«
»
Newsletter
a cura dell'Ufficio Stampa
e dell'Ufficio ricerche sulla legislazione
del Senato della Repubblica

La newsletter #ParlamentiWeb è una finestra aperta sull'attività di altri Parlamenti in Europa. Nasce per allargare lo sguardo oltre i confini nazionali e offrire a chi è interessato una selezione rapida e sintetica di alcuni argomenti discussi e affrontati a Strasburgo, Londra, Parigi, Berlino, Madrid, così come riportati dai rispettivi siti web. Non è uno strumento di monitoraggio sistematico delle attività parlamentari dei Paesi presi in esame. Quindi non ha nessuna pretesa di completezza. E' aperta però al contributo diretto di chiunque sia interessato a segnalare notizie e novità utilizzando la piattaforma Twitter, con l'hashtag #ParlamentiWeb. La newsletter è curata dall'Ufficio stampa e internet e dall'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata del Senato.

27 Marzo 2017

  • --- In primo piano ---

    PARLAMENTO EUROPEO

    - 60° anniversario dei Trattati di Roma
    - Iniziativa 'Il Parlamento dei cittadini'
    - Sistema di dovuta diligenza nel settore tessile
    - Piano per la diffusione di libri in formati destinati alla fruizione di persone cieche e ipovedenti
    - Misure per agevolare il Programma 'Corpo europeo di solidarietà'
    - Accordo sulla nuova etichettatura energetica
    -
    Contrasto al finanziamento di gruppi armati collegati al commercio di minerali provenienti da zone di conflitto
    -
    Relazioni Europa-Turchia
    -
    Incontro tra il Presidente portoghese, Marcelo Rebelo de Sousa, e il Presidente del PE, Antonio Tajani
    -
    Obbligo di firma nel registro per la trasparenza per i lobbisti UE
    -
    Nuove regole per proteggere i consumatori dell'e-commerce

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    - 'Non abbiamo paura': la Premier May interviene in Aula sugli attacchi di Londra
    - Attentato e revisione delle misure di sicurezza
    - Parlamento aperto al pubblico dopo l'attacco: possibile assistere a sedute, le visite riprendono venerdì 24
    - Brexit e commercio internazionale: seduta sospesa
    - Sistemi pensionistici: sospeso l'iter del testo, riprende la prossima settimana
    - Private members' bills in discussione
    - Centralizzazione delle spese governative e inefficienze del Crown Commercial Service
    - Indagine conoscitiva su equilibrio lavoro-paternità
    - Brexit e priorità per il sistema giudiziario
    - Sistema carcerario e tribunali: conclusa la seconda lettura
    - 'Parliament Explained': programma in podcast sull'attività delle Camere
    - Minacce ingiustificate alla proprietà intellettuale: via libera al testo
    - 'Transforming Rehabilitation' e libertà vigilata: le criticità del programma dell'Esecutivo
    - Scotland Act 2016, devolution e sicurezza sociale
    - Indagine congiunta sulla qualità dell'aria dopo il monito della Commissione Ue

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    - Cooperazione in materia di diritto civile e di famiglia: Brexit e nuove sfide
    - Brexit e ricerca scientifica
    - Lotta ai cambiamenti climatici: rischio di un 'vuoto' dopo il ritiro dall'UE
    - NATO e sicurezza nazionale: 'general debate' e mozioni
    - Parcheggi e broadcasting: via libera a provvedimenti, in attesa del 'Royal Assent'
    - Brexit e scambio di servizi non finanziari: lavorare a un accordo di libero scambio
    - Internet e tutela dell'infanzia
    - Comitati ad hoc per la prossima sessione parlamentare: le proposte del Comitato di collegamento
    - Negoziati sulla Brexit e Irlanda del Nord: approccio uniforme o differenziato?
    - Il Parlamento aderisce alla 'Earth Hour', un'ora di buio per sensibilizzare sui cambiamenti climatici

    FRANCE - SÉNAT

    - Attività del Senato in concomitanza con le elezioni
    - Rapporto tra forze dell'ordine e cittadini: audizione del Ministro dell'Interno in Commissione per le Leggi
    - Open data sui senatori
    - Tutela dell'ambiente con particolare riguardo al settore apistico

    FRANCE- ASSEMBLÉE NATIONALE

    - Sospensione dei lavori dell'Assemblea e calendario dei lavori di apertura della nuova Legislatura
    - Lista dei collaboratori parlamentari
    - Bilancio di sintesi della XIV Legislatura: i lavori di un'Assemblea cittadina, aperta, tra storia e modernità
    - Visualizzazione dei voti dei deputati nell'emiciclo
    - Scomparsa di Henri Emmanuelli, già Presidente dell'Assemblée Nationale

    GERMANIA - BUNDESTAG

    - 60° anniversario dei Trattati di Roma: intervento del Presidente Lammert alla Conferenza straordinaria dei Presidenti dei Parlamenti degli Stati membri dell'Unione europea a Roma
    - 60° anniversario dei Trattati di Roma: dibattito al Bundestag
    - Giuramento del Presidente della Repubblica Frank-Walter Steinmeier
    - Potenziamento dell'e-government
    - Strategie e processi innovativi per le piccole e medie imprese
    - Confisca e recupero dei beni illegali

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    - L'Assemblea del Congresso approva una mozione che impegna il Governo a dare impulso al Piano Industriale dell'impresa pubblica Navantia
    - L'Assemblea del Congresso approva l'avvio dell'iter parlamentare di due proposte di legge insistenti sulla Legge Organica di Tutela della Sicurezza Cittadina del 2015
    - La Presidente del Congresso dei deputati apre le celebrazioni per la commemorazione del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma, alla presenza del Presidente del Senato e dell'Ambasciatore d'Italia in Spagna
    - Membri dell'Ufficio di Presidenza del Congresso, deputati e personale della Camera, osservano un minuto di silenzio in memoria delle vittime dell'attento di Londra
    - La prossima settimana l'Assemblea del Congresso si riunirà per discutere su diversi argomenti
    - La prossima settimana il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione informerà la Commissione Mista per l'Unione Europea in ordine alle conseguenza della Brexit

    SPAGNA - SENATO

    - Il Senato approva un atto istituzionale per dichiarare il 2017 quale Anno della Salute Mentale in Spagna
    - Il Senato approva una dichiarazione istituzionale di appoggio e solidarietà per le vittime del disastro naturale verificatosi in Perù negli ultimi giorni
    - Il Senato approva una serie di mozioni, nonché i pareri della Corte dei Conti in ordine al Rendiconto Generale dello Stato per gli esercizi 2013 e 2014
    - L'Ufficio di Presidenza del Senato approva il Bilancio di previsione del Senato per il 2017;
    - La Commissione per gli Affari Iberoamericani approva due mozioni
    - Esponenti del Senato osservano un minuto di silenzio per le vittime dell'attentato di Londra e manifestano solidarietà al popolo britannico

    *****************************

    PARLAMENTO EUROPEO

    The EU turns 60: anniversary of the Treaty of Rome
    Martedì 21 marzo, il Parlamento europeo, presieduto da Antonio Tajani, ha ospitato la cerimonia commemorativa per i 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma. Tra gli ospiti presenti anche la cantante e ambasciatrice UNHCR Barbara Hendricks e lo scrittore austriaco Robert Menasse.
    [Link al video della cerimonia]

    Citizens' Parliament: the people say how they see the future of the EU
    Martedì 21 marzo, il Parlamento europeo a Bruxelles ha accolto centinaia di cittadini europei chiamati ad esprimersi su cosa funziona nell'Unione europea e su cosa va cambiato, ma anche come questa dovrebbe evolvere per rispondere meglio alle sfide attuali e future. Tra i principali argomenti di dibattito: la disoccupazione giovanile, la globalizzazione, la sicurezza, il cambiamento climatico e il volto dell'Ue post Brexit.
    [Link all'articolo]
    [Link al video del dibattito]

    Textile workers: the human cost of cheap clothes
    In una Relazione adottata il 21 marzo, i membri della Commissione per lo Sviluppo sostenibile hanno invitato la Commissione a proporre un sistema di dovuta diligenza vincolante per le imprese dell'UE che delocalizzano la produzione in altri Paesi. Ciò significa che le aziende sono obbligate a far sì che le linee guida dell'OCSE e le norme internazionali sui diritti umani e sociali vengano rispettate lungo tutta la catena di produzione.
    [Link all'articolo]
    [Link alla sintesi delle proposte avanzate]

    Plans to adapt more books for blind people backed by Legal Affairs Committee
    Giovedì 23 marzo, la Commissione Affari legali ha approvato nuove regole per rendere disponibili alle persone cieche e ipovedenti un maggior numero di libri in formati adatti alla loro fruizione. Il progetto di legge prevede eccezioni da apportare alle regole sul copyright per libri in formato audio e Braille.
    [Link all'articolo]

    EU Solidarity Corps not to be funded with Erasmus+ budget, urge culture MEPs
    Il 'Corpo europeo di solidarietà' è l'iniziativa dell'Unione europea che offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato, nel proprio paese o all'estero, nell'ambito di progetti destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa. In una risoluzione votata mercoledì 22 marzo, la Commissione Cultura ed Educazione ha chiesto che tale Programma disponga di un proprio bilancio e non dipenda dai fondi dell'Erasmus+ o dell'Europe for Citizens programmes.
    [Link all'articolo]

    A to G energy scale for home appliances: EP/Council strike informal deal
    Martedì 21 marzo, i negoziatori del Parlamento e del Consiglio europeo hanno trovato un accordo informale sull'attesa riforma dell'energy label, l'etichetta energetica che permette al consumatore di conoscere con facilità a quale classe di efficienza energetica appartiene l'elettrodomestico che intende acquistare. La nuova intesa dovrebbe semplificare e aggiornare la scala di riferimento. Ad esempio, non ci sarà più la A seguita dal simbolo "+" per indicare i prodotti a più alta efficienza energetica, ma una semplice scala dalla lettera A alla G. Il Regolamento prevede anche l'istituzione di un database relativo ai prodotti coperti da etichettatura.
    [Link all'articolo]

    Conflict minerals: the bloody truth behind your smartphone
    Giovedì 16 marzo, il Parlamento europeo ha approvato un Regolamento che mira a porre termine al finanziamento di gruppi armati e alle violazioni dei diritti umani collegate al commercio di minerali provenienti da zone di conflitto. Questa settimana, il sito del PE ha pubblicato un video in cui viene spiegato - anche tramite la voce di alcuni europarlamentari maggiormente impegnati sul tema - il legame tra il commercio di minerali destinati all'high tech e i conflitti tra i gruppi armati coinvolti nel commercio illegale di tali materie prime.
    [Link all'articolo]

    EU-Turkey: anatomy of a difficult relationship
    Partendo dalla dichiarazione del Presidente Tajani, che su Twitter ha criticato duramente le parole destinate alla Germania dal Presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdoğan, questo articolo elenca i rapporti intercorrenti tra Bruxelles e Ankara: dalla delicata questione riguardante i migranti, alle implicazioni di natura commerciale, sino al dibattito sull'adesione della Turchia all'Ue.
    [Link all'articolo]

    Portuguese President meets Antonio Tajani and Portuguese MEPs
    Mercoledì 22 marzo, il Presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa, si è recato presso il Parlamento europeo. Nel corso della sua visita, in cui ha sottolineato l'importanza di un'UE unita, ha incontrato il Presidente Tajani e diversi deputati portoghesi. Il Presidente Rebelo de Sousa ha anche svolto una breve visita alla sala di lettura Lucas Pires, così chiamata in onore del deputato portoghese morto nel 1998.
    [Link all'articolo]

    MEPs say unregistered lobbyists should be denied entry to Parliament's premises
    Martedì 21 marzo, in una risoluzione approvata dalla Commissione Affari Costituzionali, gli eurodeputati hanno chiesto che tutti i lobbyisti operanti a livello europeo, siano obbligati a firmare il registro UE per la trasparenza.
    [Link all'articolo]

    E-commerce: EU-wide rules to protect consumers better and stop rogue traders
    Martedì 21 marzo, la Commissione per il Mercato Interno e i Diritti dei Consumatori ha approvato nuove regole in grado di aumentare i poteri delle autorità nazionali impegnate nel garantire i diritti dei consumatori dell'e-commerce. Tra questi, la possibilità di verificare l'esistenza del cosiddetto geo-blocking, ma anche di intensificare i controlli anti frode.
    [Link all'articolo]

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    Statement on London attacks: 23 March 2017
    Nella seduta di giovedì 23 marzo, la Premier Theresa May, ha reso una dichiarazione in Aula sugli attacchi di Londra. Jeremy Corbyn ha risposto a nome dell'opposizione. 'Ieri un atto di terrorismo ha cercato di mettere a tacere la nostra democrazia, ma oggi ci riuniamo come di consueto, come le generazioni prima di noi hanno fatto prima di noi e quelle future continueranno a fare, per portare un messaggio semplice: non abbiamo paura e la nostra determinazione non potrà mai vacillare di fronte al terrorismo. Ci incontriamo qui, nel più antico di tutti i Parlamenti, perché sappiamo che la democrazia, e con essa i suoi valori, prevarranno sempre. La libertà di opinione, i diritti umani e lo Stato di diritto sono incarnati qui, in questo luogo, ma sono condivisi dalle persone libere di tutto il mondo'. 'Abbiamo visto il peggio dell'umanità - ha proseguito la May - ma noi ricorderemo il meglio. Ricorderemo gli sforzi straordinari per salvare la vita dell'agente Keith Palmer, compresi quelli del mio amico, l'onorevole Tobias Ellwood. Ricorderemo il coraggio eccezionale della nostra polizia, dei servizi di sicurezza e di emergenza che ancora una volta hanno affrontato il pericolo allontanando le persone dalla zona dell'attentato'. La Premier May ha inoltre aggiornato l'Assemblea sulla riunione del Cobra, Comitato di emergenza dell'Esecutivo. 'Il livello di minaccia per il Regno Unito è stato fissato a 'grave' - ha specificato - intendendo un attacco altamente probabile per un certo periodo. Questo è il secondo livello più elevato di minaccia. Il livello 'critico', ovvero quello più alto, indica l'esistenza di un'intelligence ad hoc per un attacco imminente. Poiché tale intelligence ora non c'è, il Centro di analisi indipendente sul terrorismo ha deciso che il livello di minaccia non cambierà alla luce dell'attacco di ieri'.
    [Link all'articolo]
    [Link al resoconto stenografico]

    Statement from both Houses of Parliament
    'La sicurezza dei membri, del personale e del pubblico in visita sono la nostra massima priorità'. Lo ha affermato un portavoce parlamentare in una dichiarazione dopo gli attentati. 'Affinché le Camere svolgano la propria funzione democratica, è fondamentale che restino aperte e accessibili al pubblico. Anche se non possiamo dare informazioni specifiche a causa di un'indagine in corso', ha proseguito, 'lavoriamo a stretto contatto con polizia e servizi di sicurezza'. Come è buona prassi in seguito a qualsiasi incidente, le Camere sottoporranno a revisione le proprie misure di sicurezza.
    [Link all'articolo]

    Planning your visit to Parliament
    Come ha ricordato la Premier May, intorno a Westminster c'è un dispiegamento di forze di polizia senza precedenti. Non è stato sospeso, tuttavia, l'invito ai cittadini a seguire i dibattiti e a partecipare alle riunioni in programma, che proseguono come da calendario. A partire dal 24 marzo, sono riprese anche le visite guidate. Il sito del Parlamento fornisce ulteriori informazioni sugli ingressi da utilizzare e invita a seguire gli account twitter del Parlamento e delle reti di trasporto per raggiungere Westminster in sicurezza.
    E' possibile inviare messaggi di cordoglio via email a condolence@parliament.uk.
    [Link all'articolo]

    MPs debate exiting the European Union and global trade
    Mercoledì 22 marzo, il calendario prevedeva un dibattito generale in plenaria su Brexit e commercio internazionale, poi annullato a causa dell'attentato.
    [Link all'articolo]

    Pension Schemes Bill: Commons remaining stages
    L'iter del provvedimento sui sistemi pensionistici è stato interrotto per i fatti di Westminster. Il 'report stage' e la terza lettura del testo proseguiranno a partire da mercoledì 29 marzo. Il disegno di legge reca disposizioni in materia di tutela dei risparmiatori, di Master Trust in caso di pluricommittenza, di modifica della legislazione vigente.
    [Link all'articolo]

    Commons Private Members' Bills: 24 March 2017
    Venerdì 24 marzo, l'Assemblea è stata impegnata nella discussione di cinque 'private members' bills': in materia di 'local audit' e accesso pubblico ai documenti, di condotta omosessuale nella marina mercantile, di tutela della proprietà e degli affari delle persone scomparse, di locazione dei Kew Gardens (giardini botanici della Corona) e di 'Crown tenancies'.
    [Link all'articolo]

    Action needed to improve performance of Crown Commercial Service
    L'Ufficio di Gabinetto deve garantire un maggior risparmio sui soldi dei contribuenti. E' quanto sollecita la Commissione sui Conti pubblici in una Relazione sul 'Crown Commercial Service', istituito nel 2014 allo scopo di risparmiare denaro pubblico con l'acquisto centralizzato di beni e servizi da parte del Governo a nome di tutti i dipartimenti. La centralizzazione degli appalti si è rivelata tuttora deludente; la gestione della spesa per conto di soli 7 dipartimenti è ben lontana dall'obiettivo fissato nel 2014.
    [Link all'articolo]
    [Link alla sintesi della Relazione]

    Are fathers being failed in the workplace?
    La Commissione Donne e Pari opportunità, nella seduta di mercoledì 22 marzo, ha svolto una prima sessione in tema di prove su paternità e posto di lavoro. L'indagine nasce allo scopo di soddisfare l'esigenza da parte dei padri di bilanciare il lavoro con le proprie responsabilità di cura nei confronti dei figli, alla luce del fatto che non sempre l'ambiente lavorativo e i datori di lavoro risultano collaborativi nel facilitare questo equilibrio.
    [Link all'articolo]
    [Link all'indagine]

    Brexit: negotiating priorities for justice system
    L'Esecutivo deve affrontare quattro priorità per il sistema giudiziario nell'ambito della negoziazione sulla Brexit: continuare la cooperazione in materia di giustizia penale; mantenere l'accesso alla regolamentazione UE nel diritto commerciale interstatuale; attivare diritti e opportunità di pratica legale transfrontaliera; conservare meccanismi efficaci nella risoluzione di controversie di diritto di famiglia che coinvolgono Stati membri europei e Regno Unito. Lo afferma la Commissione Giustizia in un Rapporto pubblicato il 22 marzo.
    [Link all'articolo]
    [Link alle conclusioni e alle raccomandazioni]

    Prisons and Courts Bill: Commons Committee stage
    Lunedi 20 marzo, è stato approvato in seconda lettura il progetto di legge su carceri e tribunali; il testo ora sarà al vaglio del Public Bill Committee. Tutti i portatori di interessi, competenze ed esperienze, possono inviare le loro 'written evidences' fino alla fine di questo passaggio parlamentare, previsto non più tardi del 27 aprile.
    [Link all'articolo]
    [Link alla notizia sulla consultazione pubblica]

    Parliament launches 'Parliament Explained' Podcast
    Il Parlamento ha lanciato un nuovo podcast a cadenza settimanale, 'Parliament Explained'. Meera Syal, scrittrice e comica, guiderà gli ascoltatori alla scoperta del Parlamento britannico. Durante questa serie politicamente imparziale, Meera sarà affiancata dal personale delle Camere (funzionari regionali, impiegati, esperti delle Commissioni e assistenti parlamentari), che illustreranno il loro ruolo e le aree di competenza. Meera Syal si è detta 'felice di presentare questo nuovo podcast, spero di aiutare il pubblico a comprendere il funzionamento il Parlamento e di incoraggiarlo a partecipare alla vita di un'istituzione che ha un forte impatto sulla nostra quotidianità'.
    [Link all'articolo]
    [Link al podcast su SoundCloud]
    [Link al podcast su iTunes]

    Intellectual Property (Unjustified Threats) Bill: Commons remaining stages
    Via libera dei Comuni al provvedimento sulle minacce ingiustificate alla proprietà intellettuale. Martedì 21 marzo, si sono conclusi sia il 'report stage' che la terza lettura del testo.
    [Link all'articolo]

    Government review of probation reform examined by Committee
    La Commissione Giustizia ha ascoltato alcuni stakeholders sulla revisione da parte dell'Esecutivo del Programma 'Transforming Rehabilitation' sulla libertà vigilata. Dopo l'introduzione dell'iniziativa governativa ci sono state numerose critiche da parte della Commissione sui Conti pubblici, del National Audit Office e degli Ispettorati sulle carceri e sulle misure di sorveglianza. Per tale motivo, la Commissione ha considerato opportuno investigare sulle cause di questi problemi e le possibili soluzioni.
    [Link all'articolo]
    [Link all'indagine]
    [Link al Programma sul sito del Governo]

    Ministers appear before joint sitting of Holyrood and Westminster Committees
    Lunedì 20 marzo, la Commissione per gli Affari scozzesi della House of Commons e il Comitato per la sicurezza sociale del Parlamento scozzese hanno svolto una seconda sessione congiunta con Damian Green, Segretario di Stato per Lavoro e pensioni, e Angela Constanc, Segretario di Gabinetto per le Comunità locali, sulla cooperazione intergovernativa in materia di sicurezza sociale; sul tavolo lo Scotland Act 2016 e l'attribuzione al Parlamento scozzese di nuove competenze in materia.
    [Link all'articolo]
    [Link all'indagine]

    Four Committees launch a joint inquiry on air quality
    Le Commissioni Ambiente, Controllo ambientale, Salute e Trasporti svolgeranno quattro sessioni allo scopo di raccogliere evidenze scientifiche sui danni dell'inquinamento dell'aria. Si tratta, si legge nel sito, di un''indagine congiunta senza precedenti'. La cattiva qualità dell'aria sta causando circa 40.000 morti all'anno nel solo Regno Unito; la Commissione europea ha anche minacciato l'applicazione di milioni di sterline di multe se l'Esecutivo non adotterà entro due mesi misure efficaci per riportare l'inquinamento al di sotto dei limiti di legge in 16 zone.
    [Link all'articolo]
    [Link all'indagine]

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    Brexit: justice for families, individuals and businesses? report published
    La Commissione Giustizia Ue ha pubblicato il Rapporto 'Brexit: giustizia per famiglie, individui e imprese?' sulla cooperazione in materia di diritto civile e di famiglia. In questi settori, infatti, la certezza del diritto era assicurata dai Regolamenti europei, che non solo definivano la giurisdizione competente, ma anche il riconoscimento automatico e l'esecuzione delle decisioni in tutta l'Unione europea. La perdita della legislazione comunitaria influenzerà azioni legali future su questioni come il divorzio, la custodia dei bambini, la responsabilità per negligenza dei medici e le controversie sul lavoro.
    [Link all'articolo]
    [Link al Rapporto]

    EU membership and UK science after the referendum report debated
    'L'incertezza sui futuri rapporti a livello scientifico tra UE e Regno Unito produce un effetto corrosivo sulla ricerca nel Regno Unito'. E' quanto ha affermato la Commissione Scienza e tecnologia nel recente Rapporto 'Il momento del coraggio: l'adesione all'Ue e la scienza britannica dopo il referendum', che è stato sul tavolo dell'Assemblea mercoledì 23 marzo. La Commissione ha concluso, tuttavia, che 'il Governo ha il potere di mitigare molti effetti negativi della Brexit e di usarli come catalizzatore per affrontare le sottoprestazioni di lungo periodo in termini di produttività economica'.
    [Link all'articolo]
    [Link alla Relazione]

    Brexit: environment and climate change report debated by Lords
    Giovedì 23 marzo, la House of Lords ha discusso la Relazione della Commissione Politiche Ue: 'Brexit: ambiente e cambiamenti climatici'. Una delle sfide principali in questo settore, secondo il Rapporto, sarà quella di mantenere l'efficacia della tutela ambientale attraverso il 'Great Repeal Bill', data la natura complessa e vasta della legislazione. La Commissione ha inoltre individuato il rischio di un 'vuoto' dopo che la Commissione europea e la Corte di giustizia europea non avranno più un ruolo nella supervisione e nell'applicazione della normativa ambientale.
    [Link all'articolo]
    [Link alla Relazione]

    Lords debates Nato and UK defence
    I Lords, insieme a un ex Capo di Stato Maggiore della Difesa ed un ex capo della Royal Navy, hanno discusso in Aula le sfide attuali per l'ordine internazionale, il grado di preparazione delle Forze Armate del Regno Unito e dell'alleanza NATO e la promozione della difesa e degli interessi di sicurezza (seduta del 21 marzo). Sono state considerate congiuntamente due mozioni: una proposta di dibattito generale e una mozione per l'approvazione dell'Armed Forces Act (Continuation) Order 2017, uno strumento legislativo (SI) di rinnovo annuale delle disposizioni in virtù dell'Armed Forces Act 2006.
    [Link all'articolo]

    Private members' bills: Lords third reading
    Martedì 21 marzo, con la terza lettura, sono stati licenziati i 'private members' bills' sulla variazione degli oneri per i parcheggi e sui servizi di broadcasting. I testi sono ora in attesa del Royal Assent.
    [Link all'articolo]

    UK needs uniquely comprehensive trade agreement to protect services sectors
    Il Governo dovrebbe negoziare un accordo di libero scambio e accordi specifici per proteggere l'accesso al mercato in materia di servizi professionali alle imprese, servizi digitali, servizi creativi, servizi aerei, turismo, istruzione e trasporti. Lo scorso gennaio, infatti, il Premier aveva escluso l'appartenenza al mercato unico o al SEE e aveva definito la necessità di un accordo di libero scambio 'audace e ambizioso'.
    [Link all'articolo]
    [Link alla Relazione]

    The internet must be made a better place for children
    Nel suo Rapporto 'Crescere con internet', la Commissione sulle Comunicazioni invita il Governo a selezionare un 'campione digitale' di bambini per garantire un'azione coordinata e sostenuta dai diversi Ministeri per la tutela dell'infanzia in rete. Inoltre, l'Esecutivo dovrebbe stabilire norme minime su privacy e controllo dei contenuti, facilitare l'alfabetizzazione digitale contemporaneamente a quella tradizionale e fare proprie le disposizioni europee attraverso nuovi strumenti legislativi.
    [Link all'articolo]
    [Link all'indagine]

    Four ad hoc select committees recommended by the Lords Liaison Committee
    Martedì 21 marzo, il Comitato di coordinamento ha pubblicato la sua seconda Relazione 2016-17, in cui si sottopone all'Aula la proposta di istituire quattro nuovi Comitati di indagine per la sessione 2017-18: Intelligenza artificiale, Cittadinanza e impegno civico, Polling politico e Digital Media, scrutinio post-legislativo del Natural Environment and Rural Communities Act (2006). La Relazione dovrà essere approvata in plenaria, forse già prima della pausa pasquale.
    [Link all'articolo]

    Brexit and Northern Ireland: former party leaders give evidence
    Nell'ambito dell'indagine su Brexit e devolution, la Commissione Politiche Ue ha audito una serie di personalità, tra cui Lord Trimble, ex Primo Ministro dell'Irlanda del Nord, e Mark Durkan, ex Vice Primo Ministro dell'Irlanda del Nord, sull'impatto della Brexit sull'Irlanda del Nord. Tra i temi affrontati: il trasferimento di competenze dall'Unione europea alle amministrazioni decentrate; se sia necessario un approccio uniforme alla Brexit o se ci possa essere un regime differenziato.
    [Link all'articolo]

    Parliament Turns Off The Lights For Earth Hour
    La sera di sabato 25 marzo, dalle 20.30 alle 21.30, il Parlamento ha aderito all'iniziativa 'Earth Hour 2017': le luci non essenziali e quelle esterne sono rimaste spente, al fine di sensibilizzare sulla necessità di svolgere un'azione coordinata sui cambiamenti climatici. Il Parlamento è da tempo impegnato a ridurre l'impatto ambientale: a tal fine, ha diminuito del 22% l'uso generale di carbonio, del 12% l'utilizzo di energia elettrica, del 10% l'uso di gas e del 42% quello dell'acqua. Il Parlamento, inoltre, ricicla il 64% dei propri rifiuti.
    [Link all'articolo]

    *****************************

    FRANCE - SÉNAT

    Programme des activités du Sénat jusqu'à fin juin 2017
    I lavori del Senato in plenaria sono stati sospesi sino a fine giugno, in concomitanza con le elezioni. Durante questo periodo, il Senato può essere convocato in qualsiasi momento, secondo il principio di continuità, su richiesta del Presidente del Senato o del Governo. Il Senato mantiene i suoi poteri e tutte le Commissioni permanenti e temporanee continuano a riunirsi.
    [Maggiori informazioni]
    [Il calendario delle convocazioni delle Commissioni]

    Quelles relations entre la police et la population?
    Nella seduta del 21 marzo, in Commissione per le Leggi, si è svolta l'audizione del Ministro dell'Interno, Bruno Le Roux, sui possibili mezzi per migliorare il rapporto tra forze dell'ordine e cittadini.
    [Maggiori informazioni]
    [Video]

    Le Sénat publie en open-data la base Sénateurs
    Sul sito dedicato agli Open Data del Senato [data.senat.fr], è disponibile la sezione «Sénateurs», che consente di accedere a tutte le informazioni relative ai senatori: mandati, appartenenza alle Commissioni e altro.
    [Maggiori informazioni]

    Comment lutter efficacement contre le déclin des pollinisateurs?
    Giovedì 23 marzo è stato pubblicato il Rapporto di informazione,primo firmatario il sen. M. Hervé Maurey, Presidente della Commissione per la Pianificazione del territorio e per lo Sviluppo sostenibile, in materia di tutela dell'ambiente con particolare riguardo alla salvaguardia delle api.
    [Maggiori informazioni]
    [Il Rapporto di informazione in formato pdf]

    *****************************

    FRANCE- ASSEMBLÉE NATIONALE

    Suspension des travaux de la séance publique et calendrier d'ouverture de la nouvelle Législature
    I lavori dell'Assemblea sono sospesi in concomitanza con le elezioni. Il 22 febbraio l'Ufficio di Presidenza dell'Assemblea ha stabilito il calendario di apertura dei lavori della XV Legislatura. Nella prima seduta, fissata per martedì 27 giugno alle ore 15, l'Assemblea procederà alla votazione a scrutinio segreto per l'elezione del Presidente. I 6 Vice Presidenti, i 3 Questori e i 12 Segretari saranno eletti nella seduta convocata per mercoledì 28 giugno alle ore 15.
    [Maggiori informazioni]
    [Il calendario dei lavori di apertura della XV Legislatura]

    Liste des collaborateurs parlementaires
    L'Assemblée Nationale ha deciso di pubblicare i nominativi dei collaboratori dei deputati. L'elenco, disponibile sul sito nella rubrica "Les députés", viene aggiornato regolarmente.
    [Elenco aggiornato al 6 marzo]

    Bilan de la XIVème Législature
    E' disponibile una sintesi dell'attività dell'Assemblea nella XIV Legislatura.
    "L'Assemblée au travail" [Video]
    "Une Assemblée citoyenne" [Video]
    "Une Assemblée ouverte" [Video]
    "Entre histoire et modernité"[Video]

    Visualisation des votes des députés dans l'hémicycle
    Sono disponibili on line tutte le votazioni palesi effettuate nella Legislatura XIV, tramite un'applicazione che identifica rapidamente i voti dei parlamentari secondo la disposizione dei seggi nell'emiciclo.
    [Maggiori informazioni]

    Disparition d'Henri Emmanuelli
    E' scomparso Henri Emmanuelli, più volte Ministro nei Governi di Pierre Mauroy e Laurent Fabius. Presidente della Commissione Finanze, nel 1992 è stato eletto Presidente dell'Assemblea Nazionale.
    L'attuale Presidente dell'Assemblea, Claude Bartolone, ha reso omaggio a 'un parlamentare rispettato su tutti i banchi della Camera, intransigente ma sempre attento alla qualità del dibattito democratico'.
    [Comunicato stampa del Presidente Claude Bartolone]

    *****************************

    BUNDESTAG

    Lammert: Europäer müssen Interesse an einem starken Europa haben
    Lammert: 'Gli europei devono avere interesse a un'Europa forte'
    Il Presidente del Bundestag Norbert Lammert è intervenuto durante la Conferenza straordinaria dei Presidenti dei Parlamenti degli Stati membri dell'Unione europea a Roma, in occasione del 60° anniversario della firma dei Trattati istitutivi delle Comunità europee. 'Le grandi sfide del XXI secolo non possono essere affrontate con prospettiva di successo dai singoli Stati', ha affermato il Presidente Lammert il 17 marzo a Roma. 'Piuttosto, qualsiasi tentativo di rispondere a livello nazionale alle sfide attuali, come i flussi migratori a livello mondiale, i cambiamenti climatici, gli eccessi dei mercati finanziari globali o il terrorismo internazionale, determinerà una nuova serie di problemi'. Secondo il Presidente del Bundestag manca la percezione condivisa tra gli europei dell'Unione europea e gli stessi europei devono avere interesse a un'Europa forte.
    [Link all'articolo]

    Fraktionen würdigen Bedeutung der europäischen Integration
    Le frazioni del Bundestag apprezzano il valore dell'integrazione europea
    Il Bundestag ha dibattuto sul 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma nella seduta del 23 marzo in un'ora dedicata all'attualità (Aktueller Stunde), su richiesta di Alleanza 90/I Verdi. Il Cancelliere Konrad Adenauer e il Ministro degli Esteri Walter Hallstein apposero le loro firme ai Trattati di Roma il 25 marzo 1957, nel Palazzo dei Conservatori sul Campidoglio a Roma. Con i Trattati di Roma del 25 marzo 1957 sono state fondate la Comunità economica europea (CEE) e la Comunità europea dell'energia atomica (EURATOM). Questi Trattati sono dunque considerati come i documenti fondanti dell'integrazione europea, fino alla creazione dell'Ue.
    [Link all'articolo]

    Frank-Walter Steinmeier als Bundespräsident vereidigt
    Frank-Walter Steinmeier ha prestato giuramento come Presidente della Repubblica
    Il Presidente del Bundestag Norbert Lammert ha aperto la sessione congiunta del Bundestag e del Bundesrat. La Presidente del Bundesrat Malu Dreyer ha reso omaggio al Presidente uscente Joachim Gauck. 'Sarò al di sopra dei partiti, ma non sarò neutrale, sarò di parte, per quel che riguarda la democrazia', ha affermato il Presidente Steinmeier. 'E' sbagliato tornare dietro le finestre piombate della propria nazione', ha detto il Presidente dopo aver prestato giuramento il 22 marzo nella sala plenaria del Reichstag, pronunciando la formula prevista dall'articolo 56 della Legge fondamentale tedesca: 'Giuro che dedicherò le mie forze al bene del popolo tedesco, accrescerò la sua prosperità, lo preserverò da danni, garantirò e difenderò la Legge fondamentale e le leggi federali, adempierò ai miei doveri coscienziosamente e renderò giustizia a tutti. Così Dio mi aiuti'. Il 12 febbraio l'Assemblea federale aveva eletto l'ex Ministro degli Esteri socialdemocratico Frank-Walter Steinmeier, succedendo così a Joachim Gauck, che ha rinunciato a un secondo mandato.
    [Link all'articolo]

    Bundestag beschließt Ausbau der digitalen Verwaltung
    Il Bundestag delibera l'ampliamento dell'Amministrazione digitale
    Il 23 marzo l'Aula del Bundestag ha adottato una proposta della Coalizione (18/9788) sull'ampliamento dell'Amministrazione digitale, con i voti favorevoli della CDU/CSU e della SPD, i voti contrari della Linke e l'astensione di Alleanza 90/I Verdi. Una proposta dei Verdi (18/9056), che mirava a 'risolvere lo stallo sull'E-government', è stata respinta con i voti della Coalizione e l'astensione del Gruppo della Linke.
    [Link all'articolo]

    Koalition stimmt für Ausbau der Hightech-Strategie
    Stärkung der Innovationskraft von Unternehmen
    La Coalizione è a favore dello sviluppo di nuove strategie High-tech
    Rafforzare il potenziale innovativo delle imprese
    Il 23 marzo il Bundestag ha votato per il miglioramento del potenziale di innovazione delle piccole e medie imprese. E' stata approvata la proposta della CDU/CSU e SPD dal titolo 'Rafforzare l'innovazione delle piccole e medie imprese - creare incentivi per maggiori investimenti in ricerca e sviluppo' (18/11594).
    [Link all'articolo]

    Reform der strafrechtlichen Vermögensabschöpfung
    Riforma della normativa su confisca e recupero dei beni illegali
    Il 23 marzo il Bundestag ha votato la riforma della normativa sul sequestro e il recupero dei beni di provenienza illecita. Il disegno di legge, di iniziativa governativa (18/9525, 18/10307, ​​n. 7), è stato approvato, con modifiche, con i voti favorevoli di CDU/CSU e SPD. Hanno votato contro le frazioni della Linke e di Alleanza 90/I Verdi.
    [Link all'articolo]

    *****************************

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    El Congreso insta al Gobierno a elaborar el plan industrial de Navantia
    Martedì 21 marzo, l'Assemblea del Congresso dei deputati ha approvato una mozione proposta dal Gruppo parlamentare confederale Unidos Podemos-En Comú Podem-En Marea, che impegna il Governo a dare impulso al Piano Industriale della compagnia Navantia, impresa pubblica spagnola appartenente alla Sociedad Estatal de Participaciones Industriales (SEPI), che controlla il 100% del suo capitale. Il Piano, da stilare in accordo con la rappresentanza sindacale dell'organico, dovrà contemplare e definire le attività strategiche della società, tanto nella costruzione navale, quanto nei mercati in cui essa già orienta la sua diversificazione. Il Piano comprenderà programmi di riciclo ecologico di navi e di eolica offshore, definendo le risorse a tal fine necessarie, e contemplerà le necessità dell'organico in termini di turn over e qualificazione professionale, con il mantenimento di livelli salariali adeguati alle relative competenze.
    [Link al comunicato stampa]

    El Pleno da el primer paso para la reforma de la Ley Orgánica de Seguridad Ciudadana
    Martedì 21 marzo, l'Assemblea del Congresso ha approvato l'avvio dell'iter parlamentare di due proposte di legge insistenti sulla Legge Organica di Tutela della Sicurezza Cittadina, varata nel 2015. La prima proposta, presentata dal Gruppo Socialista, è finalizzata ad abrogare la citata legge, mentre la seconda proposta, presentata dal Gruppo parlamentare Basco (EAJ-PNV), intende riformarla. In particolare, il Gruppo Socialista chiede l'abrogazione della legge organica in quanto sostiene che essa vulneri i diritti fondamentali, specie quello di riunione e manifestazione, nonché il diritto alla libertà di informazione, e dissuada dal relativo esercizio, oltre ad essere nata con il voto contrario di gran parte della Camera e delle organizzazioni sociali, nonché di buona parte dei rappresentanti delle Forze e dei Corpi di Sicurezza. I socialisti ritengono che la legge comprima altri diritti parimenti riconosciuti in Costituzione, come il diritto alla dignità personale, all'integrità fisica e morale, all'intimità e alla tutela giudiziaria effettiva, anche in ragione della disposizione che consente i rimpiatri immediati (le cd. devoluciones en caliente) di immigranti a Ceuta e Melilla, la quale, oltre a vulnerare la tutela giudiziaria effettiva dei migranti, li priva in via di fatto del diritto ad accedere ad altri diritti, come quello all'asilo e alla protezione internazionale. Una volta approvata la 'presa in considerazione', del progetto di legge, si apre il termine per la presentazione di eventuali emendamenti all'articolato, da discutere e votare in Commissione, chiamata a stilare un parere da sottoporre al voto dell'Aula, ove - trattandosi di una riforma di legge organica - occorre il consenso della maggioranza assoluta (almeno 176 voti) affinché la proposta possa essere trasmessa al Senato.
    [Link al comunicato stampa]

    El Congreso celebra el 60 aniversario de la firma de los Tratados de Roma
    Giovedì 23 marzo, la Presidente del Congresso dei deputati, Ana Pastor, ha aperto le celebrazioni organizzate dal Congresso per la commemorazione del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma, alle quali ha partecipato il Presidente del Senato, Pío García Escudero, il Vicepresidente del Parlamento europeo, Ramón Luis Valcárcel, il Ministro degli Affari Esteri, Alfonso Dastis, il Comissario europeo Miguel Arias Cañete e l'Ambasciatore d'Italia in Spagna, Stefano Sannino. La Presidente della Commissione Mista per l'Unione Europea, Soraya Rodríguez, ha svolto le funzioni di moderatore. Eugenio Nasarre, Presidente del Consiglio Federale del Movimento Europeo in Spagna, ha introdotto la sezione 'I giovani e l'Europa', nella quale una studentessa del Programma Erasmus ha reso la propria testimonianza, dando poi la parola ai vincitori dei concorsi per 'la migliore redazione' ed 'i migliori tweet sull'Europa' organizzati dalla Scuola Italiana di Madrid per gli studenti della scuola secondaria.
    [Link al comunicato stampa]
    [Fotonotizia]
    [Video]

    Minuto de silencio por el atentado en Londres
    Giovedì 23 marzo, alcuni membri dell'Ufficio di Presidenza del Congresso dei deputati, taluni portavoce dei gruppi parlamentari, deputati e personale della Camera, hanno osservato un minuto di silenzio sulla Scalinata della Porta dei Leoni, in memoria delle vittime dell'attento di Londra e come atto di condanna del terrorismo. La Presidente del Congresso, Ana Pastor, ha manifestato il cordoglio della Camera al Segretario politico dell'Ambasciata Britannica, Lorna Pugh.
    [Fotonotizia]

    El Pleno debate el Real Decreto-Ley que amplía la moratoria de los desahucios para colectivos vulnerables
    La prossima settimana l'Assemblea del Congresso si riunirà per discutere su diversi argomenti. In particolare, martedì prossimo si discuterà in merito all'eventuale avvio della riforma, proposta dal Gruppo Socialista, della Legge sulla radio e la tv pubblica (Legge n. 17 del 2006), con il fine di 'recuperare l'indipendenza della Corporazione RTVE e il pluralismo nell'elezione parlamentare dei suoi organi', proponendo di tornare all'elezione a maggioranza qualificata degli organi di amministrazione e governo della Corporazione. A seguire, verrà sottoposta al primo esame parlamentare la Proposta di Legge sui diritti e le garanzie di dignità della persona nella fase finale della vita, presentata dal Gruppo parlamentare Ciudadanos. L'iniziativa prevede che il paziente possa rifiutare i trattamenti che non desidera, possa esprimere i propri desideri in un testamento biologico e possa morire nell'intimità personale e familiare o con la minore sofferenza fisica, psichica e spirituale possibile. La seduta si concluderà con l'esame di taluni atti non legislativi, mentre mercoledì l'Assemblea tornerà a riunirsi per la sessione di controllo del Governo e il dibattito su interpellanze urgenti. Giovedì prossimo, l'Aula del Congresso deciderà in ordine alla conversione in legge, ovvero alla decadenza, del Decreto-Legge Reale n. 5 del 2017, recante modifiche al Decreto Legge n. 6 del 2012 e alla Legge n. 1 del 2013, al fine di ampliare la protezione dei debitori ipotecari privi di risorse, semplificare la possibilità di ristrutturazione del debito e facilitare l'affitto sociale per gruppi vulnerabili in situazione di particolare difficoltà. A seguire, si svolgerà il dibattito sulla Relazione del Difensore Civico per il 2016, che raccoglie informazioni statistiche in ordine alle attività svolte dall'organo, oltre che suggerimenti, raccomandazioni e informazioni raccolte durante l'attività di supervisione delle amministrazioni statali soggette a controllo. Infine, l'Assemblea del Congresso voterà la proposta dei Gruppi Socialista, UP-EC-EM, Ciudadanos, di istituire una Commissione di inchiesta sul presunto finanziamento illegale del Partito Popolare, nonché sull'istituzione, in seno alla Commissione Affari Costituzionali, di una Sottocomissione per lo studio della riforma elettorale.
    [Link al comunicato stampa]

    El ministro de Asuntos Exteriores, Alfonso Dastis, informa el miércoles en Comisión sobre el Brexit
    Mercoledì prossimo, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione, Alfonso Dastis, sarà audito dalla Commissione Mista per l'Unione Europea in ordine alle conseguenze della Brexit. Al termine della seduta, si riunirà il Comitato istituito in seno alla medesima Commissione per lo studio della ripercussioni della Brexit, al fine di programmare i propri lavori. Sempre la prossima settimana, compariranno dinanzi alla rispettive Commissioni del Congresso, il Segretario di Stato alla Difesa, Agustín Conde, il Presidente della Corte dei Conti, Ramón Álvarez de Miranda, e il Primo Vicepresidente della Commissione europea, Frans Timmermans.
    [Link al comunicato stampa]

    *****************************

    SPAGNA - SENADO

    Declaración Institucional para declarar 2017 como Año de la Salud Mental
    Mercoledì 22 marzo, i gruppi parlamentari del Senato hanno approvato una dichiarazione istituzionale con la quale i senatori hanno proposto che il 2017 venga dichiarato quale Anno della Salute Mentale in Spagna, al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica sulle problematiche connesse ai disturbi mentali, dare visibilità a chi ne è affetto e migliorare l'immagine di tali persone considerandole bisognose di assistenza e sostegno al pari di quelle affette da altri tipi di disabilità, nel presupposto che la salute mentale rappresenta una componente fondamentale della salute. Richiamando anche la Costituzione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, per la quale la salute è uno stato completo di benessere fisico, mentale e sociale, e non solo l'assenza di malattie o disturbi, il Senato ha sottolineato che in Spagna circa 250.000 persone soffrono di disturbi mentali gravi e che, nonostante ciò, le malattie mentali continuano ad essere poco conosciute.
    [Link al comunicato stampa]

    Declaración Institucional de apoyo y solidaridad en relación a la catástrofe meteorológica que ha sufrido Perú
    Mercoledì 22 marzo, i gruppi parlamentari del Senato hanno approvato una dichiarazione istituzionale di appoggio e solidarietà nei confronti delle vittime della catastrofe metereologica che ha interessato il Perù negli ultimi giorni, causando numerose vittime e ingenti danni materiali.
    [Link al comunicato stampa]

    Acuerdos adoptados por el Pleno del 21 y 22 de marzo
    L'Asssemblea del Senato, riunita il 21 e il 22 marzo, ha approvato i seguenti atti:
    - una mozione, presentata dal Gruppo parlamentare Popolare, con la quale il Senato manifesta appoggio all'istituto dell'ergastolo revisionabile, introdotto nell'ordinamento giuridico spagnolo dalla Legge Organica n. 1 del 2015, che ha modificato la Legge Organica n. 10 del 1995, recante il Codice Penale;
    - una mozione, presentata dal Gruppo parlamentare Popolare, che impegna il Governo a dare impulso e sostegno alle iniziative che contribuiscano a garantire i diritti costituzionali degli spagnoli nell'ambito delle reti digitali nel quadro dell'Unione europea e dell'Agenda Digitale, approvata con 222 voti favorevoli e 28 astenuti;
    - una mozione, presentata dal Gruppo parlamentare Socialista, che impegna il Governo a promuovere la celebrazione del 75° anniversario della morte del poeta Miguel Hernández.
    Il Senato ha, inoltre, approvato i pareri della Corte dei Conti in ordine al Rendiconto Generale dello Stato per gli esercizi 2013 e 2014, nonché le relative Risoluzioni adottate dalla Commissione Mista per i Rapporti con la Corte dei Conti.
    [Link al comunicato stampa]

    El Senado aprueba su presupuesto para 2017
    Martedì 21 marzo, l'Ufficio di Presidenza del Senato ha approvato il Bilancio di previsione del Senato per il 2017, con un importo di 52.909.710 euro, che presuppone un incremento dello 0,72% rispetto al 2016. Il Bilancio di previsione rispetta comunque le linee di contenimento dei costi attuate dal 2010: al riguardo, si ricorda che il Bilancio 2009 era pari a 60.956.620 euro; rispetto ad esso, quello previsto per il 2017 prevede una diminuzione del 13,20% delle spese. Le retrib

Abbonarsi alla newsletter

* Campo obbligatorio

FINE PAGINA

vai a inizio pagina