Comunicati

Olimpiadi invernali a Milano-Cortina, il Presidente Casellati: «Vittoria di tutti, dimostra stima che l'Italia ha all’estero»

24 Giugno 2019

«La vittoria di Milano e Cortina nella corsa ad ospitare i Giochi Olimpici invernali del 2026 non è solo un grande e meritato risultato che il nostro Paese attendeva da anni, ma è l'affermazione di un principio: quando si lavora uniti e compatti, per l'Italia nessun obiettivo è precluso. In questa giornata possiamo e dobbiamo sentirci orgogliosamente italiani».

Lo ha detto il Presidente del Senato Elisabetta Casellati commentando la scelta del Comitato Internazionale Olimpico di assegnare a Milano e Cortina le Olimpiadi invernali del 2026.

Il Presidente Casellati ha aggiunto: «Oggi abbiamo avuto anche la riprova che il nostro Paese all'estero gode di un'immagine e di una stima superiore a quella che abbiamo noi stessi. Da domani bisognerà lavorare per ripagare la fiducia che ci è stata accordata. Ma il Veneto, e Cortina in particolare, così come la Lombardia, hanno una grande tradizione per ciò che riguarda gli sport della neve e del ghiaccio e sapranno certamente essere all'altezza delle aspettative. Ci sono tutti i presupposti perché i Giochi Olimpici 2026 siano una grande festa di sport e di passione ma anche un'importante leva per l'economia, il turismo e lo sviluppo delle infrastrutture nei territori interessati».

«Un grazie doveroso - ha concluso il Presidente del Senato - va rivolto a chi, dal Coni al Governo, dalle Regioni Lombardia e Veneto ai comuni di Milano e Cortina, ha lavorato nei mesi scorsi per arrivare a questo prestigioso traguardo. A tutti loro l'Italia deve rendere merito ed essere riconoscente se nel 2026 il Paese potrà godere di questa straordinaria vetrina».

Fine pagina

Vai a: