Comunicati

Senato&Cultura, Palazzo Madama omaggia la danza

Il Presidente Casellati consegnerà un premio alla carriera a Carla Fracci

17 Settembre 2020
Il Presidente del Senato Elisabetta Casellati sabato 19 settembre alle ore 11 aprirà "Omaggio alla danza", il XIII° appuntamento di "Senato&Cultura", la rassegna che dallo scorso anno vede il Senato della Repubblica e la Rai impegnati a valorizzare il patrimonio artistico e le "eccellenze" del mondo culturale italiano.
L'evento, che si svolgerà nell'Aula di Palazzo Madama, sarà condotto da Benedetta Rinaldi e vedrà la partecipazione straordinaria della signora della danza italiana, Carla Fracci, alla quale, nell'occasione, il Presidente Casellati consegnerà un premio alla carriera.
Il programma prevede in apertura l'esibizione del Coro delle Voci Bianche dell'Accademia di Santa Cecilia che eseguirà l'Inno Nazionale.
Seguirà l'intervento del Presidente del Senato e la premiazione di Carla Fracci, a cui sarà dedicato anche un breve filmato realizzato dalla Rai.
Dopo la cerimonia, si alterneranno nell'emiciclo, con performance artistiche e contributi, la prima ballerina del Teatro San Carlo di Napoli, Luisa Ieluzzi, il regista Alessandro D'Alatri e l'attrice Bianca Guaccero, la ballerina del Teatro Massimo di Palermo Carmen Marcuccio, la prima ballerina del Teatro dell'Opera di Roma, Rebecca Bianchi, accompagnata da Claudio Cocino e i primi ballerini del Teatro alla Scala di Milano Nicoletta Manni e Timofejs Andrijašenko.
Per consentire il pieno rispetto delle norme anti-CoVid e del distanziamento sociale, l'accesso all'aula da parte del pubblico sarà ridotto.
MODALITÀ DI ACCREDITO STAMPA ALL'EVENTO
Le richieste di accredito da parte dei giornalisti dovranno essere inviate entro venerdì 18 settembre alla mail: accrediti.stampa@senato.it.
Le richieste di fotografi e operatori radio-tv devono contenere i dati anagrafici completi e gli estremi del documento d'identità. Per i giornalisti non iscritti all'Associazione Stampa Parlamentare, è necessario indicare il numero di tesserino dell'Ordine dei Giornalisti. Entrata da ingresso di piazza Madama.

Fine pagina

Vai a: