«
»
Archivio storico - Attività editoriale

CLAUDIO NAPOLEONI, Discorsi parlamentari

Discorsi parlamentari

Con un saggio di Sergio Bertelli. il Mulino 2015

CLAUDIO NAPOLEONI, Discorsi parlamentari

Il volume raccoglie i discorsi pronunciati da Claudio Napoleoni alla Camera e al Senato dal 1976 al 1987. L'impegno parlamentare rappresentò il naturale approdo di un percorso professionale maturato sul crinale tra economia e politica. Già consulente di Mauro Scoccimarro, ministro delle Finanze nel Governo Parri, e collaboratore di Manlio Rossi Doria nell'elaborazione di alcuni progetti di riforma agraria in Calabria, Napoleoni era stato poi ricercatore alla Svimez e professore nelle Univeristà di Ancona, Napoli e Torino. L'oggetto della maggior parte dei suoi interventi parlamentari è rappresentato dalle leggi finanziarie e di bilancio, prese in esame dalla peculiare prospettiva di un intellettuale principalmente interessato ai risvolti politici generali delle vicende economiche. Al centro delle sue riflessioni emergono i grandi temi che alimentavano il dibattito pubblico negli anni Settanta e Ottanta: la riforma delle partecipazioni statali, la politica dei redditi, l'inflazione, il debito pubblico, la scala mobile. Problemi distinti che nel pensiero di Napoleoni dovevano necessariamente trovare soluzione nel quadro di un disegno strategico unitario, sostenuto da un'ampia convergenza di forze politiche.

Claudio Napoleoni (1924-1988) fu eletto alla Camera dei deputati nella VII Legislatura per la circoscrizione di Torino, e confermato per le tre successive legislature al Senato, nel collegio di Biella. Si iscrisse prima al gruppo misto della Camera poi, al Senato, al gruppo della Sinistra indipendente, di cui fu anche presidente. Iscritto giovanissimo al Pci, si allontanò presto dalla militanza attiva, pur rimanendo sempre legato a quell'area politico-culturale, in particolare al gruppo dei cattolici comunisti di Franco Rodano, con il quale fondò e diresse la "Rivista trimestrale". Tra le sue principali opere in campo scientifico si ricordano la direzione e la curatela del "Dizionario di economia politica" (1956), "Il pensiero economico del Novecento" 1963), "L'equilibrio economico generale. Studio introduttivo" (1965), "Smith, Ricardo e Marx. Considerazioni sulla storia del pensiero contemporaneo" (1970).

FINE PAGINA

vai a inizio pagina