«
»
Archivio storico - Attività editoriale

Giustino Fortunato e il Senato: Carteggio (1909-1930)

Carteggi

Rubbettino, 2003

Giustino Fortunato e il Senato: Carteggio (1909-1930)

Giustino Fortunato e il Senato, Carteggio

Deputato dal 1880 al 1909, Fortunato fu nominato senatore all'età di 60 anni, il 4 aprile 1909, per la 3° categoria, essendo stato deputato per nove legislature, dalla XIV alla XXII, e giunse in Senato per volere di Giolitti, in una "infornata" che comprendeva 24 ex-deputati su 44 complessivi nuovi senatori. Il Senato si componeva, in quella data, di 373 senatori.

Nei primi anni Fortunato partecipò all'attività parlamentare, fu segretario della Commissione per la riforma del Senato, presieduta da Gaspare Finali, ma le sue presenze in Aula divennero progressivamente meno frequenti.

Malato e provato dalle vicende familiari, Fortunato continuò a seguire i lavori parlamentari leggendo gli atti, chiedendo complesse ricerche a Pintor, bibliotecario del Senato dal 1903 al 1929. Di queste ricerche si dà conto nelle note, con brevi cenni biografici dei personaggi citati, indicazioni bibliografiche di libri e atti parlamentari.

Le lettere sono complessivamente 197, tratte dai fondi conservati presso l'Archivio storico del Senato e l'Archivio centrale dello Stato.

Gli inediti sono tratti da ASSR, Incarti di Segreteria, in numero di 22.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina