«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 33 (Nuova Serie), giugno 2016

Nuovo servizio per l'accesso ai quotidiani online

schermataDa qualche giorno gli utenti della Biblioteca hanno a disposizione, nella seconda saletta dell'Emeroteca al secondo piano, una postazione dedicata per l'accesso alla piattaforma VoloEasyreader, che consente la consultazione online di 13 testate nazionali, comprensive delle edizioni locali e dei supplementi, e 5 testate locali.

Le testate disponibili sulla piattaforma sono Avvenire, Corriere della Sera, Il Fatto Quotidiano, Il Foglio, Il Giornale, Il Manifesto, Il Mattino, Il Messaggero, Il Sole 24 Ore, Il Tempo, La Gazzetta dello Sport, La Repubblica, La Stampa, Libero, L'Unità, Il Giorno, Il Resto del Carlino, La Nazione.

Per ciascuna testata è disponibile l'edizione del giorno e l'archivio dei 30 giorni precedenti.

Dalla piattaforma è possibile sia sfogliare il singolo quotidiano per il giorno prescelto, sia fare delle ricerche per parola chiave in una o più testate. Le pagine di interesse possono essere inoltre salvate (in locale o su memoria esterna) ed inviate per posta.

Con questa nuova risorsa si potenzia e arricchisce il servizio già offerto sulle ricchissime collezioni di giornali possedute dalla Biblioteca, che comprendono 65 giornali correnti (di cui 47 quotidiani), italiani e stranieri, e 570 testate chiuse (di cui 39 straniere), alcune delle quali risalenti alla fine del XVII secolo. La Biblioteca possiede anche i microfilm di 35 quotidiani, italiani e stranieri.

In particolare, per l'informazione corrente e di attualità, la piattaforma VoloEasyreader si affianca alle 33 testate quotidiane italiane e straniere cartacee già disponibili per la consultazione diretta nell'Emeroteca al secondo piano. I quotidiani di sala sono di norma disponibili nel giorno di pubblicazione, nell'edizione romana o nazionale, e restano disponibili in sala per gli ultimi 45 giorni, dopo di che vanno richiesti al bancone della distribuzione.

Si ricorda inoltre che da tutte le postazioni informatiche a disposizione degli utenti è possibile accedere anche al Servizio QuID - Quotidiani In Digitale (che sostituisce i microfilm a partire dal 1° settembre 2008) e consultare gli aggregatori online di quotidiani nazionali e internazionali sottoscritti dalla Biblioteca.

L'acquisizione della nuova piattaforma è dunque un ulteriore passo avanti nella politica di progressiva conversione e messa a disposizione dei quotidiani posseduti in formato digitale, allo scopo di rendere più agevole la consultazione e al contempo garantire la migliore conservazione delle versioni cartacee.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina