«
»
Newsletter
a cura dell'Ufficio Stampa
e dell'Ufficio ricerche sulla legislazione
del Senato della Repubblica

La newsletter #ParlamentiWeb è una finestra aperta sull'attività di altri Parlamenti in Europa. Nasce per allargare lo sguardo oltre i confini nazionali e offrire a chi è interessato una selezione rapida e sintetica di alcuni argomenti discussi e affrontati a Strasburgo, Londra, Parigi, Berlino, Madrid, così come riportati dai rispettivi siti web. Non è uno strumento di monitoraggio sistematico delle attività parlamentari dei Paesi presi in esame. Quindi non ha nessuna pretesa di completezza. E' aperta però al contributo diretto di chiunque sia interessato a segnalare notizie e novità utilizzando la piattaforma Twitter, con l'hashtag #ParlamentiWeb. La newsletter è curata dall'Ufficio stampa e internet e dall'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata del Senato.

09 Maggio 2017

  • --- In primo piano ---

    PARLAMENTO EUROPEO

    - Il Parlamento europeo inaugura la Casa della storia europea
    - Sicurezza e missioni militari, norme per regolare il ricorso alle società private
    - La strategia Ue per l'economia collaborativa
    - Giornata mondiale per la libertà di stampa
    - Tunisian week, incontro tra i membri del PE e i membri dell'Assemblea dei Rappresentanti del Popolo della Tunisia
    - Respinta la lista nera dei Paesi considerati a rischio per riciclaggio di denaro elaborata dalla Commissione Ue
    - Proposta di allineamento dell'Iva su e-book e libri stampati
    - I risultati dell'Eurobarometro in un'infografica

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    - Elezioni generali dell'8 giugno: inizia il "conto alla rovescia"
    - Contrasto all'autolesionismo e ai suicidi nelle carceri: le raccomandazioni della Commissione diritti umani al prossimo Esecutivo sulla prosecuzione dell'iter legislativo
    - Brexit e nucleare: accesso al mercato interno dell'energia e criticità su possibile ritiro da Euratom
    - Reclutamento degli insegnanti: sollecitato l'impegno del futuro Governo
    - Brexit e rapporto politica - amministrazione, da Esecutivo nessun approfondimento: il monito della Commissione PACAC
    - La Commissione per il Regolamento pubblica un sondaggio sulla disponibilità dei parlamentari per i giorni di seduta
    - Vittime del terrorismo IRA: urgente la richiesta di compensazione al governo libico a causa della fornitura di armi ai terroristi da parte del regime di Gheddafi
    - Contrasto al crimine d'odio e ai contenuti illegali: social media "vergognosamente lontani" dall'adozione di misure basilari
    - "Gig economy" e "free riding" fiscale: lavoro dei dipendenti non autonomo, la Commissione Lavoro segnala gli abusi da parte delle compagnie
    - Armed Forces Covenant: la Commissione Difesa sollecita l'istituzione di un'unità dedicata nel Cabinet office

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    - Apertura al pubblico del ristorante della House of Lords
    - Brexit e politiche agricole: abbandono della PAC e ritorno alla politica statale
    - Giovani e carriera teatrale: Relazione raccoglie le "evidences" dei soggetti auditi prima dello scioglimento delle Camere
    - Brexit e nucleare: rischio di perdita dell'accesso ai mercati dopo il ritiro dall'Euratom
    - La Commissione Relazioni internazionali invita il futuro Esecutivo a un "nuovo realismo" in Medio Oriente

    FRANCE - SÉNAT

    - Il Senato: un corso on line per conoscere meglio l'Istituzione
    - Scoprire il Senato in pochi click
    - Giardino di Lussemburgo: esposizione sui 'Giardini straordinari'
    - Pissarro à Éragny: mostra al Museo di Lussemburgo

    FRANCE- ASSEMBLÉE NATIONALE

    - "Elezioni Legislative 2017": pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto di convocazione degli elettori
    - Speciale "Elezioni Legislative 2017": primo turno l'11 giugno; secondo turno il 18 giugno
    - Sospensione dei lavori dell'Assemblea e calendario dei lavori di apertura della nuova Legislatura

    GERMANIA - BUNDESTAG

    - Divieto di matrimonio tra minori
    - Modifica della legge sulle telecomunicazioni
    - Riabilitazione penale degli uomini condannati per omosessualità
    - Proposte di legge della Linke per aumento organici ospedalieri
    - Riduzione delle quote di emissione di gas serra
    - Neutralità della Rete nel traffico dati
    - Incontro a Londra tra il Presidente del Bundestag e lo Speaker della House of Commons
    - Visita di una delegazione di deputati greci al Bundestag
    - 10 maggio 1967: 50 anni dall'approvazione della "Legge per promuovere la stabilità e la crescita dell'economia"

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    - Iniziato l'iter parlamentare del Progetto di Legge di Bilancio Generale dello Stato per il 2017
    - Per l'esame del Progetto di Bilancio si prevede l'audizione in Commissione di oltre 70 responsabili delle diverse aree ministeriali e organismi pubblici dello Stato

    SPAGNA - SENADO

    - La Commissione Lavoro e Sicurezza Sociale approva una serie di mozioni
    - Il Presidente del Senato riceve i partecipanti al Corso di Alti Studi Strategici per Dirigenti Superiori Iberoamericani
    - Il Senato riceve il premio "Giustizia nell'Urbanistica"

    *****************************

    PARLAMENTO EUROPEO

    European Parliament opens the House of European History on 6 May 2017
    Venerdì 6 maggio il Parlamento europeo ha aperto al pubblico la Casa della storia europea. Nel pomeriggio del 5 maggio, invece, si è svolta l'inaugurazione alla presenza del Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, dell'ex Presidente del Parlamento europeo, Hans-Gert Pöttering (Presidente del Consiglio direttivo della Casa della storia europea) e del professore Wlodzimierz Borodziej (Presidente del Comitato accademico della Casa). "Questa Casa - ha detto Tajani - rappresenta quello che abbiamo in comune e le esperienze che abbiamo condiviso. Non è solo la Casa della storia europea, ma è anche la Casa dell'identità europea e della memoria europea."
    [Link all'articolo]
    [Video della conferenza stampa]
    [I contenuti e gli obiettivi della nuova Casa della storia europea]

    Open day: visit Parliament in Brussels and find out how it works
    Come ogni anno, per celebrare la festa dell'Europa (9 maggio), le istituzioni UE aprono al grande pubblico le porte delle loro sedi. Si inizia con il 6 maggio a Bruxelles, poi il 13 e 14 maggio a Lussemburgo e, infine, il 14 maggio a Strasburgo. Nelle giornate di apertura i visitatori potranno partecipare a dibattiti, concerti e altri eventi organizzati per l'occasione anche negli uffici locali dell'UE in Europa e nel resto del mondo.
    [Link all'articolo]

    Private security firms: call for stricter rules and a ban on military combat tasks
    Le aziende private sono sempre più utilizzate dai Paesi europei e dall'Europa per fornire servizi di sicurezza e per far fronte alle missioni militari all'estero. Questi ingaggi implicano responsabilità importanti e ultimamente le società coinvolte sono state oggetto di diversi scandali. La Commissione Affari esteri ha elaborato una serie di norme per impedire il ricorso a società di sicurezza private nel caso di azioni militari armate. La proposta, che gli europarlamentari voteranno a giugno in plenaria, chiede anche che le società aderiscano a severi codici di condotta e vaglino attentamente il proprio personale.
    [Link all'articolo]

    Internal Market Committee calls for EU strategy on the collaborative economy
    Mercoledì 3 maggio la Commissione Mercato interno ha approvato una risoluzione non vincolante in cui gli eurodeputati chiedono regole chiare e comuni a tutti in Europa per Airbnb, Uber, e tutte le altre protagoniste della cosiddetta 'economia collaborativa'. Le raccomandazioni includono: individuare criteri efficaci per distinguere i privati cittadini che offrono servizi su base occasionale dai professionisti; fornire una corretta informazione ai consumatori e sistemi per risolvere le dispute; assicurare ai lavoratori condizioni eque e protezione adeguata; applicare regole fiscali simili a servizi comparabili.
    [Link all'articolo]

    Infographic: the increasing popularity of the collaborative economy
    Un'infografica riassume lo stato della cosiddetta "Economia collaborativa" in UE. I dati forniti sottolineano la crescita del fenomeno, che ha raddoppiato il suo volume di affari rispetto a un anno fa. [Link all'infografica]

    World Press Freedom Day: fake news and how to spot it
    In occasione della Giornata mondiale per la libertà di stampa del 3 maggio, la Sottocommissione per i Diritti umani ha discusso, nella seduta di giovedì 4 maggio, la situazione della libertà di stampa con uno sguardo particolare ai pericoli della disinformazione e delle notizie false. Per l'occasione il sito del PE ha messo a punto una guida su come smascherare le fake news in cinque mosse.
    [Link all'articolo]

    Jaromír Štětina: "Freedom of the press is a core condition of democracy"
    Intervista all'eurodeputato Jaromír Štětina (PPE), ex giornalista che perse il lavoro durante la primavera di Praga nel 1968 quando gli eserciti del Patto di Varsavia invasero la Cecoslovacchia. Štětina è membro del Parlamento europeo dal 2014
    [Link all'articolo]

    Tunisian week: a stronger EU- Tunisia partnership
    Dal 2 al 4 maggio, nell'ambito della "Tunisian week", i membri del Parlamento europeo e i membri dell'Assemblea dei Rappresentanti del Popolo della Tunisia hanno condiviso le loro esperienze relative alle buone pratiche parlamentari, legislative e rappresentative. "La cooperazione tra i nostri due parlamenti - ha affermato il vicepresidente del Parlamento europeo David Sassoli all'evento conclusosi giovedì - è uscita rafforzata da questa settimana".
    [Link all'articolo]

    Committees again reject blacklist of states at risk of money laundering
    Mercoledì 3 maggio gli eurodeputati hanno respinto per la seconda volta la lista nera, preparata dalla Commissione Ue, dei Paesi considerati a rischio per riciclaggio di denaro. Nella risoluzione votata dalla Commissione Giustizia e affari interni e dalla Commissione Affari economici e monetari, i parlamentari affermano che l'UE ha bisogno di un processo più autonomo nell'individuare i Paesi a rischio e dovrebbe poter operare senza essere vincolata alle raccomandazioni GAFI-FATF, ovvero gli standard internazionali per il contrasto del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo e della proliferazione delle armi di distruzione di massa.
    [Link all'articolo]

    MEPs vote to lower VAT on e-books, aligning them with printed books
    Mercoledì 3 maggio la Commissione Affari economici e monetari ha dato il suo ok alla proposta della Commissione Ue che mira ad allineare l'aliquota IVA applicata agli e-book a quella applicata sui libri stampati.
    [Link all'articolo]
    .
    Great expectations: Europeans reveal what they want the EU to do more on
    Il sito del PE ha realizzato un'infografica che riassume le lezioni chiave che si possono trarre dall'indagine condotta da Eurobarometro nel marzo 2017.
    [Link all'infografica]

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    Countdown to the general election
    Giovedì 8 giugno i cittadini del Regno Unito avranno la possibilità di scegliere il rappresentante del proprio territorio presso la House of Commons tra diversi candidati che concorrono per ciascuna circoscrizione. Il termine ultimo per registrarsi nelle liste elettorali scade lunedì 22 maggio. Si può votare di persona, per corrispondenza (su richiesta) o per delega (se non si è in grado di raggiungere un seggio elettorale si può scegliere una persona di fiducia per votare a proprio nome). Lo State Opening del nuovo Parlamento si terrà lunedì 19 giugno.
    [Link all'articolo]
    [Maggiori informazioni sulle circoscrizioni]
    [Maggiori informazioni sullo State Opening]

    Government must address crisis of self-inflicted deaths in prison
    La Commissione mista per i diritti umani, in una Relazione intermedia, ha invitato il prossimo Esecutivo a portare avanti l'iter normativo sul contrasto ai fenomeni di autolesionismo e di suicidio nelle carceri. Il numero di suicidi in carcere in Inghilterra e Galles è cresciuto costantemente: da 58 nel 2010 a 119 nel 2016 (con un forte aumento del numero di morti autoinflitte tra le donne). Ogni nuova legislazione, secondo quanto raccomandato dall'organismo parlamentare, dovrebbe anche rendere esplicito che uno degli scopi della prigione è quello di trattare i prigionieri con umanità, correttezza e rispetto della loro dignità.
    [Link all'articolo]
    [Link alla relazione]

    Government must act urgently to end Brexit risk to nuclear industry
    La Commissione Business, energia e strategia industriale, in un Rapporto pubblicato il 2 maggio, raccomanda di mantenere sia l'accesso al mercato interno dell'energia che l'adesione al sistema di scambio di emissioni almeno fino al 2020. I deputati temono che il Regno Unito diventi un 'destinatario di regole', ovvero un soggetto che le rispetta ma incapace di svolgere un'influenza effettiva a lungo termine sulle norme e sugli standard europei. La Brexit, inoltre - ribadisce la Commissione - non dovrebbe distrarre l'Esecutivo dall'individuare ed adottare norme essenziali in materia di cambiamento climatico. Il Governo sostiene che il Regno Unito debba lasciare l'Euratom a seguito dell'attivazione dell'art. 50, ma secondo la Commissione il ritiro dall'Euratom sarebbe una conseguenza sfortunata, forse imprevista, dell'obiettivo del Primo ministro di porre fine alla giurisdizione della Corte di giustizia europea nel Regno Unito. I ministri, dunque, dovrebbero risolvere la questione, adottando soluzioni alternative il più urgentemente possibile.
    [Link all'articolo]
    [Link alle conclusioni e alle raccomandazioni]

    Recruiting and retaining teachers will remain a significant challenge
    La Commissione Istruzione ha reso nota la risposta del Governo al rapporto sull'assunzione e sulla conservazione dei docenti. "Le problematiche sul reclutamento e il mantenimento degli insegnanti - ha affermato Neil Carmichael, Presidente della Commissione - rimarranno una sfida significativa per le scuole nel corso dei prossimi anni e l'Esecutivo avrà bisogno di concentrarsi su come aiutare ad affrontare questioni come il carico di lavoro del corpo docenti e l'accesso alla formazione professionale continua. Il prossimo Governo, in particolare, dovrebbe indicare chiaramente come incoraggiare gli insegnanti a restare nelle scuole e garantire il miglioramento degli obiettivi di assunzione".
    [Link all'articolo]
    [Link alla risposta dell'Esecutivo]

    Civil service inquiry breaks new ground as Government approaches Brexit (servizio civile e Brexit)
    Una riflessione approfondita sul rapporto tra ministri e funzionari è di vitale importanza per affrontare le sfide sulla Brexit. Lo afferma la Commissione Affari costituzionali in una Relazione sulla pubblica amministrazione. I negoziati hanno bisogno di un maggiore impegno sulle politiche e sulla regolamentazione in moltissimi settori, dall'agricoltura ai servizi finanziari, e in questo la pubblica amministrazione ha un ruolo molto importante; deve esserci tuttavia maggiore chiarezza sulla mission, sul ruolo, sui principi fondanti e sul quadro istituzionale entro il quale opera. La Commissione è sorpresa del fatto che il rapporto ministri-funzionari non sia stato ancora approfondito a livello di Gabinetto, nonostante le raccomandazioni di Lord Kerslake, che aveva richiesto il sostegno dell'Esecutivo agli sforzi di riforma della pubblica amministrazione.
    [Link all'articolo]
    [Link al rapporto completo]

    Commons sittings hours survey findings published
    La Commissione per il Regolamento ha pubblicato un Rapporto in seguito a un sondaggio tra i deputati sulle ore di seduta alla Camera dei Comuni. La maggioranza dei membri è favorevole a una settimana parlamentare da lunedì a giovedì, e non c'è un consenso espresso su una programmazione alternativa. La relazione, tuttavia, sollecita ulteriori considerazioni sul fatto che le sedute del venerdì debbano continuare a svolgersi secondo il sistema attuale, ed esprime il suo disappunto sul fatto che il Governo non abbia ancora sostenuto una riforma dell'iter dei 'private members' bills'.
    [Link all'articolo]
    [Link alla relazione completa]

    Future Government must secure compensation for Gaddafi sponsored terrorism victims
    Le vittime dei terroristi dell'IRA che hanno usato l'esplosivo Semtex e armi libiche fornite da Gheddafi non sono mai state risarcite, a causa del fallimento delle trattative da parte dei Governi britannici degli ultimi due decenni. Lo afferma una Relazione della Commissione per gli Affari dell'Irlanda del Nord. Le armi, il finanziamento l'addestramento e gli esplosivi forniti dal regime di Gheddafi all'IRA hanno esteso e esacerbato i disordini con costi umani incommensurabili. In particolare, il Semtex ha reso possibile una campagna di bombardamenti mortali dalla fine degli anni '80 (come le atrocità a Enniskillen, Warrington e London Docklands). La Commissione sollecita il prossimo Governo a entrare in negoziati diretti con le autorità libiche per cercare un accordo di compensazione. Sarebbe preferibile che le autorità libiche concordino volontariamente un pacchetto di compensazioni piuttosto che un'azione unilaterale da parte del Regno Unito. Entro la fine del 2017, l'Esecutivo dovrebbe, in caso di possibile fallimento dei negoziati, finanziare un fondo di risarcimento per garantire i pagamenti sotto forma di indennizzo una tantum o come pensione.
    [Link all'articolo]
    [Link alla sintesi del rapporto]

    Social media companies "shamefully far" from tackling illegal and dangerous content
    Nella Relazione sul crimine d'odio, la Commissione Affari interni ha aspramente criticato le società di social media per non aver preso adeguatamente sul serio i contenuti illegali e per essere state "vergognosamente lontane" dall'adozione di misure basilari di contrasto all'odio e ai contenuti pericolosi. L'organismo parlamentare ha poi chiesto al Governo di valutare se la mancata rimozione di materiale illegale sia di per sé un crimine e, in caso contrario, come rafforzare la legge; si potrebbe anche pensare a un sistema di sanzioni crescenti per le società di social media che risultano inadempienti oltre un certo termine.
    [Link all'articolo]
    [Link alla sintesi del rapporto]

    "Gig economy" companies free-riding on the welfare state
    La Commissione Lavoro, in una Relazione pubblicata il 1° maggio, ha aspramente criticato le pratiche di free-riding sul sistema di welfare esercitate dalle compagnie della 'gig economy' (come Uber, Amazon, Hermes e Deliveroo), chiedendo all'Esecutivo di colmare le lacune in essere a causa di abusi relativi ai falsi lavori autonomi per i propri dipendenti, che richiedono un onere aggiuntivo per lo Stato sociale e riducono i contributi fiscali che invece le aziende dovrebbero versare.
    [Link all'articolo]
    [Link alle conclusioni e alle raccomandazioni del rapporto]

    Armed Forces Covenant should be at the centre of government, says Committee
    In una relazione relativa al Rapporto 2016 sulle forze armate, la Commissione Difesa ha chiesto di garantire che l'attuazione dell'Armed Forces Covenant continui ad essere portata avanti dal Governo centrale. Si raccomanda, in particolare, la creazione di un nuovo incarico ministeriale ad hoc all'interno del Cabinet Office, con un'unità dedicata a monitorare l'attuazione e la realizzazione dell'accordo.
    [Link all'articolo]
    [Link alla relazione completa]

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    Peers' Dining Room public opening
    La Peers' Dining Room aprirà al pubblico per tre settimane, da lunedì 8 a venerdì 26 maggio compresi. Il ristorante sarà aperto solo a pranzo; un nuovo menu, disponibile al prezzo di 45 sterline e cucinato da cuochi interni al palazzo, prevede tre portate con ingredienti stagionali provenienti dal Regno Unito, caffè e pasticcini.
    [Link all'articolo]

    Brexit: agriculture report published
    Con la Brexit il Regno Unito dovrà superare le sfide poste dall'abbandono della Politica agricola comune (PAC) dell'Unione europea, con ripercussioni anche sulle aziende agricole nazionali ora finanziate da fondi comunitari. Un Rapporto della Sottocommissione Ambiente ed energia UE, in una sua Relazione, ha affrontato le conseguenze e gli scenari dopo il ritiro; la ridefinizione di una politica agricola statale richiederà un attento esame delle esigenze del settore, dei futuri accordi commerciali (che risentiranno del calo delle esportazioni verso l'UE, attualmente pari all'80% della produzione nazionale), nonché la realizzazione di un regime transitorio per consentire agli agricoltori di sopravvivere e superare il post-Brexit.
    [Link all'articolo]
    [Link al rapporto completo]

    Lords Committee reports on skills needed to maintain UK theatre
    La Commissione Comunicazioni, nella sua Relazione "Competenze teatrali e sviluppo dei talenti", fa un punto delle evidences raccolte prima dello scioglimento del Parlamento, non essendo riuscita a concludere l'indagine conoscitiva su percorsi e ostacoli per i giovani che intraprendono la carriera teatrale. Le persone audite hanno lamentato le lacune legate alla formazione nelle scuole statali, che prediligono le materie scientifiche, una scarsa conoscenza dell'offerta di lavoro nel settore teatrale e la riduzione dei finanziamenti.
    [Link all'articolo]
    [Link alla relazione]

    Breaking the cycle of nuclear indecision: Government must act
    La Commissione Scienza e tecnologia, nel suo Rapporto 'Ricerca e tecnologia nucleare: rompere il ciclo dell'indecisione' afferma che il Regno Unito sta affrontando un momento critico per il nucleare e formula una serie di raccomandazioni per il nuovo Esecutivo. Secondo la Commissione l'indubbio potenziale nel settore nucleare civile è stato vanificato dall'indecisione dei Governi che si sono succeduti, ma questo approccio non è più tollerabile soprattutto alla luce delle sfide poste dalla Brexit. Se l'adesione all'Euratom verrà meno alla fine dei due anni di negoziato, senza una soluzione alternativa, il Regno Unito rischia inoltre di perdere il proprio vantaggio nella ricerca sulla fusione, così come l'accesso ai mercati e alle competenze per la costruzione di nuove centrali nucleari; le centrali energetiche esistenti potrebbero inoltre non essere in grado di acquisire il combustibile necessario.
    [Link all'articolo]
    [Link al rapporto]

    Fresh thinking on UK policy toward the Middle East needed
    L'intervento o il non intervento in Iraq, Libia e Siria deve essere accuratamente valutato, e occorre imparare dai propri errori di politica estera. Lo afferma la Commissione Relazioni internazionali dei Lords, nel Rapporto "Medio Oriente: il momento di un nuovo realismo", pubblicato lo scorso 2 maggio nell'ambito dell'indagine sulla trasformazione degli equilibri di potere nell'area. L'organismo parlamentare ha invitato a un ripensamento della politica estera britannica soprattutto alla luce della Brexit e delle "incertezze relative alla nuova politica americana, per la quale non saranno sufficienti le strategie del passato", come ha affermato il Presidente Lord Howell of Guildford nel commento alla Relazione.
    [Link all'articolo]
    [Link al rapporto]
    [Link alle evidences raccolte durante l'indagine]

    *****************************

    FRANCE - SÉNAT

    "Le Sénat en ligne pour tous"
    Alla scoperta del Senato. Nel sito è on line un corso, accessibile a tutti, per conoscere meglio il ruolo dell'Istituzione, la sua organizzazione e il suo funzionamento. Il programma è suddiviso in quattro parti: la prima, dedicata al bicameralismo; la seconda, dedicata all'organizzazione del Senato (con riferimento alla composizione politica e amministrativa); la terza e la quarta, infine, dedicate rispettivamente alla funzione legislativa e a quella di controllo.
    [Maggiori informazioni]
    [Le bicamérisme]
    [L'organisation du Sénat]
    [La fonction législative]
    [La fonction de contrôle]

    Découvrir le Sénat en quelques clics
    Direttamente dalla prima pagina del sito internet, è possibile avere l'accesso diretto ai video, alle brochures, alle infografiche e alle visite virtuali, per conoscere e scoprire il Senato.
    [Vidéos]
    [Brochures]
    [Infographies]
    [Exposition virtuelles]

    Exposition sur les grilles du Jardin du Luxembourg: "Jardins extraordinaires"
    Fino al 16 luglio, il Giardino di Lussemburgo ospita la mostra fotografica "Jardins extraordinaires".
    [Maggiori informazioni]

    "Pissarro à Éragny: la nature retrouvée"
    Fino al 9 luglio, il Museo di Lussemburgo ospita la mostra "Pissarro à Éragny: la nature retrouvée".
    [Maggiori informazioni]

    *****************************

    FRANCE- ASSEMBLÉE NATIONALE

    Élections législatives 2017: le décret portant convocation des électeurs pour l'élection des députés à l'Assemblée nationale
    È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale francese, il decreto in materia di convocazione degli elettori per l'elezione dei deputati all'Assemblée Nationale.
    [Décret n° 2017-616 du 24 avril 2017]

    Elections législatives des 11 et 18 juin 2017
    In vista delle elezioni legislative di domenica 11 giugno (1° turno) e domenica 18 giugno (2° turno), l'Assemblea ha dedicato all'argomento una apposita sezione sul sito. Tale rubrica contiene informazioni dettagliate e suddivise per categorie. In particolare, il nuovo calendario dei lavori e le nuove regole in materia di cumulo dei mandati; le modalità di voto, le condizioni per votare, le date degli scrutini; lo status del deputato, l'immunità parlamentare e le condizioni per l'esercizio del mandato; il ruolo e i poteri dell'Assemblea nazionale, cuore pulsante della vita democratica con il ruolo di controllo dell'azione di Governo. Infine, una pagina è interamente dedicata al cittadino, per verificare e approfondire le proprie conoscenze di base, in materia elettorale e politica.
    [Sezione "A la une"]
    [Sezione " Elections législatives, mode d'emploi"]
    [Sezione " Le statut du député"]
    [Sezione " Rôle et pouvoirs de l'Assemblée nationale"]
    [Sezione " Testez vos connaissances!"]

    Suspension des travaux de la séance publique et calendrier d'ouverture de la nouvelle Législature
    I lavori dell'Assemblea sono sospesi in concomitanza con le elezioni. Il 22 febbraio l'Ufficio di Presidenza dell'Assemblea ha stabilito il calendario di apertura dei lavori della XV Legislatura. Nella prima seduta, fissata per martedì 27 giugno alle ore 15, l'Assemblea procederà alla votazione a scrutinio segreto per l'elezione del Presidente. I 6 vice Presidenti, i 3 Questori e i 12 Segretari saranno eletti nella seduta convocata per mercoledì 28 giugno alle ore 15.
    [Maggiori informazioni]
    [Il calendario dei lavori di apertura della XV Legislatura]

    *****************************

    BUNDESTAG

    Ehen von unter 18-Jährigen sollen in Deutschland verboten werden
    Vietare i matrimoni di minori di 18 anni in Germania

    Il Bundestag ha esaminato il 28 aprile per la prima volta il disegno di legge per la lotta contro i matrimoni tra bambini (18/12086), presentato dai gruppi parlamentari della CDU/CSU e SPD. Il testo è stato rinviato per un ulteriore esame alla competente commissione giuridica.
    Il provvedimento si prefigge una maggiore tutela dei minori. In futuro ai minori di 18 anni in Germania dovrebbero essere vietati i matrimoni. Ciò vale anche se le nozze sono state contratte secondo il diritto straniero.
    Tutti i matrimoni tra persone più giovani di 16 anni dovrebbero in linea di principio essere automaticamente annullati, mentre nei casi in cui almeno un coniuge abbia tra 16 e 18 anni, al momento della celebrazione delle nozze, sarà necessaria la decisione di un tribunale, per giungere a uno scioglimento.
    [Link all'articolo]

    Strafrechtliche Rehabilitierung homosexueller Männer
    Riabilitazione penale degli uomini condannati per omosessualità

    Le sentenze di condanna per omosessualità erano ingiuste e devono essere annullate, e le persone condannate dovranno essere risarcite. Vi è stato un coro unanime durante il dibattito su questo argomento il 28 aprile nella plenaria del Bundestag, che ha esaminato un disegno di legge del governo federale (18/12038) "per la riabilitazione e il risarcimento delle persone condannate per omosessualità dopo l'8 maggio del 1945".
    La penalizzazione degli atti omosessuali è stata abrogata nella Germania dell'Est dal 1968 e nella Repubblica federale gradualmente dal 1969 al 1994, tuttavia le sentenze precedenti erano ancora valide. Ora tali sentenze penali per atti omosessuali consensuali "dovranno essere annullate in modo forfettario".
    [Link all'articolo]

    Bundestag lehnt Anträge der Linken für mehr Pflegekräfte in Kliniken ab
    Respinte le proposte della Linke per aumentare gli organici infermieristici negli ospedali

    La carenza di personale per le cure ospedaliere è oggetto di un controverso dibattito tra governo e opposizione. Secondo la Linke e i Verdi molto di più deve essere fatto per alleggerire in modo efficace il carico di lavoro infermieristico negli ospedali. Deputati della CDU e della SPD sono intervenuti nella discussione in plenaria del Bundestag su due proposte di legge presentate dalla Linke riconoscendo che sarebbero necessari più infermieri. Tuttavia hanno anche sottolineato come con la riforma sanitaria entrata in vigore alla fine del 2015 (Krankenhausstrukturgesetz) e altre riforme, sia stato già raggiunto un significativo miglioramento.
    Le due proposte presentate dalla Linke, sulla riforma del finanziamento degli ospedali (18/6326) e sugli organici ospedalieri (18/11749) sono state respinte a maggioranza con i voti della CDU e SPD.
    [Link all'articolo]

    Berechnung der Treibhausgasquote neu geregelt
    Riduzione delle quote di emissione di gas serra

    Nella seduta del 27 aprile il Bundestag ha approvato il 37esimo regolamento relativo alla legge federale sul controllo dell'inquinamento (Bundes-Immissionsschutzgesetz), sul quale la Commissione ambiente aveva dato parere favorevole. L'obiettivo è ridurre le emissioni di gas serra di benzina e carburanti diesel.
    [Link all'articolo]

    Bundestag beschließt Netzneutralität im Datenverkehr
    Il Bundestag è a favore della neutralità della rete nel traffico dati

    Il governo federale vuole garantire la neutralità della rete. L'aula del Bundestag ha respinto il 27 aprile il disegno di legge 18/9951. Nella proposta di legge presentata dal governo di modifica della legge sulle telecomunicazioni si afferma che "i fornitori di accesso a Internet devono trattare tutto il traffico dati senza discriminazioni, restrizioni o interferenze, indipendentemente dal mittente, dal destinatario, dall'utilizzo, dal servizio o dal terminale".
    [Link all'articolo]

    Norbert Lammert in Oxford und beim Amtskollegen Bercow in London
    Norbert Lammert a Oxford e a Londra con il suo omologo britannico

    Le prossime elezioni e il ruolo dei parlamenti nei negoziati per le condizioni del ritiro della Gran Bretagna dall'Unione europea sono stati il 2 maggio al centro di una conversazione che il Presidente del Bundestag Norbert Lammert ha avuto a Londra con il suo omologo britannico John Bercow, speaker della House of Commons. Lammert ha chiarito che è nel vitale interesse di entrambe le parti di condurre un negoziato che riduca i danni al minimo e che anche dopo la Brexit consenta il massimo grado possibile di cooperazione.
    Lammert durante il suo viaggio di un giorno e mezzo in Inghilterra ha tenuto anche una lezione alla "Società Tedesca" presso l'Università di Oxford e ha avuto colloqui con altri politici e rappresentanti del mondo economico, scientifico e culturale.
    [Link all'articolo]

    Große Probleme, kleine Erfolge: Griechische Abgeordnete im Bundestag
    Grandi problemi, piccoli successi: deputati greci al Bundestag

    Annette Groth, Presidente del Gruppo interparlamentare di amicizia parlamentare Germania-Grecia ha ospitato dal 24 al 27 aprile la delegazione greca con il Presidente Athanasios Athanasiou in visita al Bundestag.
    Athanasios Athanasiou, Presidente del Gruppo interparlamentare di amicizia Grecia-Germania, e il suo vice Christos Staikouras si sono incontrati con il Presidente del Bundestag Norbert Lammert.
    La Grecia si trova ancora in situazione critica, pur essendo certamente diminuita la copertura mediatica. I negoziati tra Atene e i suoi creditori internazionali secondo il modello di "prestiti a fronte di riforme" continuano. Già nel mese di luglio, il governo greco avrà bisogno di nuovi stanziamenti dal terzo programma di salvataggio per pagare debiti scaduti. Complessivamente il governo greco ha finora accumulato un debito di oltre 300 miliardi di euro.
    [Link all'articolo]

    10 maggio 1967
    Vor 50 Jahren: Bundestag beschließt das Stabilitätsgesetz
    50 anni fa: il Bundestag approva la Legge di Stabilità

    Cinquanta anni fa, il 10 maggio del 1967, il Bundestag approvò a larga maggioranza la "Legge per promuovere la stabilità e la crescita dell'economia" (Gesetz zur Förderung der Stabilität und des Wachstums der Wirtschaft).
    Dopo gli anni del miracolo economico in Germania dal 1966 al 1967 il numero dei disoccupati era per la prima volta nuovamente aumentato (da 0,7% a 2,1%). La Repubblica federale per la prima volta dalla fine della seconda guerra mondiale sperimentò segni di recessione, quali il crescente numero di disoccupati e di impieghi a breve termine, l'aumento dei prezzi e una crescita dei salari relativamente più bassa.
    [Link all'articolo]

    *****************************

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    Los Presupuestos Generales del Estado para 2017 continúan su tramitación, al quedar rechazadas con tres empates las enmienda de devolución
    Nei giorni 3 e 4 maggio si è svolto in Aula il primo esame parlamentare del Progetto di Legge di Bilancio Generale dello Stato per il 2017, per il quale il Regolamento del Congresso prevede un iter privilegiato. La sessione ha avuto inizio mercoledì 3 maggio alle ore 12, con la presentazione del progetto da parte del Ministro delle Finanze e per la Funzione Pubblica, Cristóbal Montoro, ed è proseguito alle ore 16 con gli interventi dei rappresentati dei Gruppi parlamentari. Giovedì 4 maggio sono stati respinti i 7 emendamenti interamente preclusivi del disegno di legge, con i quali le opposizioni chiedevano la restituzione del testo al Governo: di conseguenza il ddl ha potuto proseguire il suo iter parlamentare. Terminato il dibattito in Aula sul ddl nel suo complesso, come presentato dal Governo, i deputati e i gruppi parlamentari hanno avuto tempo sino a venerdì 5 maggio per presentare emendamenti all'articolato, che saranno esaminati e votati dalla Commissione Bilancio, chiamata ad esprimere un parere sul testo entro il 26 maggio p.v. Tra il 29 maggio e il 1° giugno p.v., sul testo proposto dalla Commissione si svolgerà un dibattito in Assemblea. Una volta varato dal Congresso, il progetto di legge sarà trasmesso al Senato; se la Camera Alta non vi apporterà modifiche, il Bilancio si intenderà approvato; in caso contrario, verrà di nuovo esaminato dall'Assemblea del Congresso dei deputati.
    [Link al comunicato stampa]
    [Fotonotizia]
    [Documentazione Bilancio Generale dello Stato (PGE) 2017]
    [Calendario dell'esame parlamentare]
    [Infografica Bilancio 2017]
    [Tutorial dell'iter parlamentare del Progetto di Legge di Bilancio]

    Más de 70 comparecencias en comisión para detallar las partidas de cada departamento en el proyecto de Presupuestos Generales del Estado
    Per l'iter parlamentare del Progetto di Legge di Bilancio Generale dello Stato per il 2017 è prevista l'audizione presso le competenti Commissioni del Congresso, di oltre 70 responsabili delle diverse aree ministeriali e organismi pubblici dello Stato.
    [Link al comunicato stampa]

    *****************************

    SPAGNA - SENADO

    Acuerdos adoptados por la Comisión de Empleo y Seguridad Social del 3 de mayo
    Mercoledì 3 maggio, la Commissione Lavoro e Sicurezza Sociale ha approvato le seguenti mozioni:

    • una mozione, presentata dal Gruppo parlamentare Basco, approvata all'unanimità, che impegna il Governo a modificare lo Statuto dei Lavoratori, in relazione alla durata dei permessi retribuiti dei soggetti che prestano cure alle persone affette da infermità rare;
    • una mozione , presentata dal Gruppo Basco, approvata all'unamità, che impegna il Governo a modificare il Decreto Reale n. 1851 del 2009, di attuazione dell'articolo 161-bis della Legge Generale della Sicurezza Sociale relativamente al pensionamento anticipato dei lavoratori con disabilità di grado pari o superiore al 45%;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Popolare, approvata all'unanimità, con la quale la Commissione Lavoro e Sicurezza Sociale sostiene il riconoscimento del pensionamento anticipato dei lavoratori del comparto polizia locale e impegna il Governo a compiere gli atti necessari a tale riconoscimento;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Socialista, approvata all'unanimità, che impegna il Governo a mantenere le scadenze e le condizioni pattuite con la Federazione Spagnola di Municipi e Province (FEMP), finalizzate all'elaborazione del Decreto Reale che regoli l'accesso al pensionamento anticipato dei poliziotti locali.
    • Link al comunicato stampa]


    39 Oficiales iberoamericanos participantes en el Curso AEEOSI visitan el Senado.
    Mercoledì 3 maggio, il Presidente del Senato, Pío García-Escudero, nella cornice del Salone dei Passi Perduti ha ricevuto i 39 partecipanti al Corso di Alti Studi Strategici per Dirigenti Superiori Iberoamericani, provenienti da 17 paesi. Successivamente, il Presidente della Commissione per gli Affari Iberoamericani del Senato, Gonzalo Robles Orozco, ha svolto una conferenza sul funzionamento della Camera Alta nella Sala Manuel Giménez Abad.
    [Link al comunicato stampa]

    El Senado recibe el premio 'Justicia en el Urbanismo'
    Nel corso di una cerimonia svoltasi mercoledì 3 maggio nel Salone dei Passi Perduti, il Presidente del Senato ha ricevuto a nome della Camera Alta il premio 'Justicia en el Urbanismo', quale riconoscimento alla sensibilità dimostrata nei confronti del tema dell'urbanistica e alle modifiche legislative introdotte in materia. Alla cerimonia sono intervenuti i portavoce del Gruppo parlamentare Popolare, José Manuel Barreiro, del Gruppo Socialista, Vicente Álvarez Areces, e del Gruppo Misto, Josep Lluís Cleries (PDCat).
    [Link al comunicato stampa]

    *****************************

Abbonarsi alla newsletter

* Campo obbligatorio

FINE PAGINA

vai a inizio pagina