Comunicati

Minacce al Direttore di "Repubblica". Il Presidente Casellati: inaccettabili e indegne di un Paese civile

06 Aprile 2020

«Le gravi minacce che "La Repubblica" e il suo Direttore Carlo Verdelli continuano a ricevere, perfino in una fase drammatica come quella che l'Italia sta attraversando, sono inaccettabili e indegne di un Paese civile. Episodi di questo genere vanno isolati e condannati senz'appello. Mi auguro che i responsabili di tali ignobili gesti vengano individuati e perseguiti dalla giustizia».
Lo dichiara il Presidente del Senato Elisabetta Casellati.
«Va apprezzato invece con forza il lavoro che i cronisti portano avanti ogni giorno, con professionalità e coraggio, esponendosi al rischio del contagio, per raccontare ciò che accade nel Paese e nel mondo» conclude il Presidente Casellati.

Fine pagina

Vai a: