«
»
Archivio storico - Fondi

Zelioli Lanzini Ennio

Nato a S. Giovanni in Croce (Cremona), avvocato, fu eletto senatore dalla I alla V Legislatura nel gruppo democristiano. Ricoprì la carica di vicepresidente del Senato dal 12 ottobre 1960 al 7 novembre 1967, poi di presidente dall'8 novembre 1967 al 4 giugno 1968. Ebbe anche incarichi di governo come sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri (Riforma della pubblica amministrazione) nel I Governo Segni dal 9 luglio 1955 al 18 maggio 1957 e come ministro della sanità Dal 24 giugno 1968 all'11 dicembre 1968 nel II Governo Leone.

Il fondo, la cui consistenza è di 11 buste, comprende documentazione varia relativa agli incarichi istituzionali di presidente del Senato e di ministro della Sanità e ad onorificenze, matrimoni ed altri eventi privati, corrispondenza, riviste e pubblicazioni. Si segnala anche la presenza di documenti relativa alla Commissione parlamentare d'inchiesta sui fenomeni di criminalità in Sardegna.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina