«
»
Newsletter
a cura dell'Ufficio stampa
e dell'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata
del Senato della Repubblica

La newsletter #ParlamentiWeb è una finestra aperta sull'attività di altri Parlamenti in Europa. Nasce per allargare lo sguardo oltre i confini nazionali e offrire a chi è interessato una selezione rapida e sintetica di alcuni argomenti discussi e affrontati a Strasburgo, Londra, Parigi, Berlino, Madrid, così come riportati dai rispettivi siti web. Non è uno strumento di monitoraggio sistematico delle attività parlamentari dei Paesi presi in esame. Quindi non ha nessuna pretesa di completezza. E' aperta però al contributo diretto di chiunque sia interessato a segnalare notizie e novità utilizzando la piattaforma Twitter, con l'hashtag #ParlamentiWeb. La newsletter è curata dall'Ufficio stampa e internet e dall'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata del Senato.

22 Settembre 2017

  • --- In primo piano ---

    PARLAMENTO EUROPEO

    - Il coordinatore per la Brexit in visita a Dublino e Belfast
    - Flussi migratori: parlamentari europei in Tunisia
    - La condanna del Parlamento Ue per il trattamento della comunità Rohingya
    - Esenzione del pagamento delle emissioni CO2 per i voli extra-Ue solo fino al 2020

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    - "Conference recess" e apertura al pubblico
    - "Value for money" dell'istruzione universitaria: avvio indagine conoscitiva
    - Aree marine protette: risposta dell'Esecutivo "insufficiente"

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    - Brexit e devolution: il Governo risponde al rapporto della Commissione Politiche UE
    - Lavori parlamentari sospesi fino al 9 ottobre
    - "Continua l'impegno sulle sfide comuni": il Governo risponde alla Relazione sulla missione Sophia

    FRANCIA - SÉNAT

    - Ripresa dei lavori parlamentari il 2 ottobre
    - Il 24 settembre saranno eletti 170 senatori: 53 donne e 117 uomini

    - "La legge tra voi e noi": mostra al Jardin du Luxembourg

    FRANCIA - ASSEMBLÉE NATIONALE

    - Sicurezza interna e lotta contro il terrorismo: in Assemblea il 25 settembre
    - Riforme istituzionali 2017-2022: presentati 7 gruppi di lavoro

    - 14000 visitatori all'Assemblée Nationale per le Giornate europee del patrimonio

    GERMANIA - BUNDESTAG

    - Elezioni federali 2017 (ampia sezione del sito con immagini e video illustrativi)
    • 24 settembre 2017: si elegge il 19esimo Bundestag
    • 5 settembre 2017: ultima seduta del Bundestag prima delle elezioni
    • Voto per i tedeschi residenti all'estero
    • Manifesti elettorali
    - Sinti e Rom in Germania: risposta del Governo a un'interrogazione
    - Combattenti tedeschi anti-IS: risposta del Governo a un'interrogazione

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    - Approvata in via definitiva la modifica della Legge sulla radio-TV pubblica
    - Approvate le conclusioni della Commissione di Inchiesta sull'uso politico delle risorse del Dipartimento e delle Forze di Sicurezza dello Stato durante il mandato dell'ex Ministro dell'Interno
    - Approvata una mozione per contrastare l'occupazione illegale e garantire protezione alle famiglie vulnerabili
    - Approvato il Bilancio di previsione delle Cortes Generales per il 2018

    SPAGNA - SENADO

    - Approvati i pareri su alcuni progetti di legge
    - Il Senato esprime solidarietà al popolo messicano per il devastante terremoto avvenuto in Messico

    *****************************

    PARLAMENTO EUROPEO

    Ireland must not pay the price for Brexit, says Guy Verhofstadt
    Mercoledì 20 settembre il coordinatore per la Brexit del Parlamento Europeo, Guy Verhofstadt, si è recato in Irlanda e in Irlanda del Nord per incontrare i leader politici dei rispettivi paesi. La frontiera irlandese è una delle tre priorità indicate dall'Ue per i negoziati sulla Brexit in una risoluzione adottata il 5 aprile scorso.
    [Link all'articolo]
    [La risoluzione adottata il 5 aprile 2017]

    Venezuela: EuroLat co-presidents demand respect for the rule of law
    Giovedì 21 settembre Ramón Jáuregui (S&D, ES) e Roberto Requião (Brasile), co-presidenti dell'Assemblea parlamentare Euro-Latinoamericana (EuroLat), in una dichiarazione congiunta divulgata al termine della decima sessione plenaria, hanno invitato il governo di Caracas a "garantire la pace, la coesistenza e la libertà per tutti, in assoluto rispetto della Costituzione".
    [Link all'articolo]

    Migrants in Tunisia/Libya: MEPs to assess migration management in the region
    Dal 18 al 22 settembre una delegazione della Commissione Libertà civili si è recata in Tunisia per valutare la cooperazione con i Paesi della regione sulla gestione delle migrazioni.
    [Link all'articolo]

    MEPs call on Myanmar to end persecution of the Rohingya
    Da anni il Parlamento europeo condanna il trattamento della comunità Rohingya in Birmania. Durante la plenaria del 14 settembre 2017 gli Eurodeputati hanno chiesto alle forze militari e di sicurezza birmane "di fermare immediatamente gli omicidi, gli stupri e le violenze a danno del popolo Rohingya, le cui case sono state anche bruciate". Hanno anche esortato la Birmania a garantire l'accesso nel Paese agli osservatori indipendenti "per investigare le sospette gravi violazioni dei diritti umani" e hanno invitato "la Commissione europea e gli Stati membri ad aumentare il supporto materiale ed economico per questi rifugiati".
    [Link all'articolo]

    Intercontinental flights to stay exempt from paying for CO2 emissions until 2020
    Nella plenaria del 13 settembre gli Eurodeputati hanno approvato il prolungamento delle eccezioni sulle emissioni per i voli intercontinentali fino al dicembre 2020. Questo significa che le compagnie continueranno a pagare solo per le emissioni di CO2 dei voli europei. Inoltre, in caso di mancato accordo tra Regno Unito e Ue e di una "hard Brexit", gli europarlamentari hanno chiesto che le quote di emissione di CO2 concesse gratuitamente alle compagnie aeree del Regno Unito siano annullate, in modo da non dar loro un vantaggio rispetto ai loro concorrenti dell'Ue.
    [Link all'articolo]

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    The Commons has risen for Conference Recess but the building is still open
    Il profilo Twitter della House of Commons informa che i lavori parlamentari sono sospesi fino al 7 ottobre. Il palazzo di Westminster, tuttavia, continuerà ad essere aperto al pubblico per le visite guidate.
    [Link al tweet]
    [Maggiori informazioni sull'apertura]

    Value for money in higher education: Committee launches inquiry
    Solo un terzo degli studenti universitari crede che il loro corso di studi abbia una redditività "buona" o "ottima", mentre è quasi raddoppiato in cinque anni il numero di studenti che attribuiscono un livello "povero" o "molto povero" in termini di rapporto costi-benefici. È quanto pone in rilievo il Rapporto 2017 sull'esperienza accademica redatto dal think tank HEPI. Per questo motivo la Commissione Istruzione ha avviato un'indagine sull'ottimizzazione della spesa per l'istruzione accademica, prendendo in esame, in particolare, i dati sui risultati conseguiti, il livello di giustizia sociale e di progressione degli studenti svantaggiati nell'istruzione superiore, la qualità dell'insegnamento nei diversi istituti.
    [Link alla notizia]
    [Link all'indagine]
    [Link al Rapporto HEPI]

    Inadequate Government response to Marine Protected Areas report
    "Le nostre preoccupazioni sulle aree marine protette non hanno ricevuto una risposta adeguata". Lo afferma Mary Creagh, Presidente della Commissione per il controllo ambientale (EAC), specificando che il Governo ha disatteso quanto previsto dal Manifesto del Partito Conservatore del 2015 e, in particolare, "non ha definito un piano che risolva i ritardi nel completamento della rete di salvaguardia delle aree marine, ha escluso le aree di riferimento delle zone di salvaguardia e non ha intrapreso alcuna azione di miglioramento della strategia di comunicazione".
    [Link al Rapporto HEPI]
    [Link all'indagine]
    [Link alla risposta del Governo]

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    Government responds to Brexit: devolution report
    "L'Esecutivo britannico è coinvolto nelle consultazioni con le amministrazioni decentrate, sia attraverso le strutture formali del Comitato ministeriale di collegamento, sia nelle discussioni bilaterali". Lo ha scritto il Sottosegretario Chris Skidmore nella risposta alle raccomandazioni della Commissione Politiche UE contenute nel Rapporto su Brexit e devolution. La Relazione aveva posto in rilievo le complesse "sovrapposizioni e competenze condivise" e aveva analizzato l'impatto del ritiro dall'UE in Irlanda del Nord, Galles e Scozia. L'Irlanda del Nord, in particolare, costituisce un unicum che richiederà soluzioni "flessibili e creative"; in Galles è impellente la definizione di un accordo commerciale a causa della forte dipendenza del tessuto produttivo dalle esportazioni verso l'UE; la Scozia, infine, soffre di una dipendenza dalla migrazione di cittadini comunitari per esigenze demografiche e relative al mercato del lavoro. La Relazione sarà esaminata in plenaria lunedì 9 ottobre.
    [Link alla notizia]
    [Link alla risposta dell'Esecutivo]
    [Link al rapporto]


    House of Lords pauses for recess
    I lavori parlamentari sono sospesi dal 14 settembre al 9 ottobre. Nelle prime settimane di attività dopo la pausa estiva è proseguita l'attività di controllo nei confronti dell'Esecutivo con 28 domande e quattro dibattiti generali. Sono stati presi in esame sei provvedimenti e le Commissioni hanno avviato tre nuove indagini.
    [Link alla notizia]

    Government response to Operation Sophia: a failed mission
    La Sottocommissione Affari Esteri UE ha ricevuto la risposta di Alan Duncan, Ministro degli Esteri, alla Relazione "Operazione Sophia: una missione fallita". "Anche se stiamo lasciando l'Unione Europea - ha ricordato il Ministro nella lettera di accompagnamento - continueremo a cooperare con i nostri partner europei, anche attraverso Sophia, sulle sfide comuni".
    Sophia è un'operazione di sicurezza e difesa comune dell'Ue per contrastare il traffico di esseri umani nel Mediterraneo orientale attraverso pattugliamenti in mare, raccolta di informazioni, distruzione dei barconi usati per il traffico e missioni di salvataggio dei migranti.
    [Link alla notizia]
    [Link alla risposta del Governo]
    [Link al rapporto]

    Constitution Committee calls for evidence on EU (Withdrawal) Bill
    La Commissione Affari costituzionali ha pubblicato una "call for evidence" sul progetto di legge di ritiro dall'Unione europea. L'indagine segue le precedenti Relazioni "Great Repeal bill e poteri delegati" e la "Relazione intermedia di follow-up sul Withdrawal bill". Per la prima il Governo avrebbe bisogno di poteri "relativamente ampi" per apportare le necessarie modifiche di adeguamento alla legislazione comunitaria, mentre nel follow-up si richiedevano delle limitazioni fondamentali a tali poteri, raccomandazione tuttavia disattesa dall'Esecutivo. Per tale motivo la Commissione ha ritenuto opportuno approfondire le implicazioni costituzionali del testo, in particolare sulle relazioni Governo-Parlamento, la certezza del diritto e le conseguenze sull'assetto territoriale. I soggetti interessati possono inviare le proprie osservazioni scritte fino al 12 ottobre.
    [Link alla notizia]
    [Link all'indagine]
    [Link al modulo per le osservazioni]

    *****************************

    FRANCIA - SÉNAT

    Ordre du jour - Session ordinaire 2017-2018
    Il Senato torna a riunirsi lunedì 2 ottobre alle 15. All'ordine del giorno l'elezione, a scrutinio segreto, del nuovo Presidente del Senato. La Conferenza dei Capigruppo è convocata per giovedì 5 ottobre alle 17.
    [Maggiori informazioni]

    Sénatoriales 2017
    Una sezione del sito è dedicata alle elezioni 2017 dei Senatori, che si svolgono domenica 24 settembre. Saranno eletti 170 Senatori, 53 donne e 117 uomini. Dal 2 ottobre 2017, per i Senatori il mandato parlamentare sarà incompatibile con qualsiasi altra funzione svolta a livello territoriale.
    [Maggiori informazioni]

    « La loi, entre vous et nous »
    « La loi, entre vous et nous », è il titolo della mostra presentata nel Jardin du Luxembourg. L'esposizione, curata da Noëlle Herrenschmidt, "acquerellista-reporter" come l'autore stesso si definisce, offre una occasione ai visitatori per scoprire il significato artistico e pedagogico delle immagini presentate.
    [Maggiori informazioni]
    [Tutti i dettagli sull'esposizione]

    *****************************

    FRANCIA - ASSEMBLÉE NATIONALE

    Sécurité intérieure et lutte contre le terrorisme
    Con decreto del Presidente della Repubblica Emmanuel Macron del 7 settembre 2017, è stato convocato il Parlamento in sessione straordinaria a partire da lunedì 25 settembre. Questa sessione straordinaria è dedicata all'esame, da parte dell'Assemblée Nationale, del provvedimento recante disposizioni in materia di sicurezza interna e lotta contro il terrorismo.
    [Maggiori informazioni]

    Pour une nouvelle Assemblée Nationale: lancement des groupes de travail sur les réformes
    Mercoledì 20 settembre il Presidente dell'Assemblea, François de Rugy, ha presentato i sette gruppi di lavoro istituiti nell'ambito del "Rendez vous des Réformies 2017-2022" per una nuova Assemblea Nazionale, alla presenza dei membri dell'Ufficio di Presidenza e dei rappresentanti dei gruppi di lavoro.
    [Maggiori informazioni]
    [Video]

    Succès des Journées européennes du patrimoine
    Sabato 16 e domenica 17 settembre l'Assemblée Nationale ha aperto le sue porte ai cittadini, in occasione delle Giornate europee del Patrimonio 2017. Più di 14 mila visitatori sono stati accolti a Palais-Bourbon e all'Hôtel de Lassay, in Aula, nei saloni che la circondano e in Biblioteca. I temi dell'edizione del 2017 sono stati "La nature à l'Assemblée nationale" e "La jeunesse et la sensibilisation au patrimoine".
    [Maggiori informazioni]

    *****************************

    BUNDESTAG

    Am 24. September wird der 19. Deutsche Bundestag gewählt
    Il 24 settembre viene eletto il diciannovesimo Bundestag tedesco
    Gli elettori tedeschi saranno chiamati alle urne domenica 24 settembre 2017 per rinnovare il Bundestag. Il giorno delle elezioni alle 15.30, il direttore dell'Ufficio elettorale federale, Dieter Sarreither, comunicherà i dati provvisori di affluenza alle urne fino alle ore 14.00 e i primi risultati delle elezioni durante la notte. Dieter Sarreither è dal 2015 presidente dell'Ufficio federale di statistica a Wiesbaden e in questa veste, allo stesso tempo, direttore dell'Ufficio elettorale. Il suo compito è organizzare le elezioni in Germania a livello federale ed europeo. Egli controlla anche i requisiti formali per i partiti che si presentano alle elezioni e la presentazione delle candidature.
    [Link all'articolo]

    Große Gefühle und harte Attacken in der letzten Debatte vor der Wahl
    Forti emozioni e duri attacchi nell'ultimo dibattito del Bundestag prima delle elezioni
    Il 5 settembre 2017, nell'ultimo dibattito parlamentare di questa legislatura, dedicato alla situazione in Germania, i partiti hanno definito le loro posizioni politiche e tracciato un bilancio a poche settimane dalle elezioni del Bundestag. I rappresentanti della CDU/CSU e SPD hanno elogiato i successi ottenuti insieme negli ultimi quattro anni, ma hanno anche reso chiare le divergenze di opinioni politiche e auspicato il consenso alle elezioni del 24 settembre. I rappresentanti dell'opposizione (Verdi e die Linke), hanno attaccato duramente la grande coalizione (Große Koalition) per denunciare scelte sbagliate e occasioni perdute. Il Presidente del Bundestag, Norbert Lammert, che non è più in corsa e vuole ritirarsi dalla politica, ha utilizzato l'ultima seduta di martedì per un bilancio personale del suo mandato e ha invitato per la nuova legislatura i deputati a "preservare il consenso democratico da fanatismi e fondamentalismi".
    [Link all'articolo]

    Was Deutsche im Ausland als Wähler beachten müssen
    Cosa devono sapere gli elettori tedeschi residenti all'estero.
    I tedeschi residenti all' estero possono partecipare alle elezioni federali del 24 settembre 2017, a condizione che soddisfino i requisiti legali previsti per gli elettori aventi diritto e abbiano presentato una domanda di iscrizione nella lista elettorale del comune competente. È il comune in cui sono stati registrati per l'ultima volta prima della loro partenza all' estero. I moduli e un opuscolo informativo si possono scaricare dalla homepage dell'Ufficio elettorale federale circa sei mesi prima della data delle elezioni, ma sono disponibili anche presso le ambasciate e i consolati tedeschi.
    [Link all'articolo]

    Vom Parteienwettstreit im Wahlkampf bis zur Regierungsbildung
    Wahlplakate dominieren das Straßenbild in den Wochen vor dem Wahlsonntag.
    Dalla competizione tra partiti nella campagna elettorale alla formazione del governo
    I manifesti elettorali dominano la scena sulle strade nelle settimane precedenti la domenica elettorale
    Poco prima delle elezioni federali del 24 settembre, sono ancora una volta presenti ovunque: volti di personaggi politici noti e nuovi loghi di partito sono esposti sui manifesti in quasi tutte le strade della repubblica. I partiti sono indispensabili per la democrazia moderna. I loro programmi sono in competizione per il favore degli elettori. I partiti che vinceranno entreranno nel Bundestag, come espressione della volontà degli elettori.
    [Link all'articolo con immagini dei manifesti elettorali]

    Sinti und Roma in Deutschland
    Sinti e Rom in Germania
    La "situazione dei Sinti e dei Rom in Germania" è oggetto della risposta del governo tedesco (18/13498) ad una interrogazione (Kleine Anfrage) del gruppo Alleanza90/I Verdi (18/13342). Il governo afferma che, secondo le stime del consiglio nazionale dei Sinti e dei Rom circa 70.000 Sinti e Rom tedeschi vivono in Germania, "e si considerano integrati nella società". Pertanto "dal punto di vista del governo federale, non c' è bisogno di una strategia nazionale di integrazione". Un piano di integrazione non sembra necessario neppure per i Rom stranieri, arrivati come immigrati o rifugiati e che hanno il diritto di soggiornare stabilmente in Germania, perché dovrebbero seguire gli stessi programmi di integrazione degli altri stranieri, indipendentemente dalla loro etnia.
    [Link all'articolo]

    Getötete deutsche Anti-IS-Kämpfer
    Morti di combattenti tedeschi anti-IS
    Il numero di combattenti anti-IS tedeschi uccisi in Siria o in Iraq è oggetto della risposta del Governo tedesco (18/13423) ad una interrogazione (Kleine Anfrage) della Linke (18/13302). L' Ufficio Federale di Polizia Criminale (Bundeskriminalamt-BKA) è a conoscenza del fatto che "quattro cittadini tedeschi sono morti nelle zone di guerra per opera di forze anti-IS".
    [Link all'articolo]

    *****************************

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    El Consejo de Administración de RTVE podrá ser elegido por mayoría absoluta en segunda vuelta si hay candidatura consensuada por la mitad de los grupos
    Il 21 settembre, il Congresso ha approvato in via definitiva la proposta di modifica della Legge sulla radio-TV pubblica (RTVE, L. n. 17 del 2016), che entrerà in vigore il giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. L'iter della modifica, finalizzata a ripristinare il sistema di elezione parlamentare a maggioranza qualificata degli organi di amministrazione e governo dell'ente pubblico, si è concluso con il voto del Congresso sugli emendamenti approvati dal Senato. Si prevede, in particolare: la riduzione del numero dei consiglieri da 12 a 10, eletti dalle Cortes in ragione di 6 dal Congresso e 4 dal Senato, rispettando il principio della parità di genere; l'elezione dei membri del CdA a maggioranza dei due terzi della rispettiva Camera o a maggioranza assoluta al secondo turno, sempre che la candidatura sia stata proposta da almeno la metà dei gruppi parlamentari.
    [Comunicato stampa]

    El Pleno aprueba el Dictamen de la Comisión de Investigación que concluye que hubo uso "partidista" de efectivos y medios de Interior bajo el mandato de Fernández Díaz
    Il 21 settembre, il Congresso ha approvato il Parere reso dalla Commissione di Inchiesta sull'utilizzo a fini politici di effettivi, mezzi e risorse del Dipartimento e delle Forze di Sicurezza dello Stato durante il mandato dell'ex Ministro dell'Interno Fernández Díaz. Nel parere la Commissione, costituitasi il 9 marzo 2017, conferma che durante il citato mandato vi fu un uso politico delle predette risorse 'con un abuso di potere che infrange le regole base della democrazia e dello Stato di Diritto'.
    [Comunicato stampa]

    El Pleno insta al Gobierno acometer reformas legislativas contra la "okupación" y proteger a las familias en situación de vulnerabilidad habitacional
    Il 21 settembre, il Congresso ha approvato una mozione che impegna il Governo a riformare il Codice di procedura civile, la Legge Organica per la Protezione della Sicurezza Cittadina, il Codice penale e il Codice di procedura penale, al fine di combattere il fenomeno dell'occupazione illegale, semplificare le procedure per il recupero degli immobili occupati da parte dei legittimi proprietari e, al contempo, garantire adeguate misure di protezione sociale, economica e giuridica alle famiglie in situazione di vulnerabilità sociale e abitativa.
    [Comunicato stampa]

    El Presupuesto de las Cortes Generales para 2018 será de 55.676.918 euros
    Il 20 settembre, gli Uffici di Presidenza del Congresso e del Senato hanno approvato, in riunione congiunta, il Bilancio di previsione delle Cortes per il 2018, per un totale di 55.676.918 euro, con un incremento del 3% rispetto al 2017, anno per il quale era fissato a 54.054.110 euro. In particolare, il Capitolo I, relativo alle Spese per il Personale, risulta di 48.440.420 euro, pari al 2,67% in più rispetto al 2017, dovuto al previsto aumento salariale dell'1,5 %
    +e all'ingresso di nuovo personale. In linea con gli ultimi 5 esercizi finanziari, viene mantenuta la sospensione degli apporti del Congresso a piani pensionistici o assicurazioni collettive dei funzionari. Al Capitolo II, Spese Correnti in Beni e Servizi, viene destinato un importo pari a 2.126.460 euro; al Capitolo III, Spese Finanziarie, 7.000 euro; al Capitolo IV, Trasferimenti Correnti, 3.480.230 euro. Nel Bilancio di previsione delle Cortes sono inclusi gli stanziamenti destinati alla Giunta Elettorale Centrale (488.190 euro) e al Difensore Civico (14.875.000 euro).
    [Comunicato stampa]

    *****************************

    SPAGNA - SENADO

    Acuerdos adoptados por las Comisiones del Senado el 21 de septiembre
    Il 21 settembre, la Commissione Sanità e Servizi Sociali ha approvato il parere sul progetto di legge finalizzato all'attuazione della Direttiva 2013/11/UE, concernente la risoluzione alternativa delle controversie dei consumatori. La Commissione Affari Interni ha, invece, approvato il parere sul progetto di legge sui precursori di esplosivi. In entrambi i casi il parere approva la relazione del Comitato che apporta modifiche al testo trasmetto dal Congresso dei deputati; in tal modo, entrambi i progetti di legge attendono ora l'approvazione definitiva dell'Aula del Senato.
    [Comunicato stampa]

    El Senado se solidariza con las víctimas del terremoto de México
    Il 20 settembre, il Presidente del Senato, Pío García-Escudero, ha firmato il libro delle condoglianze aperto dall'Ambasciata del Messico in Spagna per rendere omaggio alle vittime del devastante terremoto che ha colpito il Messico nei giorni scorsi e in segno di solidarietà nei confronti del popolo messicano.
    [Comunicato stampa]

    *****************************

Abbonarsi alla newsletter

* Campo obbligatorio

FINE PAGINA

vai a inizio pagina