«
»
Archivio dei notiziari

Attività del Senato dal 13 al 19 maggio 2019

  • Attività dell'Assemblea

    • Martedì 14 maggio, l'Assemblea di Palazzo Madama ha approvato, in via definitiva, il ddl n. 510-B, recante modifica dell'articolo 416-ter del codice penale in materia di voto di scambio politico-mafioso.
    • L'Aula, mercoledì 15 maggio, ha approvato definitivamente anche il disegno di legge di conversione, con modificazioni, del decreto-legge n. 27, in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi e di sostegno alle imprese agroalimentari colpite da eventi atmosferici avversi di carattere eccezionale e per l'emergenza nello stabilimento Stoppani, sito nel Comune di Cogoleto (Atto Senato n. 1249).

    Attività delle Commissioni

    • La COMMISSIONE GIUSTIZIA, giovedì 16 maggio, ha svolto in Ufficio di Presidenza alcune audizioni in merito all'esame congiunto, in sede redigente, dei disegni di legge nn. 1200, approvato dalla Camera dei deputati, 174, 229, 335, 548 e 662, in materia di tutela vittime violenza di genere e introduzione nel codice penale dei reati di costrizione al matrimonio o all'unione civile, induzione al viaggio finalizzato al matrimonio e costrizione al matrimonio di persona minorenne.
    • Le COMMISSIONI RIUNITE LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE sono state impegnate per tutta la settimana con l'esame del disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 32, cosiddetto sblocca cantieri, per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici (A.S. n. 1248).
    • La COMMISSIONE POLITICHE UE, mercoledì 15 e giovedì 16 maggio, ha proseguito l'esame in sede referente del ddl n. 944 di delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2018, già approvato dalla Camera dei deputati, e delle connesse Relazioni programmatica 2019 (Doc. LXXXVI, n. 2) e consuntiva 2018, sulla partecipazione dell'Italia all'Ue (Doc. n. LXXXVII, n. 2),
    • La COMMISSIONE DIRITTI UMANI, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sui livelli e i meccanismi di tutela dei diritti umani vigenti in Italia e nella realtà internazionale, martedì 14 maggio, ha concluso l'audizione del Presidente dell'Autorità Garante dei diritti dei detenuti e delle persone private della libertà personale, Mauro Palma, sulla situazione delle detenute madri.
    • La COMMISSIONE FEMMINICIDIO, nonché su ogni forma di violenza di genere, martedì 14 maggio, ha svolto l'audizione del Presidente del Tribunale di Palermo, Salvatore Di Vitale, e del Presidente del Tribunale di Torino, Massimo Terzi.
    • In COMMISSIONE DI VIGILANZA RAI, mercoledì 15 maggio, è intervenuto il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega all'editoria, sen. Vito Claudio Crimi.
    • La COMMISSIONE ANAGRAFE TRIBUTARIA, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla riforma della fiscalità immobiliare, mercoledì 15 maggio, ha svolto l'audizione del Presidente dell'UNCEM - Unione nazionale dei comuni, comunità e enti montani, Marco Bussone, e di rappresentanti dell'ANCI - Associazione nazionale comuni italiani.
    • In COPASIR, martedì 14 maggio, è intervenuto il Ministro dell'economia e delle finanze, Giovanni Tria.
    • La COMMISSIONE INFANZIA, per l'indagine conoscitiva su bullismo e cyberbullismo, mercoledì 15 maggio, ha ascoltato, in qualità di esperte, Caterina Flick, docente di diritto penale d'impresa, diritto e criminalità informatica e privacy, e Maria Sabina Lembo, docente di diritto penale e procedura penale.
    • La COMMISSIONE RIFIUTI, mercoledì 15 maggio, ha audito il Direttore della struttura di missione "Antimafia Sisma", Carmine Valente.

    Altre notizie

    • Nella Sala Koch di Palazzo Madama, mercoledì 15 maggio, si è svolta la presentazione del libro La stagione dell'indulgenza e i suoi frutti avvelenati di Carlo Nordio, su iniziativa della Fondazione Luigi Einaudi. E' intervenuto il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati.
    • Il Senato della Repubblica ha aderito alla Notte dei Musei, con l'apertura straordinaria al pubblico di Palazzo Madama dalle 20 alle 24 di sabato 18 maggio. Le visite, gratuite e della durata di circa un'ora, sono state curate da personale del Senato, che ha illustrato i principali aspetti storici, artistici e istituzionali delle sale di rappresentanza e dei luoghi più suggestivi di Palazzo Madama.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina