Comunicati

Messaggio del Presidente del Senato al meeting virtuale AISM

In occasione della giornata mondiale della sclerosi multipla

30 Maggio 2020

Invio con piacere il mio saluto al meeting virtuale che inaugura l'importante ciclo di eventi multimediali e di iniziative simboliche organizzate da AISM in occasione della giornata mondiale e della settimana nazionale sulla sclerosi multipla.
Un prezioso appuntamento con l'informazione e la sensibilizzazione che consolida il grande impegno dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla per divulgare una migliore consapevolezza di questa terribile malattia e per fare luce sulle tante difficoltà quotidiane con cui si deve confrontare chi ne è colpito e chi gli sta accanto.

Ho particolarmente apprezzato la scelta di legare il programma di quest'anno alla pandemia da Coronavirus che ha così drammaticamente segnato gli ultimi mesi.
Perché per molte persone più vulnerabili - come chi soffre di sclerosi multipla - la sospensione di tanti servizi essenziali e le misure di isolamento adottate per contenere il virus, non hanno rappresentato solo un disagio temporaneo, ma si sono tradotte in reali situazioni di sofferenza umana e di emergenza sul piano sociale e assistenziale.

Un'emergenza a cui occorre dare risposte rapide, risolute ed efficaci.
Risposte che devono tradursi soprattutto in maggiori investimenti nella ricerca scientifica ed in un convinto potenziamento degli strumenti di sostegno a favore dei malati e delle loro famiglie.
Perché è proprio su come protegge la vita e la dignità di chi è più fragile che si misura la capacità di una Nazione di costruire un futuro di opportunità, di libertà, di dignità e di speranza per tutti.

Fine pagina

Vai a: