Comunicati

Disabilità, Presidente Casellati: «Le famiglie non vanno lasciate da sole, lo Stato ha il dovere di garantire assistenza»

28 Novembre 2018

«Noi abbiamo bisogno dei loro sorrisi, della loro serenità, del loro benessere. Le loro famiglie, invece, hanno bisogno che lo Stato faccia la loro parte e non le lasci da sole ad affrontare disabilità e malattia».

«In Italia ci sono tantissimi disabili che vivono da soli o assieme a genitori di età superiore ai 64 anni i quali, anche a quell'età avanzata, si devono occupare in prima persona dei bisogni dei propri figli. Occorre dare a queste persone tutto il supporto possibile in termini di accesso alle strutture sanitarie, assistenza domiciliare, trasporto assistito, sostegno scolastico»

È quanto ha dichiarato oggi il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, nel corso dell'intervento al convegno "Anffas 60 anni di futuro. Le nuove frontiere delle disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo".

«Sono profondamente convinta che il livello di civiltà di una società contemporanea non si misuri esclusivamente con gli indicatori economici ma, forse soprattutto, attraverso i livelli di assistenza, considerazione e inclusione che si riesce a garantire al mondo delle fragilità» ha concluso la seconda carica dello Stato.

Fine pagina

Vai a: