Comunicati

CASELLATI: “MAI SMETTERE DI PROTEGGERE E RAFFORZARE LA DEMOCRAZIA”

20 Febbraio 2019

Il Presidente del Senato Elisabetta Casellati, presentando il documentario di Bruno Vespa "1948: l'anno che ha cambiato l'Italia", ha detto: "Cinquanta minuti di narrazione storica che condensano le sofferenze di un Paese distrutto dalla guerra e dalla dittatura, le speranze di un risorgimento civile che fino a poco tempo prima sembrava impensabile, e le disparità presenti tra le diverse aree della Penisola".

Uno dei principali fili conduttori del documentario, ha sottolineato il Presidente del Senato, è "l'italianità" come si è configurata all'indomani del Secondo conflitto mondiale: "Quel sentimento che ci accomuna e ci rende Nazione, quel naturale collante culturale costruito e consolidato nei secoli, più forte di ogni avversità, comprese le follie totalitarie, le atrocità della guerra, l'odio razziale e la privazione della libertà".

Il Presidente Casellati concludendo ha affermato che il documentario offre "materiale in grado di spiegare in maniera accurata come l'Italia fosse al centro di equilibri mondiali che segneranno i destini dell'umanità almeno fino alla caduta del Muro di Berlino".

Fine pagina

Vai a: