Comunicati

Anniversario omicidio D'Antona: dichiarazione del Presidente Alberti Casellati

20 Maggio 2018

Sono passati 19 anni dalla morte del professor Massimo D'Antona, barbaramente ucciso dalle Nuove Brigate Rosse il 20 maggio 1999, ma le sue idee restano ancora vive nel dibattito politico e sindacale del nostro Paese. Uomo mite e riservato, studioso ascoltato e apprezzato, D'Antona seppe interpretare le trasformazioni del mondo del lavoro e mise la sua esperienza al servizio dello Stato con infaticabile laboriosità e creativa generosità. A Olga D'Antona, moglie e donna coraggiosa, che anche da parlamentare si è battuta con impegno e coerenza di valori, esprimo la mia vicinanza in questo giorno che rinnova un insuperabile dolore.

Fine pagina

Vai a: