«
»
Archivio delle notizie

Legge europea 2017: sì dell'Assemblea

10 Ottobre 2017

Testo torna a Montecitorio

Martedì 10 ottobre l'Assemblea ha approvato con modifiche, con 118 voti favorevoli, 17 contrari e 69 astenuti, il ddl n. 2886, Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2017. Il testo torna alla Camera dei deputati.

La relatrice, senatrice Ginetti - si legge nel comunicato di seduta di giovedì 5 ottobre - nell'illustrare il provvedimento ha evidenziato l'eccellente lavoro svolto nella legislatura per recepire le direttive europee e ridurre le procedure d'infrazione (erano 120 nel 2014, sono scese a 65, un numero nella media degli Stati membri): grazie anche alla leale collaborazione tra le forze politiche, l'Italia può vantare oggi maggiore autorevolezza e credibilità in sede europea. Il ddl si compone di 30 articoli - 16 dei quali introdotti alla Camera dei deputati - suddivisi in otto capi, che riguardano la libera circolazione delle merci, delle persone e dei servizi, la giustizia e la sicurezza, la fiscalità, il lavoro, la salute, la tutela dell'ambiente, l'energia e le fonti rinnovabili. La relatrice ha richiamato in particolare le norme relative alla tutela dei diritti d'autore, alla lotta contro razzismo e xenofobia, alla circolazione dei dati telefonici e telematici e alla protezione dei dati.

Dossier di documentazione »

FINE PAGINA

vai a inizio pagina