«
»

Diritti Umani. Seduta straordinaria nell'Aula del Senato

Protagonisti gli studenti delle scuole secondarie primo grado

Seduta straordinaria, venerdì 12 aprile, nell'Aula del Senato dedicata ai Diritti umani. Protagonisti oltre 230 studenti provenienti da dieci istituti scolastici italiani, che nel corso dell'anno hanno approfondito, con particolare attenzione alla attuazione nel loro ambiente di vita, quanto contenuto nella Dichiarazione universale sottoscritta a New York il 10 dicembre del 1948.

Il Presidente del Senato Pietro Grasso ha guidato i lavori della giovane assemblea. All'iniziativa, promossa dal Senato della Repubblica in collaborazione con il Ministero dell' Istruzione, Università e Ricerca, è intervenuto il Ministro Francesco Profumo.
Il concorso, giunto alla V edizione, ha come obiettivo la promozione nelle nuove generazioni dei principi legati ai diritti umani stimolando, attraverso la conoscenza di quanto contenuto della Dichiarazione Universale, la verifica del loro stato di attuazione nella realtà quotidiana vissuta dagli studenti.
Dieci gli istituti di istruzione secondaria di I grado che hanno partecipato alla seduta straordinaria: ' Vincenzo Vivaldi' di Catanzaro Lido; 'Aurelio Covotta' di Ariano Irpino (Av); 'Padre David Maria Turoldo' di Montereale Valcellina (Pn); 'Corrado Melone' di Ladispoli (Rm); 'Norbello' di Abbasanta (Or); 'Leonardo Da Vinci' di Bolzano; 'Michele Ferrajolo' di Acerra (Na); 'Pietro Tacchi Venturi' di San Severino Marche (Mc); 'IC Polo 3' di Gallipoli (Le); 'Filippo Puglisi' di Serradifalco (Cl). Gli studenti che hanno preso la parola in Aula hanno illustrato le riflessioni svolte nelle loro scuole su diversi articoli contenuti nella Dichiarazione universale.

La seduta straordinaria dall'Aula del Senato è stata trasmessa in diretta televisiva su RaiDue.

Video »

FINE PAGINA

vai a inizio pagina