Comunicati

GIORNATA DELLA CONSAPEVOLEZZA DELL’AUTISMO. CASELLATI, "PIÙ SOSTEGNO, PIÙ DIRITTI E MENO DISCRIMINAZIONI PER CHI È COLPITO DA DISFUNZIONI DEL NEUROSVILUPPO"

02 Aprile 2019

«Nessuno, tra coloro che sono colpiti da questa disfunzione neurologica, deve essere lasciato indietro. A loro e alle loro famiglie vanno garantite pari dignità e pieno godimento dei diritti e delle libertà fondamentali». Lo ha detto il Presidente del Senato Elisabetta Casellati in occasione della Giornata Mondiale della consapevolezza dell'autismo istituita dalle Nazioni Unite nel 2007.
Il Presidente Casellati ha poi aggiunto: «Le istituzioni hanno la responsabilità di pensare ed attuare efficaci azioni di sostegno e di integrazione. Sia sul piano legislativo che su quello sanitario e formativo vi è la necessità di varare progetti che consentano a chi è vittima di disturbi del neurosviluppo di poter guardare al futuro con fiducia e con speranza. Il Parlamento ha fatto passi avanti ma di strada da fare per superare ogni forma di discriminazione, ce n'è ancora tanta».

Fine pagina

Vai a: