«
»
I Palazzi - Palazzo Giustiniani

Sala Rossa

Questa Sala, il cui nome deriva dal colore della tappezzeria in velluto delle poltroncine e dei divani in stile Luigi XV, è un ampio ambiente di rappresentanza dove il Presidente del Senato accoglie le delegazioni in visita. L'eleganza del salone è caratterizzata da una consolle con il ripiano di marmo, da specchi con cornice dorata e da numerosi dipinti. La decorazione affrescata nella parte bassa delle pareti è stata eseguita nel XX secolo e risale alla fine degli anni '20. Il soffitto a cassettoni, tripartito da travi abbinate e impreziosito con ornamenti dorati, e il parquet ad intarsi completano un ambiente di grande raffinatezza. L'elegante lampadario centrale, a 60 luci in metallo, è arricchito con elementi decorativi quali putti intagliati, maschere grottesche e fregi floreali in legno e gesso dorati. Tra i dipinti collocati nella Sala, spicca la tela raffigurante la Sacra Famiglia del manierista veneto Francesco da Bassano (1549-1592), autore della pala d'altare della vicina chiesa di San Luigi de' Francesi.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina