Comunicati

11 settembre 2001. Alberti Casellati: dolore ancora vivo. Colpiti tutti coloro che credono nella libertà.

11 Settembre 2018

"A 17 anni dall'attentato alle Torri gemelle è ancora vivo il dolore per uno degli episodi più drammatici della storia contemporanea. L'11 settembre 2001 non fu colpita solo New York, non furono colpiti solo gli Stati Uniti; furono colpiti tutti coloro che credono nella libertà, nella democrazia, nello Stato di diritto. Visitando il memoriale e il museo che sorgono oggi a Ground Zero, ho potuto vedere con i miei occhi come rappresentino, la speranza, la capacità di risorgere dalle tragedie, la vittoria dell'umanità. Un lascito da custodire e tramandare, affinché le nuove generazioni non dimentichino quello che è accaduto".

È quanto dichiara il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Fine pagina

Vai a: