'anno precedente, non essendo sempre possibile completare la trattazione di tutte le petizioni entro l'anno corrente.
    Il dibattito sarà trasmesso in diretta sulla televisione parlamentare, su Internet (www.bundestag.de) e su dispositivi mobili.
    [Link all'articolo]

    Parlamentarische Beziehungen zu Ägypten nehmen wieder Fahrt auf
    Ripresa delle relazioni parlamentari con l'Egitto

    Per quasi quattro anni, in conseguenza degli sconvolgimenti politici del 2011, l'Egitto non ha avuto nessun Parlamento. Non ha pertanto avuto luogo nessuno scambio dei gruppi parlamentari del Bundestag, come di solito avviene con i Parlamenti di altri Paesi. Ma a metà marzo del 2017, era maturato il momento: una delegazione di deputati ha visitato i colleghi egiziani per la prima volta dopo cinque anni. Solo a partire dall'anno precedente si erano ripresi contatti significativi tra parlamentari tedeschi ed egiziani.
    Nel giugno 2012 la Corte Costituzionale egiziana aveva sciolto il Parlamento dominato dai Fratelli Musulmani. Il 10 gennaio 2016 ha avuto luogo la prima seduta del nuovo Parlamento. "Già durante gli anni del mandato presidenziale di Mubarak, le relazioni bilaterali si sono svolte per lo più a livello governativo", ricorda il deputato Karin Maag (CDU/CSU), Presidente del Gruppo Interparlamentare tedesco-egiziano dal 2013 e già Vicepresidente dal 2009 al 2013.
    [Link all'articolo]

    Abschied vom Bundestag
    Addio al Bundestag

    A settembre sarà eletto un nuovo Parlamento, ma non tutti i deputati in carica hanno intenzione di ricandidarsi. Con la fine della legislatura alcuni veterani del Parlamento non si ripresenteranno per un ulteriore mandato. È tempo di bilanci: in ordine sparso deputati di tutti i gruppi politici ripensano agli anni trascorsi nel Bundestag, ripercorrendo gli avvenimenti fondamentali e rivelando come immaginano la loro vita senza mandato parlamentare.
    Le interviste sono evidenziate in homepage sotto la sezione del sito dedicata alle prossime elezioni politiche del 2017 in Germania.
    http://www.bundestag.de/

    *****************************

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    El Pleno solicita un nuevo Plan Nacional del Aire que incluya el control de la contaminación atmosférica
    Giovedì 11 maggio, con 201 voti favorevoli, 131 contrari e 6 astenuti, il Congresso dei deputati ha approvato una mozione, conseguenza di interpellanza urgente, concernente la politica del Governo in materia di adozione di misure per l'immediata riduzione dell'inquinamento atmosferico e la revisione del modello energetico. In particolare, con la mozione in esame, presentata dal Gruppo Socialista, il Congresso impegna il Governo a recepire nell'ordinamento interno la Direttiva 2008/50/CE, relativa alla qualità dell'aria e per un'aria più pulita in Europa. Il Congresso impegna, altresì, l'Esecutivo a collaborare con le amministrazioni interessate alla procedura di infrazione per l'inadempimento della Spagna in ordine all'attuazione della predetta direttiva, nonché ad approvare un nuovo Piano Nazionale dell'Aria, che includa un Programma Nazionale di Controllo dell'Inquinamento atmosferico, in cui si stabiliscano misure per la riduzione delle emissioni di contaminanti atmosferici e dei precursori di ozono troposferico.

    [Link al comunicato stampa]

    El Pleno pide dotación presupuestaria para reactivar el Programa de Desarrollo Sostenible del Medio Rural
    Giovedì 11 maggio, con 202 voti favorevoli e 137 astenuti, il Congresso ha approvato una mozione, conseguenza di interpellanza, relativa allo sviluppo sostenibile dell'ambiente rurale, proposta dal Gruppo Confederale Unidos Podemos-En Comú Podem-En Marea. La mozione impegna il Governo a presentare una relazione di valutazione finale del Primo Programma di Sviluppo Sostenibile dell'Ambiente Rurale, nonché a presentare una memoria di esecuzione delle azioni finanziate a carico del Bilancio Generale dello Stato per il periodo 2011-2016, nell'ambito del Primo Programma di Sviluppo Rurale Sostenibile. Il documento sollecita, altresì, la convocazione dei competenti organi di controllo e partecipazione previsti dalla legislazione vigente in materia (ad es. la Commissione Interministeriale per l'Ambiente Rurale, il Consiglio per l'Ambiente Rurale) e impegna il Governo ad elaborare una valutazione di impatto della situazione delle 105 zone rurali considerate prioritarie nella Legge di Sviluppo Sostenibile dell'Ambiente Rurale. Inoltre la mozione impegna il Governo ad includere nel Bilancio Generale 2017, la dotazione necessaria a riattivare l'attuazione della legge, valutare il citato Primo Programma e ad elaborare in modo partecipativo il Secondo Programma di Sviluppo Sostenibile dell'Ambiente Rurale.
    [Link al comunicato stampa]

    El Congreso insta al Gobierno a exhumar los restos de Franco y promover una comisión de la verdad, entre otras medidas
    Giovedì 11 maggio, con 198 voti favorevoli, 1 contrario e 140 astenuti, l'Assemblea del Congresso ha approvato una mozione del Gruppo Socialista concernente l'applicazione e lo sviluppo della Legge per la Memoria Storica, che chiede al Governo, tra altre iniziative, l'esumazione della salma di Francisco Franco e il relativo trasferimento fuori della Valle dei Caduti, l'istituzione di una 'Commissione della Verità' e la dichiarazione dell'11 novembre quale Giornata delle Vittime del Fascismo.
    [Link al comunicato stampa]

    El Congreso convalida la prórroga el Programa de Activación para el Empleo destinado a desempleados de larga duración
    Giovedì 11 maggio, con 332 voti favorevoli e 7 astenuti, il Congresso dei deputati ha convertito in legge il Decreto-Legge Reale finalizzato a modificare e a prorogare sino al 15 aprile 2018 il Programma di Attivazione per l'Impiego, destinato a disoccupati di lunga durata con carichi di famiglia.
    [Link al comunicato stampa]

    El Pleno da el primer paso para que los abogados y procuradores de oficio no tengan que pagar el IVA
    Giovedì 11 maggio, con 274 voti favorevoli e 66 astenuti, l'Assemblea del Congresso ha approvato l'avvio dell'esame parlamentare della proposta di modifica della Legge sul gratuito patrocinio, al fine di garantire l'esenzione agli avvocati e procuratori legali d'ufficio dal pagamento dell'IVA. L'iniziativa, presentata dai Gruppi Popolare, Socialista e Ciudadanos, intende ampliare le garanzie in materia di gratuito patrocinio, tanto nei confronti dei cittadini quanto dei professionisti, evidenziando il carattere di servizio pubblico di tale attività, rafforzandola e garantendo che sia debitamente sovvenzionata dai poteri pubblici.
    [Link al comunicato stampa]

    El Congreso muestra su preocupación por la grave crisis institucional de Venezuela
    Giovedì 11 maggio, con 259 voti favorevoli, 20 contrari e 58 astenuti, il Congresso dei deputati ha approvato una mozione in cui esprime grande preoccupazione per la situazione economica, sociale e politica del Venezuela, in particolare per la grave crisi istituzionale vissuta dal Paese, specie per l'annullamento delle competenze proprie dell'Assemblea Nazionale.
    [Link al comunicato stampa]

    El Congreso insta al Gobierno a elaborar un Plan Estratégico Industrial 2020-2030
    Giovedì 11 maggio, con 336 voti favorevoli e 2 astenuti, il Congresso dei deputati ha approvato una mozione, conseguenza di interpellanza urgente, che impegna il Governo ad elaborare una Strategia Integrale per dare impulso all'Industria, che includa, tra le altre misure, l'elaborazione di un Piano Strategico Industriale 2020-2030.
    [Link al comunicato stampa]

    El Pleno convalida el Decreto-Ley que permite convocar este año plazas de docentes; Fuerzas Armadas y Cuerpos de Seguridad
    Giovedì 11 maggio, con 339 voti favorevoli e 2 astenuti, il Congresso dei deputati ha convertito in legge il Decreto-Legge Reale di approvazione dell'offerta di pubblico impiego negli ambiti del personale docente non universitario e universitario, delle Forze Armate, delle Forze e Corpi di Sicurezza dello Stato e dei Corpi di Polizia dipendenti delle Comunità Autonome, al fine di garantire qualità e continuità nella prestazione dei relativi servizi pubblici.
    [Link al comunicato stampa]
    [Fotonotizia]

    La propuesta para recuperar el sistema de elección parlamentaria por mayoría cualificada del Consejo de Administración de RTVE se tramitará en lectura única
    Giovedì 11 maggio, con 340 voti favorevoli, l'Assemblea del Congresso ha approvato l'avvio dell'esame parlamentare in lettura unica della proposta di legge di iniziativa del Gruppo Socialista, finalizzata a ripristinare il sistema di elezione parlamentare a maggioranza qualificata degli organi di amministrazione e governo della Corporazione RTVE (radiotv pubblica). L'iniziativa punta a ristabilire il modello previsto dalla Legge n. 17 del 2006, vigente sino alla riforma del 2012, che modificava il sistema di elezione dei consiglieri dell'ente pubblico. In tal modo, dei 12 consiglieri RTVE, 8 sarebbero eletti dal Congresso e 4 dal Senato, tra personalità di riconosciuta competenza ed esperienza professionale, che ottengano il voto dei due terzi della relativa Camera. Il testo verrà discusso in un unico dibattito in Assemblea al Congresso senza passaggio in commissione e, una volta approvato, sarà trasmesso al Senato per proseguire l'iter. Nel caso in cui la Camera Alta non modifichi il testo, esso si intende approvato in via definitiva e pronto per la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale; qualora il Senato vi opponesse il veto o lo emendasse, il testo dovrà tornare al Congresso, che questo in seduta plenaria deciderà se mantenere o revocare le modifiche del Senato.
    [Link al comunicato stampa]

    Las comisiones de investigación sobre crisis financiera y sobre financiación del PP se constituyen hoy después del Pleno
    Il Congresso dei deputati ha istituito 2 nuove Commissioni di inchiesta, il cui funzionamento è regolato dall'articolo 52 del Regolamento del Congresso dei deputati. Si tratta della Commissione di inchiesta sulla crisi finanziaria in Spagna e il programma di assistenza finanziaria, e della Commissione di inchiesta sul presunto finanziamento illecito del Partito Popolare, che si sono riunite per la prima volta giovedì 11 maggio u.s., al termine della seduta dell'Assemblea.
    [Link al comunicato stampa]


    El ministro de Justicia informa el miércoles sobre la "Operación Lezo" y las medidas para reforzar la Fiscalía
    Mercoledì 10 maggio, il Ministro della Giustizia Rafael Catalá è stato audito dalla Commissione Giustizia del Congresso in ordine alle misure messe in campo dal Governo per rafforzare la Procura Generale dello Stato e la Procura Anticorruzione. Inoltre, su richiesta dei Gruppi parlamentari Socialista, Confederale Unidos Podemos-En Comú Podem-En Marea, Ciudadanos e Misto, il Ministro ha informato i commissari sulla cd. 'Operazione Lezo', nome con cui è stata ribattezzata l'inchiesta condotta a carico dell'ex Presidente della Comunità di Madrid, Ignacio González, per la presunta distrazione in proprio favore di fondi dell'impresa pubblica Canal de Isabel II. Nella stessa seduta, è stato ascoltato il Procuratore Generale dello Stato, José Manuel Maza, relativamente alla politica di nomine e alle modalità operative seguite dalla Procura.
    Sempre mercoledì 10 maggio, il Responsabile della Commissione Europea per i negoziati sull'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, Michel Barnier, ha informato i deputati e i senatori della Commissione Mista per l'Unione Europea in ordine alle conseguenze della Brexit.
    [Fotonotizia]
    Lo stesso mercoledì, il Segretario di Stato alla Sicurezza, José Antonio Nieto, ha tracciato in Commissione Affari Interni, un bilancio della tratta di esseri umani e del crimine organizzato nel 2016 e ha riferito in ordine ai problemi del passo di frontiera Tarajal II.
    [Fotonotizia]
    Martedì 9 maggio, il Segretario di Stato all'Istruzione, alla Formazione Professionale e all'Università, Marcial Marín Hellín, e il Presidente del Consiglio Superiore dello Sport, José Ramón Lete Lasa, hanno informato la Commissione Istruzione - rispettivamente - sullo stato dell'istruzione in Spagna e sui progetti sportivi della legislatura.
    Sempre martedì 9 maggio, il Segretario di Stato alla Cooperazione Internazionale, Fernando García Casas, è stato audito dalla Commissione per la Cooperazione Internazionale allo Sviluppo per illustrare le linee generali della Segreteria di Stato sulla materia.
    Lunedì 8 maggio presso la Commissione Istruzione e Sport si sono svolte audizioni concernenti la definizione di un Patto di Stato per l'Istruzione.
    [Link al comunicato stampa]
    [Convocazioni e ordini del giorno delle Commissioni]

    El Congreso abre el procedimiento para contratar la gestión de su guardería
    Il Congresso ha avviato il procedimento per l'aggiudicazione della prestazione del servizio di gestione integrale del proprio Centro di Educazione Infantile, che si articolerà in 4 aule per bimbi di età compresa tra 0 e 3 anni. Nel contratto sono inclusi una serie di servizi complementari a carattere obbligatorio, come il servizio mensa, quello di assistenza pediatrica o di ludoteca. Il centro sarà aperto tutto l'anno, secondo il calendario dei lavori del Congresso, e funzionerà dal lunedì al venerdì con orario 8-21, eventualmente prorogabile in caso di riunioni notturne o eventi particolari. L'importo massimo per l'appalto di tale contratto, la cui durata iniziale è da settembre 2017 ad agosto 2021, è pari a 302.850 euro annuali, con possibilità di proroga sino al mese di agosto 2023. L'importo massimo per l'appalto del servizio per la durata iniziale del contratto è pari a 1.211.400 euro.
    [Link al comunicato stampa]

    El Congreso abre un procedimiento para contratar la asistencia técnico-informática al departamento de redacción del Diario de Sesiones
    Il Congresso ha aperto la procedura per l'affidamento in appalto del servizio di assistenza tecnico-informatica per il Dipartimento per la Redazione dei Resoconti delle Sedute, incaricato di elaborare e redigere i resoconti parlamentari delle sedute dell'Aula e delle Commissioni e di inviarli alla stampa per la relativa edizione e pubblicazione. L'importo massimo per l'appalto relativo a tale contratto di prestazione di servizi è pari a 39.000 euro annuali. La durata iniziale del contratto sarà sino al 2020, con eventuale proroga di 2 anni.
    [Link al comunicato stampa]

    *****************************

    SPAGNA - SENADO

    Declaración institucional por el homenaje a Azorín en el 50 aniversario de su muerte
    Mercoledì 10 maggio, i Gruppi parlamentari del Senato hanno approvato in Assemblea una Dichiarazione Istituzionale per celebrare il 50° anniversario della morte di José Martínez Ruiz, meglio noto come Azorín, lo scrittore più rappresentativo del movimento intellettuale della cd. 'Generazione del '98', nonché giornalista, politico e membro della Reale Accademia della Lingua. Nato a Monóvar l'8 giugno 1873 e morto a Madrid il 2 marzo 1967, nel 1936 Azorín iniziò il suo lungo esilio a Parigi insieme - tra gli altri - a Baroja, Ortega, Marañón, Ayala e Menéndez Pidal. A 50 anni dalla morte, si è deciso di commemorarlo definendo il 2017 quale 'Anno Azorín', pubblicando le opere più rappresentative e organizzando diversi eventi culturali dedicati alla sua figura.
    [Link al comunicato stampa]

    El Senado constituye la Comisión para las Políticas Integrales de la Discapacidad
    Martedì 9 maggio è stata istituita in Senato la Commissione per le Politiche Integrali per la Disabilità, presieduta da Fernando Goñi Moreno, del Gruppo Parlamentare Popolare. Sono stati nominati membri del relativo Ufficio di Presidenza i seguenti senatori: Ricardo Canals Lizano, del Gruppo Popolare, nominato Primo Vicepresidente; Rosa María Aldea Gómez, del Gruppo Socialista, Seconda Vicepresidente; María Teresa Tortonda Gordillo, del Gruppo Popolare, Prima Segretaria; Begoña Nasarre, del Gruppo Socialista, Seconda Segretaria.
    [Link al comunicato stampa]

    El Senado acoge la presentación del libro "Martínez Izquierdo. Diputado, senador y primer obispo de Madrid-Alcalá (1830-1886)"
    Martedì 9 maggio, il Presidente del Senato, Pío García-Escudero, ha presieduto nel Salone dei Passi Perduti la presentazione del libro 'Martínez Izquierdo. Diputado, senador y primer obispo de Madrid-Alcalá (1830-1886)', dello storico Francisco Rodríguez de Coro. Alla cerimonia è intervenuto il deputato nazionale José Ignacio Echániz, il Presidente della Fondazione NIPACE, Ramón Rebollo e il Cattedratico Emerito di Scienze Religiose, José Mª Berlanga.
    [Link al comunicato stampa]

    Acuerdos adoptados por las Comisiones del Senado del 8 de mayo
    Lunedì 8 maggio, la Commissione Affari Esteri ha reso una serie di pareri favorevoli alla ratifica di diversi accordi e trattati internazionali, che hanno ottenuto il via libero definitivo dell'Assemblea nella seduta del 10 maggio scorso. Sempre l'8 maggio, la medesima Commissione ha approvato le seguenti mozioni:

    - una mozione, presentata dal Gruppo parlamentare Socialista, che impegna il Governo ad adottare specifiche misure di sostegno al consolidamento della democrazia nella Repubblica di Tunisia, approvata con 26 voti favorevoli;
    - una mozione, presentata dal Gruppo Esquerra Republicana, che impegna il Governo ad adottare specifiche misure per il recupero della memoria dell'attivista per i diritti del popolo sahariano Basiri, approvata con 26 voti favorevoli;
    - una mozione, presentata dal Gruppo Unidos Podemos-En Comú Podem-En Marea, con cui il Senato manifesta il suo sostegno alle azioni in difesa dei diritti umani in Guatemala e impegna il Governo ad adottare specifiche misure per l'adempimento di tali compiti, approvata con 26 voti favorevoli.

    [Link al comunicato stampa]


    Acuerdos adoptados por el Pleno del Senado del 9 y 10 de mayo
    L'Assemblea del Senato, riunita martedì 9 e mercoledì 10 maggio, ha approvato le seguenti mozioni:

    - una mozione che impegna il Governo ad adottare specifiche misure di protezione dei diritti sociali ed elettorali degli spagnoli residenti all'estero, presentata dal Gruppo Unidos Podemos-En Comú Podem- En Marea;
    - una mozione, presentata dal Gruppo Socialista, che impegna il Governo a dare impulso all'esecuzione di diverse infrastrutture nella Comunità Autonoma dell'Aragona, approvata con 236 voti favorevoli e 16 astenuti;
    - una mozione che impegna il Governo a dare impulso all'esecuzione di diverse infrastrutture nella Comunità Autonoma della Galizia, presentata dal Gruppo Socialista, approvata con 222 voti favorevoli, 19 contrari e 16 astenuti;
    - una mozione che impegna il Governo a dare impulso alle misure necessarie a formalizzare la candidatura della città di Barcellona quale sede dell'Agenzia Europea del Farmaco, presentata dal Gruppo Popolare, approvata con 236 voti favorevoli, 2 contrari e 15 astenuti;
    - una mozione che impegna il Governo all'adozione di misure che diano impulso al settore forestale e alla collaborazione tra amministrazioni pubbliche, proprietari e gestori forestali, presentata dal Gruppo Popolare, approvata con 247 voti favorevoli e 6 astenuti.

    L'Assemblea ha, inoltre, autorizzato la ratifica di una serie di accordi e trattati internazionali già approvati dalla Commissione Affari Esteri. Tra di essi, si ricordano, a mero titolo di esempio: l'Accordo di cooperazione in materia di difesa con la Repubblica Orientale dell'Uruguay, fatto a Montevideo il 26 marzo 2015; l'Accordo di cooperazione in materia di difesa con la Repubblica Portoghese, fatto a Baiona il 22 giugno 2015; l'Accordo con il Regno del Belgio per lo scambio e la protezione reciproca di informazione classificata, fatto a Bruxelles il 15 ottobre 2015; l'analogo Accordo con l'Ungheria sullo scambio e protezione reciproca di informazione classificata, fatto a Budapest il 15 giugno 2016; il Trattato con la Repubblica Socialista del Vietnam sulla mutua assistenza giudiziaria in materia penale, fatto a Madrid il 18 settembre 2015.
    [Link al comunicato stampa]

    *****************************

Abbonarsi alla newsletter

* Campo obbligatorio

FINE PAGINA

vai a inizio pagina