Comunicati

Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile: dichiarazione del Presidente Alberti Casellati

12 Giugno 2018

Sono circa 218 milioni i lavoratori minori in tutto il mondo. Una cifra impressionante e drammatica che ci dà la reale dimensione globale di un fenomeno che è concentrato soprattutto nei continenti più poveri del pianeta, ma è presente anche in Europa e nel nostro Paese. Bambini, spesso molto piccoli, ai quali viene negata l'infanzia e la possibilità di un futuro migliore.

In occasione della Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile, mi auguro che ogni parte politica, in ogni Stato, favorisca e metta in campo iniziative concrete per contrastare la vergogna di questa moderna schiavitù, perpetrata ai danni di chi dovrebbe vivere con gioia e serenità la stagione più bella della sua vita, circondato costantemente dagli affetti familiari e aiutato a sviluppare i suoi talenti e la sua personalità anche in ambito scolastico.

La lotta al lavoro minorile deve dunque essere un obiettivo di tutti e ogni società che voglia sentirsi veramente civile, ogni azienda nel mondo che voglia costruirsi un'immagine positiva, che non si limiti allo spot televisivo o alla pubblicità ad effetto, deve impegnarsi per raggiungerlo.

Fine pagina

Vai a: