«
»
Archivio storico - Attività editoriale

GAETANO MOSCA, Discorsi parlamentari

Discorsi parlamentari

Con un saggio di Angelo Panebianco.Il Mulino 2003

GAETANO MOSCA, Discorsi parlamentari

Il volume raccoglie i discorsi pronunciati da Gaetano Mosca alla Camera ed al Senato del Regno, tra il 1909 d il 1926, introdotti da un saggio di Angelo Panebianco e corredati da un ricco apparato di note. Massimo teorico della scienza politica nell'Italia liberale, Mosca interviene in Parlamento in qualità di deputato, di sottosegretario alle Colonie nei Governi Salandra (1914-1916) e di senatore, dal 1919. I suoi discorsi toccano molteplici aspetti della vita politica italiana, dalle questioni dell'agricoltura meridionale, all'organizzazione dell'esercito, alla legislazione elettorale, alla politica coloniale. Con l'avvento del fascismo, i suoi interventi si fanno meno frequenti, pur continuando a toccare le grandi questioni della riforma della rappresentanza politica e delle prerogative dell'Esecutivo. Gaetano Mosca (1858-1941), professore universitario di Diritto costituzionale, fu sottosegretario alle Colonie nei governi Salandra (21 marzo 1914 - 19 giugno 1916), deputato nella XXIII e XXIV legislatura, senatore dal 6 ottobre 1919.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina